KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Josh Coppins e Aprilia MXV450

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Josh Coppins e Aprilia MXV450

Messaggio » 17/02/2010, 18:13

Primo podio a Montevarchi
Buon anche l'esordio del giovanissimo inglese Alfie Smith


Immagine

È stato un week-end contrassegnato dal crescente feeling tra il pilota neozelandese e l'Aprilia bicilindrica, apparsa nelle giuste mani per inserirsi stabilmente nelle zone alte della classifica. Prudente alla partenza della prima manche, Josh Coppins ha progressivamente alzato il ritmo fino a tallonare la Kawasaki di Aranda per superarla in prossimità della bandiera a scacchi e impadronirsi così della quarta piazza a soli 5 secondi dal vincitore Philippaerts.
Nella seconda manche, l'azione del neozelandese è stata ancora più incisiva. Al via si forma un quartetto guidato dal campione in carica Tanel Leok, seguito da Guarneri e Philippaerts e Coppins. Il belga del team Honda scivola progressivamente alle spalle degli inseguitori e finisce nel mirino dell'Aprilia MXV di Coppins, che lo insegue per un serie di tornate fino a piegarne la tenace resistenza. Conquistata la terza piazza, Josh Coppins accorcia le distanze dal duo di testa a suon di giri veloci, segnando la seconda miglior prestazione cronometrica della giornata a soli 2 decimi David Philippaerts, che si ripete vincitore anche nella seconda manche degli Internazionali d'Italia.
All'ottimo risultato ottenuto da Josh Coppins, che conferma la piena guarigione dalla tendinite alla mano destra, che la scorsa settimana l'aveva costretto a disertare l'appuntamento per lo Starcross di Mantova, si unisce la convincente prova del compagno di scuderia Manuel Priem, decimo nella prima manche e nono nella seconda.

Assente forzato, invece, il ventiquattrenne svizzero del team JK Datch, Julien Bill, per un risentimento muscolare, che lo ha costretto a un week-end di stop. La sua moto è stata eccezionalmente affidata a un giovanissimo pilota britannico, Alfie Smith, solo diciassette anni e subito al debutto con una moto ufficiale nella mischia con i big del Mondiale.
Non è stata una sfida e neppure una scommessa, ma solo un'opportunità che il manager di Pieve a Nievole Riccardo Boschi ha voluto concedere a un giovane e promettente pilota.
Il debutto di Smith agli Internazionali e in questo caso sotto la tenda Aprilia, ha suscitato subito grande interesse da parte degli appassionati così come degli addetti ai lavori e, nonostante la comprensibile emozione per essere uno dei più giovani concorrenti nella rosa dei professionisti, Alfie ha saputo gestire bene gli impulsi e ne è uscito a testa alta superando il difficile scoglio delle qualifiche del mattino e buttandosi subito in mezzo al branco sin dalla prima finale, dove ha chiuso con un positivo ventiduesimo posto. Niente di fatto, purtroppo, nella ripresa dove l'alfiere JK Datch ha dovuto gettare la spugna subito dopo il via per un problema tecnico alla frizione, che gli ha impedito di migliorarsi.
L'auspicio è ora di poterlo rivedere di nuovo in sella in una delle prossime prove degli Internazionali d'Italia, ma dal prossimo week-end la moto tornerà in mano alla prima guida Julien Bill, anche se Boschi sta facendo di tutto per riuscire a dare un'altra opportunità al britannico che ha lasciato una buona impressione a tutto il reparto corse pievarino.
L'appuntamento è ora per domenica prossima 21 febbraio a Valence, nel Sud della Francia, dove è in programma un attesissimo confronto internazionale, dove saranno presenti sia il team Aprilia Racing con Joshua Coppins e Manuel Priem sia il team JK Datch con Julien Bill e Arnaud Aubin.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Biotto, dadi73genova, Dende, drugantibus, gargamella, Google [Bot], GrigioScuro, klello, rewega

SEO Search Tags

forum ktm