KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

27° Airoh Mantova Starcross

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 6 feb 2010, 17:07

Riparte la sfida tra Cairoli e Philippaerts
Tony sarà al via con la rivoluzionaria KTM 350, mentre DP19 esordirà con la nuova YZF 450


Immagine

Con la conferenza stampa di presentazione, avvenuta ieri a Mantova, si è aperto ufficialmente il 27°Airoh Mantova Starcross in programma sabato 6 e domenica 7 febbraio prossimi.
Anche quest'anno, come ormai tradizione, Mantova apre la stagione ufficiale di gare FIM , la responsabilità è enorme, tuttavia grazie alla grande esperienza del sodalizio lombardo e al sole che da qualche giorno splende su Mantova, si assicura un evento spettacolare.
Ci sarà anche un momento di solidarietà all'interno della 27esima edizione dell'Airoh Mantova Starcross, con il fan club di Antonio Cairoli, che al termine della "Airoh cup Uno contro uno" di domenica, salirà sul podio insieme al campione di Messina per consegnare un assegno gigante alla associazione benefica Wings for life.
Al via 58 piloti, da 14 Paesi (dalla Nuova Zelanda agli States), 7 Case motociclistiche (le italiane Aprilia e TM coi team ufficiali al debutto), 3 campioni del mondo, Antonio Cairoli (KTM MX1), Marvin Musquin (KTM MX2) e la tedesca Steffi Laier (KTM) campionessa femminile, che per la prima volta si batterà con i maschi.
C'è grande attesa per la prima sfida tra Cairoli, all'eordio con la KTM 350 e Philippaerts con la nuova Yamaha YZF 450. Il campione del mondo MX1 correrà quasi sicuramente in sella alla nuova 350 austrica anche per valutare le potenzialità della nuova moto soprattutto nelle partenze e valutare poi l'opportunità di usarla anche nel Mondiale. Anche Rui Goncalves e Mike Alessi saranno al via con la nuova KTM, mentre Max Nagl probabilmente preferirà la collaudata 450.
C'è grande curiosità per la presenza di Mike Alessi, 21enne di Indianapolis, fuoriclasse del Supercross e del Motocross americano. Alessi nel 2009 è stato per 4 gare in testa al National americano, poi il 20 luglio un pauroso incidente a Red Bud lo ha messo fuori gioco. L'americano ha scelto proprio Mantova per il suo rientro ufficiale. La ragione è presto detta, Alessi ha provato al Nuvolari a ottobre e si è trovato talmente bene sulla pista più americana d'Italia da avere deciso di farne la sua base operativa per le gare che sosterrà in Europa.
Altro favorito della vigilia è Ken De Dycker, appena rientrato alla base del suo team Ricci Racing, direttamente dall'America dove ha svolto parecchi test, naturali evoluzioni alle prove svolte in Italia in autunno. La nuova stagione rappresenta per lui la nuova sfida, così come vincere per la prima volta lo Starcross, riportando il Belgio nell'albo d'oro dopo Everts. Finita l'avventura con la Teka Suzuki, il venticinquenne pilota belga è approdato tra le fila del team Monster Energy Yamaha Ricci Racing e correrà con la nuova Yamaha 450 dotata di kit YRRD.
Clement Desalle è un altro pilota che farà il suo esordio con la nuova moto e il nuovo team. Clement è la speranza belga del Mondiale 2010 e non poteva essere altrimenti, visto lo strabiliante score ottenuto l'anno scorso con la privatissima Honda del team LS. Il ventenne della provincia di Hainaut ha impressionato andando ben oltre ogni pronostico. Due Gran premi vinti (Repubblca Ceca e Brasile) e un terzo posto assoluto nel Mondiale MX1. "Cavallo pazzo" è stato tra i pochi in grado di contrastare Tony Cairoli nella sua cavalcata iridiata. La stagione di Desalle è stata corsa sempre al massimo, con valanghe di rischi, come piace a lui, ed è esplosa nella seconda parte del Campionato, col gran finale del GP vinto in Brasile. Risultati che gli hanno aperto le porte del team Teka Suzuki capitanato da Eric Geboers. E proprio sulla moto gialla di 450 cc, Clement farà il suo esordio assoluto nello Starcross di Mantova.

La pista è ampiamente segnalata e facilmente raggiungibile. Dall'autostrada del Brennero (A22) con uscita Mantova Sud per chi arriva da Modena - Bologna e uscita Mantova Nord per chi arriva da Verona – Milano – Venezia (A4).
Per la giornata di sabato 06/02/2010 si consiglia di uscire a Mantova Sud a causa della concomitanza della partita di calcio del Mantova.
La stazione ferroviaria dista un 1.8 km dal circuito, l'aeroporto più vicino il Verona – Villafranca "Catullo" dista 20 km, l'aeroporto di Bologna che dista circa 130 km, l'aeroporto di Malpensa 180 km, l'aeroporto di Linate 160 km.
A Mantova ci si può arrivare in treno (la stazione dista 2 km dal circuito) o in corriera di linea (la stazione dista 2 km dal circuito) il bus APAM n° 58 (salita di fronte uscita stazione ferroviaria e discesa in via Grossi) ti porterà vicinissimo alla pista.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda Tony69 » 6 feb 2010, 18:43

Oggi sono stato a vedere le qualifiche.... uno spettacolo :up:

Questo signore qua Immagine è spettacolare....

qua era il 2°giro ed era secondo Immagine

qua era il 3° giro, ed era primo Immagine

alcune foto
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

mi sa che appena può, ci sarà un altro Orange in famiglia
Immagine

il resto delle Foto
ex ADV 2011 Biancona
ex ADV 2007
Avatar utente
Tony69
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 26 ago 2009, 18:26
Località: Mantova

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 12:10

Cairoli e la KTM aprono lo Starcross
Il tre volte iridato non perde tempo e suggella il suo debutto in sella alla 350 austriaca con la vittoria delle qualifiche MX1 e con il miglior tempo nella Superpole. Bene anche Musquin, mattatore della MX2.


Immagine

Lo pensavamo ancora impegnato a prendere le misure alla guida della sua esclusiva SX350F prima di cominciare a farci sognare come ha fatto quando era alla guida della Yamaha. Ma Toni è una fucina di sorprese, e come è sceso in pista sulla sabbia di Mantova, che ha retto magistralmente ai quintali di gocce scese alla vigilia della grande apertura dello Starcross, non ci ha messo molto a far vedere di cosa è capace anche in sella alla nuova meraviglia del reparto corse di Mattighofen.

Nella manche di qualificazione si è preso il lusso di battere due navigati sabbiaioli come Marc De Reuver e Kevin Strijbos, il primo al debutto con la Suzuki-Beursfoon e l'altro con la KTM di Georges Jobè, ma come se non bastasse aver vinto quasi in scioltezza la batteria in chiusura di giornata nel giro secco della Superpole ha lasciato di stucco segnando il miglior tempo con quasi un paio di secondi in meno rispetto agli altri.

Basta ciò per per fare dello Starcross 2010 un grande evento, se si pensa che nella MX2 la bagarre tra Musquin e lo scalpitante Ken Roczen è stata elettrizzante anche se poi conclusasi in favore del francese campione in carica MX2.

Molto diplomaticamente Cairoli ha affermato che il suo risultato è stato favorito dalla preparazione non ancora eccellente dei suoi avversari, ma noi non ne siamo tanto convinti. Sicuramente attesi protagonisti come David Philippaerts, Clement Desalle, Ken De Dycker, Jonathan Barragan, Steve Ramon o Sebastien Pourcel non si sono battuti al massimo del loro potenziale, ed è necessario attendere la fine dell'evento per tirare meglio le conclusioni anche per verificare il potenziale di Mike Alessi, ritiratosi dopo un paio di giri, e quello dell'altro statunitense neo acquisto Honda-Martin Jimmy Albertson che invece si è messo in luce con un buon sesto posto.

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 14:11

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 14:32

Qualifiche Starcross MX1



Qualifiche Starcross MX2



Prove libere Starcross MX1

A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 15:34

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 16:59

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 18:43

Immagine

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 19:07

Starcross Mantova 2010: Albertson vs Cairoli



Gara 1



Gara 2



Gara 3

Appena la trovo :mrgreen:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: 27° Airoh Mantova Starcross

Messaggioda jenk » 7 feb 2010, 19:32

TONY CAIROLI E LA KTM 350 VINCONO LO STARCROSS

Tony Cairoli ha fatto impazzire Mantova e per la prima volta si è aggiudicato lo Starcross. Non ci poteva essere miglior esordio per il Campione del mondo sulla inedita KTM 350. Una vittoria importante per il pilota siciliano che mette in mostra l´ottimo lavoro svolto fino a oggi. Tony ha esaltato il numerosissimo pubblico, che come ogni anno ha affollato gli spalti del Nuvolari, In una giornata di sole quasi primaverile. Il Messina Express ha conquistato due manche ed è finito terzo nell´ultima, nonostante un impatto con Desalle al ferro di Cavallo Pirelli. Ed è stato proprio il contatto finale che ha fatto sbottare sul podio, prima di lasciarsi andare a un sorriso soddisfatto, Cairoli. Sono molto felice della vittoria conquistata quest´oggi davanti a questo meraviglioso pubblico. Non avevo mai vinto la classica di inizio stagione, lo Starcross, e ancora più bello vincere al debutto con la KTM 350. Le parole del tre volte campione del mondo sono state accolte con un boato dal pubblico che ha affollato il podio e poi dato assalto a Cairoli per l´autografo. La giornata straordinaria di Cairoli, che ha mostrato un ottimo stato di forma e un bel feeling con la nuova moto austriaca che ha guidato nel miglior modo e in maniera spettacolare, è stata la ciliegina sulla torta di un´Airoh Mantova Starcross ancora una volta straordinario che ha permesso al pubblico di vedere i migliori piloti del mondo al via. A fianco di Cairoli sono saliti sul podio Steve Ramon, secondo assoluto, e il compagno di squadra nel team Teka Suzuki Clement Desalle che ha preceduto Philippaerts grazie alla migliore discriminante piazzamenti. David dopo l´ottimo secondo posto in prima manche nelle restanti è stato lontano dal podio e ha così perduto, seppur a pari punti, la possibilità di salire sul podio.
La MX2 ha invece salutato la vittoria di Simpson che nella classifica generale ha preceduto Musquin e Tonus. Ospiti del circuito Andrea Dovizioso, Marco Melandri, Andrea Iannone, Cyril Despres reduce dalla Dakar, Alessio Corradi e Alex Salvini e tanti altri piloti di auto e di moto.
Prima manche: La prima partenza dell´anno se la è aggiudicata Steve Ramon che è passato per primo alla prima curva ed è resistito al comando per i primi giri. Alle sue spalle Leok e subito dietro Cairoli e Philippaerts. Il talento siciliano ha rotto gli indugi e al terzo giro si è portato al comando. Da quel momento non c´è stata più storia, il pilota del team KTM De Carli ha vinto a mani besse. Alle sue spalle è risalito Philippaerts che ha concluso secondo e ha completa to nel miglior modo l´esordio degli azzurri. dell´Italmoto Terzo, dopo essere scattato quinto, il batavo de Reuver
Seconda manche: Cairoli è scatta toal comando e fino alla fine ha guidato la corsa. Ha allungato sugli avversari e se ne è andato mettendo in mostra una scioltezza straordinaria sulla sua KTM 350. Ha guidato in modo spettacolare e ha conquista con sicurezza la vittoria di frazione. Alle sue spalle bella lotta per la piazza d´onore che è andata al neo acquisto Suzuki Desalle che ha battuto Tanel Leok. Ottava piazza invece per Philippaerts.
Terza manche: Cairoli è partito terzo ma ha recuperato in fretta. Intanto al comando si insediava Tanel Leok con la Honda che allungava su Desalle, Ramon e Cairoli. Con il passare dei giri Tony ha aumentato il feeling e ha iniziato la sua rimonta. Prima ha sorpassato Ramon, poi si è messo sulle tracce di Desalle e negli ultimi due giri insieme al giovane belga ha dato vita ad uno spettacolo mirabolante. Nel concitato finale è scivolato, lasciando così la piazza al rivale, ma è riuscito a rimanere terzo. La vittoria di manche è andata all´estone Leok mattatore degli ultimi venti minuti di gara.
Airoh 1 contro 1: La sfida uno contro uno che ha dato il via alla giornata di gare se l´aggiudicava a sorpresa Albertson sulla Honda. Il pilota americano in semifinale piegava, grazie a un giro perfetto, Tony Cairoli. In finale contro Musquin, migliore della MX2, vinceva a mani basse e si porta a casa l´ambita coppa.
Classifica assoluta a punti: 1. Cairoli ( KTM- Ita) 70 punti; 2. Ramon (Suzuki- Bel)52; 3. Desalle (Suzuki- Bel) 51; 4. Philippaerts (Yamaha- Ita) 51; 5. De Reuver (Suzuki-Nl); 6. Leok (Honda- Est) 45; 7. Barragan (Kawasaki- Spa) 38; 8. Nagl (Suzuki- Ger) 35; 9. Boog (Kawasalki- Fra) 32; 10. Albertson (Honda- Usa) 31.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Prossimo

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite