KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Supercross:Villopoto punta al titolo

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Supercross:Villopoto punta al titolo

Messaggio » 31/01/2010, 17:21

Ryan, come ti senti al tuo secondo anno nella classe regina del supercross?

“E’ sicuramente molto meglio del primo, mi sento più a mio agio e gestisco meglio la tensione di gara. Inoltre grazie alla mia maggiore esperienza la mia KX450F è regolata meglio della scorsa stagione, per cui posso dire che in generale tutto è molto meglio”.

Immagine

Cos’hai cambiato nel setting della moto?

“Solo piccoli aggiustamenti, ma che sono serviti ad ottimizzare sia la ciclistica che l’erogazione del motore. Prima dell’inizio delle gare sapevo a cosa andavo incontro, quindi mi è stato più facile trovare la direzione giusta per ottenere quello che volevo”.

Cosa pensi del tanto discusso scontro tra Reed e Stewart a Phoenix?

“Ne hanno fatto un dramma mentre io ritengo sia stato un semplice incidente di percorso che può capitare a tutti. James ha tagliato dentro forte senza controllare bene, Chad ha trovato il varco e le traiettorie si sono incrociate, tutto li. Se al posto loro si fossero trovati due piloti sconosciuti non ne avrebbe parlato nessuno. Quello che è successo dopo la corsa è una storia diversa, ma questo non mi importa perché bisogna sempre guardare avanti”.

Pensi di essere pronto per il titolo?

“Sì, il mio obbiettivo è quello di correre con la condizione giusta per vincere delle gare e il campionato, finché non è finita non abbasserò la guardia”.

Chi sarà più difficile da battere, Stewart o Ryan Dungey?

“Tutti e due. Sono entrambi veloci e ogni week end faranno buone gare alternandosi sul podio, io cercherò di essere li con loro. Di certo sarà sicuramente una bella stagione sia per chi gareggia che per i fans”.

Hai le stesse potenzialità sia nel supercross che nell’outdoor?

“Sì, nel supercross è più difficile guidare una 450 rispetto ad una pista di motocross tradizionale ma mi piacciono entrambi. Comunque non vedo l’ora di correre all’aperto, voglio provare a vincere anche quel campionato”.

Alla fine del National ti aspetta il Motocross delle Nazioni?

“E’ il mio obiettivo, rappresentare gli Stati Uniti in un evento del genere mi inorgoglisce enormemente e spero proprio di fare parte della squadra. Quest’anno poi la gara si correrà in Colorado, sarà una gara memorabile con tanti nostri tifosi ed è un motivo in più per puntare di nuovo alla vittoria”.

Credo che molti spettatori ricordino ancora la tua eccezionale prestazione di Budds Creek di due anni fa.

“Quella è stata un’edizione bellissima, per me e per i miei compagni di squadra. Ci siamo divertiti tantissimo, io ho fatto una bella gara ed è uno di quei giorni che non dimenticherò”.

bikersnews.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Gio, Google [Bot], Maveric78, MSNbot Media, simoz, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm