KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

SBK Story: part.04

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

SBK Story: part.04

Messaggio » 06/01/2010, 18:36

Continua il viaggio nella Storia della Superbike. Titolo alla Kawasaki

Chi aveva considerato la vittoria di Doug Polen come un “fuoco di paglia” deve ricredersi. Infatti l’americano si aggiudica nove manches su ventisei nel Campionato del mondo 2002, vincendo il secondo titolo consecutivo. Non è però una passeggiata: a rendergli la vita difficile ci prova un aggressivo Roche che vuole riprendersi il titolo prima del ritiro, ma che dovrà accontentarsi nuovamente del secondo posto finale.

Immagine
Doug Polen

Se dalla Ducati arrivano prestazioni significative - in linea con una moto due volte mondiale - sorprendono, invece, quelle della Kawasaki che, dopo la manche inaugurale di Albacete (con Slight), vince anche a Spa ed a Jarama (con Phillis).

Un bel campionato lo disputano gli italiani Giancarlo Falappa (Ducati) e Fabrizio Pirovano (Yamaha), oltre ad Aaron Slight (Kawasaki) alla sua prima esperienza completa nel mondiale. I tre, che termineranno nell’ordine nella classifica finale, saranno preceduti da Polen, Roche e dal “vecchio” Rob Phillis.

TITOLO PER LA KAWASAKI - Dopo alcuni assaggi - partecipando alle prove del mondiale che si sono disputate oltre Oceano - Scott Russell, americano della Georgia, decide di affrontare l’intero Campionato, affidandosi al team Muzzy che lo ha portato già alla vittoria nel Campionato Ama 1992.

Immagine
Scott Russell

Giancarlo Falappa prima e Carl Fogarty dopo, con le Ducati, contrastano a suon di vittorie la marcia del pilota della Kawasaki, ma alla fine è l’americano che la spunta precedendo l’inglese e il proprio compagno di squadra, l’australiano Aaron Slight.

In quarta posizione conclude Fabrizio Pirovano che al termine della stagione lascerà la Yamaha per la Ducati. Tra le sorprese del 1993, l’austriaco Andreas Meklau che dopo aver vinto contro ogni pronostico la gara di casa sul bagnato, riesce a disputare qualche altra bella prova.

Il titolo piloti va, quindi, alla Kawasaki, mentre la Ducati deve accontentarsi di quello Marche a dimostrazione del grande valore della sua 888, una moto che, comunque, andrà in “pensione” sostituita dalla 916 presentata al Salone di Milano di fine anno. (4 – continua)

1992
1° D. POLEN (USA - DUCATI) p. 371
2° R. ROCHE (FRA - DUCATI) p. 336
3° R. PHILLIS (AUS - KAWASAKI) p. 289
4° G.C. FALAPPA (ITA - DUCATI) p. 279
5° F. PIROVANO (ITA - YAMAHA) p. 278
6° A. SLIGHT ( NZE - KAWASAKI) p. 249
7° S. MERTENS (BEL - DUCATI) p. 182
8° D. AMATRIAN (ESP - DUCATI) p. 156
9° C. FOGARTY (GBR - DUCATI) p. 134
10° P.L. BONTEMPI (ITA - KAWASAKI) p. 125
Seguono altri.

1993
1° S. RUSSELL (USA - KAWASAKI) p. 378,5
2° C. FOGARTY (GBR - DUCATI) p. 349,5
3° A. SLIGHT ( NZE - KAWASAKI) p. 316
4° F. PIROVANO (ITA - YAMAHA) p. 290
5° G.C. FALAPPA (ITA - DUCATI) p. 255
6° P.L. BONTEMPI (ITA - KAWASAKI) p. 184,5
7° S. MERTENS (BEL - DUCATI) p. 172
8° T. RYMER (GBR - YAMAHA) p. 116
9° C. LINDHOLM (SWE - YAMAHA) p. 102
10° M. LUCCHIARI (ITA - DUCATI) p. 94,5
Seguono altri.

fonte gpone.com
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: apmarmotta, Bing [Bot], Google [Bot], SamAdv, tigrotto, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm

cron