KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Hayden in SBK con il team Pedercini

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6801
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Hayden in SBK con il team Pedercini

Messaggio » 06/01/2010, 17:45

Buone notizie da parte del team Pedercini che anche il prossimo anno avrà il compito di valorizzare un pilota giovane e al debutto nel mondiale Superbike : Roger Lee Hayden, fratello di Nicky, campione mondiale GP nel 2006.

Roger è nato il 30 Maggio del 1983 a Owensboro nel Kentucky ed ha fatto esperienza nell’AMA Supersport e Superbike dove nel 2006 è stato nominato Rookie of the year. Nell’AMA Supersport ha collezionato 13 vittorie. Il più giovane dei tre fratelli Hayden ha sempre corso con la Kawasaki e quindi resterà alla guida di una moto della casa di Akashi anche al suo debutto nella Superbike mondiale dove sarà l’unico pilota stelle e strisce presente nel mondiale delle derivate dalla serie. Non sarà un compito facile quello che attende Roger Lee che dovrà non solo ambientarsi nella nuova categoria, ma che dovrà soprattutto imparare in fretta tutti i circuiti che per lui saranno completamente nuovi (a parte naturalmente quello di Salt Lake City). Ma il team di Volta Mantovana si è sempre dimostrato il team ideale per valorizzare i giovani, forte di un ambiente famigliare dove i piloti possono lavorare con serenità e senza pressioni. I risultati conseguiti negli ultimi anni prima da Badovini e poi da Scassa stanno a dimostrare la bravura di questi giovani piloti, ma anche che il team di Donato Pedercini ha notevoli capacità tecniche e anche nel 2009 non di rado le moto del team Italiano sono state superiori rispetto a quelle del team ufficiale Kawasaki.

In un campionato sempre più competitivo con ben 14 moto ufficiali il team Pedercini è una delle poche strutture completamente private dove si respira ancora un clima di altri tempi e dove la passione e l’abilità di tutti i componenti della squadra della famiglia Pedercini riesce a sopperire alla mancanza di budget milionari. Per quanto riguarda il secondo pilota Superbike, sappiamo che sono in corso trattative con alcuni piloti Italiani e Spagnoli e per quanto ci riguarda la speranza è di rivedere sulle moto del team Italiano lo Spagnolo Javier Fores che tanto bene ha fatto lo scorso anno in Stock 1000, conquistando vari podi e terminando, primo delle Kawasaki, al quarto posto assoluto senza nemmeno una caduta ne in prova ne in gara. Il team Superstock 2010 è invece ormai definito. Anche qui parliamo di due giovani piloti, l’Italiano Danilo Petrucci ed il Sudafricano Christopher Leeson.
Il primo dovrà confermare quanto di buono ha già fatto vedere nel 2009 nell’Europeo Stock 600 (concluso al quarto posto a soli 8 punti dal vincitore Gino Rea), mentre il ventenne Leeson, che ha già debuttato con il team Pedercini nell’ultima gara della Stock di Portimao, sarà tutto da scoprire. Ventisei anni Hayden, venti Lesson e diciannove Petrucci. Per fortuna c’è ancora qualcuno che dimostra di puntare davvero sui giovani.
Ma ecco i commenti di Hayden e di Lucio Pedercini.

Roger Lee Hayden: ”Sono davvero felice di poter gareggiare nel campionato mondiale Superbike nella squadra di Pedercini. Ho sempre desiderato di poter entrare a far parte di un team del mondiale Superbike e ora questo sogno si è avverato. So che sarà un’esperienza completamente diversa rispetto al mio passato ma io mi sento pronto ad affrontare questa nuova sfida. Ho corso nell’AMA Superbike con la Kawasaki e quindi non sarà proprio tutto completamente nuovo per me. Sarà divertente e stimolante correre ed imparare nuovi circuiti a parte la mia gara di casa di Salt Lake al Miller Motorsports Park. Il mio primo contatto con la mia nuova squadra avverrà a Portimao a fine Gennaio e davvero non vedo l’ora di tornare in moto”.

Lucio Pedercini : “Siamo molto contenti di poter dare il benvenuto nella nostra squadra a Roger. E’ un pilota giovane e noi faremo del nostro meglio per sfruttare tutto il suo potenziale e aiutarlo al suo debutto nel campionato mondiale Superbike. Roger Hayden ha già dimostrato negli USA di essere competitivo e di conoscere bene la Kawasaki ZX 10R e da parte nostra vogliamo che la sua carriera prosegua con Kawasaki. Probabilmente avrà bisogno di un poco di tempo per adattarsi alla nostra squadra, ai nuovi circuiti e ad un campionato difficile e competitivo, ma noi siamo certi che lo aiuteranno il suo talento e la sua determinazione”.

fonte moto.it
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6801
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: Hayden in SBK con il team Pedercini

Messaggio » 06/01/2010, 17:49

SBK: Roger Lee Hayden col team Pedercini


Immagine


Roger Lee Hayden correrà nel Campionato Mondiale Superbike 2010. Il più giovane dei fratelli Hayden è stato infatti ingaggiato dal team Pedercini per disputare la stagione 2010 della SBK in sella alla Kawasaki ZX-10R. Da anni legato alla Casa di Akashi negli States, Roger Lee, Rookie of the Year dell’AMA SBK nel 2005, farà quindi il debutto nel mondiale delle derivate dalla serie.

"Sono davvero felice di poter gareggiare nel campionato mondiale Superbike nella squadra di Pedercini – ha detto Hayden. - Ho sempre desiderato poter entrare a far parte di un team del mondiale Superbike e ora questo sogno si avverato. So che sarà un’esperienza completamente diversa rispetto al mio passato ma io mi sento pronto ad affrontare questa nuova sfida. Ho corso nell’AMA Superbike con la Kawasaki e quindi non sarà proprio tutto completamente nuovo per me. Sarà divertente e stimolante correre ed imparare nuovi circuiti a parte la mia gara di casa di Salt Lake al Miller Motorsports Park. Il mio primo contatto con la mia nuova squadra avverrà a Portimao a fine Gennaio e davvero non vedo l’ora di tornare in moto”.

“Siamo molto contenti di poter dare il benvenuto nella nostra squadra a Roger – ha commentato Pedercini - È un pilota giovane e noi faremo del nostro meglio per sfruttare tutto il suo potenziale e aiutarlo al suo debutto nel campionato mondiale Superbike. Roger Hayden ha già dimostrato negli USA di essere competitivo e di conoscere bene la Kawasaki ZX 10R e da parte nostra vogliamo che la sua carriera prosegua con Kawasaki. Probabilmente avrà bisogno di un poco di tempo per adattarsi alla nostra squadra, ai nuovi circuiti e ad un campionato difficile e competitivo, ma noi siamo certi che lo aiuteranno il suo talento e la sua determinazione”.


fonte motosprint.it

Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], folgorefg, GiroKTM695, Google [Bot], Majestic-12 [Bot], MSNbot Media, SamAdv, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm      lucio pedercini

cron