KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Intervista a Joshua Coppins

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Intervista a Joshua Coppins

Messaggio » 14/11/2009, 11:37

Il nuovo pilota Aprilia punta in alto
Il neozelandese ha già provato la moto ed è molto motivato per il 2010


Immagine

All'Eicma abbiamo incontrato il nuovo acquisto del Team Aprilia per il Mondiale MX1 2010, il neozelandese Joshua Coppins, ex pilota del team Yamaha Monster Energy.

Hai già avuto modo di provare la moto? Cosa hai pensato appena l'hai vista?
La prima volta che l'ho vista, la sua linea non mi è piaciuta tantissimo. Ma la cosa che più mi ha impressionato è stata scoprire che mi piaceva anche guidarla. Ho scoperto che l'Aprilia è una gran moto. Non mi sarei mai aspettato di poter essere così competitivo come invece è emerso dai nostri primi test. Non pensavo che la moto andasse così bene. Questo non toglie che non ci sia da lavorare tanto. Le gare e i test non sono la stessa cosa, lo so, ma penso di poter fare bene.

Quale è l'aspetto della MXV che ti piace di più?
Il motore. Ha un'erogazione elettrica. Mi piace anche come si comporta in curva. L'unico suo neo è che è corta e quindi ci si trova sempre su una ruota. Bisognerà lavorare un po' sull'avantreno.

Non pensi quindi che l'Aprilia abbia un avantreno un po' duro?
No, assolutamente no. La moto si guida facilmente. In pochi hanno creduto in questo progetto. L'Aprilia in questi anni avrebbe potuto fare di più, ma ha avuto i piloti giusti nel momento sbagliato, ovvero quando la moto non era ancora pronta. Ora invece è il momento giusto. Ci sono i piloti e la moto è ok. Io sono felice di essere qui proprio in questo momento, perché così possiamo dimostrare che la moto è vincente.

Pensi che avere tre piloti nella stessa classe, tu , Priem e Bill sia controproducente per te?
Non vedo quale sia il problema. Io voglio andare forte per essere davanti a tutti. Non corro per far fare qualche buon piazzamento al team. Io voglio dimostrare che sono forte e che riesco a stare davanti a tutti con l'Aprilia. Se saremo in tre non ci sono problemi. Forse sarà un problema per gli altri. Al team chiederò un grande supporto e se riuscirò ad andare più forte di tutti, gli altri due piloti dovranno solo decidere se essere disponibili a lavorare per il team. Insomma, è un po' come quando correvo con Michaél Pichon. Lui chiedeva l'aiuto di tutto il team. Io avrei dovuto quindi seguirlo e imparare da lui, ma non me lo ha permesso perché era un periodo nero per lui. Io ho comunque ho sorriso e ho cercato di apprendere quante più cose possibili. Sai quale penso sia la questione? La gente potrebbe vedermi come uno dei piloti che negli anni sono passati da Aprilia. Io però non sono venuto qui per i soldi o per avere una vita facile. Io so che dovrò faticare.

Qual'è il tuo obiettivo per il 2010?
Penso che rientreremo nei primi 5 e riusciremo a fare anche qualche podio. Farò show!

Su quali piste andrete più forte? Sulle piste veloci e su quelle come Locket. Questa moto è molto potente, ma gira anche molto bene nelle curve. Per non parlare del link posteriore: pazzesco! Possiamo fare un buon risultato anche sulla sabbia. La trazione è molto buona anche se non ho ancora una grande esperienza in tal senso con questa moto.

Ma pensi che dovrai cambiare il tuo stile di guida?
No. Sarà la moto ad adattarsi al mio stile!

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Ale460, Bing [Bot], Google [Bot], ivanuccio, MSNbot Media, Yahoo [Bot], ziofede

SEO Search Tags

forum ktm