KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

prima motogp spagnola

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6817
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

prima motogp spagnola

Messaggio » 29/10/2009, 11:44

Inmotec, la prima MotoGP spagnola



Nasce e debutta in Spagna, sul nuovissimo circuito di Navarra, la prima MotoGP iberica. Vernissage a Valencia, a fine mondiale



C'è un gran fermento nella Spagna motociclistica, che creando praticamente la nuova categoria Moto2 ha avuto l'innegabile coraggio di mandare in pensione la 250 GP (peraltro con successo, visto l'elevato numero di team interessati, e di aziende coinvolte nella progettazione delle varie ciclistiche specifiche), e dove, altrettanto coraggiosamente, è nata anche la prima MotoGP spagnola (!), che tra l'altro ha già mosso i primi "giri di ruote" su un nuovo circuito nato nella bellissima regione di Navarra, dove i Pirenei si avvicinano all'oceano. Ma andiamo per ordine.

Tre anni di lavoro
La Inmotec Consultora Técnica S.L. è un'azienda di engineering con sede a Pamplona (città della Navarra simpatica già solo perché li i tori incornano la gente, anziché finire barbaramente ammazzati in un'arena), specializzata in progetti relativi agli sport motoristici. L'azienda iberica, peraltro, gestisce il team Inerzia-Inmotec che corre nel CEV (il Campionato Spagnolo di Velocità) nella categoria Extreme, con una Kawasaki ZX-10R affidata ad Ivan Silva; inoltre sta sviluppando un progetto della Moto2 con cui intende correre sia nel CEV che nel Mondiale 2010. La struttura della Inmotec è diretta da Oscar Gorrìa, che guida un team di ingegneri e tecnici alcuni dei quali con grande esperienza a livello di motomondiale, come Nicolas Reyner, che a suo tempo lavorò sullo sviluppo della ciclistica nel team KR di Kenny Roberts senior, e il mitico George Vuckmanovic, un tipo che in passato fu capotecnico al seguito di pilotini come Freddie Spencer, Randy Mamola e Max Biaggi, per citarne solo alcuni.
Bene, la Inmotec sta lavorando già da tre anni all'ambizioso progetto MotoGP: un progetto che ha preso vita nel corso di questo mese, e che verrà presentato ufficialmente durante il weekend del prossimo GP de la Comunitàt Valenciana del 6, 7 e 8 novembre prossimi, ove si concluderà il mondiale MotoGP 2009, e dove la nuova arrivata dovrebbe effettuare altri test già dal lunedì successivo.

Correrà nel 2010?
La nuova moto spagnola, equipaggiata con un inedito V4 - ovviamente da 800 cc - realizzato dalla francese Akira Technologies (che tra l'altro ha sede a Bayonne, a soli 133 km da Pamplona), già nota in quanto segue da tempo la messa a punto dei motori Kawasaki Superbike e Supersport, è stata portata in pista proprio da Ivan Silva, di cui riportiamo prime impressioni : "La moto ha mostrato una notevole potenza ma anche una buona guidabilità, specie considerando che non è certo al massimo del suo potenziale. La ciclistica è davvero stabile, è rapida nei cambiamenti di direzione, agile e solida. Non vedo l'ora di tornarci in sella e provare a portarla più vicino al suo limite, per vedere come reagirà".
La notizia dell'auspicabile arrivo di una new-entry in MotoGP già nel 2010 è davvero interessante, sempre che la Inmotec riesca a dimostrare un livello di competitività verosimile fin da subito.

Moto nuova, circuito nuovo
La notizia nella notizia riguarda invece il prossimo debutto del succitato nuovo autodromo spagnolo in avanzata fase di allestimento, che, almeno a livello virtuale, sembra decisamente interessante. La struttura del complesso, supportato dal Governo della regione di Navarra con l'obiettivo di renderlo il punto di riferimento motoristico del nord-est iberico, è situata a Los Arcos, quindi proprio sul mistico percorso che porta a Santiago de Compostela, a 60 chilometri da Pamplona. I lavori di costruzione, iniziati nell'agosto del 2007, dovrebbero terminare all'inizio della prossima estate, giusto un mese prima dell'inaugurazione. Al momento siamo al 60% dell'opera (ci sarà pure un minimo di tratto asfaltato, visto che ci ha girato una Moto da Gran Premio...), per la quale sono stati stanziati 43 milioni di euro.
Di seguito, alleghiamo il video che riporta la simulazione di un giro di pista a Los Arcos.

Moto.it
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Carlos 10, Google [Bot], Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm