KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

[GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
bubbasqueeze
Moderatore
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: 19 ago 2013, 16:10
Località: Termoli (CB)

[GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda bubbasqueeze » 8 ago 2019, 0:46

Red Bull Ring - Dati della pista

Lunghezza 4.318 metri
Larghezza 13 metri
Rettilineo più lungo 626 metri
Dislivello 65m
Curve 3 a sinistra, 7 a destra
Giro più veloce 1’23”142 (A. Iannone/Ducati-2016)
Velocità di punta 316,5 KM/H (A. Bautista/Ducati-2017)
Velocità Media 182.8 KM/H
Record in gara 1’24”277 (A. Dovizioso/Ducati-2018)
Maggior num. vittorie Dovizioso, Iannone, Lorenzo (1)

Classe /Giri /Distanza /Red Flag Finish
-MotoGP 28 120.9 km 20 (3/4 di gara)
-Moto2 25 108.0 km 16 (2/3 di gara)
-Moto3 23 99.3 km 15 (2/3 di gara)
-MotoE 6 25.9 km 0

L’Austria è il covo delle Ducati. Dal 2016, da quando il circuito di Spielberg è entrato nel calendario del motomondiale, ha visto vincere solo Desmosedici
Il circuito del Red Bull Ring è un autodromo situato in Austria, nelle vicinanze del villaggio di Zeltweg in Stiria. L'impianto ha una lunga storia: costruito nel lontano 1969 (noto come Österreichring) è rimasto per molto tempo inattivo. Dopo aver subito negli Anni 90 un importante rinnovamento che ne ha modificato il layout ha ripreso l’attività nel 2011 ospitando la prima gara del Momotomondiale a partire dal 2016.
La pista con la più alta velocità media
La lunghezza totale del tracciato è di 4318 metri e la configurazione prevede dieci curve con un dislivello di 65 metri. Il Red Bull Ring ha tre rettilinei in cui viene utilizzata la sesta marcia, con lunghezze di 795, 930 e 766 metri rispettivamente, il che significa che questa pista ha la più alta velocità media della stagione. C'è un'inclinazione verticale di 65 metri dall'inizio della linea del traguardo, al punto più basso del circuito, alla terza curva.
Che frenate!
Insieme a Barcellona, ​​Motegi e Sepang è la pista più impegnativa per la frenata, i piloti frenano per 25 secondi ogni giro. La prima curva ha la frenata più forte dell'intero circuito, che va da 312 a 90 km/h e che richiede 216 metri di distanza. I piloti subiscono una decelerazione di 1,5 G ed esercitano un carico di 6,4 kg sulla leva del freno.
Il circuito austriaco ha il minor numero di curve dell'intero calendario: solo 10. Il lungo rettilineo di circa 1 km non è abbastanza lungo per permettere ai piloti di battere il record di velocità massima perché è preceduto dalla prima curva dove escono a 60 km/h.
Il Gran Premio d'Austria si disputerà per il quarto anno consecutivo al Red Bull Ring, diventando così il 28° GP che sul territorio austriaco e la sesta volta che si terrà sul circuito precedentemente noto come A1-Ring. Prima, il GP austriaco si è svolto al Salzburgring, un tracciato davvero veloce e pericoloso.

/-------/


BREMBO DATA

Immagine

Ai raggi X l’impegno dei sistemi frenanti della classe regina al Red Bull Ring
Sei settimane dopo aver ospitato la Formula 1, il Red Bull Ring di Spielberg (Austria) è teatro dell’11° appuntamento stagionale della MotoGP.​
Le moto scenderanno in pista dal 9 all’11 agosto, soli 7 giorni dopo il GP Repubblica Ceca.​
Situato vicino all’aeroporto militare di Zeltweg, è stato rinnovato di recente per volere di Dietrich Mateschitz. ​
Sulla nuova configurazione della pista le MotoGP hanno esordito nel 2016 e sono andate subito velocissime, girando in qualifica ad oltre 186 km/h di media sul giro.​
Merito delle poche curve, solo 10, e dei numerosi rettilinei concentrati nelle vicinanze del traguardo. ​
Non tutte le curve richiedono l’uso dei freni, ma curiosamente non ce n’è nemmeno una in cui le MotoGP frenino e le monoposto di Formula 1 non lo facciano: naturalmente l’intensità è differente perché la velocità di percorrenza delle curve fra auto e moto non ha paragoni. ​
A complicare la scelta di tempo dei piloti nelle staccate contribuiscono le frequenti ondulazioni della pista: dal punto più alto al più basso c’è infatti un dislivello di 65 metri e la discesa più ripida ha un’inclinazione del 9,3 per cento. ​
Secondo i tecnici Brembo che assistono il 100 per cento dei piloti della MotoGP 2019, il Red Bull Ring rientra nella categoria dei circuiti altamente impegnativi per i freni. In una scala da 1 a 5 si è meritato un indice di difficoltà di 5, valore raggiunto anche dalle piste di Barcellona, Motegi e Sepang. ​

L’impegno dei freni durante il GP
Durante un intero giro i piloti della MotoGP utilizzano i freni 7 volte per un totale di 28 secondi. Come dicevamo, anche le Formula 1 frenano 7 volte ogni giro ma per un totale di appena 9,8 secondi. ​
Nei 28 giri di gara a Spielberg ogni MotoGP usa i freni per circa 800 secondi, cioè poco più di 13 minuti. ​
Il mese scorso, invece, il vincitore del GP Formula 1 ha completato i 71 giri del GP Austria usando le pinze Brembo per solo 10 minuti e mezzo. ​
La decelerazione media sul giro della MotoGP è 1,23 g e costituisce il secondo valore più alto del campionato: un valore altissimo se consideriamo che l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio frena da 200 km/h a 0 km/h con 1,15 g di decelerazione.​
Sommando tutte le forze esercitate da un pilota sulla leva Brembo del freno dalla partenza alla bandiera a scacchi il valore sfiora i 9 quintali. ​

Le frenate più impegnative
Delle 7 frenate del Red Bull Ring le prime 3 in successione sono altamente impegnative per i freni, così come la penultima, mentre le restanti 3 sono di modesta difficoltà. ​
La più dura in assoluto è quella alla curva Castrol Edge (curva 1) perché si trova nel punto più veloce del tracciato, anche se leggermente in salita: le MotoGP arrivano a 312 km/h e frenano per 4,4 secondi per scendere a 99 km/h. ​
I piloti subiscono una decelerazione di 1,5 g ed esercitano un carico sulla leva di 5,9 kg. In questo punto le monoposto di Formula 1 arrivano ad una velocità di poco superiore (331 km/h), hanno il vantaggio di poter entrare in curva a 158 km/h e soprattutto possono spingere al massimo sui freni senza rischio di ribaltarsi: per la frenata bastano 1,57 secondi e 99 metri, meno della metà dello spazio (229 metri) di cui hanno bisogno le MotoGP.​
Persino maggiori sono lo spazio e il tempo di frenata delle MotoGP alla curva Rauch (curva 4), complice la strada in discesa: 274 metri e 5,7 secondi indispensabili per passare da 292 km/h a 85 km/h.
La decelerazione è qui di 1,4 g mentre per i piloti di Formula 1 tocca i 5,2 g. ​
La pressione del liquido freno Brembo HTC 64T delle MotoGP arriva a 11,9 bar mentre alla curva Castrol Edge raggiunge gli 12,6 bar. ​
La curva Remus (curva 3) è invece la più lenta del tracciato con i suoi 64 km/h di velocità di ingresso.
I piloti si attaccano ai freni per 5,5 secondi esercitando un carico di 5,1 kg sulla leva.
La differenza rispetto alle quattro ruote è meno pronunciata perché i freni delle F.1 sono usati per 2,59 secondi e la velocità a fine frenata è di 84 km/h.

Prestazioni Brembo
Le moto con freni Brembo hanno vinto 11 edizioni del GP Austria: i primi 4 successi li ha ottenuti la Yamaha (3 con Eddie Lawson), seguiti da altrettante vittorie della Honda (3 di Michael Doohan). ​
Negli ultimi 3 anni, invece, ha trionfato la Ducati con Andrea Iannone, Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Valentino Rossi e Marc Marquez invece non hanno mai vinto in Austria. ​

redbull-1565109240.jpg


/-------/




/-------/


Orari TV

SKY

Giovedì 8 agosto
17:00 - Conferenza Stampa MotoGP
18:00 - Paddock Live Show

Venerdì 9 agosto
09:00 - Moto3 Prove Libere 1
09:55 - MotoGP Prove Libere 1
10:55 - Moto2 Prove Libere 1
13:15 - Moto3 Prove Libere 2
14:10 - MotoGP Prove Libere 2
15:10 - Moto2 Prove Libere 2

Sabato 10 agosto
09:00 - Moto3 Prove Libere 3
09:55 - MotoGP Prove Libere 3
10:55 - Moto2 Prove Libere 3
12:35 - Moto3 Qualifiche
13:30 - MotoGP Prove Libere 4
14:10 - MotoGP Qualifiche Q1 e Q2
15:05 - Moto2 Qualifiche
16:00 - MotoE, E-Pole
17:30 - Conferenza Stampa Post-Qualifiche

Domenica 11 agosto
08:20 - Moto3 Warm Up
08:50 - Moto2 Warm Up
09:20 - MotoGP Warm Up
10:00 - MotoE Gara
11:00 - Moto3 Gara
12:20 - Moto2 Gara
14:00 - MotoGP Gara


TV8

Sabato 10 agosto
15:30 - Qualifiche Moto3-MotoGP-Moto2

Domenica 11 agosto
13:15 - Differita MotoE Gara
14:00 - Differita Moto3 Gara
15:30 - Differita Moto2 Gara
17:00 - Differita MotoGP Gara

/-------/


Utile per chi volesse andare
https://www.motogp.com/it/event/Austria#destination-guide

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 12059
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda Bat21 » 8 ago 2019, 11:57

Grazie Bubba :up:
My little light orange bull!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente ...resisto(!)


Avatar utente
Riddler
Moderatore
 
Messaggi: 5281
Iscritto il: 29 gen 2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda Riddler » 8 ago 2019, 22:07

Si letto anche su altre testate, certo che in DucAudi ... la gestione "personale" nel pilota come uomo fa veramente ... ehm ...

L'anno scorso dopo averlo strapagato lo hanno letteralmente ricoperto di ... "cacca" ... e sbattuto via, adesso lo rivogliono ...
Miller per quello che sta facendo NON si merita un trattamento del genere, girano anche voci su Dovi e Petrux i cui contratti sono sempre stati tirati per le lunghe ...

Sarò anti italiano, ma gli starebbe bene che, anche con il ritorno di "por Fuera" , NON vincano una cippa LOSTESSO! :mrgreen:
Riddler ?
KXE 125'89 - KXE 125'93 - KX 250'97 - VESPA TS 125'76 - YZ426F'02 - Bandit GSF 650N'10 - Duke 690R'15 - GSX-S 1000 my2018

[VENDO]
https://tinyurl.com/yxz9bazv
https://tinyurl.com/yc7rljvu
https://tinyurl.com/y8j7yfhg

Avatar utente
webspider
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 2 feb 2010, 17:51
Località: ancona prov.

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda webspider » 9 ago 2019, 10:31

per me sono chiacchiere per far smuovere i piloti indecisi a scegliere il contratto con meno soldi, vedi Bautista
così si sistema tutto

La Pramac non ha 2 moto ufficiali e l'anno prossimo la ufficiale è per Bagnaia, per contratto
il mio limitatore pesa 78kg
e sta sopra alla moto

Avatar utente
bubbasqueeze
Moderatore
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: 19 ago 2013, 16:10
Località: Termoli (CB)

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda bubbasqueeze » 9 ago 2019, 12:52

ma parli del contratto di miller? potrebbe sicuramente essere come dici tu
https://www.gpone.com/it/2019/08/09/motogp/miller-lorenzo-in-ducati-sono-turbato-non-stressato-e-un-business.html

puig nel frattempo nega tutto pur rimanendo possibilista
«Lorenzo/Ducati? Io non so nulla. Lorenzo ha un contratto di due anni con la Honda: per quanto ci riguarda, il nostro accordo scade il 31 dicembre 2020. Non prima. Questo è tutto».

Alberto, ma se lui ti dicesse che non vuole più correre con Honda, che proprio non ce la fa a guidare questa moto, cosa faresti? Lo terresti a tutti i costi?
«Non lo so, io non posso credere a questa cosa, deve essere lui a dirmelo. Se lo facesse, andrebbe valutata la situazione, il motivo per il quale lo farebbe. Ma a me, né lui né nessuno dei suoi uomini ha detto niente: il contratto va avanti. Lui è venuto alla HRC con grande voglia e la Honda lo ha preso con grande entusiasmo: non c’è motivo per rompere il contratto».

https://www.moto.it/MotoGP/alberto-puig-lorenzo-resta-con-la-honda-motogp-al-100.html

fp2
Immagine

ilbrazzo
 
Messaggi: 923
Iscritto il: 5 gen 2017, 23:54
Località: Busto Arsizio

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda ilbrazzo » 10 ago 2019, 11:19

Tralasciando beghe di mercato estivo, vorrei tornare a parlare del circuito che, a causa dei capelli bianchi, ricordo nel layout originale.
Posso dire che quello odierno è una ca-ga-ta pazzesca rispetto al "vecchio": presentava un grande scollino alla fine del rettilineo principale (roba che la salita di Austin al confronto è un cavalcavia) e le curve della parte finale erano veramente curve, non spigoli ad unire due rettilinei.
L'ottimista dice: "Il bicchiere è mezzo pieno".
Il pessimista dice: "Il bicchiere è mezzo vuoto".
L'ingegnere dice: "Il bicchiere è progettato male perchè ha capacità doppia rispetto a quella necessaria!!!".

Federico

ilbrazzo
 
Messaggi: 923
Iscritto il: 5 gen 2017, 23:54
Località: Busto Arsizio

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda ilbrazzo » 10 ago 2019, 11:32

Tanto per dare un'idea:

Immagine
Layout del 1976


Immagine
Layout del 2019

N.B. - I due layout hanno la stessa scala, se sovrapponete le immagini vi rendete conto delle differenze.
Oppure, meglio ancora, le potete vedere realtime da questo sito: https://www.racingcircuits.info/europe/ ... hring.html andando a selezionare le varie annate sotto il layout stesso.
L'ottimista dice: "Il bicchiere è mezzo pieno".
Il pessimista dice: "Il bicchiere è mezzo vuoto".
L'ingegnere dice: "Il bicchiere è progettato male perchè ha capacità doppia rispetto a quella necessaria!!!".

Federico

Avatar utente
Riddler
Moderatore
 
Messaggi: 5281
Iscritto il: 29 gen 2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda Riddler » 10 ago 2019, 13:26

Sulla carta e vedendo i due tracciati mi sembra più bello e più guidato il vecchio senza quelle, a mio parere, inutili curvette spigolose...
Riddler ?
KXE 125'89 - KXE 125'93 - KX 250'97 - VESPA TS 125'76 - YZ426F'02 - Bandit GSF 650N'10 - Duke 690R'15 - GSX-S 1000 my2018

[VENDO]
https://tinyurl.com/yxz9bazv
https://tinyurl.com/yc7rljvu
https://tinyurl.com/y8j7yfhg

Avatar utente
bubbasqueeze
Moderatore
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: 19 ago 2013, 16:10
Località: Termoli (CB)

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda bubbasqueeze » 10 ago 2019, 13:37

bello il sito, l'A1-Ring è proprio un altra pista rispetto all'Österrichring
maggiori cambiamenti:
tra 76-77 sostituita S al posto della prima curva al termine del 1°rettilineo
tra 87 e 88 viene ristretto il raggio della curva Bosh ed aggiunta variante all'entrata box
tra 95 e 96 i cambiamenti maggiori col taglio di tutte le curve (su cui il pilota fenomeno avrebbe fatto maggior differenza) e con la nascita del circuito odierno, drasticamente più corto. Il taglio delle curve oltre ad aumentare lo spazio per le vie di fuga, inizialmente quasi inesistente ed inaccettabile per gli standard odierni, dovrebbe aumentare le possibilità di sorpasso e favorire lo spettacolo...speriamo, Marquez in Fp3 è cmq riuscito a dare 3 decimi a giro al 2°Vignales :roll:

ilbrazzo
 
Messaggi: 923
Iscritto il: 5 gen 2017, 23:54
Località: Busto Arsizio

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda ilbrazzo » 10 ago 2019, 13:52

bubbasqueeze ha scritto:Il taglio delle curve oltre ad aumentare lo spazio per le vie di fuga, inizialmente quasi inesistente ed inaccettabile per gli standard odierni

Ti dirò, vedendo il circuito dal satellite... l'unica via di fuga limitata era quella della ex Bosch Kurve, ma bastava arretrare solo quella di una ventina di metri, un po' come hanno fatto alla Rivazza.
Su tutto il resto siamo d'accordo al 100%.
L'ottimista dice: "Il bicchiere è mezzo pieno".
Il pessimista dice: "Il bicchiere è mezzo vuoto".
L'ingegnere dice: "Il bicchiere è progettato male perchè ha capacità doppia rispetto a quella necessaria!!!".

Federico

Avatar utente
Giax
Moderatore
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: 25 nov 2011, 10:26

[GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda Giax » 10 ago 2019, 14:02

Österreichring tutta la vita.

Avatar utente
bubbasqueeze
Moderatore
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: 19 ago 2013, 16:10
Località: Termoli (CB)

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda bubbasqueeze » 10 ago 2019, 14:14

guarda che roba


intanto i risultati delle QP (tra il primo ed il 2° 0,4s a giro...)
Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 311.2 1'23.027
2 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 302.5 1'23.461 0.434 / 0.434
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 308.5 1'23.515 0.488 / 0.054
4 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 305.0 1'23.523 0.496 / 0.008
5 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 308.5 1'23.652 0.625 / 0.129
6 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 304.2 1'23.669 0.642 / 0.017
7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 305.9 1'23.681 0.654 / 0.012
8 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 310.3 1'23.688 0.661 / 0.007
9 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 310.3 1'23.754 0.727 / 0.066
10 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 304.2 1'23.817 0.790 / 0.063
11 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 305.9 1'23.866 0.839 / 0.049
12 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 306.8 1'23.964 0.937 / 0.098
13 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 302.5 1'24.130 0.301 / 0.202
14 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 302.5 1'24.270 0.441 / 0.140
15 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 305.9 1'24.389 0.560 / 0.119
16 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 305.0 1'24.392 0.563 / 0.003
17 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 306.8 1'24.423 0.594 / 0.031
18 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 303.3 1'24.526 0.697 / 0.103
19 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 303.3 1'24.749 0.920 / 0.223
20 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 305.0 1'24.759 0.930 / 0.010
21 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 308.5 1'25.020 1.191 / 0.261

Avatar utente
Riddler
Moderatore
 
Messaggi: 5281
Iscritto il: 29 gen 2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda Riddler » 11 ago 2019, 13:47

BRAVISSIMO Dovi! :up:

... anche se per TRE volte tirando l'allungo si era fatto ripassare.

Inizio scoppiettante ... un pò di noia nel mezzo, temevo il solito copione, finale adrenalinico :mrgreen:

E' IMPRESSIONANTE la differenza di accelerazione e velocità massima delle Honda e DucAudi rispetto alle Yama, se NON fanno qualcosa sarà sempre più difficile superare quello davanti, perchè con questo passo ne avranno sempre di più DAVANTI da passare.

Se Miller non si fosse steso nemmeno Quartararo avrebbe fatto il podio, URGE una soluzione al più PRESTO, non è questione che Rossia sia ormai vecchio, lo dimostra Quartatro ... giovanissimo con una bella manetta oggi più di così NON poteva fare, si certo TERZO, ma a che distacco dai primi due???
Riddler ?
KXE 125'89 - KXE 125'93 - KX 250'97 - VESPA TS 125'76 - YZ426F'02 - Bandit GSF 650N'10 - Duke 690R'15 - GSX-S 1000 my2018

[VENDO]
https://tinyurl.com/yxz9bazv
https://tinyurl.com/yc7rljvu
https://tinyurl.com/y8j7yfhg

Avatar utente
bubbasqueeze
Moderatore
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: 19 ago 2013, 16:10
Località: Termoli (CB)

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda bubbasqueeze » 11 ago 2019, 17:04

che spettacolo gli ultimi giri, grande dovi, sangue freddissimo

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 12059
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda Bat21 » 11 ago 2019, 17:37

Bene ...GRANDE iniezione di fiducia per Andrea e Ducati :D

Marquez SI PUO' battere :!:

:wink:
My little light orange bull!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente ...resisto(!)

Avatar utente
roby60
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 10 giu 2019, 10:20

Re: [GP AUSTRIA] Domenica 11 SKY 14:00/ TV8 17:00

Messaggioda roby60 » 12 ago 2019, 7:58

Finalmente una gara splendida.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk



Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite