KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato Europeo Enduro

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato Europeo Enduro

Messaggio » 21/09/2009, 23:11

Andrea Beconi conquista il titolo della E2 Senior
Castiglion Fiorentino regala spettacolo ed emozioni


Immagine

Finale entusiasmante per il campionato Europeo 2009. Dopo le tre tappe in Francia, Ungheria e Slovacchia, l'Italia ha ospitato la chiusura della stagione in Toscana con una tre giorni indimenticabile. . Sole, polvere, spettacolo. Sono questi i tre elementi che hanno caratterizzato i tre giorni della finalissima del Campionato Europeo 2009, dove sono stati incoronati i campioni di stagione.
Nell'ultima giornata, le prime ad uscire dal paddock sono state le Ladys che – seguite da tutti gli altri piloti – dopo un trasferimento di 10 km hanno raggiunto il campo da cross allestito fino a tarda notte dagli uomini del Moto Club Castiglion Fiorentino - Fabrizio Meoni.
Largo alle donne, quindi ! Le prime a lanciarsi in pista sono state proprio loro regalando al pubblico e agli altri piloti, a margine del campo, uno spettacolo fantastico, con una battaglia senza esclusione di colpi. La più veloce è stata la francese Blandine Dufrene - regina della manche – che ha battuto la sua connazionale Audrey Rossat. Ludvine Puy purtroppo, dopo aver dominato nei giorni precedenti, si è dovuta accontentare dell'ultima posizione per colpa di una foratura che le ha causato la progressiva distruzione della mousse. Nonostante questo risultato negativo Ludvine conquista comunque il titolo europeo con uno scarto di 10 punti.
Werner Muller è stato invece il mattatore della Veteran staccando sin dalla partenza il nostro portacolori Tullio Pellegrinelli che ha condotto comunque, un'ottima gara ottenendo a fine batteria la seconda posizione. Il Campionato viene conquistato dall'estone Toivo Nikopensius.
La terza batteria a partire è stata la E3 Senior dove si sono dati battaglia per la vittoria di giornata Vita Kuklik, Daniele Tellini, Maurizio Facchin e Stefan Svitko che però ha terminato la sua gara penultimo per colpa anche lui, di una foratura alla ruota posteriore: lo slovacco è riuscito ugualmente a conquistare il titolo europeo.
Dopo la E3 è stata la volta della E2 Senior che ha regalato al pubblico uno spettacolo indimenticabile fino all'ultimo minuto. A tenere con il fiato sospeso tutti i presenti è stato Paulo Felicia che dopo esser caduto al primo giro è riuscito a risalire in sella e a rimontare giro dopo giro fino alla terza posizione. Mentre l'azzurro Alex Zanni si trovava saldamente al comando della gara – da buon ex crossista - nelle retrovie Felicia e Simon Wakely, che in quel momento occupava la seconda posizione, si sono scontrati durante il sorpasso del portoghese e le moto sono rimaste incastrate una con l'altra. E' stato bravo ad approfittarne Oskari Kantonen che ha ottenuto così la seconda posizione davanti ad Andrea Beconi che si aggiudica il titolo europeo della classe. Lo stesso Beconi era stato uno dei grandi protagonisti della batteria riuscendo a risalire in classifica dall'ultima posizione iniziale.
Nella E1 Senior il nuovo campione europeo è Michal Szuster che ha condotto una manche in tutta sicurezza, senza rischiare per non perdere il titolo successivamente conquistato. Grande battaglia invece tra David Cadek, Amel Advokaat e l'azzurro Alessio Paoli che chiude terzo di giornata e secondo in campionato.
Le sfide dei Senior hanno lasciato poi il posto a quella dei giovani Junior con la E2/E3 dove il francese Yannick Bossi è stato il dominatore assoluto, lasciando alle sue spalle il bravo azzurro Edoardo D'Ambrosio, giovane promessa dell'enduro italiano. A vincere il campionato europeo in questa classe è stato comunque l'altro francese leader della classifica, Adrien Metge che ha seguito l'esempio di Szuster, con una manche tranquilla e sicura giungendo infine quinto.
Ultimi a partire per la terza giornata di gara sono stati i conduttori della E1 Junior classe che aveva già visto sabato la proclamazione del transalpino Dumontier a campione europeo '09. Mattatore della batteria è stato invece il tedesco Andreas Beier seguito dal portoghese Gonçalo Reis e da Roman Laurens.
Per il One Make Team ad aggiudicarsi la vittoria, sia di giornata sia di campionato, è il Daihatsu Terios Team seguito a 7 punti dai francesi dell'Husqvarna e dal Team Mucci Racing B.
È l'Italia infine, la vincitrice della Coppa Europa per Nazioni davanti alla Francia e al Portogallo, mentre la squadra Junior giunge seconda dietro ai francesi. Nel Trofeo Veteran troviamo ancora gli azzurri in testa che così si aggiudicano la sfida con la Gran Bretagna e la Repubblica Ceca.
Il Trofeo Woman viene conquistato dalla Francia, mentre nei Club la battaglia si conclude con la prima posizione del Treviglio, davanti a Valdibure Pistoiese e all'equipe FFM 1.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Asp_1971, Bing [Bot], caribu, francescohrc, Gerko, Google [Bot], igor1978, loverock, Majestic-12 [Bot], maxbertone, misterkap, OffRoadItalia, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm