KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Campionato Italiano Minicross

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Campionato Italiano Minicross

Messaggioda jenk » 21 set 2009, 23:03

Bernadini, Deghi, Ravera e Zanotti sono i campioni 2009
Grandi emozioni fino alla fine per il Campionato Italiano Minicross all'ultima prova di Parodo (CN)


Immagine

Al Crossdromo "la Gamellona" tutto è andato secondo programma e neanche il maltempo è riuscito a compromettere lo svolgimento della manifestazione.
E' dalla categoria Senior, che si rivela la sorpresa di giornata: si tratta di Bernardini (KTM Megan Racing), il quale diventa Campione Italiano, togliendo a Monticelli (Susuki Bruttapiega) la targa rossa di leader. Bravura e fortuna per Bernardini, il quale capitalizza al massimo l'odierna vittoria di giornata, ottenuta lottando proprio contro Recchia(KTM AS Cross Albettone), l'altro pretendente al titolo. Vittoria che diventa titolo italiano, quando Monticelli cade negli ultimi giri della seconda manche, mentre cercava di rimontare le prime posizioni. Un triste epilogo per il giovane marchigiano fin dalla prima prova in testa alla classifica: cade rovinosamente e rimane a terra dolorante e deluso per aver vanificato un grande vantaggio. Per fortuna si rialza con l'aiuto dei soccorsi, ma ormai è troppo tardi per rimediare. Nell'ordine completano il podio di giornata: Recchia, Moroni (KTM Top Rider), Vendramini (Honda AS Cross Alettone) e Babbini (KTM Rosignano).

Nella classe Junior, Deghi (KTM Cairatese) diventa Campione Italiano come da pronostico. Già nella prima manche arriva ad un passo dal titolo, ma non è abbastanza deciso. Frenato dalla paura di sbagliare, non riesce così a sfruttare la prova opaca di Righi (KTM Bulldog), il quale non va oltre il decimo posto. La seconda manche è quasi una formalità visto il grande vantaggio di Deghi, che parte in testa convinto di andarsi a prendere la targa rossa di campione. Alla fine deve arrendersi a Schito (KTM Hornets), che doppia la vittoria di gara 1, dimostrando una crescita notevole nell'arco di tutto il campionato. Salgono sul podio di giornata anche Gemin (Suzuki Tre Pini), al secondo posto, e nell'ordine Deghi, Frosali (KTM Rosignao) e Bersanelli (Yamaha Parma).

Nei Cadetti il titolo di Campione Italiano viene assegnato in mattinata: è Ravera (KTM Calvari) che stavolta non tradisce le attese, ottenendo un secondo posto che gli permette di poter festeggiare il primato in classifica con la bandiera italiana all'uscita della pista. Nota di merito per pilota di origini tailandesi, Hsu (KTM Cremona), il quale raddoppia la vittoria assoluta di Round #5, grazie al primo ed secondo posto di manche, dimostrando ulteriormente di essere stato l'autentica rivelazione di questo campionato. Completano il podio: Isdraele Romano (KTM Rosignano), Poggi (KTM Neotec), lo stesso Ravera e Furbetta (KTM Wyss MX).

Anche per i Debuttanti il pronostico è stato rispettato, con Zanotti (KTM San Marino) che conquista il titolo Italiano grazie ad una doppia vittoria di manche con la quale regola il suo più diretto avversario in classifica generale, Rossi (KTM Cairatese), secondo in entrambe le occasioni. Senza dubbio è stato favorito dalla defezione dell'ultimo minuto di Gorini (Polini San Marino), per un dito rotto alla mano sinistra: i due erano in pratica appaiati in testa alla classifica di campionato. Completano il podio assoluto di giornata: Lugana (KTM Gardone V.T.), terzo, Busca (KTM Arco), quarto, e Modini (KTM Verolese), quinto.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron