KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

AMA SUPERCROSS 2019

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda giordano » 12 feb 2019, 9:24

Ogni tanto riappaio :D . Stai facendo un ottimo lavoro, io seguo con distacco il supercross perchè disciplina che non mi attira più di tanto. Però se scavo nel profondo devo dire che, da quando ho smesso di praticare l'interesse per le gare è andato scemando sempre più. Ho seguito ( vado un attimo OT) gli internazionali d'Italia, solo perchè gratuiti, in streaming. Il mondiale sarà da vedere su che piattaforma verrà trasmesso, per il National ci si affiderà sempre a You Porn, ops :mrgreen: :mrgreen: volevo scrivere You Tube. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 12 feb 2019, 11:54

Grazie tante Giordano!..davvero gentile
Hai fatto bene a parlare degli Internazionali: dato che Ottobiano è abbastanza vicino a casa mia, ho potuto vedermela dal vivo.Un grande Cairoli, anche se mi mi sarebbe piaciuto vedere anche Herlings..beh, lì vedremo sempre qui per il GP d'Italia.
Purtroppo anche la MX è sotto l'egida di Sky, quindi tutto a pagamento..
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda giordano » 12 feb 2019, 13:57

Avrai letto sui social delle possibili intenzioni di Ktm. A causa dell'infortunio accorso ad Herlings vorrebbero dirottarlo verso il National, dando così la possibilità a Cairoli di vincere il 10° titolo mondiale. Tutta una questione commerciale e di immagine sia sul territorio Europeo che Americano. Staremo a vedere se ciò accadrà.
Per quanto concerne la visione delle gare, io ho Sky, il motocross passa per Eurosport, ma le ultime 2 stagioni sono state gestite a pene di segugio da questa emittente. Poche dirette e quasi sempre e solo della 2 manche MXGP. Il resto del programma sempre in differita nel tardo pomeriggio o addirittura la sera molto tardi ( il problema è di poco conto perchè posso registrare). A mio modo di vedere comunque i diritti televisivi vengono gestiti male. Quest'anno altra incognita. Luongo ha venduto il suo pacchetto motocross ad una azienda straniera, della quale non ricordo il nome, sarà quest'ultima a gestire i diritti in toto o ci sarà sempre il veto Youth Stream? Da pubblicità passata sui canali Sky pare che il motocross verrà dirottato sul canale Eurosport Player, del quale ignoro se potrò usufruirne gratuitamente o dovrò aggiungere un'ulteriore spesa. Nel secondo caso farò a meno anche del motocross, come ho fatto per il football americano questa stagione, del quale però sono riuscito a seguire i play off con l'offerta del mese di prova gratuito tramite DAZN. Scusa l'OT finale.

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 12 feb 2019, 18:23

e sì, purtroppo, dopo gli anni di diretta di Italia2, mediaticamente è uno sport snobbato.Un peccato, questo non fa che renderlo sempre meno popolare.
Per il discorso di Herlings, non penso che dedicherà all'outdoor americano a tempo pieno, ma piuttosto dipenderà da quante prove dovrà saltare quest'anno: la prima in Argentina, è sicuro non la farà, poi è tutto da vedere...Speriamo di poterlo vedere in tele!!..difficile..
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda giordano » 12 feb 2019, 19:07

Vedremo, i tecnici Ktm parlano almeno di 4 gran premi. Però quel ragazzo li ha dimostrato di andare forte e vincere anche a mezzo servizio.

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 17 feb 2019, 13:21

Round 7 Arlington:
250: gara con poca storia. Forkner, dopo aver vinto la sua heat, vince il main event, 2° Cooper e 3° Sexton che riesce a completare il podio nonostante uno spegnimento moto e 2 cadute
450 Heat 1: finalmente il ritorno di Zack Osborne alla sua prima gara. Roczen si libera subito di Savatgy mentre proprio Osborne è subito protagonista di una caduta che lo vede coinvolgere anche Plessinger che passa sulle sue gambe. Roczen vince davanti a Hill, Savatgy,Wilson e Bryton.Osborne recupera sino al 9° posto che gli consente l'accesso alla finale...Osborne è un fuoriclasse, e tra un paio di stagioni , anche lui sarà tra i piloti in grado di vincere il SC..
Heat 2: Reed al comando, davanti a Seely, Tomac e le due KTM di Baggett e Cooper Webb. Brutta uscita di Barcia, letteralmente buttato fuori pista da Bowers
Vince Seely, seguito da Tomac, Webb, Reed e Baggett. Barcia, costretto alla LCQ, vince la manche di recupero senza problemi
MAIN EVENT: la gara più bella della stagione fino ad ora. Tomac holeshot, seguito da Roczen,Musquin, Savatgy,Baggett, Hill e Webb 7°..
I due hanno un gran passo e Musquin non tiene il ritmo. Roczen passa al comando, ma Tomac è attaccato in un bel testa a testa fino a che,in un canale perde l'anteriore finendo a terra. Musquin è 2° ma Roczen è a 3".. Tomac perde ritmo e lucidità ed alle sue spalle, Osborne vede una opportunità ma esagera e finisce fuori pista..era 7°...Intanto Webb si è portato in 5a posizione. Roczen è primo, Musquin 2°, Baggett 3° e Webb 4° avendo passato Savatgy...ma il bello deve ancora venire ; la KTM n° 2 di Cooper Webb viaggia un secondo più veloce di chi lo precede, passa anche Baggett, è a 3" da Musquin ma dopo 2 giri, gli è addosso..tra i due piloti KTM non c'è storia, sembrano di due diverse categorie. Webb è stratosferico, passa il compagno di team Musquin ed a 3.5 minuti dall'ultimo giro è a più di 2" da Roczen..ma la Ktm n° 2 è un treno,ed all'ultimo giro è attaccato a Roczen..giro assurdo, arrivano all'ultima curva insieme, Webb attacca e passa il tedesco sul salto finale, vincendo al fotofinish!!..una gara incredibile!! Ancora doppietta e 4^ gara stagionale vinta!!
Tomac, dopo la caduta innocua perde lucidità e chiude solo 12°..brutto colpo per la classifica
Con la gara di ieri notte, Webb dimostra di essere il pilota più veloce di tutto il supercross, recuperando su piloti del calibro di Roczen. Come scritto la scorsa settimana KTM ha trovato un vero pilota di punta dopo Dungee. A mio avviso è il candidato n° 1 per quest'anno; Tomac ha dimostrato di avere una seconda parte di stagione irresistibile, quindi rimane protagonista principale, oltre a Roczen che non sempre velocissimo, ma costantemente davanti..D'altro canto Musquin, oltre a non avere mai fatto agonisticamente la differenza , non è apprezzabile a livello prettamente sportivo ..

ecco l'arrivo, definito "Unreal" da Carmichael (come si vede, c'è una ruota di differenza tra i due):
Immagine

Classifica generale dopo 7 round:
1 Cooper Webb 150
2 Ken Roczen 148
3 Marvin Musquin 144
4 Eli Tomac 134

next week Rd 8 Detroit, Michigan al Ford Field e ritorno del secondo triple crown
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 17 feb 2019, 21:29

di seguito gli highlights di questa incredibile gara:

Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda giordano » 19 feb 2019, 8:14

Il sorpasso su Roczen, proprio da brutta persona. :D

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 19 feb 2019, 20:41

beh...rispetto alla media dei sorpassi dei "colleghi"ed al tipo di gara...pienamente nei parametri anche al di sopra! :wink:
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 23 feb 2019, 23:13

fatevi qualche giro di pista durante la finale di Arlington in sella al pilota ufficiale Husky, l'australiano Dan Wilson:
al minuto 2.35" la caduta di Osborne nel tentativo di sorpasso su Tomac
Ultima modifica di vadodicorsa il 24 feb 2019, 20:17, modificato 2 volte in totale.
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda giordano » 24 feb 2019, 7:55

:estica :carta: :nonno:

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 12252
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda Bat21 » 24 feb 2019, 19:21

Azz ...sembra quasi un videogioco :shock:

Beati loro che hanno schiene e braccia d'acciaio :o :!:

(Sigh :( )
My little orange bull!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente ...resisto(!)

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 24 feb 2019, 19:33

ROUND 8 DETROIT:
250: Austin Forkner ha fatto sue tutti e tre i main event, ma alle sue spalle sono la Ktm di J.Smith e la Honda del 19enne Chase Sexton a darsi battaglia.
Forkner vince , 2° Smith (con 2 secondi posti ed un 4° ) e 3° Sexton (2 quarti posti ed un 2°)
450: tre gare da tachicardia
Main 1: holeshot di J.Bryton, poi Baggett, Reed, Webb, Barcia, Roczen 8°, Musquin 9° e Tomac 10°!!!...Reed si libera di Baggett, mentre il capoclassifica Webb, da subito non sembra gradire il tracciato molto tecnico di Detroit e viene rilevato da Barcia, poi da Roczen. Intanto, si capisce subito che Tomac, invece, sembra tornato quello di fine anno scorso(e poi ne parleremo): è risalito in 7a posizione e gira con tempi che nessuno è in grado si eguagliare.Si libera in modo disarmante di Webb, Barcia e Roczen!!a 2min dall'ultimo giro è su Reed deve cedere il passo. A due 2' dalla fine, Bryton viene sorpassato, Tomac va a vincere la prima heat, Bryton 2°, poi Reed, Baggett, Roczen e Webb chiude 6°
Main 2:Cooper Webb scatta al comando, poi Savatgy,Wilson, Musquin e Tomac 5°. Con Tomac subito tra i primi si può già immaginare la gara: Musquin e Wilson passati insieme in una curva. Tocca a Savatgy poco dopo.Intanto Roczen è 7°. Inizia il testa a testa tra Tomac e Webb che non può resistere a lungo alla Kawa n°3: vince ancora Tomac, Webb è 2°,Savatgy 3°, Musquin 4° dopo essere finito a terra dopo contatto con Savatgy.Reed 5° e Roczen 6°
Main 3: Baggett, Savatgy,Wilson e Webb nell'ordine,Roczen 7°, Musquin 9° e Tomac 12°!!!ennesima brutta partenza. Proprio nel tentativo di passare Osborne finisce fuori pista e rientra 14°..ma dal passo gara si può prevedere l'imminente rimonta. Intanto in testa alla gara, Baggett e Barcia danno spettacolo, sono attaccati ed un contatto manda Baggett fuori pista. Webb è secondo ma vuole far capire perchè porta la tabella rossa. Si fa sotto a Barcia e sul fronte opposto Tomac sgrana gli avversari ed è 8°... a due minuti dall'ultimo giro passa al comando, Tomac è settimo e con questa classifica, i due sono a pari punti, 9 per entrambi.. Webb di più non può e tocca a Tomac prendersi qualche posizione..Alla fine vince Webb , Baggett 2° di un niente, Barcia 3°, Musquin 4°, Roczen 5° e Tomac 6°, a 8 punti è il vincitore del round 8!!..Stra-meritatamente!!!
1° Tomac 8
2° Webb 9
3° Reed 15
4° Roczen 16
Tornando a Tomac: proprio per quello scritto la scorsa settimana, EL3, ci ha abituati ad una prima parte di stagione piuttosto sottotono, arrivando al pieno della forma dopo la 8°-9a prova. Se,anche quest'anno il trend è lo stesso,avendo fatto sino ad ora buone prove (a parte lo scorso we con al 12a piazza finale) ed essendo 4° in classifica generale a 13 punti dal leader, è in piena lotta per il titolo. A Detroit è tornato a "violentare" la moto e la pista proprio come ci ha fatto vedere gli scorsi anni: è sempre il pilota più forte del momento su questi circuiti. Cooper Webb, non ha ancora la maturità di Tomac (e ci macherebbe)ma è giovane, pieno di talento e tempo per crescere ancora, ed ha nelle partenze una delle sue armi migliori (oltre una velocità e stile comune a pochi), unica vera pecca di Tomac.
Immagine
classifica overall:
1 Cooper Webb 173
2 Ken Roczen 167
3 Marvin Musquin 161
4 Eli Tomac 160

next week Rd 9 Atlanta, al Mercedes-Benz Stadium
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 27 feb 2019, 20:09

godetevi gli highlights di Detroit con la stratosferica velocità della Kawa n° 3 di Eli tomac...(e la Ktm n° 2 di Webb):
buon divertimento
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 27 feb 2019, 20:33

Ricordo comunque,Cooper Webb , nel 2016(allora vincitore della costa ovest per il 2° anno consecutivo), durante l'MX2 degli Stati Uniti, in notturna, diede una bella paga ad un certo Jeffrey Herlings, futuro campione del mondo...
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 3 mar 2019, 20:52

Round 9 Atlanta:
250: nella terra "di mezzo" di Atlanta abbiamo lo scontro tra le due coste. Se da un lato Forkner ha vita più semplice nella sua costa, questa sera si deve confrontare con i tanti talenti della west.
Heat Est: Sexton scatta al comando seguito da Forkner. Interruzione per caduta e gara subito ripresa. Passa al comando Forkner che vince su Sexton
Heat West:scatta al comando la Ktm di McElrarh che vince su Nichols e Cianciarulo che chiude il podio dopo aver recuperato dalla 8a pos.
Main event: la Kawa di Forkner al comando , Sexton 2° nel panino dell'altra Kawa di Cianciarulo e 4° il francese Ferrandis... Cianciarulo riesce a passare Sexton e parte la caccia alla Kawasaki con i suoi stessi colori ma nella costa opposta. Cianciarulo passa Forkner e risulta irraggiungibile. Ferrandis supera Sexton e poco dopo anche Forkner. Vince Cianciarulo, Ferrandis, Forkner e Sexton

450 h1:subito le KTM davanti con Baggett, Musquin e Cooper Webb .. i tre restano incollati sino alla fine, quando Webb beffa Musquin proprio all'ultimo giro. Baggett, Webb e Musquin nell'ordine
h2: Coole Seely al comando, Wilson,Bryton, Reed e Tomac. Seely prende margine, e dietro, il contatto tra Reed e Tomac provaca la caduta nel tratto argilloso proprio per la Kawa n°3 che riesce a chiudere 8°..ancora tutto negativo per Eli Tomac
MAIN EVENT: sono ancora le tre KTM a scattare al comando con Webb, Musquin e Baggett..ancora una volta Tomac parte male ed è solo 12°!!!! i tre Orange davanti restano vicini sino alla fine. Musquin tocca la ruota posteriore di Webb e per poco non finisce a terra. Baggett approfitta e passa al secondo posto..tra Baggett e Musquin è duello serrato ma la KTM 4 tiene il secondo posto senza cedere...ancora una volta Musquin prende paga dal suo compagno di team (KTM RedBull) Cooper Webb che vince la sua 5a gara stagionale . Seconda la KTM di Baggett ed appunto Musquin 3°(tripletta KTM).Roczen chiude 4° (grazie alla caduta di Plessinger che lo precedeva) e TOMAC chiude 5° dopo la sua ennesima rimonta. E' un peccato che ET3 non riesca a partire tra i primi: è indubbiamente il pilota ancora più veloce di tutti ma non riesce a finalizzare il suo grande talento con i risultati in gara: ha lasciato per strada 3 titoli sicuramente a sua portata...
Intanto Webb con questa 5a vittoria comincia a prendere margine ma, soprattutto, impara sempre più e , forse, sin dal prossimo anno sarà al meglio del suo potenziale, per me non ancora al 100% della sua maturità..
Immagine

450SX Class Championship Standings
1. Cooper Webb, Newport, N.C., KTM (199)
2. Ken Roczen, Clermont, Fla., Honda (186)
3. Marvin Musquin, Corona, Calif., KTM (182)
4. Eli Tomac, Cortez, Colo., Kawasaki (177)

prossima settimana we pieno, anche con l'inizio della MotoGP: Round 10 Daytona Beach, Daytona International Speedway
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 5 mar 2019, 19:26

godetevi 2 min in sella insieme al vincitore della 250 East/West Adam Cianciarulo : i relativi sorpassi prima sulla Honda di Sexton e poi all'altro leader Austin Forkner

Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 12252
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda Bat21 » 5 mar 2019, 19:31

Posso usare un "francesismo" :?:

BELIN :shock: :!:
My little orange bull!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente ...resisto(!)

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 6 mar 2019, 10:48

Bat21 ha scritto:Posso usare un "francesismo" :?:

BELIN :shock: :!:


Concordo!! :mrgreen:
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

Avatar utente
vadodicorsa
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 13 ago 2011, 10:12
Località: busolandia

Re: AMA SUPERCROSS 2019

Messaggioda vadodicorsa » 10 mar 2019, 21:06

Round 10, sabbione di Daytona
250: poche sorprese, il solito Forkner vince senza problemi ed il solito Sexton si piazza secondo. Cooper chiude il podio , poi Oldenburg ed Alex Martin
450: heat 1 vinta da Eli tomac che parte davanti ed allunga su Roczen 2°, poi Wilson e Reed. Heat2, vince Baggett dopo aver bucato la resistenza di Seely che chiude 4°, passato sul finale anche da Cooper Webb e Joey Savatgy
MAIN EVENT: inizio ribadendo quello che avevo scritto la scorsa settimana: quando Tomac parte tra i primi, non ce nè per nessuno...andiamo in ordine, holeshot per la Ktm di Baggett, seguito da Tomac, l'altra Ktm di Webb, Savatgy e Musquin. Roczen a terra insieme al compagno di team Seely. Il francese passa Savatgy e Webb ed al terzo giro passa anche Tomac...ma dura poco. Tomac cambia marcia, non esita e ripassa Musquin; passa poco e si porta al comando davanti a Baggett.Musquin sotto pressione commette errori e viene passato sia da Baggett che da Webb. Intanto bruttissima caduta di Aaron Plessinger e frattura del tallone. Tomac prende il largo, irraggiungibile,dietro guerra tra KTM. Musquin di porta dietro a Webb, che resiste sino alla fine e piega ancora una volta il francese compagno di team. Dietro Tomac ancora tripletta KTM: Weeb secondo, Musquin terzo e Baggett quarto.
Con la terza vittoria stagionale (unico insieme a Webb) Eli si porta al 2° posto in campionato , e riaccende la possibilità di recupero a -19 punti e 7 gara da disputare. Roczen chiude 8°
classifica championship:
1 Cooper Webb 222
2 Eli Tomac 203
3 Marvin Musquin 203
4 Ken Roczen 201
5 Blake Baggett 161

Immagine
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

PrecedenteProssimo

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite