KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

MotoGP Catalunya 2017

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2631
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 13:34

Che dire ...

ri-ri-BRAVO DOVI !!! !!! !!! ;) :up:

MM e cacomillo hanno messo una bella toppa, da come si era messo il week però credevo la spuntasse camomillo.

Bravi anche i soliti del team satellite Zarco e Folger, quelle ufficiali?

N.C.

... adesso iniziano a pesare sempre più come un macigno i 20 punti buttati ... e il dovi si candida tra quelli che puntano al titolo ;)

Lorenzo ... NON mi esprimo ... non è che abbia fatto una gran gara preferivo gli passasse davanti Baurista :mrgreen:
però ci sta ...

P.S.
... ma MM quanto volte è andato per terra nel week? :shock: ... credo 6 ...
se continua così prima o poi ... per la legge dei grandi numeri ... si spaKKKa qualcosa ...
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

Giolli Joker
 
Messaggi: 780
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 13:41

Grandissimo Dovi!!!

Peccato per Petrux, il ragazzo sembra bello carico... facile che l'anno prossimo faccia gola a qualche casa ufficiale.

Da Lorenzo mi aspettavo di più, ma apprezzo che non ci abbia mollato ed abbia fatto una bella rimonta.

Un Italiano sul gradino più alto in Spagna comunque è una gran cosa (non ho le statistiche alla mano, ma immagino non capitasse da un po').

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2631
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 13:43

Giolli Joker ha scritto:Peccato per Petrux, il ragazzo sembra bello carico... facile che l'anno prossimo faccia gola a qualche casa ufficiale.


vero! nella foga di postare ho dimenticato PetruX! ;)
bravo peccato!
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

Nicola F
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 21/12/2012, 21:21
Località: Vicenza

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 13:43

Un conto è vincere quando tutti gli avversari cadono, un conto è vincere con merito quando sono ancora tutti in gara, pronti ad azzannarti. Grande Dovi.
Mi dispiace per Petrucci: è sempre un peccato vedere un pilota a terra, specie quando è italiano.
Comunque mi piacciono tutti i piloti, anche quelli spagnoli. Solo che spero vinca un italiano :D Magari uno di quelli "sottopagati", come appunto Dovizioso.

Bat21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7430
Iscritto il: 27/07/2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 16:33

Nicola F ha scritto:Solo che spero vinca un italiano :D Magari uno di quelli "sottopagati", come appunto Dovizioso.


Come NON unirsi a tale rosea quanto possibile previsione :?: :)

n.d.r.

L'ing. Dall'Igna, colui che ha voluto al 110% Lorenzo come prima guida (strapagata :x ) per le rosse di Borgo Panigale, spero rivedrà con "giusto peso" valore/umiltà/caparbietà e professionalità di quell'innegabile campione (a lungo incompreso) che risponde al nome di Andrea Dovizioso :!:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

ilbrazzo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 05/01/2017, 23:54
Località: Busto Arsizio

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 17:21

Io vado un po' controcorrente e metto sullo stesso livello (altissimo, ovviamente) la gara dei due Ducatisti ufficiali.
Dovi non ha sbagliato nulla, con una gara che è stato un mix di prudenza ed attacco.
Lorenzo è uno che se parte bene e "sente" la moto saluta la compagnia e vince per distacco. Oggi è partito forte, forse troppo con le gomme Hard, poi ha accusato il colpo dei tre-sorpassi-tre in due curve e ci ha messo qualche giro per resettare il cervello. Ma quando si è reso conto che la moto motava e le gomme gommavano ha ridato gas iniziando la remuntada.
Bello vedere Lamentino a pochi decimi da lui, con Guido Me(r)da già in preda all'entusiasmo più sfrenato pregustando il sorpasso per poi vedere naufragare mestamente il suo protetto nell'anonimato...
Honda moto equilibrate.
Yamaha ufficiali in crisi nera.
Aprilia con il motorone che tiene la Ducati in rettilineo ma dura pochi giri.
L'ottimista dice: "Il bicchiere è mezzo pieno".
Il pessimista dice: "Il bicchiere è mezzo vuoto".
L'ingegnere dice: "Il bicchiere è progettato male perchè ha capacità doppia rispetto a quella necessaria!!!".

Federico

Giolli Joker
 
Messaggi: 780
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 18:04

Lorenzo rimane un'incognita, ma sì, ha forse peccato all'inizio a non leggere bene le gomme, ma a fine gara ha recuperato diverse posizioni e si è tenuto sotto i 10s di distacco da Dovi (il 5° posto era ad oltre 13s dal primo)... speravo in un risultato migliore, ma significa che comunque ha trovato il bandolo della matassa e non si è scoraggiato, buon segno.

La Ducati ha fatto negli anni tante scelte discutibili nella gestione piloti, ma mai scelta più saggia che abbandonare Iannone e tenersi il più pacato e costante Dovi.

Gli stipendi dicono che la prima guida rossa sia Lorenzo, ma mi sembra chiaro che entrambi abbiano il medesimo trattamento tecnico, la classifica finale influenzerà il potere di trattativa dei loro manager.
Per ora, che diano gas!

bubbasqueeze
 
Messaggi: 341
Iscritto il: 19/08/2013, 16:10

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 18:05

Dovizioso immenso... Controllava la gara perfettamente, e non appena Marquez si è ravvicinato verso la fine, a 5 o 6 gg, ha subito accelerato il passo facendogli capire che non era cosa... Marquez in maniera saggia, sapendo di essere al limite, ha preferito amministrare (bravo cmq, sempre al limite in prova e gara). In definitiva Hanno vinto quelli che hanno fatto i test precampionato sulla pista, honda e ducati in primis. In ogni caso Yamaha si è trovata oltremodo in difficoltà, Valentino prevedilmente provato dall'incidente e dallo sforzo di due gare a distanza di una settimana... Strano invece il comportamento di Vignales, che nelle prove sembrava messo bene, contento della moto e tutto, per poi deludere in gara...forse gomme fallate, chi lo sa. Povero petrux, peccato per la caduta,se la sarebbe giocata anche stavolta con la ufficiale... Cmq durante la partenza Chuck Norris levati proprio :rotlf:

vadodicorsa
Avatar utente
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 13/08/2011, 10:12
Località: busolandia

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 11/06/2017, 20:57

ilbrazzo ha scritto:Io vado un po' controcorrente e metto sullo stesso livello (altissimo, ovviamente) la gara dei due Ducatisti ufficiali.
Dovi non ha sbagliato nulla, con una gara che è stato un mix di prudenza ed attacco.
Lorenzo è uno che se parte bene e "sente" la moto saluta la compagnia e vince per distacco. Oggi è partito forte, forse troppo con le gomme Hard, poi ha accusato il colpo dei tre-sorpassi-tre in due curve e ci ha messo qualche giro per resettare il cervello. Ma quando si è reso conto che la moto motava e le gomme gommavano ha ridato gas iniziando la remuntada.

io la vedo allo stesso modo..più volte si ripete e ripete strapagato..ma siamo così sicuri che la dirigenza Ducati sia fatta di soli sprovveduti? si pensa davvero che un vincitore di 5 titoli non sappia più andare in moto (che tra l'altro ha vinto 5 delle ultime 7 gare a Barcellona)?
Dovizioso , il primo podio , l'ha ottenuto al 2° anno in Ducati (Lorenzo ,oggi ha sfiorato il 2°)
Non voglio difendere nessuno, ma , Ducati, taam noto per aver stroncato carriere, chiede , più di tutte le altre moto una particolare messa a punto ed , il lavoro di Lorenzo, è quello di avere la moto "sua" per il prossimo anno.. deve essere lovoro per valore aggiunto nello sviluppo..attualmente guida una moto fatta su altri piloti.
Iannone, che lo scorso anno , fu spesso davanti ad Andrea, quest'anno non sa più andare in moto??..
Lorenzo ha bisogno di tempo,ma arriverà..ed i presupposti ci sono
Ultima modifica di vadodicorsa il 12/06/2017, 10:59, modificato 1 volta in totale.
Meglio un traverso oggi..che un dritto domani

ilbrazzo
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 05/01/2017, 23:54
Località: Busto Arsizio

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 12/06/2017, 9:34

bubbasqueeze ha scritto:In ogni caso Yamaha si è trovata oltremodo in difficoltà, Valentino prevedilmente provato dall'incidente e dallo sforzo di due gare a distanza di una settimana... Strano invece il comportamento di Vignales, che nelle prove sembrava messo bene, contento della moto e tutto, per poi deludere in gara...forse gomme fallate, chi lo sa.

Perdonami ma... condizioni simili a quelle di Jerez e di nuovo Yamaha ufficiali in crisi.
Direi che non c'entrano nè le condizioni fisiche (una settimana in più di recupero per un pilota equivalgono ad un mese di una persona normale) nè le gomme fallate...
Opinione comune di tecnici e persone dell'ambiente è che Yamaha ha sbagliato il progetto 2017. Punto.
Ultima modifica di ilbrazzo il 12/06/2017, 10:23, modificato 1 volta in totale.
L'ottimista dice: "Il bicchiere è mezzo pieno".
Il pessimista dice: "Il bicchiere è mezzo vuoto".
L'ingegnere dice: "Il bicchiere è progettato male perchè ha capacità doppia rispetto a quella necessaria!!!".

Federico

Nicola F
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 21/12/2012, 21:21
Località: Vicenza

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 12/06/2017, 9:46

Non parlerei di gomme fallate ma semplicemente di scelte male.

All'inizio tiri come un matto, facendo il secondo tempo di tutto il campionato (Rossi 1’46”068, al 4°... quindi sia a moto che il pilota erano a posto) ma arrivi a fine gara con queste gomme, dopo aver girato a un secondo e mezzo più lento degli altri.
Immagine


Hanno semplicemente sbagliato a scegliere le gomme, forzando troppo all'inizio e andando in perdita alla fine.
Poi, siamo tutti tecnici e giornalisti, sui forum, ma d'altronde dobbiamo pur divertirci in qualche modo XD

Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2631
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 12/06/2017, 9:58

Non per tirare acqua al mulino di Valentino ma ...

Rossi ha da subito lamentato sul progetto 2017 una difficoltà in inserimento e percorrenza di curva dove con la 2016 erano imbattibili ...
dicendo che però rispetto al modello 2016 si poteva spingere fino alla fine perchè gestiva meglio le gomme.

Vin dice che cha le moto va bene ... peccato che lui è arrivato galvanizzato e fa un confronto con la Suzuki ...

Secondo me certo le gomme stanno influenzando NON poco le cose, ma il modello 2017 nel complesso è peggio del 2016 ... vedasi come vanno Zarco e Folger per esempio ...

Nicola F ha scritto:Poi, siamo tutti tecnici e giornalisti, sui forum, ma d'altronde dobbiamo pur divertirci in qualche modo XD


uso le tue parole ;)
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596

bubbasqueeze
 
Messaggi: 341
Iscritto il: 19/08/2013, 16:10

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 12/06/2017, 15:47

@brazzo mi baso un po' da quello che ho sentito in tv o letto su internet, poi vattelapesca come stanno realmente le cose. Perdonami tu...non per fare casino ma ho solo elencato dei dati di fatto.

Se la Yamaha 2017 era tutto sto bidone Vignales (molto contento del mezzo, parole sue e con più punti di Valentino in campionato rispetto alla anno scorso su questa pista) non era primo e Valentino (che invece si è lamentato) non era quinto in campionato a meno di 30 punti (nonostante l'età e l'incidente).
Penso che solo Vignales e Valentino che la guidano possano giudicare, e le loro valutazioni sono chiare, così come la loro posizione in campionato.
Queste moto se le sono scelte e cucite addosso, e non credo che i tecnici ed esperti del settore che tu citi ne sappiano di più di loro che la guidano, oppure dei tecnici della stessa Yamaha che l'hanno sviluppata!
Meregalli, non uno qualunque, dopo la gara non se lo è proprio spiegata la prestazione deludente, vedi l'intervista.
Poi che uno abbia una preferenza per una moto o un altra ci può stare, così come il fatto che una moto di un anno vada meglio di un altra su una pista e viceversa.
Ma dire che una sia meglio dell'altra no, mi sembra stupido, perché troppe cose cambiano in un anno.

Poi è fuori dubbio che la Michelin sia in difficoltà con le gomme, essendo questo solo l'inizio del secondo anno di gestione.
Sono tante le testimonianze dei piloti di gomme fallate o cmq poco performanti, da una gara all'altra, non lo dico io, basta usare Google e cercare.

Poi sul tempo di recupero parliamone...
Se ti fai male ti fai male, puòi limitare il dolore con i farmaci si, ma fino ad un certo punto e per un certo tempo, e non senza conseguenze.
La forza muscolare o la resistenza allo sforzo li perdi con un danno (trauma), e per recuperare quelli c'è bisogno materialmente prima di tessuto giovane in grado di ripristinare funzionalità ed integrità strutturale in maniera rapida e corretta e dopo del tempo materiale per allenarsi e soprattutto della voglia di farlo.
Questi fattori sono altamente influenzati dall'età (per esempio di Valentino rispetto un pilota più giovane) e dal corredo genetico che hanno ereditato dai genitori, non dal fatto che loro siano piloti di motogp...Non hanno certo una fisiologia diversa dalla mia o dalla tua.

Tutto questo per sottolineare che le differenze in gara poi sono così minime che qualsiasi micro fattore può cambiarne le sorti...soprattutto quest'anno, come anche lo scorso, dove le prestazioni di piloti e mezzi più o meno sono state livellate da gomme e centraline uniche.
Figurati le condizioni fisiche del pilota quanto influiscono! Oppure la differenza di conformità delle gomme!

@Ridder
Zarcò nel 2015 e 2016 è stato campione del mondo di un campionato mondiale Moto2, dove le moto sono quasi tutte uguali, non è proprio il primo arrivato! Un po' sgamato ci è, e un po' di manetta dovrebbe averla anche lui con o senza Yamaha.

La sorpresa, veramente inaspettata, è Folger a dirla tutta!
Ultima modifica di bubbasqueeze il 12/06/2017, 19:14, modificato 1 volta in totale.

joe1978
Avatar utente
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 12/06/2017, 11:56

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 12/06/2017, 17:07

Dovi grandissimo ma Ducati non è a livello di honda o yamaha: la cartina tornasole è sempre la seconda guida... che in questo caso è il campione del mondo.
Dovi grandissimo perchè da venerdì ha capito che le gomme sarebbero andate a culo dopo 4-6 giri e quidi ha fatto lavoro su mappe (potenza, freno motore ecc) con gomme usate (19 giri): lui e il suo team sn stati gli unici.
Non era il più veloce, non aveva la moto migliore ma è senza ombra di dubbio il più intelligente.
Nelle ultime due gare le ducati sono andate abbastanza bene x 2 motivi:
1: il Mugello e Catalunya hanno rettilinei che consentono di sfruttare supremazia motoristica
2: ducati ha fatto test su entrambe le piste... non saltavano nel buio.

A Barcellona i limiti di ducati (moto che "non gira" e carenza di grip meccanico) sono stati mitigati dal fatto che dopo 6 giri erano tutti nelle stesse condizioni.
Non mi illudo: ducati deve lavorare ancora parecchio.
Resta comunque innegabile (per mia somma gioia) che il Dovi sia un Grande!
...e una cosa che non ricorda mai nessuno: Andrea Dovizioso oltre ad essere un gran pilota é anche un ottimo sviluppatore. Di gente che da gas ce n'é tanta, ma se un progetto ha delle magagne o hai un pilota come il Dovi o mangi merda come sta facendo adesso Suzuki.

parere personale :mrgreen:
Lamps
"Perdita di trazione non significa necessariamente perdita di controllo"- Colin McRae

Giolli Joker
 
Messaggi: 780
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 12/06/2017, 19:08

Ho letto le parole di Dovizioso su moto.it e mi è piaciuto molto anche nelle riflessioni, vero professionista con la testa sulle spalle.

Ma ho apprezzato molto anche l'approccio del suo compagno di squadra:

Ha fatto notizia, tra l'altro, il fatto che Jorge stesso sia andato sotto il podio ad applaudire e festeggiare il successo del suo compagno di squadra. Sia al Mugello che a Barcellona, il maiorchino era in prima fila ad esultare per la vittoria del Dovi:

"Sono contentissimo per questa cosa. Ovviamente vorrei essere io a vincere, però sono andato al podio a festeggiarlo con il team e a brindare con loro. Se fossi io lassù, mi piacerebbe che il Dove venisse a festeggiare con me: siamo una squadra e c'è un clima di rispetto. Sono contento per lui, erano molti anni che finiva spesso a podio ma non riusciva a vincere: è in grande forma, e con la sua grande esperienza riesce a tirare fuori tutto il potenziale della moto"


Riddler
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 2631
Iscritto il: 29/01/2014, 12:59
Località: Piccolo paesino sperduto nel Monferrato in prov. AL

Re: MotoGP Catalunya 2017

Messaggio » 12/06/2017, 20:29

bubbasqueeze ha scritto:@Ridder
Zarcò nel 2015 e 2016 è stato campione del mondo di un campionato mondiale Moto2, dove le moto sono quasi tutte uguali, non è proprio il primo arrivato! Un po' sgamato ci è, e un po' di manetta dovrebbe averla anche lui con o senza Yamaha.

La sorpresa, veramente inaspettata, è Folger a dirla tutta!


No ... no ci mancherebbe gran manico!
Però sono anche quasi certo che Vin sulla versione 2016 e lo stesso Rossi avrebbero fatto più punti che con la 2017, hanno rattoppato sulla 2017 l'usura delle gomme, ma hanno perso in inserimento di curva ... purtroppo in queste cose la coperta è sempre corta e finchè non troveranno l'equilibio per riassettare la 2017 trobuleranno entrambi in più c'è il fattore gomma che non aiuta ... hanno una bella gatta da pelare tutti e per tutto il campionato.

Per lo meno se continua così non sarà un campionato noioso e in poche gare le cose cambiano radicalmente è probabile che se lo giocheranno in 3 forse 4 fino alle ultime 2-3 gare a meno di ribaltoni ...

Beh dai prima nel noiosissimo campionato di MM dei record meglio questo no? ;)
Riddler ?
Kawa KXE 125 '89 - KAWA KXE 125 '93 - KAWA KX 250 '97 - YAMA YZ426F '02 - Bandit GSF 650N '10 - KTM Duke R '15

MyMercatino ...
Parti NUOVE Duke 690 R 2015, Tappetino assistenza, nottolini, albero a camme, disco 320mm ...
Link ---> http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=18&t=37180&p=524596#p524596


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], hugon, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

Nessun tag presente nel nostro indice.

cron