KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Fisichella alla Ferrari,onore ed emozione per l'italiano.

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Fisichella alla Ferrari,onore ed emozione per l'italiano.

Messaggio » 06/09/2009, 4:16

Onore alla carriera:Fisichella alla Ferrari.

Immagine


Fino a fine stagione alla guida della F60 e dal prossimo anno pilota di riserva della Ferrari. E' stata una giornata speciale per Giancarlo Fisichella che è arrivato a Maranello per incontrare Stefano Domenicali e per mettersi subito al lavoro per preparare con la squadra l'appuntamento di Monza della prossima settimana. Il primo passo é stato quello di calarsi nell'abitacolo della F60 per adattare la postazione di guida alle sue caratteristiche fisiche poi il pilota romano ha incontrato i tecnici che lavoreranno specificamente con lui durante il weekend di gara.

"Mi sento al settimo cielo - ha detto a http://www.ferrari.com - ancora stento a credere al fatto che si stia realizzando il sogno della mia vita e per questo voglio ringraziare la Ferrari e il suo presidente, Luca di Montezemolo. Nell'ultima settimana mi sono accadute delle cose incredibili: la pole e il secondo posto di Spa e ora la chiamata della Ferrari per correre nelle cinque gare che restano fino alla fine della stagione. Darò il massimo per ricompensare la scuderia per la grande opportunità che mi ha dato: so che non sarà facile ma ce la metterò tutta per ottenere i migliori risultati possibili. Ci tengo a dire che mi dispiace molto per Luca: so quanto ci tenesse a correre a Monza alla guida di una Ferrari perché per un pilota italiano è il massimo poter guidare una Rossa davanti ai nostri tifosi".

"Abbiamo scelto Giancarlo perché pensiamo che potrà darci un contributo significativo in termini di punti in questo finale di stagione così incerto - ha aggiunto Stefano Domenicali - Inoltre, abbiamo considerato quello che potrà essere il suo ruolo all'interno della squadra nel prossimo futuro, anche alla luce dell'esperienza di quest'anno: sarà infatti lui il pilota di riserva nel 2010. Voglio ringraziare Vijay Mallya e la Force India F1 per aver consentito a Giancarlo di liberarsi dal suo impegno contrattuale in un momento così felice per la squadra, permettendo così al pilota di coronare un sogno. Ora dobbiamo concentrarci totalmente su Monza, un appuntamento cui teniamo in maniera particolare: sappiamo che sarà difficile mantenere lo standard di prestazione dimostrato negli ultimi Gran Premi ma ce la metteremo tutta per dare una gioia ai nostri tifosi che, spero, accorreranno numerosi per sostenerci".

Monza sognerà con una Ferrari guidata da un italiano molto competitivo. E' questo il messaggio che il presidente e responsabile della scuderia Force India, Vijay Mallya ha mandato dopo aver concesso la liberatoria a Fisichella per correre in rosso per il resto della stagione. Mallya, in una nota in cui viene spiegato che una decisione sul sostituto di Fisichella verrà presa nei prossimi giorni, ha spiegato che "Giancarlo e i suoi manager mi hanno avvicinato ieri con la proposta della Ferrari. Per ogni pilota italiano correre in Ferrari è un sogno incredibile e ovviamente Giancarlo non fa eccezione. L'accordo assicura a Giancarlo un futuro a lungo termine con la Ferrari e sarebbe scorretto mettere a repentaglio tutto ciò, soprattutto dopo che Giancarlo ha dato un così vitale contributo alla Force India. Vorremmo sottolineare che non abbiamo concordato alcun accordo economico con la Ferrari. Questa intesa è stata fatta in buona fede e per il bene di Giancarlo e dello sport in generale. Un pilota competitivo italiano su una Ferrari a Monza è una storia positiva per la Formula 1 che può soltanto aiutare a migliorare il profilo dello sport in questi tempi difficili".

"Ci piace ringraziare Giancarlo - ha detto ancora Mallya - per tutti gli aiuti del passato, per la metà di una stagione e per aver guadagnato i nostri primi punti mondiali lo scorso week end. E' una parte integrante del team e gli dobbiamo molto per i suoi contributi anche dietro i riflettori e per le prestazioni in pista. Auguri, quindi".

"E' un sogno che si avvera" e la festa può cominciare. Nella sua carrozzeria nel quartiere romano del Tiburtino Roberto Fisichella, padre del neo pilota ferrarista che da Monza sostituirà Luca Badoer, non regge all'emozione e con gli occhi lucidi dà il via ai festeggiamenti stappando una bottiglia di spumante rigorosamente italiano. E subito strette di mano, con amici, clienti e più semplicemente passati incuriositi. Alle parole di papà Fisichella si aggiungono quelle del fratello di 'Fisico', Piero: "Ci sembra una favola e questo è un segno del destino".

"Sono veramente felice per Fisichella. A parte Badoer, è tantissimo tempo che un pilota italiano non correva con la Ferrari". Queste le parole di Valentino Rossi appena saputo dell'arrivo del pilota romano al volante della "rossa" di Maranello. "Per me non sarebbe stato possibile fare quella gara (il Gp di Monza, ndr) - prosegue Rossi - Mi sarei dovuto allenare con il collo, proprio non ce l'avrei fatta. Anche si prospettasse il caso, io non potrei comunque fare una gara di F1, né quest'anno, né il prossimo". La battuta sul collo richiama il problema di Michael Schumacher. "Beh - afferma il campione del mondo della Motogp - lui aveva un problema alla vertebra, che è più serio. Io dovrei allenarmi per le sollecitazioni al collo, che nella Formula uno sono molto forti. E io non sono abituato a sopportarle".

"Sono felice per Giancarlo: è una bella opportunità e sinceramente noi italiani è un bel po' di anni che aspettavamo un pilota italiano su una macchina italiana". Lo ha detto Max Biaggi al Nuerburgring, dove domenica si correrà il Gp di Germania della Superbike. "Fisichella - prosegue Biaggi - ha fatto una gara bellissima a Spa, sicuramente è il momento migliore per farlo salire in Ferrari. Ci siamo sentiti via messaggio e aspettavo questa conferma con fiducia". " Mi auguro che Giancarlo possa entrare nel cuore dei ferraristi; d'altronde guida una macchina italiana come io guido una moto italiana (la Aprilia, che fa parte del Gruppo Piaggio, ndr) e per il Made in italy questa è una cosa fantastica", ha concluso.

"Ho scelto Fisichella per diversi motivi. Il primo perché lo merita, è in grande forma ed è un pilota esperto. Ci tenevamo tutti ad avere a Monza un pilota italiano sulla nostra macchina e inoltre si tratta di una scelta di lungo periodo, perché sarà il terzo pilota per Ferrari". Così Luca di Montezemolo, in una intervista pubblicata sul sito della casa di Maranello, ha commentato la decisione sul sostituto di Massa. "E' un momento importante e usciamo da una bellissima vittoria con Kimi Raikkonen - ha aggiunto il Presidente di Ferrari - e abbiamo la buona e fondamentale notizia che Felipe Massa sta recuperando e sarà prontissimo per la prima gara il prossimo anno. Voglio ringraziare Luca Badoer che ancora una volta ha dato una grande disponibilità alla Ferrari. Guardo quindi a Monza con fiducia e soprattutto son ben felice di avere Fisichella in squadra".

Parlando poi ancora di Massa, Montezemolo ha detto ancora: "La notizia buona è che Felipe tornerà a fare il pilota, che sta guarendo e che sarà prontissimo per la prossima stagione ed é per noi un punto in più, dopo questo difficile agosto, tra il suo incidente e tutte le incognite e le difficoltà fisiche di Michael Schumacher, che avrei voluto sulla nostra macchina. Però piano piano stiamo mettendo a posto tutte queste cose. La vittoria è la miglior medicina".


Badoer: "Orgoglioso dei due GP in Ferrari"

Immagine


"Sono orgoglioso di aver fatto due gare in Formula Uno con la Ferrari: il team di Maranello mi ha dato una possibilità unica e l'ho sfruttata al meglio, per quanto nelle mie capacità". E' ancora visibilmente emozionato Luca Badoer per l'esperienza di pilota di una Rossa a Valencia e a Spa, e non appare per nulla rammaricato dalla sua sostituzione con Fisichella. Badoer ha ricevuto stamane dal sindaco di Montebelluna Laura Puppato e dalla giunta una targa ricordo e una pergamena in quanto sportivo di punta della sua città.

Nel commentare l'esperienza in Formula Uno, Badoer ha comunque ammesso che il lavoro di collaudatore che svolge da anni per Maranello è completamente diverso, anche in termini di tensione agonistica e preparazione, rispetto a quello di pilota. In una situazione di emergenza, racconta, "ho obbedito agli ordini di scuderia e sono sceso in pista, ma ora torno tranquillamente a fare il collaudatore". E già nei prossimi giorni Badoer, rientrato a Montebelluna per una breve pausa, sarà a Maranello per provare l'ultima monoposto.

(fonte:sportitalia)
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: Fisichella alla Ferrari,onore ed emozione per l'italiano.

Messaggio » 07/09/2009, 6:44

Sono molto felice per Fisico. :D
Anche Trulli,sarebbe stata una buona scelta. :wink:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Fisichella alla Ferrari,onore ed emozione per l'italiano.

Messaggio » 10/09/2009, 21:57


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: ang3lo, Bing [Bot], commodoro, Google [Bot], kamala7, Mic74, MSNbot Media, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm      medicina schum italia      fisichella pilota      medicina schum italia      fisichella pilota