KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Supercross 2017

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Supercross 2017

Messaggioda valedungey5 » 05 gen 2017, 21:50

Ne parlo solo io o c'è qualche malato di gare oltreoceano che può discutere con me le gare di questa nuova stagione?

Vi prego ditemi che qualcuno mi appoggia se no inizio a parlare da sola ahah :rotlf:
You are capable of accomplishing more than you know. You have to believe.
-Ryan Dungey
Avatar utente
valedungey5
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 02 gen 2017, 18:40
Località: Legnano

Re: Supercross 2017

Messaggioda Bat21 » 05 gen 2017, 23:11

Valeria ...tu parti con l'input ...poi vedrai che qlc "orso orange" uscirà dalla tana :wink:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)
Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 7598
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Supercross 2017

Messaggioda giordano » 07 gen 2017, 18:43

Supercross? Questo sconosciuto! Sinceramente è una specialità che non mi attizza molto, mi piace di più l'outdoor. In America hanno piste infinite e spettacolari, in Europa le hanno fatte chiudere quasi tutte.
Si può partire dalla notizia che James "Bubba" Steward è stato scaricato dal suo team stanco dei suoi continui piagnistei e richieste di denaro esagerate.
Questo fatto si è ripercosso anche sulla carriera del fratello, anche lui lasciato senza un manubrio.
Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: Supercross 2017

Messaggioda valedungey5 » 07 gen 2017, 23:55

giordano ha scritto:Supercross? Questo sconosciuto! Sinceramente è una specialità che non mi attizza molto, mi piace di più l'outdoor. In America hanno piste infinite e spettacolari, in Europa le hanno fatte chiudere quasi tutte.
Si può partire dalla notizia che James "Bubba" Steward è stato scaricato dal suo team stanco dei suoi continui piagnistei e richieste di denaro esagerate.
Questo fatto si è ripercosso anche sulla carriera del fratello, anche lui lasciato senza un manubrio.


Ho letto le infinite ca*ate che ha scritto sui suoi vari profili. Ci sarà un motivo per il quale nessuno lo vuole in un team... oltre al fatto che secondo me continuava a cadere..
Sarà ma... a me Stewart è sempre stato sulle balle!!!
You are capable of accomplishing more than you know. You have to believe.
-Ryan Dungey
Avatar utente
valedungey5
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 02 gen 2017, 18:40
Località: Legnano

Re: Supercross 2017

Messaggioda giordano » 08 gen 2017, 09:02

450SX
1. Ken Roczen (HON)
2. Ryan Dungey (KTM)
3. Marvin Musquin (KTM)
4. Jason Anderson (HUS)
5. Eli Tomac (KAW)
6. Cole Seely (HON)
7. David Millsaps (KTM)
8. Weston Peick (SUZ)
9. Joshua Grant (KAW)
10. Cooper Webb (YAM)
11. Jake Weimer (SUZ)
12. Justin Bogle (SUZ)
13. Dean Wilson (YAM)
14. Blake Baggett (KTM)
15. Justin Brayton (HON)
16. Broc Tickle (SUZ)
17. Vince Friese (HON)
18. Jimmy Albertson (SUZ)
19. Nick Schmidt (SUZ)
20. Chad Reed (YAM)
21. Mike Alessi (HON)
22. Trey Canard (KTM)

250SX
1. Shane Mcelrath (KTM)
2. Aaron Plessinger (YAM)
3. Martin Davalos (HUS)
4. Mitchell Oldenburg (KTM)
5. Justin Hill (KAW)
6. Jeremy Martin (HON)
7. Dan Reardon (YAM)
8. Austin Forkner (KAW)
9. James Decotis (HON)
10. Kyle Chisholm (HON)
11. Tyler Bowers (YAM)
12. Chase Marquier (HON)
13. Bradley Taft (YAM)
14. Blake Lilly (KTM)
15. Killian Auberson (KTM)
16. Justin Starling (KTM)
17. Phillip Nicoletti (SUZ)
18. Cole Martinez (YAM)
19. Zachary Commans (KAW)
20. Aj Catanzaro (YAM)
21. Hayden Mellross (YAM)
22. Jon Ames (YAM

Preso dal web ecco com'è andata la prima di stagione AMA.
Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: Supercross 2017

Messaggioda giordano » 08 gen 2017, 09:19

valedungey5 ha scritto:
giordano ha scritto:Supercross? Questo sconosciuto! Sinceramente è una specialità che non mi attizza molto, mi piace di più l'outdoor. In America hanno piste infinite e spettacolari, in Europa le hanno fatte chiudere quasi tutte.
Si può partire dalla notizia che James "Bubba" Steward è stato scaricato dal suo team stanco dei suoi continui piagnistei e richieste di denaro esagerate.
Questo fatto si è ripercosso anche sulla carriera del fratello, anche lui lasciato senza un manubrio.


Ho letto le infinite ca*ate che ha scritto sui suoi vari profili. Ci sarà un motivo per il quale nessuno lo vuole in un team... oltre al fatto che secondo me continuava a cadere..
Sarà ma... a me Stewart è sempre stato sulle balle!!!


La mia opinione è che il pilota Steward aveva i numeri, altrimenti a certi livelli non ci arrivi. Purtroppo è andato oltre i suoi limiti, probabilmente nonostante fosse il più veloce in pista voleva dimostrare chissà cosa a chi. Quando corri sempre oltre i tuoi limiti, i risultati che raccogli saranno sempre e solo imprevisti che il più delle volte si tramutano in infortuni. Si può anche presumere che tutti i traumi cranici che ha riportato abbiano minato quello che può essere il suo equilibrio psicofisico, insomma non è/era più in grado di governare le situazioni emotive e sportive dal lato tecnico. Ci può anche stare che sia logoro, dato che la sua carriera da professionista cominciò molto presto, se non ricordo male a 5/6 anni era già sotto contratto con Kawasaki percependo già uno stipendio, di che entità non ne sono a conoscenza, il manager era il padre, del quale ne hanno scritto, più o meno male, tutte le testate giornalistiche del settore. A mio modo di vedere, se veramente vuole dimostrare che non è finito, invece di piangersi addosso potrebbe benissimo organizzarsi un team privato(se non si sono sperperati tutti i lauti guadagni ottenuti lungo la sua carriera) come fece un certo Chad Reed, dove ogni scelta fatta, giusta o sbagliata viene da lui e da nessun altro, perché è semplice imputare altri dei propri fallimenti. Per ora mi fermo qui, non vorrei diventare noioso.
Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Re: Supercross 2017

Messaggioda valedungey5 » 10 gen 2017, 13:59

Ecco, appunto... Com'è possibile che un certo Reed (oltretutto più vecchietto di Bubba) sia riuscito a crearsi un suo team e continuare la sua carriera??
Comunque anche io non voglio parlare troppo, non vorrei dire cose sbagliate.

Per quanto riguarda il risultato.... Sapevo che Roczen avrebbe vinto il Main... Aveva gas ed era gasato per il suo nuovo giocattolino 8) 8)
You are capable of accomplishing more than you know. You have to believe.
-Ryan Dungey
Avatar utente
valedungey5
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 02 gen 2017, 18:40
Località: Legnano

Re: Supercross 2017

Messaggioda 19manuel79 » 10 gen 2017, 20:32

Probabilmente bubba negli anni si è montato troppo la testa,ricordo le gare in cui correva con KX 125 2t quando era un ragazzino,forse 2002 2003 credo,faceva paura,mi è rimasto impresso in particolare un triplo fatto in un unico volo per tutta la manche,dove tutti gli altri con le 125 e persino qualcuno con i 250 2t facevano due salti.
Moto attuali : ktm lc4 640 adventure 01' - Husqvarna Te 610 00'
Moto possedute: Aprilia tuareg rally 50 - Honda Cr 125 - Tm 125 - ktm exc 250 -
19manuel79
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 21 dic 2016, 16:11
Località: Cimolais (PN)

Re: Supercross 2017

Messaggioda 19manuel79 » 10 gen 2017, 20:47

Reed se non si infortuna è ancora capace di finire il campionato 4 o 5, vuol dire che velocità ne ha ancora,non rompe le scatole al team e oltre che essere famoso in usa lo è anche nel suo paese
Moto attuali : ktm lc4 640 adventure 01' - Husqvarna Te 610 00'
Moto possedute: Aprilia tuareg rally 50 - Honda Cr 125 - Tm 125 - ktm exc 250 -
19manuel79
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 21 dic 2016, 16:11
Località: Cimolais (PN)

Re: Supercross 2017

Messaggioda giordano » 11 gen 2017, 07:12

valedungey5 ha scritto:Ecco, appunto... Com'è possibile che un certo Reed (oltretutto più vecchietto di Bubba) sia riuscito a crearsi un suo team e continuare la sua carriera??
Comunque anche io non voglio parlare troppo, non vorrei dire cose sbagliate.

Per quanto riguarda il risultato.... Sapevo che Roczen avrebbe vinto il Main... Aveva gas ed era gasato per il suo nuovo giocattolino 8) 8)


Evidentemente Reed al tempo del team privato aveva ancora molta motivazione e qualche sassolino da togliersi dalle scarpe. Quindi di tasca propria e con l'aiuto di sponsor tecnici ha allestito il team. La famiglia Steward con molta probabilità soldi di tasca propria non ne vuole tirare fuori e anche a livello di supporto tecnico( sponsor) non so quante persone siano disposte ad investire per dargli ancora una possibilità.
Avatar utente
giordano
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 19 nov 2016, 22:12
Località: varese

Prossimo

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite