KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

MX1 GP Olanda

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 30 ago 2009, 17:19

Immagine

WMX Race 1

1 88 Fontanesi, Chiara ITA FMI Yamaha 26:19.436 9 0:00.000 0:00.000 2:35.259 8 40.577
2 110 Laier, Stephanie GER DMSB KTM 26:20.195 9 0:00.759 0:00.759 2:36.475 1 40.262
3 4 Papenmeier, Larissa GER DMSB Suzuki 26:59.291 9 0:39.855 0:39.096 2:38.238 2 39.813
4 7 Veenstra, Marianne NED KNMV Suzuki 27:01.689 9 0:42.253 0:02.398 2:39.154 2 39.584
5 44 Kane, Nathalie IRL MCUI Suzuki 27:14.477 9 0:55.041 0:12.788 2:36.293 4 40.309
6 10 De Mol, Marielle NED KNMV Yamaha 27:35.197 9 1:15.761 0:20.720 2:38.569 1 39.73
7 116 Nocera, Francesca ITA FMI KTM 27:45.318 9 1:25.882 0:10.121 2:40.865 3 39.163
8 5 Mann, Elin SWE SVEMO KTM 27:53.087 9 1:33.651 0:07.769 2:44.762 2 38.237
9 90 Wagemans, Brenda BEL FMB KTM 27:59.129 9 1:39.693 0:06.042 2:42.763 1 38.707
10 20 Whitmore, Sarah USA MUL KTM 28:00.730 9 1:41.294 0:01.601 2:44.581 2 38.279
11 38 Braam, Kimberly NED KNMV Yamaha 28:23.629 9 2:04.193 0:22.899 2:43.697 2 38.486
12 101 Seidenberg, Jenny GER DMSB KTM 29:04.467 9 2:45.031 0:40.838 2:48.303 1 37.432
13 22 Petterson, Sara SWE SVEMO KTM 29:11.627 9 2:52.191 0:07.160 2:50.340 1 36.985
14 86 Verkade, Shirley NED KNMV KTM 29:18.637 9 2:59.201 0:07.010 2:48.824 3 37.317
15 111 Borchers, Anne GER DMSB Suzuki 26:22.247 8 1 lap(s) 1 lap(s) 2:51.490 1 36.737
16 66 Einarsdottir, Bryndis ISL MSI KTM 26:48.972 8 1 lap(s) 0:26.725 2:48.885 1 37.303
17 40 De Groot, Desiree NED KNMV Yamaha 26:51.626 8 1 lap(s) 0:02.654 2:53.056 4 36.404
18 61 Klink, Nina NED KNMV Kawasaki 26:58.913 8 1 lap(s) 0:07.287 2:54.154 1 36.175
19 27 Dunlop, Alix GBR ACU CCM 27:13.350 8 1 lap(s) 0:14.437 2:57.649 1 35.463
20 46 van der Wekken, Britt NED KNMV Honda 27:26.048 8 1 lap(s) 0:12.698 2:52.708 4 36.478
21 275 Romlin, Marie SWE SML Honda 27:27.065 8 1 lap(s) 0:01.017 2:43.233 1 38.595
22 92 Adriaanse-Goetheer, Karin NED MUL Yamaha 27:41.911 8 1 lap(s) 0:14.846 2:57.484 3 35.496
23 77 Johansson, Sofia SWE SVEMO Suzuki 27:51.528 8 1 lap(s) 0:09.617 2:58.943 8 35.207
24 52 Charroux, Justine FRA FFM Yamaha 27:54.533 8 1 lap(s) 0:03.005 3:00.408 3 34.921
25 75 Van De Velde, Jessica BEL FMB Yamaha 27:58.648 8 1 lap(s) 0:04.115 3:00.928 1 34.82
26 89 De Winter, Elien BEL FMB Honda 28:15.585 8 1 lap(s) 0:16.937 2:57.731 5 35.447
27 23 Segura Pereira, Carmen ESP RFME KTM 28:35.824 8 1 lap(s) 0:20.239 3:02.472 1 34.526
28 102 Pillet, Florence SUI FMS KTM 29:07.978 8 1 lap(s) 0:32.154 3:04.508 1 34.145
29 33 Hanegraaf, Jacqueline NED MUL Honda 29:22.502 8 1 lap(s) 0:14.524 3:02.625 1 34.497
30 31 Van Kempen, Danielle NED MUL Yamaha 29:30.805 8 1 lap(s) 0:08.303 3:09.847 1 33.185
31 43 Stefans, Signy ISL MSI Kawasaki 27:16.050 7 2 lap(s) 1 lap(s) 2:54.651 1 36.072
32 26 Sueur, Angelique FRA FFM KTM 27:26.232 7 2 lap(s) 0:10.182 3:12.702 3 32.693
33 36 de Barquin, Morane BEL MUL KTM 27:39.513 7 2 lap(s) 0:13.281 2:53.238 7 36.366
34 115 Guryeva, Ekaterina RUS MFR Kawasaki 28:32.504 7 2 lap(s) 0:52.991 3:18.783 2 31.693
35 48 Sbrana, Alessandra ITA FMI Honda 29:01.909 7 2 lap(s) 0:29.405 3:30.013 3 29.998
36 11 van Wordragen, Nicky NED KNMV KTM 26:47.566 6 3 lap(s) 1 lap(s) 2:38.339 2 39.788
37 55 Irmgartz, Kim GER DMSB Yamaha 9:05.917 2 7 lap(s) 4 lap(s) 2:57.967 1 35.4
38 24 Paull, Sophia GBR ACU Honda 3:43.505 0 9 lap(s) 2 lap(s) 0:00.000 0 0

WMX Race 1

1 110 Laier, Stephanie GER DMSB KTM 25:15.452 9 0:00.000 0:00.000 2:24.986 2 43.452
2 88 Fontanesi, Chiara ITA FMI Yamaha 25:34.466 9 0:19.014 0:19.014 2:27.051 1 42.842
3 44 Kane, Nathalie IRL MCUI Suzuki 26:10.172 9 0:54.720 0:35.706 2:27.570 1 42.692
4 4 Papenmeier, Larissa GER DMSB Suzuki 26:25.184 9 1:09.732 0:15.012 2:31.096 2 41.695
5 10 De Mol, Marielle NED KNMV Yamaha 26:29.228 9 1:13.776 0:04.044 2:33.959 1 40.92
6 116 Nocera, Francesca ITA FMI KTM 26:32.372 9 1:16.920 0:03.144 2:34.090 2 40.885
7 7 Veenstra, Marianne NED KNMV Suzuki 26:36.034 9 1:20.582 0:03.662 2:33.461 1 41.053
8 90 Wagemans, Brenda BEL FMB KTM 26:41.674 9 1:26.222 0:05.640 2:34.323 1 40.823
9 11 van Wordragen, Nicky NED KNMV KTM 26:45.015 9 1:29.563 0:03.341 2:33.474 1 41.049
10 20 Whitmore, Sarah USA MUL KTM 26:48.361 9 1:32.909 0:03.346 2:35.523 1 40.508
11 5 Mann, Elin SWE SVEMO KTM 26:58.360 9 1:42.908 0:09.999 2:32.221 1 41.387
12 86 Verkade, Shirley NED KNMV KTM 27:02.842 9 1:47.390 0:04.482 2:34.443 1 40.792
13 101 Seidenberg, Jenny GER DMSB KTM 27:41.397 9 2:25.945 0:38.555 2:41.642 1 38.975
14 111 Borchers, Anne GER DMSB Suzuki 27:43.583 9 2:28.131 0:02.186 2:37.642 1 39.964
15 22 Petterson, Sara SWE SVEMO KTM 25:16.466 8 1 lap(s) 1 lap(s) 2:39.230 1 39.565
16 66 Einarsdottir, Bryndis ISL MSI KTM 25:33.497 8 1 lap(s) 0:17.031 2:45.040 1 38.173
17 40 De Groot, Desiree NED KNMV Yamaha 25:49.053 8 1 lap(s) 0:15.556 2:47.518 4 37.608
18 38 Braam, Kimberly NED KNMV Yamaha 25:52.582 8 1 lap(s) 0:03.529 2:45.821 5 37.993
19 27 Dunlop, Alix GBR ACU CCM 26:05.337 8 1 lap(s) 0:12.755 2:48.096 2 37.479
20 46 van der Wekken, Britt NED KNMV Honda 26:10.639 8 1 lap(s) 0:05.302 2:46.143 8 37.919
21 36 de Barquin, Morane BEL MUL KTM 26:18.866 8 1 lap(s) 0:08.227 2:47.538 2 37.603
22 24 Paull, Sophia GBR ACU Honda 26:41.085 8 1 lap(s) 0:22.219 2:49.043 1 37.269
23 77 Johansson, Sofia SWE SVEMO Suzuki 26:48.424 8 1 lap(s) 0:07.339 2:52.479 2 36.526
24 92 Adriaanse-Goetheer, Karin NED MUL Yamaha 27:06.594 8 1 lap(s) 0:18.170 2:52.080 1 36.611
25 52 Charroux, Justine FRA FFM Yamaha 27:15.773 8 1 lap(s) 0:09.179 2:54.848 1 36.031
26 23 Segura Pereira, Carmen ESP RFME KTM 27:20.445 8 1 lap(s) 0:04.672 2:54.498 1 36.104
27 61 Klink, Nina NED KNMV Kawasaki 27:43.585 8 1 lap(s) 0:23.140 2:44.522 1 38.293
28 31 Van Kempen, Danielle NED MUL Yamaha 28:00.206 8 1 lap(s) 0:16.621 3:01.148 2 34.778
29 33 Hanegraaf, Jacqueline NED MUL Honda 28:02.176 8 1 lap(s) 0:01.970 2:55.348 1 35.929
30 26 Sueur, Angelique FRA FFM KTM 25:45.398 7 2 lap(s) 1 lap(s) 2:58.285 2 35.337
31 102 Pillet, Florence SUI FMS KTM 25:46.355 7 2 lap(s) 0:00.957 2:56.121 2 35.771
32 115 Guryeva, Ekaterina RUS MFR Kawasaki 27:02.167 7 2 lap(s) 1:15.812 2:58.405 1 35.313
33 48 Sbrana, Alessandra ITA FMI Honda 26:37.664 6 3 lap(s) 1 lap(s) 3:24.370 3 30.826
34 75 Van De Velde, Jessica BEL FMB Yamaha 12:57.453 3 6 lap(s) 3 lap(s) 2:51.432 1 36.749
35 43 Stefans, Signy ISL MSI Kawasaki 5:51.368 1 8 lap(s) 2 lap(s) 2:47.916 1 37.519
36 275 Romlin, Marie SWE SML Honda 2:54.344 0 9 lap(s) 1 lap(s) 0:00.000 0 0

Immagine

MX2 Race 1

1 5 Goncalves, Rui POR FMP KTM 40:22.468 17 0:00.000 0:00.000 2:07.597 2 49.374
2 25 Musquin, Marvin FRA FFM KTM 40:51.865 17 0:29.397 0:29.397 2:10.966 1 48.104
3 34 Roelants, Joel BEL FMB KTM 41:17.917 17 0:55.449 0:26.052 2:11.640 1 47.858
4 94 Roczen, Ken GER DMSB Suzuki 41:27.832 17 1:05.364 0:09.915 2:12.028 1 47.717
5 55 Kras, Mike NED KNMV KTM 41:37.757 17 1:15.289 0:09.925 2:11.534 1 47.896
6 335 Verbruggen, Dennis BEL FMB Honda 41:52.322 17 1:29.854 0:14.565 2:15.450 2 46.512
7 39 Guarneri, Davide ITA FMI Yamaha 42:03.247 17 1:40.779 0:10.925 2:13.275 1 47.271
8 30 Klein Kromhof, Ceriel NED KNMV KTM 42:06.646 17 1:44.178 0:03.399 2:13.518 1 47.185
9 202 Larrieu, Loic FRA FFM Yamaha 42:08.677 17 1:46.209 0:02.031 2:15.458 1 46.509
10 175 Larsen, Nikolai DEN DMU Suzuki 42:12.074 17 1:49.606 0:03.397 2:17.547 1 45.803
11 75 Triest, Nick BEL FMB KTM 42:15.036 17 1:52.568 0:02.962 2:15.514 1 46.49
12 13 Monni, Manuel ITA FMI Yamaha 42:19.958 17 1:57.490 0:04.922 2:16.000 4 46.324
13 91 Karro, Matiss LAT LAMSF Suzuki 42:25.725 17 2:03.257 0:05.767 2:14.606 1 46.803
14 37 Teillet, Valentin FRA FFM KTM 42:26.957 17 2:04.489 0:01.232 2:12.574 1 47.521
15 23 Tonus, Arnaud SUI FMS KTM 42:28.939 17 2:06.471 0:01.982 2:16.488 2 46.158
16 24 Butron Oliva, Jose Antonio ESP RFME Suzuki 40:23.553 16 1 lap(s) 1 lap(s) 2:18.532 1 45.477
17 121 Boog, Xavier FRA FFM Suzuki 40:24.814 16 1 lap(s) 0:01.261 2:12.907 1 47.402
18 51 Smitka, Petr CZE ACCR KTM 40:30.802 16 1 lap(s) 0:05.988 2:19.066 1 45.302
19 338 Osborne, Zach USA ACU Yamaha 40:31.225 16 1 lap(s) 0:00.423 2:15.617 1 46.454
20 119 Pocock, Mel GBR ACU Yamaha 40:34.796 16 1 lap(s) 0:03.571 2:16.005 1 46.322
21 198 Coldenhoff, Glenn NED KNMV Suzuki 40:47.615 16 1 lap(s) 0:12.819 2:17.642 4 45.771
22 183 Frossard, Steven FRA FFM Kawasaki 40:56.854 16 1 lap(s) 0:09.239 2:19.441 6 45.18
23 519 Rombaut, Loic FRA FFM Kawasaki 41:22.727 16 1 lap(s) 0:25.873 2:21.511 3 44.52
24 7 Sword, Stephen GBR ACU KTM 41:51.591 16 1 lap(s) 0:28.864 2:20.994 1 44.683
25 44 Kojima, Yohei JPN MFJ Suzuki 40:51.166 15 2 lap(s) 1 lap(s) 2:20.965 1 44.692
26 45 Nicholls, Jake GBR ACU KTM 41:02.806 15 2 lap(s) 0:11.640 2:16.148 1 46.273
27 153 Maddii, Marco ITA FMI Suzuki 41:21.221 15 2 lap(s) 0:18.415 2:27.154 2 42.812
28 17 Clermont, Jason FRA FFM Honda 42:30.920 15 2 lap(s) 1:09.699 2:24.346 2 43.645
29 19 Vandueren, Kenny BEL FMB KTM 34:51.651 13 4 lap(s) 2 lap(s) 2:20.827 1 44.736
30 4 Simpson, Shaun GBR MCUI KTM 27:42.028 11 6 lap(s) 2 lap(s) 2:09.326 1 48.714
31 33 Soubeyras, Cedric FRA FFM Honda 27:19.382 10 7 lap(s) 1 lap(s) 2:24.632 1 43.559
32 14 Philippaerts, Deny ITA FMI Yamaha 21:54.273 8 9 lap(s) 2 lap(s) 2:20.929 1 44.703
33 21 Paulin, Gautier FRA MCM Kawasaki 18:21.487 7 10 lap(s) 1 lap(s) 2:13.605 1 47.154
34 133 Leijtens, Eric NED KNMV KTM 16:57.348 6 11 lap(s) 1 lap(s) 2:21.502 1 44.522
35 89 van Horebeek, Jeremy BEL FMB KTM 34:56.601 4 13 lap(s) 2 lap(s) 2:15.232 2 46.587
36 3 Aubin, Nicolas FRA FFM Yamaha 9:31.293 3 14 lap(s) 1 lap(s) 2:16.720 1 46.08
37 56 Bobryshev, Evgeny RUS MFR Yamaha 9:25.956 2 15 lap(s) 1 lap(s) 2:15.346 1 46.547
38 95 Justs, Augusts LAT LAMSF KTM 4:59.037 1 16 lap(s) 1 lap(s) 2:24.476 1 43.606

MX2 Race 2

1 25 Musquin, Marvin FRA FFM KTM 41:32.470 17 0:00.000 0:00.000 2:11.443 1 47.93
2 94 Roczen, Ken GER DMSB Suzuki 41:59.834 17 0:27.364 0:27.364 2:14.447 1 46.859
3 5 Goncalves, Rui POR FMP KTM 42:17.433 17 0:44.963 0:17.599 2:12.640 1 47.497
4 89 van Horebeek, Jeremy BEL FMB KTM 42:22.258 17 0:49.788 0:04.825 2:14.086 1 46.985
5 34 Roelants, Joel BEL FMB KTM 42:33.346 17 1:00.876 0:11.088 2:16.817 3 46.047
6 4 Simpson, Shaun GBR MCUI KTM 42:36.415 17 1:03.945 0:03.069 2:18.085 1 45.624
7 121 Boog, Xavier FRA FFM Suzuki 43:15.135 17 1:42.665 0:38.720 2:18.867 1 45.367
8 55 Kras, Mike NED KNMV KTM 43:22.362 17 1:49.892 0:07.227 2:20.415 3 44.867
9 335 Verbruggen, Dennis BEL FMB Honda 43:28.001 17 1:55.531 0:05.639 2:19.186 4 45.263
10 3 Aubin, Nicolas FRA FFM Yamaha 43:31.724 17 1:59.254 0:03.723 2:19.480 3 45.168
11 37 Teillet, Valentin FRA FFM KTM 43:38.860 17 2:06.390 0:07.136 2:22.361 10 44.254
12 13 Monni, Manuel ITA FMI Yamaha 43:47.028 17 2:14.558 0:08.168 2:21.051 2 44.665
13 30 Klein Kromhof, Ceriel NED KNMV KTM 43:49.924 17 2:17.454 0:02.896 2:18.665 1 45.433
14 21 Paulin, Gautier FRA MCM Kawasaki 43:54.593 17 2:22.123 0:04.669 2:19.229 1 45.249
15 56 Bobryshev, Evgeny RUS MFR Yamaha 41:37.579 16 1 lap(s) 1 lap(s) 2:21.685 1 44.465
16 175 Larsen, Nikolai DEN DMU Suzuki 41:39.958 16 1 lap(s) 0:02.379 2:21.168 2 44.628
17 23 Tonus, Arnaud SUI FMS KTM 41:43.248 16 1 lap(s) 0:03.290 2:18.946 1 45.341
18 91 Karro, Matiss LAT LAMSF Suzuki 41:46.744 16 1 lap(s) 0:03.496 2:17.907 1 45.683
19 45 Nicholls, Jake GBR ACU KTM 41:55.645 16 1 lap(s) 0:08.901 2:18.422 1 45.513
20 75 Triest, Nick BEL FMB KTM 42:13.577 16 1 lap(s) 0:17.932 2:20.745 1 44.762
21 39 Guarneri, Davide ITA FMI Yamaha 42:25.355 16 1 lap(s) 0:11.778 2:17.931 1 45.675
22 183 Frossard, Steven FRA FFM Kawasaki 42:40.404 16 1 lap(s) 0:15.049 2:20.972 1 44.69
23 51 Smitka, Petr CZE ACCR KTM 43:33.289 16 1 lap(s) 0:52.885 2:24.876 2 43.485
24 198 Coldenhoff, Glenn NED KNMV Suzuki 43:44.548 16 1 lap(s) 0:11.259 2:23.340 2 43.951
25 44 Kojima, Yohei JPN MFJ Suzuki 44:00.975 16 1 lap(s) 0:16.427 2:26.231 1 43.083
26 95 Justs, Augusts LAT LAMSF KTM 44:01.860 16 1 lap(s) 0:00.885 2:29.516 3 42.136
27 119 Pocock, Mel GBR ACU Yamaha 41:41.636 15 2 lap(s) 1 lap(s) 2:24.182 1 43.695
28 153 Maddii, Marco ITA FMI Suzuki 42:14.478 15 2 lap(s) 0:32.842 2:31.678 2 41.535
29 338 Osborne, Zach USA ACU Yamaha 28:57.800 11 6 lap(s) 4 lap(s) 2:22.513 1 44.206
30 14 Philippaerts, Deny ITA FMI Yamaha 28:24.076 10 7 lap(s) 1 lap(s) 2:26.488 1 43.007
31 17 Clermont, Jason FRA FFM Honda 23:18.685 8 9 lap(s) 2 lap(s) 2:28.301 1 42.481
32 202 Larrieu, Loic FRA FFM Yamaha 19:25.885 7 10 lap(s) 1 lap(s) 2:19.585 2 45.134
33 19 Vandueren, Kenny BEL FMB KTM 17:10.986 6 11 lap(s) 1 lap(s) 2:22.337 1 44.261
34 519 Rombaut, Loic FRA FFM Kawasaki 18:04.558 6 11 lap(s) 0:53.572 2:27.445 3 42.728
35 7 Sword, Stephen GBR ACU KTM 12:48.764 4 13 lap(s) 2 lap(s) 2:21.124 1 44.642
36 24 Butron Oliva, Jose Antonio ESP RFME Suzuki 2:37.346 0 17 lap(s) 4 lap(s) 0:00.000 0 0

Immagine

MX1 Race 1

1 9 de Dycker, Ken BEL FMB Suzuki 41:21.920 17 0:00.000 0:00.000 2:07.666 2 49.348
2 19 Philippaerts, David ITA FMI Yamaha 41:26.978 17 0:05.058 0:05.058 2:14.858 1 46.716
3 8 Leok, Tanel EST EMF Yamaha 41:27.561 17 0:05.641 0:00.583 2:15.424 9 46.521
4 6 Coppins, Joshua NZL MNZ Yamaha 41:33.995 17 0:12.075 0:06.434 2:16.016 4 46.318
5 222 Cairoli, Antonio ITA FMI Yamaha 41:50.928 17 0:29.008 0:16.933 2:15.193 3 46.6
6 25 Desalle, Clement BEL FMB Honda 41:58.662 17 0:36.742 0:07.734 2:08.959 2 48.853
7 11 Ramon, Steve BEL FMB Suzuki 42:13.520 17 0:51.600 0:14.858 2:15.325 2 46.555
8 5 Nagl, Maximilian GER DMSB KTM 42:20.584 17 0:58.664 0:07.064 2:14.217 3 46.939
9 32 Priem, Manuel BEL FMB Aprilia 42:23.189 17 1:01.269 0:02.605 2:17.969 3 45.662
10 17 Swanepoel, Gareth RSA MSA Kawasaki 42:50.838 17 1:28.918 0:27.649 2:14.296 1 46.911
11 117 Söderström, Tom SWE SVEMO Kawasaki 43:18.496 17 1:56.576 0:27.658 2:18.083 3 45.625
12 111 Leok, Aigar EST EMF TM 43:20.744 17 1:58.824 0:02.248 2:19.488 4 45.165
13 56 van Vijfeijken, Rob NED KNMV Yamaha 43:21.396 17 1:59.476 0:00.652 2:21.427 9 44.546
14 37 Krestinov, Gert EST EMF KTM 43:22.483 17 2:00.563 0:01.087 2:20.079 4 44.975
15 24 Church, Tom GBR ACU CCM 43:41.472 17 2:19.552 0:18.989 2:22.270 4 44.282
16 173 Potisek, Timotei FRA FFM Honda 41:25.851 16 1 lap(s) 1 lap(s) 2:18.072 4 45.628
17 211 Mackenzie, Billy GBR ACU Honda 41:32.365 16 1 lap(s) 0:06.514 2:16.523 3 46.146
18 125 Martens, Yentel BEL FMB KTM 41:41.074 16 1 lap(s) 0:08.709 2:21.599 3 44.492
19 115 Campano, Carlos ESP RFME Yamaha 41:55.097 16 1 lap(s) 0:14.023 2:21.873 3 44.406
20 77 Terreblanche, Shannon RSA MSA Kawasaki 41:58.001 16 1 lap(s) 0:02.904 2:21.766 4 44.439
21 20 Aranda, Gregory FRA FFM Kawasaki 42:01.566 16 1 lap(s) 0:03.565 2:22.941 1 44.074
22 126 Reynders, Stuwey NED KNMV Suzuki 42:54.070 16 1 lap(s) 0:52.504 2:22.840 7 44.105
23 74 Steinbergs, Ivo LAT LAMSF Honda 41:28.543 15 2 lap(s) 1 lap(s) 2:24.928 1 43.47
24 26 Rowson, Ray GBR ACU CCM 42:09.635 15 2 lap(s) 0:41.092 2:28.067 1 42.548
25 711 Harbich, Radomir CZE MUL Suzuki 43:50.284 15 2 lap(s) 1:40.649 2:36.384 3 40.285
26 131 Michek, Martin CZE ACCR TM 38:20.599 14 3 lap(s) 1 lap(s) 2:24.981 9 43.454
27 333 Bozic, Danijel CRO HMS KTM 42:06.297 13 4 lap(s) 1 lap(s) 2:51.140 2 36.812
28 46 Dougan, Jason GBR ACU CCM 29:45.213 11 6 lap(s) 2 lap(s) 2:22.526 2 44.202
29 7 Barragan, Jonathan ESP RFME KTM 24:10.332 9 8 lap(s) 2 lap(s) 2:16.245 1 46.24
30 34 Salaets, Kristof. BEL FMB Honda 24:50.991 9 8 lap(s) 0:40.659 2:20.873 5 44.721
31 14 de Reuver, Marc NED KNMV Honda 19:37.236 7 10 lap(s) 2 lap(s) 2:19.595 1 45.131
32 15 Bill, Julien SUI FMS Aprilia 10:09.705 3 14 lap(s) 4 lap(s) 2:27.576 1 42.69
33 36 Bonini, Matteo ITA FMI KTM 7:14.445 2 15 lap(s) 1 lap(s) 2:22.966 2 44.066
34 12 Vuillemin, David FRA FFM Kawasaki 7:45.699 2 15 lap(s) 0:31.254 2:30.451 1 41.874
35 63 Roos, Patrick NED KNMV KTM 2:25.722 0 17 lap(s) 2 lap(s) 0:00.000 0 0

MX1 Race 2

1 9 de Dycker, Ken BEL FMB Suzuki 42:25.366 17 0:00.000 0:00.000 2:12.675 1 47.484
2 6 Coppins, Joshua NZL MNZ Yamaha 42:35.832 17 0:10.466 0:10.466 2:17.700 1 45.752
3 25 Desalle, Clement BEL FMB Honda 42:40.015 17 0:14.649 0:04.183 2:16.233 2 46.244
4 222 Cairoli, Antonio ITA FMI Yamaha 42:59.997 17 0:34.631 0:19.982 2:17.996 1 45.653
5 5 Nagl, Maximilian GER DMSB KTM 43:03.843 17 0:38.477 0:03.846 2:16.306 1 46.22
6 8 Leok, Tanel EST EMF Yamaha 43:16.637 17 0:51.271 0:12.794 2:19.888 12 45.036
7 7 Barragan, Jonathan ESP RFME KTM 43:26.583 17 1:01.217 0:09.946 2:17.172 1 45.928
8 19 Philippaerts, David ITA FMI Yamaha 43:33.260 17 1:07.894 0:06.677 2:16.509 3 46.151
9 111 Leok, Aigar EST EMF TM 43:44.410 17 1:19.044 0:11.150 2:21.937 2 44.386
10 11 Ramon, Steve BEL FMB Suzuki 43:57.423 17 1:32.057 0:13.013 2:18.961 1 45.336
11 14 de Reuver, Marc NED KNMV Honda 44:14.639 17 1:49.273 0:17.216 2:15.533 1 46.483
12 17 Swanepoel, Gareth RSA MSA Kawasaki 44:24.890 17 1:59.524 0:10.251 2:20.218 1 44.93
13 56 van Vijfeijken, Rob NED KNMV Yamaha 44:34.383 17 2:09.017 0:09.493 2:24.153 3 43.704
14 173 Potisek, Timotei FRA FFM Honda 44:48.474 17 2:23.108 0:14.091 2:24.464 2 43.609
15 24 Church, Tom GBR ACU CCM 45:10.993 17 2:45.627 0:22.519 2:23.729 1 43.832
16 32 Priem, Manuel BEL FMB Aprilia 42:26.019 16 1 lap(s) 1 lap(s) 2:18.977 8 45.331
17 36 Bonini, Matteo ITA FMI KTM 42:32.372 16 1 lap(s) 0:06.353 2:22.418 1 44.236
18 37 Krestinov, Gert EST EMF KTM 42:45.400 16 1 lap(s) 0:13.028 2:24.448 3 43.614
19 77 Terreblanche, Shannon RSA MSA Kawasaki 43:02.342 16 1 lap(s) 0:16.942 2:25.054 3 43.432
20 34 Salaets, Kristof. BEL FMB Honda 43:50.407 16 1 lap(s) 0:48.065 2:26.531 5 42.994
21 74 Steinbergs, Ivo LAT LAMSF Honda 44:50.554 16 1 lap(s) 1:00.147 2:27.572 15 42.691
22 20 Aranda, Gregory FRA FFM Kawasaki 43:07.531 15 2 lap(s) 1 lap(s) 2:25.713 1 43.236
23 46 Dougan, Jason GBR ACU CCM 43:27.906 15 2 lap(s) 0:20.375 2:29.812 3 42.053
24 131 Michek, Martin CZE ACCR TM 35:43.170 13 4 lap(s) 2 lap(s) 2:28.370 1 42.461
25 333 Bozic, Danijel CRO HMS KTM 43:19.717 13 4 lap(s) 7:36.547 2:51.175 1 36.804
26 211 Mackenzie, Billy GBR ACU Honda 25:08.227 9 8 lap(s) 4 lap(s) 2:22.171 1 44.313
27 115 Campano, Carlos ESP RFME Yamaha 45:02.066 7 10 lap(s) 2 lap(s) 2:27.036 2 42.847
28 126 Reynders, Stuwey NED KNMV Suzuki 17:00.834 6 11 lap(s) 1 lap(s) 2:23.040 3 44.044
29 117 Söderström, Tom SWE SVEMO Kawasaki 10:02.165 3 14 lap(s) 3 lap(s) 2:19.091 3 45.294
30 26 Rowson, Ray GBR ACU CCM 8:12.719 2 15 lap(s) 1 lap(s) 2:35.147 2 40.607
31 125 Martens, Yentel BEL FMB KTM 5:06.955 1 16 lap(s) 1 lap(s) 2:27.362 1 42.752
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 30 ago 2009, 17:21

Prima manche MX2: Scattano al via le KTM di Musquin e Goncalves ma dopo poche curve il francese sbaglia e si mette contromano in pista rischiando di essere centrato dal gruppone che lo sfila, alle spalle si Goncalves si insedia Simpson, poi Kras, Teillet, Roelants. Guarneri transita al primo passaggio 9° Roczen 11°, Monni 17°. Goncalves allunga subito mentre Musquin inizia una furiosa rimonta: al secondo giro è 9° al terzo 6° e continua ad attaccare. Risale molto bene anche Verbruggen che recupera molte posizioni. Goncalves controlla gli avversari e Musquin a metà gara è terzo e punta Roelants che nel corso del finale cede e si fa passare. Il portoghese vince, Musquin è secondo, poi Roelants, Roczen, Kras, Verbruggen e Guarneri.

Prima manche MX1: Parte a fuoco David Philippaerts seguito da Coppins e tutti i sabbiaioli che nel corso del primo giro si fanno largo ed attaccano. Nagl transita al primo passaggio 10°, Cairoli 13°. Al comando passa Desalle con de Dycker che si mette alle costole ed attacca il conterraneo che tenta di tenere il suo passo ma un Keeno come quello di oggi è inarrivabile per tutti, esagera a cade, Philippaerts torna quindi 2° con un margine discreto su Swanepoel, Nagl, Coppins, Desalle. Nagl spinge ed attacca Swanepoel facendosi sotto a Philippaerts che però controlla, Cairoli inizia a recuperare, Nagl deve forzare perché Desalle attacca e passa ma cade una seconda volta, subito dopo cade anche Nagl, a questo punto Cairoli ringrazia e scortato da Leok e Coppins guadagna la terza piazza alle spalle di de Dycker e Philippaerts, ed ma anche Tony sbaglia e si incarta su una protezione e perde qualche posizione. Desalle cade una terza volta. Ken de Dycker gioca con il pubblico e stravince, segue Philippaerts, poi Leok, Coppins, Cairoli, Desalle, Ramon e Nagl.

Seconda manche MX2: Rui Goncalves non si arrende e tenta di andare via in gara 2 passando per primo al via dopo un giro, alle sue spalle Roczen, Musquin, van Horebeek, Roelants, Simpson. Non parte benissimo Monni che transita 12° ancora peggio Guarneri. Goncalves viene preso da Musquin che passa e si fa sotto anche Roczen, Musquin vince la manche, al secondo posto Roczen che passa Goncalves a fine manche, poi van Horebeek, Roelants, Simpson, Boog, Kras. Monni chiude 12°, Guarneri dopo un bel recupero cede e finisce 21. Musquin è a +22 su Goncalves.

Seconda manche MX1: Ken de Dycker oggi a Lierop non si batte, prende il comando nel corso del primo giro ed al secondo passaggio inizia già a scerzare con il suo pubblico, tanto è il vantaggio che Keeno ha già nel cassetto. Le attenzioni sono tutte rivolte a Tony Cairoli e Max Nagl, a Tony basta arrivare ad avere 50 punti di vantaggio per vincere il titolo. Tony non parte benissimo, Nagl è secondo ma si fa passare prima da de Reuver poi da Desalle. Philippaerts esce bene dal cancello poi nel corso del primo giro sbaglia qualcosa e retrocede, ma recupera fino a che le forze glielo consentono. Cairoli stringe i denti, agguanta Nagl e lo passa, mettendo le mani sul titolo di Campio0ne del Mondo 2009. Il resto è solo grande festa!

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 30 ago 2009, 17:26

A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 30 ago 2009, 20:09

Tony Cairoli è campione della MX1

Immagine

L’italiano vince il titolo iridato in Olanda.

Gara a de DyckerLierop – Tony Cairoli ha conquistato nell’anno del debutto nella classe MX1 il titolo iridato. Il siciliano della Yamaha è stato autore di due grandissimi recuperi. Ha corso con un ginocchio malandato, al quale sono state effettuate delle infiltrazioni. Un handicap non da poco su un tracciato difficile come quello di Lierop, uno dei più duri di tutto il mondiale. Ma Tony non ha mollato, ha fatto la gara sul suo diretto rivale Maximilian Nagl (KTM) e ha conquistato il titolo mondiale con una gara di anticipo.

Per Cairoli si tratta del terzo titolo della carriera, dopo i due conquistati nella classe MX2 nel 2005 e nel 2007. Proprio la pista di Liarop ha consegnato a Cairoli il primo iride della MX2. Un tracciato sabbioso durissimo per il fisico, che anche in questo appuntamento si è segnato pesantemente, diventando quasi impraticabile. Cairoli ha chiuso le due manche in quinta e in quarta posizione e ha mancato il podio finale per un soffio.

Dominatore della gara il belga Ken de Dycker (Suzuki), autore di due splendide affermazioni. Nella prima manche si è imposto su David Philippaerts (Yamaha) e Tanel Leok (Yamaha), mentre nella seconda ha preceduto Joshua Coppins (Yamaha) e Clement Desalle (Honda), che hanno chiuso in quest’ordine il podio finale.

fonte motosprint.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 30 ago 2009, 20:13

Musquin vince in Olanda
A Lierop il francese si avvicina al titolo iridato della MX2


Immagine

Lierop – Marvin Musquin (KTM), si è aggiudicato il Gran Premio d’Olanda della classe MX2 del Campionato Mondiale Motocross. Il francese, dopo essere arrivato secondo dietro a Gui Goncalves (KTM) nella prima manche, suo diretto avversario per il titolo, si è imposto nella seconda dopo aver piegato il portoghese che, dopo essere caduto, ha chiuso terzo dietro anche al giovane tedesco Ken Roczen (Suzuki). Con questa vittoria il francese della KTM si avvicina al primo titolo iridato della MX2.

Con ancora un GP da disputare ha infatti 22 punti di vantaggio su Goncalves, in gara in Olanda con un tutore ad una spalla per via di un infortunio in allenamento. Sul difficilissimo sabbione di Lierop, è andato molto forte anche il belga Joel Roelantes (KTM), terzo nella prima manche e quinto nella seconda.

Da segnalare il rientro in gara per Shaun Simpson, ritirato nella prima manche dopo una caduta e sesto nella seconda. Il britannico, ufficiale KTM, ha corso con una moto dotata di leveraggio (nella foto sotto) sulla sospensione posteriore, confermando le voci su un possibile abbandono del sistema PDS sulle moto austriache in un prossimo futuro.

Immagine

fonte motosprint.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 30 ago 2009, 21:53

MX: Tony c’è, Tony c’è! Antonio Cairoli è il nuovo campione del mondo MX1.

Il siciliano corona il sogno di guadagnare il titolo alla prima stagione nella classe regina. Succede a David Philippaerts e la corona iridata è di nuovo tricolore.


Gara difficile, gara per duri e se qualcuno obiettava sul fatto che Tony fosse veramente un duro, questa volta dovrà ricredersi. Una infiammazione al ginocchio sinistro che avrebbe distrutto, se non altro psicologicamente, anche un immortale, non ha intaccato la volontà di Tony di aggiudicarsi il titolo iridato 2009 con una prova di anticipo. Freddo e calcolatore come sempre, Cairoli ha lasciato sfogare i suoi avversari durante la prima parte della manche di apertura per poi riprendere il suo ritmo e riagganciarli tutti fino a conquistare la quinta posizione. Tony doveva guadagnare almeno 5 punti a Nagl e con la quinta posizione conquistata, rispetto all'ottavo posto di Nagl, oltre metà dell'opera era compiuta. Il resto era da fare in gara 2. Una partenza non delle migliori con una traiettoria alla prima curva più intenta ad evitare "ammucchiate" che a guadagnare posizioni ha fatto transitare Cairoli all'ottavo posto al primo passaggio ed è forse durante il primo giro di questa ventottesima manche stagionale che Antonio ha compiuto un piccolo capolavoro sorpassando un numero imprecisato di avversari dopo il non ottimale avvio. Una volta rivista "la luce" del gruppo dei migliori, sornione si è messo sulle tracce dei suoi avversari controllando a vista, ad ogni passaggio, il distacco da Nagl e la sua posizione. Messo nel mirino il tedesco, nel corso della nona tornata, è stata questione di aspettare il momento propizio per il sorpasso che puntualmente si è verificato dopo poche curve. Subito l'attacco di Cairoli, Nagl ha ridotto vistosamente il suo ritmo come a dimostrare la superiorità del suo avversario a quel punto, per Cairoli, i giochi erano fatti e gli è bastato mantenere la concentrazione ottimale per portare a termine la frazione senza errori ed aggiudicarsi la corona iridata della classe regina del motocross. Dopo i titoli in MX2 nel 2005 e 2007, per il siciliano questo è il terzo alloro nel suo palmares. "Non ho veramente parole in questo momento - è stato il commento a caldo del neo campione del mondo - anche se è il terzo titolo che conquisto, ancora mi resta difficile capire e realizzare quello che sta accadendo. Di sicuro non mi aspettavo di poter vincere la corona mondiale al primo anno nella MX1 anche se di certo non partivo con l'intenzione di arrivare secondo. Ad inizio stagione è stata veramente dura ma con il team e con tutto lo staff che mi ha seguito abbiamo lavorato molto bene impostando un programma di allenamento e di sviluppo della moto che mi ha portato ad essere al top della forma nel momento cruciale del campionato. I miei avversari sono andati veramente forte ed ho dovuto amministrare il vantaggio accumulato dopo la fase iniziale della stagione ma adesso mi godo questi momenti che ripagano al meglio tutti i sacrifici fatti da me e da tutte le persone che mi sono vicine."

Immagine

MX1
La gara della MX1, è vissuta all'ombra della lotta tra Cairoli e Nagl per il titolo ma ha avuto un dominatore assoluto che risponde al nome di Ken De Dycker. Il belga ha vinta entrambe le manche dimostrando una superiorità assoluta rispetto ai suoi avversari durante tutto il week end. Secondo nella classifica assoluta di giornata Joshua Coppins che ha colto il quarto posto in gara1 e la seconda piazza nella manche conclusiva. A chiudere il podio del penultimo GP di stagione Clement Desalle che ha concluso le due manche rispettivamente al sesto e terzo posto. Ottima la prova di David Philippaerts che dopo la seconda posizione di gara 1 non si è ripetuto nella manche conclusiva terminando all'ottavo posto. Dopo il ritiro di gara 1 a causa di una caduta, Matteo Bonini ha conquistato 4 punti iridati con il diciassettesimo posto di gara 2.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

MX2
Chiudere in anticipo il discorso del titolo iridato della classe minore sembra difficile ed infatti, dopo le due manche disputate a Lierop, la rincorsa alla corona mondiale è ancora aperta. Il francese Marvin Musquin è riuscito a guadagnare altri 2 punti sul suo avversario più temibile, il portoghese Rui Goncalves e si è portato a ventidue lunghezze di vantaggio quando mancano soltanto due manche al termine della stagione con 50 punti ancora in palio. Goncalves ha provato ad approfittare dell'errore commesso dal compagno di squadra, quando nella prima manche è caduto, svolgendo al meglio il suo compito e cioè andando a vincere la prova. Nonostante la scivolata che lo ha costretto a riavviare il motore della sua KTM e transitare al dodicesimo posto al temine della prima tornata, il francese è riuscito ad imporre un gran ritmo alla sua prestazione recuperando la seconda posizione proprio nell'ultima tornata ai danni di Roelants. In gara 2 si sono sovvertite le parti: Musquin a fare da lepre e Goncalves, che era scattato al comando del gruppo, costretto a lasciare la piazza d'onore dopo una caduta. Al termine della manche, Musquin vincitore con Roczen alle sue spalle e Goncalves a chiudere il terzetto di testa. Decimo in classifica assoluta, Manuel Monni autore di due ottime prove concluse al dodicesimo posto. Quattordicesimo al termine del GP, Davide Guarneri che ha saputo ripetere la bella prima manche (settimo) concludendo al ventunesimo posto e fuori dalla zona punti, gara 2.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 31 ago 2009, 22:08

MX2, GARA A MUSQUIN MA GONCALVES SPERA

31/8/09 – A Lierop è andata in scena anche la MX2. Vittoria di giornata per Musquin (2-1) che rimane il leader della generale e allunga su Goncalves (1-3). Terzo posto per Ken Roczen (4-2), che si piazza al quinto posto della generale alle spalle di Guarneri, ieri solo decimo. Ormai fuori dai giochi Gautier Paulin: il francese esce nella prima manche per un guasto al motore e si piazza al 14mo posto in gara 2 e pur mantenendo la terza posizione nella generale perde ogni velleità di vittoria. Troppi i 68 punti di differenza che lo separano da Musquin ad una sola prova dal termine del Mondiale.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 31 ago 2009, 22:09

CAIROLI E’ CAMPIONE DEL MONDO NELLA MX1

31/8/09 – Tony Cairoli è il nuovo campione del mondo 2009 MX1, titolo conquistato ieri sulla pista di Lierop. Per il pilota siciliano si tratta della prima vittoria (al debutto!) nella classe regina , dopo i due titoli iridati vinti nel 2005 e nel 2008 nella MX2.
La vittoria è arrivata dopo un fine settimana difficile per Tonino, costretto a ricorrere ad infiltrazioni di antidolorifico dopo il riacutizzarsi del dolore al ginocchio sinistro. In gara 1 Cairoli arrivava al quinto posto alle spalle del vincitore De Dycker e dietro Philippaerts, Leok e Coppins ma è in gara 2 che il pilota di Patti (ME) ha sfoderato la grinta dei campioni: partito undicesimo, agguantava il sesto posto dopo 6 giri e con una progressione impressionante ha attaccato Nagl per ben 3 giri, fino al definitivo sorpasso al decimo giro, concludendo quarto dietro De Dycker, Coppins e Desalle. Un quarto posto che vale comunque il titolo mondiale!

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 31 ago 2009, 22:19

Mondiale MX: i risultati a Lierop

Terzo titolo per il campione siciliano che, seppure in difficioltà per problemi fisici, conquista l'iride con una gara di anticipo. Musquin vince di nuovo in MX2 e si porta a quasi una manche di distacco da Goncalves



Due piazzamenti, rispettivamente un quinto e quarto posto, bastano e avanzano a Tony Cairoli per aggiudicarsi il suo primo titolo mondiale nella categoria MX1.

Un titolo "pesante" perché conquistato al debutto nella classe regina ed ottenuto al prezzo di non poche difficoltà, soprattutto fisiche.

Ed è stata proprio una condizione atletica non eccellente a condizionare il risultato di domenica: Cairoli ha potuto prendere il via solo grazie a due iniezioni di antodolorifico a causa del riacutizzarsi del dolore al ginocchio sinistro operato un anno fa, dopo l'infortunio subito in Sud Africa.

Domani il neocampione si opererà al ginocchio per rimuovere il frammento di menisco "pizzicato", dopo cinque giorni potrà tornarte in ad allenarsi in vista dell'appuntamento in Brasile e soprattutto del Motocross delle Nazioni del 4 ottobre.
Nella MX 2 Marvin Musquin fa secondo e primo e si aggiudica facilmente la giornata davanti a Goncalves.
A rovinare la giornata del francese forse c'è solo il rammarico di aver dovuto rinunciare alla gara di Uddevalla visto che, classifica alla mano, anche per lui l'appuntamento di Lierop avrebbe potuto essere quello "definitivo" per la corsa al titolo.

Per lui sarà dunque determinante la gara di Canelinha che si terrà il 13 settembre, prossimo ed ultimo appuntamento con il Mondiale MX1/MX2.

I risultati a Lierop
Classe MX1

Gara 1

1 de Dycker, Ken
2 Philippaerts, David
3 Leok, Tanel
4 Coppins, Joshua
5 Cairoli, Antonio

Gara 2
1 de Dycker, Ken
2 Coppins, Joshua
3 Desalle, Clement
4 Cairoli, Antonio
5 Nagl, Maximilian

Assoluta di giornata
1 de Dycker, Ken
2 Coppins, Joshua
3 Desalle, Clement
4 Leok, Tanel
5 Philippaerts, David
6 Cairoli, Antonio
7 Nagl, Maximilian
8 Ramon, Steve
9 Leok, Aigar
10 Swanepoel, Gareth

Immagine

Classifica generale
1 Cairoli, A. p.537
2 Nagl, M. 487
3 Philippaerts, D. 463
4 Desalle, C. 461
5 de Dycker, Ken 459
6 Coppins, J. 449
7 Leok, Tanel 382
8 Swanepoel, G. 238
9 Barragan, J. 229
10 Priem, Manuel 195

Classe MX2

Gara 1
1 Goncalves, Rui
2 Musquin, Marvin
3 Roelants, Joel
4 Roczen, Ken
5 Kras, Mike

Gara 2
1 Musquin, Marvin
2 Roczen, Ken
3 Goncalves, Rui
4 van Horebeek, Jeremy
5 Roelants, Joel

Assoluta di giornata
1 Musquin, Marvin
2 Goncalves, Rui
3 Roczen, Ken
4 Roelants, Joel
5 Kras, Mike
6 Verbruggen, Dennis
7 Klein Kromhof, Ceriel
8 van Horebeek, Jeremy
9 Boog, Xavier
10 Monni, Manuel

Immagine

Classifica generale
1 Musquin, M. p.490
2 Goncalves, Rui 468
3 Paulin, G. 422
4 Guarneri, D. 387
5 Roczen, Ken 346
6 Frossard, S. 294
7 Roelants, Joel 284
8 Monni, Manuel 263
9 Aubin, Nicolas 256
10 Boog, Xavier 253

fonte motonline.com
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 GP Olanda

Messaggioda jenk » 01 set 2009, 20:16

WOMEN MX CHAMPIONSHIP, TITOLO A LAIER
01/9/09 – Il GP di Olanda non ha consacrato solo Cairoli come campione… nella giornata di sabato Stephy Laier si è laureata Campionessa 2009 del Women MX Championship, il mondiale riservato alle “quote rosa”. Assente per infortunio Livia Lancelot, la tedesca ne ha approfittato per vincere il titolo con una giornata di anticipo. Da registrare una strepitosa prima manche tutta appannaggio di Chiara Fontanesi.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite