KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Mondiale Motocross MX1/MX2 - GP Bulgaria

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Mondiale Motocross MX1/MX2 - GP Bulgaria

Messaggio » 21/04/2013, 16:56

Prosegue il Campionato del Mondo MX 2013, al Gorna Rositza di Sevlievo, circa 200 Km ad Est della capitale Sofia, come sempre preparato in modo perfetto per ospitare il quinto MXGP della stagione.

Queste le immagini delle qualifiche.





MX2 Qualifying Race top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 25:07.035; 2. Jordi Tixier (FRA, KTM), +0:21.755; 3. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:31.303; 4. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +0:40.472; 5. Jose Butron (ESP, KTM), +0:45.738; 6. Mel Pocock (GBR, Yamaha), +0:47.485; 7. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki), +0:47.928; 8. Ivo Monticelli (ITA, TM), +0:53.766; 9. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +0:53.986; 10. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +0:54.336;
MX1 Qualifying Race top ten: 1. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 24:50.658; 2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:06.094; 3. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:09.902; 4. Maximilian Nagl (GER, Honda), +0:10.931; 5. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:11.574; 6. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +0:20.090; 7. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:22.737; 8. Rui Goncalves (POR, KTM), +0:27.981; 9. Davide Guarneri (ITA, KTM), +0:32.317; 10. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:34.368;

Ricordate che in Bulgaria c´è un´ora di fuso orario, quindi il via della gare è previsto per le 11:00 ora italiana, con consueta diretta di Sportitalia ed il commento di Fabio Momina con il supporto di Michele Fanton.

Prima manche MX2: Holeshot per James Decotis che però viene subito "mangiato" dal KTM squad con Tixier che prende il comando davanti a Herlings, Butron, Teillet, Ferris, non parte benissimo Lupino che transita 12°, partenza disastrosa per Anstie. Tixier ed Herlings scappano via, Ferris e Nicholls cadono dopo un contatto, entra nei top 10 Lupino, recupera bene Monticelli e si porta al 16° posto. Passano dieci minuti e Herlings decide di portarsi al comando. Mette il turbo, incrocia e passa Tixier che anche questa volta nulla può. Anche Teillet forza e supera Butron e così sale al terzo posto. Herlings giuda, Tixier è secondo, già 10" di distacco per Teillet, dietro Butron poi una fila di piloti che vedono Coldenhoff, Pocock, Nicholls, Charlier,Ferris e Lupino che ha raggiunto questo gruppetto in bagarre. Coldenhoff prende un piccolo margine, Nicholls lo insegue, alle sua spalle si portano Charlier e Lupino, davvero aggressivo nonostante un problema alle costole riportato nella caduto al via di Arco. Max Anstie scatenato, raggiunge il gruppetto ed attacca. In un giro suopera Petrov e nella stessa curva Ferris e Pocock, portandosi al nono posto. Mancano tre giri, Herlings guida con 18" su Tixier, a 28" Teillet, poi Butron, Coldenhoff, Nicholls, Charlier e Lupino che si blocca letteralmente su un doppiato che gli cade davanti, perde secondi importanti a favore di Anstie che ora è alle sue spalle ed attacca, Herlings vince, Tixier secondo, Teillet terzo, poi Butron, Coldenhoff, Nicholls, Charlier, Lupino, Anstie, Ferris, buon 16" Monticelli.

Prima manche MX1: Max Nagl guadagna l'Holeshot, ma è Gautier Paulin a prendere il comando davanti a Strjibos, Searle, Desalle, Nagl, Philippaerts, non scattano bene Cairoli, De Dycker e Guerneri, con Cairoli che nel corso delle prime battute si porta alle spalle di DP19. Desalle attacca deciso Searle e passa, Cairoli sopravanza Philippaerts. La fila si allunga subito, Paulin tenta di scappare e stacca Strijbos che deve difendersi da Desalle. Nagl si fa sotto a Searle, Guarneri entra nei top 10, alle sue spalle De Dycker, che si fa sotto e supera il bresciano. A metà gara inizia a piovere leggermente, Cairoli cambia ritmo, vede Nagl e lo mette nel mirino, si avvicina ma non riesce ad arrivare così vicino da poter sferrare l'attacco anche perchè il tedesco aumenta a sua volta il ritmo ed i due si avvicinano a Searle. Indecisione leggerissima di Nagl e Cairoli si infila. Cairoli forza ancora ed arriva alle spalle di Searle che tenta di tenere dietro il siciliano ma deve cedere. Van Horebeek supera Philippaerts portandosi al settimo posto. Nagl sbaglia e cade, si forma un trenino formato da Nagl, Van Horebeek, Philippaerts, De Dycker. Desalle sferra l'attacco finale e rischia l'impossibile per passare il compagno di squadra, passa ma Strijbos risponde senza complimenti e manca un giro. Paulin vince, Strijbos resiste a Desalle, poi Cairoli, Searle, Nagl, Van Horebeek, Pahilippaerts, de Dycker, Guarneri.

Seconda manche MX2: Anticipa la partenza Charlier che resta bloccato al cancello di partenza, al comando Herlings davanti a Tixier, Butron, Pocock, Monticelli, Lupino, Teillet. Lupino supera Monticelli che perde qualche posizione, Charlier al terzo giro è già nei top 10. Lupino supera anche Pocock e sale al 4° posto. Anstie aggressivissimo si porta alle spalle di Lupino. Dopo pochi giri Herlings ha già 12” di vantaggio su Tixier, seguito da Butron che viene attaccato da Lupino. Pocock si ferma per problemi tecnici, Teillet cade e si ritira. E’ guerra tra Butron, Lupino ed Anstie con l’inglese che si fa sotto minaccioso. Lupino supera Butron imitato da Anstie che si attacca all’italiano. Anstie preme, Lupino controlla e non si lascia intimorire nemmeno quando l’inglese tenta di incrociare le traiettorie. Herlings vince solitario, poi Tixier, Lupino ottimo terzo che nel finale stronca Anstie, staccandolo, poi Charlier autore di un grande recupero dall’ultimo posto, Ferris, Butron, Coldenhoff, Ferrandis, Rauchenecker, ottimo 13° Monticelli.

Seconda manche MX1: Partenza appaiata per Cairoli e Paulin con il francese che prende il comando davanti al nostro Tony, Desalle fa suo il terzo posto ai danni di Strijbos, seguono van Horebeek, Goncalves, Searle, Philippaerts, Guarneri, Nagl. Searle attacca Goncalves, esagera e finisce addosso alle ruote del portoghese ed in terra. Cairoli si scrolla Desalle dalle spalle e va sotto a Paulin e lo fullmina all’interno senza lasciare spazio di replica. Bagarre tra Philippaerts e Nagl: il tedesco passa ma DP risponde, ne approfitta de Dycker che supera Nagl. Cairoli stacca il record sul giro e scappa via, de Dycker supera anche Philippaerts che deve difendersi anche da Nagl che passa. De Dycker scatenato supera anche Goncalves e Van Horebeek portandosi al quinto posto. Goncalves frena Nagl e permette a Philippaerts di farsi sotto portandosi dietro anche Guarneri. Nagl sente DP alle spalle e scivola, lasciando spazio al duo italiano. Mancano 4 giri e Strijbos si fa sotto a Desalle. Searle agguanta Guarneri ed ha la meglio nel finale ed attacca Philippaerts. Cairoli vince, Paulin è secondo ma vince il suo primo GP della stagione, terzo Desalle, alle sue spalle Strijbos, de Dycker, van Horebeek, Goncalves, Searl che nell'ultimo giro ha la meglio su Philippaerts, poi Guarneri.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1/MX2 - GP Bulgaria

Messaggio » 21/04/2013, 17:01

MXGP SEVLIEVO: PAULIN E HERLINGS, LUPINO TERZO

Immagine

GP di Bulgaria appena concluso, si interrompe la serie positiva di Cairoli, Antonio deve piegarsi ad un Gautier Paulin che, a differenza, sua sembra apprezzare il tracciato di Sevlievo. In MX2 “il solito Herlings” vince con netto distacco dagli inseguitori. Alessandro Lupino nonostante il dolore alle due costole incrinate ad Arco di Trento si mette in evidenza con un brillante 3° posto finale.
MX2: Nella prima manche il leader di campionato mette la firma sul primo posto con ben 25 secondi dal suo compagno di team Jordie Tixier giunto alle sue spalle. Valentin Teillet chiude il podio. Lupino 8°, Monticelli,andato bene in qualifica, chiude 16°e Del Segato 21°.
MX1: Hole shot di Max Nagl e vittoria di Gautier Paulin che replica il risultato della manche di qualifica di ieri. Alle sue spalle il duo Suzuki composto da Kevin Strijbos e Clement Desalle ha dato vita ad una serie di passaggi avvincenti per poi concludersi con il secondo posto di Strijbos e il terzo del suo connazionale e compagno di squadra Desalle . Antonio Cairoli parte arretrato e rimonta fino al 4° posto, bello il duello con Nagl per la quarta posizione che però deve cedere ad un Tony più veloce. 8° David Philippaerts e 10° Davide Guarneri superato nel finale da un De Dycker più fresco.
MX2: Herlings stravince con 40secondi dal compagno di squadra Tixier, 3° posto finalmente per Alessandro Lupino che conduce una gara ottima e impedisce a Max Anstie di avvicinarsi troppo. Grande partenza per Ivo Monticelli che per metà manche resta nella top ten e conclude al 13°posto. Notevole la rimonta di Cristophe Charlier che rimane incastrato al cancelletto e attardato riesce a terminare al 5° posto con una rimonta rapidissima.
MX1:Antonio Cairoli parte in testa, Gautier Paulin aggressivo fin da subito lo supera ma deve poi cedere ai tempi che il pilota KTM fa registrare. Tony vince quindi la seconda manche ma è a Paulin che spetta la vittoria del GP di Bulgaria. Alle spalle dei primi due si rinnova il duello tra i belgi del Team Rockstar Suzuki, a conquistare il gradino pi basso del podio è Clement Desalle. David Philippaerts conclude 9° davanti a Davide Guarneri. Ottimo recupero di Ken De Dycker 5° al traguardo.
Le top 10 finali:
MX2: 1 Jeffrey herlings, 2 Jordie Tixier, 3 Alessandro Lupino, 4 Jose Butron, 5 Max Anstie, 6 Cristophe Charlier, 7 Glenn Coldenhoff, 8 Dean Ferris, 9 Jake Nicholls, 10 Valentine Teillet.
MX1: 1 Gautier Paulin, 2 Antonio Cairoli, 3 Clement Desalle, 4 Kevin Strijbos, 5 Jeremy Van Horebeek, 6 Tommy Searle, 7 Ken De Dycker, 8 David Philippaerts, 9 Maximilian Nagl, 10 Davide Guarneri.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: Mondiale Motocross MX1/MX2 - GP Bulgaria

Messaggio » 21/04/2013, 19:21

Herling è proprio un fuoriclasse....sarei curioso di vederlo assieme al Tonino in MX1.....
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1/MX2 - GP Bulgaria

Messaggio » 21/04/2013, 21:46

Vincenzo ha scritto:Herling è proprio un fuoriclasse....sarei curioso di vederlo assieme al Tonino in MX1.....

Non lo è KTM :rotlf: avere due fuoriclasse nella massima espressione del motocross (Nagl ti ricorda qualche cosa??).

Non è un caso il rinnovo del contratto a Cairoli già alla prima gara della stagione fino al 2016.
Come non è un caso la crescita di Tixier (il primo degli umani) coccolato da Everts.
Per Herlings obbligato alla MX2 (voleva la MX1) quest'anno senza avversari passati di categoria (regolamento che verrà cancellato a fine campionato), si prospetta l'AMA per il prossimo anno.
Non è detto che sia KTM che ha già 3 piloti nei top nelle rispettive categorie, salvo che Roczen passi alla categoria superiore con la 350 (Mitch Payton, ovvero Kawasaki ha già avuto modo di parlare con Herlings, con Everts vistosamente contrariato e ....)
Magari gli Americani riescono a contenere il carattere "bizzoso" dell'Olandese, sicuro che Payton sa come trattarli :wink:

Comunque oggi ....
GRANDE il LUPO .... Lupino :clap: :clap:
Che in Bulgaria fa quasi sempre una manche degna di questo nome e il podio è la giusta ricompensa.
Speriamo che scatti il click tanto atteso ....
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1/MX2 - GP Bulgaria

Messaggio » 21/04/2013, 22:11


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Yahoo [Bot], Zio Scintilla

SEO Search Tags

Nessun tag presente nel nostro indice.