KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM [vittoria Italia]

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM [vittoria Italia]

Messaggio » 19/09/2012, 21:22

Immagine

Ecco le quindici rappresentative che il 7 ottobre scenderanno in campo a Portimao per contendersi il Trofeo Supermoto delle Nazioni. La Francia, detentrice del titolo, schiera tre pedine di assoluto valore, una su tutte il Campione del Mondo 2010 Thomas Chareyre (image Messora), che tenterà di difendere il Trofeo assieme a Sylvain Bidart (già convocato nel 2011) e il giovane Aurelien Grelier. Non ci sarà invece il fratello di Thomas, Adrien (pare per questioni economiche legate alla sua Federazione), e questa defezione potrebbe dare qualche chance in più agli azzurri selezionati da Attilio Pignotti: Ivan Lazzarini, Massimo Beltrami e Christian Ravaglia hanno il potenziale per battere la concorrenza più accreditata, dovranno solo mettere in campo tutto il loro sapere approfittando dell’occasione. L’altra assenza importante in Portogallo sarà quella di Mauno Hermunen. Anche il finlandese avrebbe ricevuto un no secco da parte della sua federazione per quanto riguarda eventuali rimborsi che comporterebbe la trasferta iberica. Insomma, per onor di Patria non si muove foglia (o quasi) che il “soldo” non voglia.
FRANCE (Jean-Jacques BRUNO)
1 Sylvain BIDART HONDA
2 Thomas CHAREYRE TM
3 Aurelien GRELIER YAMAHA
GREAT BRITAIN (David DEARDEN)
4 Matthew WINSTANLEY TM
5 Christopher HODGSON KTM
6 James ADDY HONDA
FINLAND (Timo LEHTO)
7 Toni KLEM KAWASAKI
8 Asseri KINGELIN HONDA
9 Ville JAUHIAINEN YAMAHA
ITALY (Attilio PIGNOTTI)
10 Massimo BELTRAMI HONDA
11 Ivan LAZZARINI HONDA
12 Christian RAVAGLIA KTM
FRANCE (JUNIOR - Jean-Jacques BRUNO)
16 Lucas BERTHOUX YAMAHA
17 Maxime LACOUR YAMAHA
18 Germain VINCENOT MARCHAL HONDA
CZECH REPUBLIC (David NOVOTNY)
19 Tomas TRAVNICEK HONDA
20 Pavel KEJMAR KTM
21 Petr VORLICEK HONDA
AUSTRIA (Roland AUER)
25 Hannes MAIER KTM
26 Rudolf BAUER YAMAHA
27 Lukas HÖLLBACHER KTM
RUSSIA (Elena KHABIROVA)
28 Alexander LATYSHEV HONDA
29 Maxim AVERKIN HONDA
30 Artem TESLENKO YAMAHA
SLOVENIA (Slavko SAUER)
31 Uros NASTRAN SUZUKI
32 Rok MIHELCIC HONDA
33 Zan MODIC KTM
GREAT BRITAIN (JUNIOR - David DEARDEN)
43 Ben ROBB KTM
44 Malachi MITCHELL-THOMAS TM
45 Lewis CORNISH HONDA
ESTONIA (Annemarie RANDLA)
46 Prants PALS TM
47 Patrick PALS TM
48 Joosep LAIKSOO KTM
LATVIA (Rüdolfs PUMPURS)
58 Agris LITVINOVS HONDA
59 Dzintars BALTAIS TM
60 Krists ZICMANIS TM
PORTUGAL (Marco VINTEM)
67 André CARVALHO YAMAHA
68 André LEITE KTM
69 Nuno PINTO HONDA
LUXEMBOURG (Gilbert CASOLI)
81 Daniel CASOLI HONDA
82 Jordan COLLARD HONDA
83 Yves FRANK HONDA
NETHERLANDS (Derk-Jan WOLSINK)
84 Devon VERMEULEN KTM
85 Maik VOORWINDEN KTM
86 Jaimie VAN SIKKELERUS KTM

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM

Messaggio » 05/10/2012, 20:54

Supermoto delle Nazioni 2012

Domenica si corre in Portogallo
Christian Ravaglia, Massimo Beltrami e Ivan Lazzarini a caccia della vittoria


Immagine

Il circus del mondiale Supermoto chiuderà la stagione 2012 con il Supermoto delle Nazioni che si disputerà domenica prossima a Portimao, in Portogallo. Saranno 14 le squadre al via guidate dalla Francia, detentrice del titolo, che schiera il neocampione del mondo Thomas Chareyre, affiancato da Sylvain Bidart e dal giovane Aurelien Grelier. La squadra più accreditata per lottare con i francesi è quella italiana, composta da Christian Ravaglia, Massimo Beltrami e Ivan Lazzarini. Dopo la sfortuna che lo scorso anno colpì Ravaglia e Beltrami, i nostri sono pronti alla rivincita e a riportare in patria quel titolo già conquistato nel 2006 e 2008. La squadra di casa del Portogallo sarà rappresentata dal campione nazionale André Leite, assieme a Nuno Pinto e André Carvalho. Speranze di podio anche per la Gran Bretagna che avrà al via Mattew Winstanley, vincitore su questa stessa pista del GP del Portogallo 2011, Cristopher Hodgston e Addy James. Purtroppo non ci sarà Mauno Hermunen per la Finlandia, che schiera il Campione nazionale 2011 Toni Klem, assieme ad Asseri Kingelin e Ville Jauhianen. La Spagna, quinta lo scorso anno, avrà al via Francesc Cucharrera, Israel Escalera e Alejandro Jover, mentre svolgerà il ruolo di outsider la Repubblica Ceca che schiera tre piloti di assoluto livello, come il neocampione europeo S2 Petr Vorlicek e i giovani emergenti Pavel Kejmar e Tomas Travicek.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM

Messaggio » 06/10/2012, 17:43

Qualcuno sa se c'è un sito che la fa vedere in streaming?
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM

Messaggio » 07/10/2012, 21:46

Gli Azzurri vincono il Supermoto delle Nazioni 2012
La squadra formata da Beltrami, Lazzarini e Ravaglia si impone su Francia e Repubblica Ceca


Immagine

La settima edizione del Supermoto a squadre ha portato alla ribalta la squadra italiana che a distanza di quattro anni si è aggiudicata per la terza volta la prova che da il commiato alla stagione iridata.

I piloti di Maglia Azzurra hanno centrato un obiettivo che era alla loro portata, anche se il loro compito non era facile vista la competitività di alcune squadre a iniziare dalla Francia che poteva contare sul fuoriclasse Thomas Chareyre. Ma pur vantando le due vittorie di manche del neo iridato, la formazione transalpina ha pagato lo scotto della poca abitudine degli altri due elementi alle gomme imposte dal regolamento ma soprattutto all’errore fatale del team manager che nella manche decisiva ha schierato Chareyre in prima fila lasciando poche speranze di un buon risultato alla seconda guida che ha faticato a rimontare dalle retrovie.

Poca fortuna anche per i piloti della Repubblica Ceca, che hanno mancato il gradino più alto del podio causa la scivolata nella terza frazione della rivelazione Tomas Travnicek e che quindi si sono dovuti accontentare della terza piazza alle spalle dei francesi.

Lode quindi agli italiani, che dopo un sabato attenuato dalla tensione sono stati capaci di riprendersi e di portarsi al comando dopo la seconda manche. Nella terza hanno tenuto duro, facendo loro il Francesco Zerbi Trophy grazie ai due secondi di Ivan Lazzarini (vincitore anche nelle altre due vittorie azzurre del Supermoto delle Nazioni), al secondo e terzo di Massimo Beltrami (che si è aggiudicato così la sua seconda vittoria SMoN) e al quarto e decimo (quest’ultimo usato come scarto) di Christian Ravaglia.

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM [vittoria Itali

Messaggio » 08/10/2012, 18:42

GRANDI :winner: :winner: :winner:
Peccato non avere un pilota in grado di lottare per il mondiale... Speriamo il prox anno di riavere un Gozzini in forma e con una squadra valida.
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM [vittoria Itali

Messaggio » 08/10/2012, 20:37


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM [vittoria Itali

Messaggio » 08/10/2012, 20:56

Supermoto delle Nazioni 2012

L'Italia è campione del mondo!
Ivan Lazzarini, Christian Ravaglia e Massimo Beltrami riportano il titolo in Italia dopo 4 anni. Battute Francia e Repubblica Ceca


Immagine

Grandissima vittoria per la Maglia Azzurra al Supermoto delle Nazioni 2012 di Portimao, Portogallo. Ivan Lazzarini (HM Honda), Christian Ravaglia (Ktm Team Miglio) e Massimo Beltrami (Honda TDS) vincono il titolo che mancava dal 2008.
Quella di domenica 7 ottobre, è stata una giornata bellissima per gli azzurri ed il mondo offroad della Federazione Motociclistica Italiana con il grande successo al Supermoto delle Nazioni 2012 ottenuto dal trio magico composto da Iva Lazzarini, Christian Ravaglia e Massimo Beltrami che riportano in Italia il Trofeo dedicato a Francesco Zerbi dopo 4 anni, l'ultimo successo, infatti, risaliva al 2008 in Bulgaria.
Gli azzurri sono stati autori di una competizione perfetta che ha avuto come unico neo il problema in partenza di Ravaglia in Gara 1, recuperato perfettamente dal pilota emiliano che chiude 10° e diventa lo scarto di giornata. Sugli scudi Lazzarini che ottiene due importanti secondi posti alle spalle di Thomas Chareyre (TM), sempre di un altro pianeta il campione del mondo, ma i nostri piloti grazie alla costanza ed all'unità di intenti volta a conquistare questo importante trofeo per la 4^ volta.
Perfetto anche Massimo Beltrami che ottiene un 4° ed 5° posto importantissimi per il successo finale. Alle spalle della Maglia Azzurra guidata dal CT Attilio Pignotti, troviamo, poi, la Francia e la sorpresa Repubblica Ceca, mentre i tanto attesi britannici (secondi nel 2011) non vanno oltre il 6° posto alla spalle di Austria e Olanda, mentre Finlandia, Francia Junior, Gran Bretagna Junior e Lussemburgo chiudono la top ten.

Gara 1 - Si apre nel segno di Thomas Cahreyre la Gara 1 del Supermoto delle Nazioni. La prima manche vedeva sfidarsi i piloti appartenenti al gruppo 1 ed al gruppo 2 che,nella fattispecie, per la Maglia Azzurra erano Ivan Lazzarini (HM Honda) e Christian Ravaglia (KTM Team Miglio). Ottima prova per la formazione azzurra che piazza al 2° posto Ivan Lazzarini autore di una bellissima lotta contro il campione del mondo francese. Ravaglia,invece, ottiene una comunque buona 10^ piazza. 3° posto per il pericolosissimo ceco Travniceck che, con il compagno di team Kejmar (5°) continuano ad essere tra i più positivi in questo week end. Male la Gran Brretagna con il 4° posto di Winstanley ed il 19° dello spento Hodgson. Italia al 3° posto alle spalle della Francia (Bidart è 6°) e Repubblica Ceca. Alle 15:30 i piloti scenderanno in pista nuovamente per la Gara 2 con la Maglia Azzurra che schiererà Ravaglia e Massimo Beltrami (Honda TDS).
Gara 2 - Ottima prova per gli azzurri anche in Gara 2 con Massimo Beltrami (Honda TDS) e Christian Ravaglia (Ktm Team Miglio) che chiudono rispettivamente al 4° ed al 6° posto dimostrandosi di gran lunga il miglior team della 2^ manche. La vittoria va al ceco Kejmar, mentre il suo compagno di team, Vorliceck è 5°. 3° posto per il transalpino Bidart con l'0altro francese Grelier che è 6°. La vittoria ed il podio, probabilmente si giocherà tra queste tre formazioni .
Gara 3 - Grandissima vittoria per la Maglia Azzurra Supermoto che, garzie al 2° posto di Lazzarini ed al 5° di Beltrami in Gara 3 riesce a distanziare gli avversari. Dopo 4 anni dall'ultimo successo, così,la compagine azzurra torna sul tetto del mondo del Supermoto a squadre. Secondo posto per la Francia a cui non basta un immenso Thomas Chareyre, mentre a completare il podio la bella sorpresa Repubblica Ceca.

Le dichiarazioni dei protagonisti
Attilio Pingotti - CT: "Sono felicissimo del successo ottenuto oggi. Sapevamo che potevamo fare un ottimo risultato e, infatti, l'abbiamo ottenuto grazie al grande lavoro di squadra. I ragazzi hanno creato un gruppo molto unito ed affiatato e la vittoria è stata più che meritata".
Ivan Lazzarini: "Questa vittoria è stata una grande soddisfazione per noi. Siamo felicissimi abbiamo lavorato bene per tutto il week end e, oggi, ho trovato un grande feeling con pista e moto ed è arrivato il grande risultato".
Christian Ravaglia: "Voglio dedicare questa grande vittoria a Diego Bosis, il grande campione del trial scomparso questo anno, lui avrebbe apprezzato, da campione qual'era, questo incredibile successo. Dopo la sfortunata competizione dell'anno scorso, finalmente, è arrivato questo meritato risultato".
Massimo Beltrami: "E' una grandissima soddisfazione aver portato a casa questa competizione, l'ennesima per la Maglia Azzurra, un risultato che mancava da Bulgaria 2008 e che ci rende felicissimi. Volevo chiudere a 40 anni la mia carriera proprio qui e credo che questo risultato sia la ciliegina sulla torta"..

RACE 1 TOP TEN 1. Thomas Chareyre (FRA-TM) 20:28.416; 2. Ivan Lazzarini (ITA-Honda) +0:04.009; 3. Tomas Travnicek (CZE-Honda) +0:04.780; 4. Matthew Winstanley (GBR-TM) +0:05.336; 5. Pavel Kejmar (CZE-KTM) +0:13.869; 6. Sylvain Bidart (FRA-Honda)+0:16.763; 7.Devon Vermeulen (NED-KTM) +0:21.702; 8. Malachi Mitchell-Thomas (GBR-J-TM) +0:25.858; 9. Rudolf Bauer (AUT-Yamaha) +0:27.266; 10. Christian Ravaglia (ITA-KTM) + 0:30.516

RACE 2 TOP TEN 1. Pavel Kejmar (CZE-KTM) 20:30.743; 2. Massimo Beltrami (ITA-Honda) +0:01.208; 3. Sylvain Bidart (FRA-Honda) +0:10.368; 4. Christian Ravaglia (ITA-KTM) +0:13.092; 5. Petr Vorlicek (CZE-TM) +0:16.369; 6. Aurelien Grelier (FRA-Yamaha) +0:23.304; 7. Rudolf Bauer (AUT-Yamaha) +0:23.425; 8. Lukas Höllbacher (AUT-KTM) +0:29.003; 9. Malachi Mitchell-Thomas (GBR-J-TM) +0:32.262; 10. Maik Voorwinden (NED-KTM) +0:33.688.

RACE 3 TOP TEN 1.Thomas Chareyre (FRA-TM) 20:29.733; 2. Ivan Lazzarini (ITA-Honda) +0:04.133; 3. Matthew Winstanley (GBR-TM) +0:04.532; 4. Petr Vorlicek (CZE-TM) +0:22.764; 5. Massimo Beltrami (ITA-Honda) +0:26.524; 6. Aurelien Grelier (FRA-Yamaha) +0:29.417; 7. Devon Vermeulen (NED-KTM) +0:30.270; 8. Lukas Höllbacher (AUT-KTM) +0:30.816; 9. Francesc Cucharrera (ESP-KTM) +0:37.131; 10. Hannes Maier (AUT-KTM) +0:43.776.

TEAMS TOP TEN Italy, France, Czech Republic, Austria, The Netherlands, Great Britain, Finland, France Junior, Great Britain Junior, Luxenbourg.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: SUPERMOTO NAZIONI PORTIMAO. TUTTI I TEAM [vittoria Itali

Messaggio » 10/10/2012, 21:04

Attilio Pignotti, CT Azzurri Motard: "Le mie scelte erano giuste!"
Dopo la straordinaria vittoria degli Azzurri al Supermotard delle Nazioni 2012 abbiamo intervistato commissario tecnico


Immagine

Attilio Pignotti finalmente è arrivato il successo.
«Siamo partiti con i nostri piloti molto bene nelle qualifiche, poi domenica eravamo un po’ in difficoltà con la messa a punto della moto visto che era cambiata la temperatura dell’asfalto. Da subito è salita anche un po’ di pressione perché abbiamo visto che c’erano la Francia e la Repubblica Ceca molto motivate, che volevano vincere questo trofeo a tutti i costi. Sinceramente abbiamo fatto un’ottima strategia: io ero convinto della scelta e i piloti sono riusciti a fare il loro lavoro al massimo. Christian ha sbagliato la prima gara, ma è stato sfortunato. Poi abbiamo dimostrato le nostre capacità con una grande seconda manche. Ivan è stato supercostante e Beltrami è stata la punta di diamante, è stato veramente bravo. Sono felice per questa scelta dei piloti. Scelta per la quale all’inizio sono stato criticato perché dicono che sono i piloti più vecchi della Nazionale Motard, ma sono anche i più costanti.
Quest’anno abbiamo trovato un’ottima pista e noi come team abbiamo saputo lavorare molto bene. Ringrazio la Federazione e tutti quelli che hanno contribuito a questo risultato».

La strategia com’è stata studiata?
«Io ho valutato tutti i tempi degli avversari e dei miei piloti. Non ho guardato le scelte degli avversari, io pensavo alla mia strategia. Non mi sono sbagliato! In ogni gara partono due piloti per squadra: uno parte davanti e uno dietro. Io ho sempre preferito far partire davanti Ivan, nella sua categoria, perché lui è uno che il risultato lo porta. E’ stato bravo e ha ottenuto due secondi posti. Beltrami in una manche è partito davanti e nell’altra dietro, da sedicesimo, facendo delle ottime rimonte, si è battuto come un leone e lo stesso ha fatto Ravaglia. La prima manche ha faticato un pochino per lo spegnimento della moto poi nella seconda ha tirato fuori la grinta e ha fatto un ottimo quarto posto».

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Arvy77, Bat21, Bing [Bot], Ettare, Eve6, giessino, Gio76, Google [Bot], ivanuccio, k2t, katana, kikof4, Maveric78, MotoRambo, MSNbot Media, napalmz, RottenPeacock, Snip3rita, TIZIANO62, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

supermoto portimao            ktm team supermoto      regolamento trofeo nazioni supermoto portimao 2012