KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato Italiano Enduro Major - Pistoia

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato Italiano Enduro Major - Pistoia

Messaggio » 14/09/2012, 19:50

Pistoia decisiva per l'incoronazione dei campioni 2012
Domenica 16 settembre l'ultima sfida che decreterà i nuovi tricolori


Immagine

Campionato apertissimo per i nostri piloti del tricolore Major. Sono infatti pochi i punti che dividono i contendenti al titolo italiano targato 2012, e tutte le carte sono ancora in tavola per rush finale.
A fare da palcoscenico all'ultima tappa della stagione sarà la città di Pistoia che domenica 16 settembre a partire dalle ore 9.00 decreterà i vincitori dell'ambita medaglia d'oro.
Un tracciato tosto, ma spettacolare e divertente, quello messo in piedi dal Motoclub Valdibure Pistoiese, organizzatore della manifestazione, e dal suo presidente Alessandro Marini. Cinquanta chilometri di percorso che si snoderanno tra le verdi montagne pistoiesi, all'interno dei quali i 221 iscritti dovranno affrontare due prove in linea e tre controlli orari.
Il paddock e la partenza sono situati presso la zona industriale di Sant'Agostino, dove i conduttori inizieranno il trasferimento che li condurrà al primo C.O.. Dopodichè un secondo trasferimento accompagnerà i piloti all'assistenza numero due, prima del via dei due Enduro Test che decreteranno i nuovi campioni italiani.
Entrambe le linee saranno caratterizzate da passaggi abbastanza impegnativi su mulattiere, la prima per un totale di 2000 metri, e la seconda di circa 3 km. Terminate le prove, un altro trasferimento porterà i piloti al paddock per la conclusione del giro, il tutto da ripetere per tre volte.
Venendo alle classifiche, nella Master1 al comando troviamo Pablo Peli (Yamaha) con 77 punti contro i 64 di Marco Brioschi (HM Honda) il quale occupa attualmente la seconda posizione e i 60 di Giorgio Alberti (HM Honda), terzo di classe. Nella Master2 in sella alla sua Beta a guidare il campionato c'è Ivano Giordano, seguito da Luca Politanò (SBR Racing) e Andrea Cabass (HM Honda), mentre con Davide Dall'Ava (KTM), Carmelo Mazzoleni (KTM) e Matteo Guastini si va a completare il podio generale della Master3.
A contendersi il tricolore finale nella Expert1 saranno il leader Roberto Bazzurri (Husqvarna), al comando con 77 punti, seguito da Pierluigi Surini (HM Honda) e Ubaldo Mastropietro (KTM). Il ligure Giuseppe Gallino (KTM) è chiamato a difendere il suo primato nella Expert2 dagli attacchi di Marco Feltracco (KTM) e Luca Uccellini (HM Honda), mentre nella Expert3 punteggio pieno per Fabio Occhiolini (HM Honda), al primo posto con 80 punti conquistati facendo sue tutte le prove finora disputate. Occhiolini precede in campionato Ivo Zanatta su KTM, secondo a 64 punti e Luciano Mastrantonio (Beta), sul terzo gradino. Nella Veteran sfida all'ultima curva tra Aldo Buccheri (Husaberg) e Osvaldo Armanni (HM Honda), i quali occupano rispettivamente la prima e seconda posizione generale a 6 punti di distacco. Terzo posto per Massimo Chiesa su KTM. Dopo una stagione ricca di battaglie, sono chiamati all'ultimo duello Remo Fattori (SBR Racing) e Giancarlo Moscone (HM Honda) per la conquista del titolo nella SuperVeteran, senza tralasciare Roberto Martinelli (HM Honda), terzo di campionato. Tra le squadre la scuderia Norelli BG deve far scendere in campo i suoi migliori piloti per difendere il suo primato seguita dal Motoclub Sebino e dal Costa Volpino, mentre tra i team troviamo la formazione toscana del TNT Corse.
Infine un grande complimenti ai nostri due atleti Glauco Ciarpaglini e Fabio Mauri che domenica sono saliti sul gradino più alto del podio nel Campionato Italiano Motorally conquistando il tricolore rispettivamente nelle classi 600 e Marathon!

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Italiano Enduro Major - Pistoia

Messaggio » 17/09/2012, 21:28

Bagno di spumante a Pistoia per i neo campioni italiani 2012

Immagine

Incoronati i nuovi campioni italiani Major, Peli, Giordano, Dall'Ava, Bazzuri, Gallino, Occhiolini, Armanni, Fattori, Botturi, Mc Sebino e il TNT Corse Team
Si prospettava un finale di campionato ricco di appassionanti sfide e battaglie all'ultima curva, e così è stato. Ieri, domenica 16 settembre, nella splendida Pistoia, si è svolta la quinta ed ultima prova del tricolore Major che ha visto un felice e meritato bagno di spumante per i nuovi tricolori targati 2012.
Una gara piena di suspense, corsa tra i meravigliosi Appennini toscani, che ha regalato ai partecipanti un impegnativo tracciato, sviluppato tra mulattiere e sentieri per un totale di circa 50 km, all'interno del quale erano disposte due prove speciali, entrambe linee. Tutti e due gli Enduro Test hanno riservato per i nostri 169 piloti al via dei passaggi davvero tosti, con tratti tortuosi.
Una giornata accompagnata da un caldo sole estivo, che ha fatto da cornice ad un'ottima giornata di sport e divertimento, il tutto messo a punto dal Motoclub Valdibure Pistoiese e dal suo presidente, Alessandro Marini. Una giornata dunque di festa, dove, dopo una stagione battagliata, sono stati incoronati i nuovi campioni italiani 2012. A conquistare l'ambito titolo sono stati Pablo Peli nella Master1, Ivano Giordano nella Master2, Davide Dall'Ava nella Master3, mentre nella categoria Expert, medaglia d'oro per Roberto Bazzurri nella X1, Giuseppe Gallino nella X2 e Fabio Occhiolini nella X3. A festeggiare il titolo nella Veteran è stato Osvaldo Armanni e nella SuperVeteran Remo Fattori, ai quali si è unito anche Alessandro Botturi per quanto riguarda la categoria Elite. Battaglia all'ultimo punto tra le squadre di club, dove a trionfare è stato il Motoclub Sebino che fa suo il tricolore con un totale di 252 punti, contro i 251 della Scuderia Norelli BG. Il TNT Corse si laurea campione italiano nei Team.
Passando alle classifiche di giornata, nella Elite vittoria per Alessio Paoli, che non riesce però a raggiungere Botturi anche se quest'ultimo assente in questa prova di campionato. Prima posizione per Giorgio Alberti (HM Honda) nella Master1, il quale mette alle sue spalle Niccolo' Zanchi (Fantic Motor) e Pablo Peli su Yamaha, mentre nella Master2 trionfo per un ottimo Cristian Spreafico (Suzuki), seguito da Luca Politanò (SBR Racing) e Ivano Giordano (Beta). Carmelo Mazzoleni riesce ad imporsi in sella alla sua KTM nella Master3, mettendosi alle spalle, distaccato di soli cinque secondi, Davide Dall'Ava (KTM), con Sergio Malatesta (KTM) ad occupare la terza posizione finale. Vetta del podio per Roberto Bazzurri (Husqvarna) nella Expert1, con Pierluigi Surini (HM Honda) e Paolo Bertorello (KTM) ad occupare rispettivamente il secondo e terzo posto di classe.
Giuseppe Gallino (KTM) si conferma leader della Expert2 conquistando la prima posizione con 17 secondi di vantaggio sul secondo classificato Luca Uccellini (HM Honda). Terzo posto per Roberto Cesareni in sella alla sua KL Kawasaki. Sigillata la stagione nella Expert3 con la quinta vittoria stagionale Fabio Occhiolini (HM Honda Macota), il quale precede a Pistoia Luciano Mastrantonio (Beta) e Andrea Perselli (KTM), mentre nella Veteran a far registrare il minor tempo è stato Tullio Pellegrinelli su HM Honda, seguito da Osvaldo Armanni e Sergio Calvi, al secondo e terzo posto di giornata. Assente in questa classe il leader di campionato Aldo Buccheri, costretto a non partecipare alla gara a causa di infortunio accaduto durante una prova regionale, vedendo così purtroppo sfumare il tricolore 2012. Ad Aldo facciamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione! Nella SuperVeteran infine, a dominare la gara è stato Giancarlo Moscone (HM Honda), con Remo Fattori e Renato Pegurri che chiudono rispettivamente in seconda e terza posizione.
Vittoria per il Motoclub Sebino tra le squadre grazie a Pierluigi Surini, Osvaldo Armanni, Tullio Pellegrinelli e Roberto Martinelli, seguita dal Mc Costa Volpino (Peli, Alberti, Gregori, Pegurri) e dalla Scuderia Norelli BG (Brioschi, Mazzoleni, Chiesa, Fattori). Tra i Team vittoria per il TNT Corse con Roberto Bazzurri, Marco Feltracco, luca Uccellini e Fabio Occhiolini.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Italiano Enduro Major - Pistoia

Messaggio » 17/09/2012, 21:29

Bagno di spumante a Pistoia per i neo campioni italiani 2012

Immagine

Incoronati i nuovi campioni italiani Major, Peli, Giordano, Dall'Ava, Bazzuri, Gallino, Occhiolini, Armanni, Fattori, Botturi, Mc Sebino e il TNT Corse Team
Si prospettava un finale di campionato ricco di appassionanti sfide e battaglie all'ultima curva, e così è stato. Ieri, domenica 16 settembre, nella splendida Pistoia, si è svolta la quinta ed ultima prova del tricolore Major che ha visto un felice e meritato bagno di spumante per i nuovi tricolori targati 2012.
Una gara piena di suspense, corsa tra i meravigliosi Appennini toscani, che ha regalato ai partecipanti un impegnativo tracciato, sviluppato tra mulattiere e sentieri per un totale di circa 50 km, all'interno del quale erano disposte due prove speciali, entrambe linee. Tutti e due gli Enduro Test hanno riservato per i nostri 169 piloti al via dei passaggi davvero tosti, con tratti tortuosi.
Una giornata accompagnata da un caldo sole estivo, che ha fatto da cornice ad un'ottima giornata di sport e divertimento, il tutto messo a punto dal Motoclub Valdibure Pistoiese e dal suo presidente, Alessandro Marini. Una giornata dunque di festa, dove, dopo una stagione battagliata, sono stati incoronati i nuovi campioni italiani 2012. A conquistare l'ambito titolo sono stati Pablo Peli nella Master1, Ivano Giordano nella Master2, Davide Dall'Ava nella Master3, mentre nella categoria Expert, medaglia d'oro per Roberto Bazzurri nella X1, Giuseppe Gallino nella X2 e Fabio Occhiolini nella X3. A festeggiare il titolo nella Veteran è stato Osvaldo Armanni e nella SuperVeteran Remo Fattori, ai quali si è unito anche Alessandro Botturi per quanto riguarda la categoria Elite. Battaglia all'ultimo punto tra le squadre di club, dove a trionfare è stato il Motoclub Sebino che fa suo il tricolore con un totale di 252 punti, contro i 251 della Scuderia Norelli BG. Il TNT Corse si laurea campione italiano nei Team.
Passando alle classifiche di giornata, nella Elite vittoria per Alessio Paoli, che non riesce però a raggiungere Botturi anche se quest'ultimo assente in questa prova di campionato. Prima posizione per Giorgio Alberti (HM Honda) nella Master1, il quale mette alle sue spalle Niccolo' Zanchi (Fantic Motor) e Pablo Peli su Yamaha, mentre nella Master2 trionfo per un ottimo Cristian Spreafico (Suzuki), seguito da Luca Politanò (SBR Racing) e Ivano Giordano (Beta). Carmelo Mazzoleni riesce ad imporsi in sella alla sua KTM nella Master3, mettendosi alle spalle, distaccato di soli cinque secondi, Davide Dall'Ava (KTM), con Sergio Malatesta (KTM) ad occupare la terza posizione finale. Vetta del podio per Roberto Bazzurri (Husqvarna) nella Expert1, con Pierluigi Surini (HM Honda) e Paolo Bertorello (KTM) ad occupare rispettivamente il secondo e terzo posto di classe.
Giuseppe Gallino (KTM) si conferma leader della Expert2 conquistando la prima posizione con 17 secondi di vantaggio sul secondo classificato Luca Uccellini (HM Honda). Terzo posto per Roberto Cesareni in sella alla sua KL Kawasaki. Sigillata la stagione nella Expert3 con la quinta vittoria stagionale Fabio Occhiolini (HM Honda Macota), il quale precede a Pistoia Luciano Mastrantonio (Beta) e Andrea Perselli (KTM), mentre nella Veteran a far registrare il minor tempo è stato Tullio Pellegrinelli su HM Honda, seguito da Osvaldo Armanni e Sergio Calvi, al secondo e terzo posto di giornata. Assente in questa classe il leader di campionato Aldo Buccheri, costretto a non partecipare alla gara a causa di infortunio accaduto durante una prova regionale, vedendo così purtroppo sfumare il tricolore 2012. Ad Aldo facciamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione! Nella SuperVeteran infine, a dominare la gara è stato Giancarlo Moscone (HM Honda), con Remo Fattori e Renato Pegurri che chiudono rispettivamente in seconda e terza posizione.
Vittoria per il Motoclub Sebino tra le squadre grazie a Pierluigi Surini, Osvaldo Armanni, Tullio Pellegrinelli e Roberto Martinelli, seguita dal Mc Costa Volpino (Peli, Alberti, Gregori, Pegurri) e dalla Scuderia Norelli BG (Brioschi, Mazzoleni, Chiesa, Fattori). Tra i Team vittoria per il TNT Corse con Roberto Bazzurri, Marco Feltracco, luca Uccellini e Fabio Occhiolini.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], gian77, Google [Bot], jacky72, MSNbot Media, tommy64, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

classifiche campionato italiano major pistoia 2012      moto club valdibre      andrea perselli      peli pablo campione italiano      enduro perselli andrea      

cron