KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Baja Spain 2012

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Baja Spain 2012

Messaggio » 19/07/2012, 20:35

Presentata la squadra Bordone-Ferrari
Gerard Farrés, Jordi Viladoms e Nicola Dutto i tre piloti del Team che parteciperanno alla gara


Immagine

Il Bordone-Ferrari Racing Team ha presentato Mercoledì la formazione con la quale parteciperà alla Baja Spain 2012. Alla presentazione, organizzata "alla sudamericana" negli spazi del McDonald di Vic, Barcellona, erano presenti i tre Piloti del Team che parteciperanno alla gara, Gerard Farrés, Jordi Viladoms e Nicola Dutto, il preparatore atletico della squadra, Jordi Arcarons, e i due meccanici David Palmada e Walter Fortichiari. I Piloti del Bordone-Ferrari Racing Team affronteranno la 29° edizione della Baja Spain con una TM 530cc.

Gerard Farrés, vincitore dell'ultima Baja e Campione in carica, ha manifestato il suo entusiasmo per "una delle corse più esaltanti di tutta la stagione". Il Pilota, che già vanta tre vittorie alla Baja nel suo palmares, è stato categorico: "Il mio obiettivo è quello di conseguire un quarto trionfo, pur in considerazione del grande livello di partecipazione alla "Baja" e del numero di rivali cui dovrò contendere la vittoria".

Jordi Viladoms affronta la Baja Spain all'indomani della vittoria ottenuta al Sardegna Rally Race, terza prova del Mondiale Cross-Country Rally. L'eclettico Pilota di Igualada si è dichiarato entusiasta della Baja che si corre nel suo Paese: "E una corsa in cui si va molto veloci, da autentici specialisti, ma anche una competizione in cui può succedere qualsiasi cosa ed il cui esito resta apertissimo sino alla sua conclusione. Io la affronto con un atteggiamento molto positivo, la nostra Squadra, come sempre, ha preparato questo appuntamento con grande cura".
Jordi Arcarons ha dapprima sottolineato gli ottimi risultati ottenuti dal Bordone-Ferrari Racing Team nel suo primo ano di attività: 3 Piloti tra i primi 10 nella Dakar 2012, e 3 tra i primi 5 al Mondiale in Sardegna. Poi è passato alla corsa in programma. "Alla Baja Aragon di questo week end schieriamo una Squadra molto forte, con due Piloti in grado di aggiudicarsi la vittoria. Farrés è uno specialista di questo tipo di corse, e in Spagna ha già vinto tre volte. Viladoms, cui la vittoria in Sardegna ha dato un'ulteriore carica, può mettere in campo le sue grandi doti tecniche. La Baja Spain è un evento molto particolare, molto diverso dai Rally cui il Bordone-Ferrari Racing Team partecipa, ed è caratterizzato da un ritmo di gara sempre elevatissimo. Per ben figurare i nostri Piloti dovranno tenere un buon passo, ma soprattutto prestare moltissima attenzione alle note del road book".

Nicola Dutto torna a correre in sella ad una moto dopo l'incidente nel 2010 che gli ha causato una grave lesione alla colonna vertebrale. Spinto da una passione indomabile, il Pilota piemontese affronta la competizione con una moto adattata alla sua situazione. E' la prima volta che un Pilota affronta una competizione come la Baja in queste difficilissime condizioni.
Dutto, il cui brillante palmares comprende Titoli europei e Rally Raid spagnoli del 2004 e del 2006, e il quarto posto nella Baja California del 2007, ha partecipato a sei edizioni della Baja, ottenendo un'ottima quinta posizione assoluta nel 2006. "Sono conscio di affrontare un'impresa molto difficile. Correre su un mezzo a 4 ruote sarebbe senz'altro molto più semplice. Ma la mia grande passione è sempre stata la Moto, e quella che utilizzerò in questa occasione è stata realizzata con tecnologie all'avanguardia. La frizione automatica ed il comando del selettore del cambio rinviato al manubrio risolvono un problema pratico di guida, ed un sofisticato rollbar mi garantirà sicurezza nell'eventualità di una caduta. Mi sono preparato a dovere, e in questo modo posso affrontare la gara con più tranquillità, psicologicamente carico. Ritornare in questo mondo mi dà una forte spinta emotiva, ed il mio obiettivo è condiviso da tutte le persone che mi sono state tenacemente vicine in questi ultimi anni, formando un gruppo storico. La "mia" Baja Spain sarà il battesimo del fuoco. Effettuerò le ultime prove e cercherò le regolazioni ottimali per disputare una gara nelle migliori condizioni possibili. L'obiettivo è completare i 500 Km di speciale senza prendere troppi rischi, e di tornare ad assaporare il gusto della corsa in moto. Il Bordone-Ferrari Racing Team, che ha creduto fermamente in questo mio progetto, mi offre l'impagabile opportunità di ritornare ad essere l'atleta che sono sempre stato".

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Baja Spain 2012

Messaggio » 23/07/2012, 20:02

Vincono Joan Barreda e l'Husqvarna
Il pilota del Team Speedbrain ha preceduto Gerard Farres e Victor Rivera


Immagine

Una delle "classiche" più spettacolari del calendario del fuoristrada spagnolo, la Baja Spain che si disputa nell'area di Saragozza, ha archiviato l'edizione 2012, ventinovesima della serie ed adesso inserita nel Mondiale della Specialità. Sfida tradizionalmente all'"ultimo sangue" tra i Piloti di Casa, che vincono ininterrottamente dal 1988, anche questa edizione registra il successo di un Pilota spagnolo, e dopo la vittoria di Gerard Farrés nel 2011, è ora la volta del "collega" Joan Barreda.
Gara veloce e tecnicamente molto impegnativa, anche a causa del caldo che nel "deserto" del Nord della Spagna vola verso temperature infernali, la Baja Aragon, che ha perso quest'anno il supporto dell'amministrazione regionale aragonese, è anche l'unica "alternativa" europea ad un circuito di gare che riscuote un enorme successo nell'Ovest americano e messicano.
Pur delicatissima dal punto di vista tattico, sono tre giorni di gara "a manetta" su un percorso per la maggior parte velocissimo e polveroso, la Baja Spain ha quest'anno sviluppato argomenti più "stabili" dal punto di vista del risultato agonistico, proiettando per la terza volta Stephane Peterhansel, e per la prima il giovane Joan Barreda sui podi, rispettivamente, delle auto e delle moto. Per il Campione uscente, Gerard Farrés, che ha conteso a Barreda il successo fino all'ultimo chilometro vincendo l'ultima grande Prova Speciale in programma, evidentemente è l'anno "pari", visto che il catalano del Bordone-Ferrari Racing Team ha vinto le ultime Baja "dispari" del 2007, 2009 e 2011.

Overall Ranking:
1. JOAN BARREDA, ESP, 6:00:52.0 HUSQVARNA TE 449
2. GERARD FARRES, ESP, 6:02:33.0 TM 530
3. VICTOR RIVERA, ESP, 6:19:36.0 KTM 530 EXC-R
4. MARC GUASCH, ESP, 6:20:59.0 GAS GAS 450
5. JORDI VILADOMS, ESP, 6:35:49.0 TM 530

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, Bing [Bot], Dende, giampacapri, giorgioantani, Google [Bot], Greyfox81, ivanol, ivanuccio, napalmz, Ninjo, Rsonsini, Spider, starless, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

superenduro baja 500      cambio automatico ktm nicola dutto      deserto di saragozza