KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Internazionali d'Italia Supercross 2012 - Recetto

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Internazionali d'Italia Supercross 2012 - Recetto

Messaggio » 28/06/2012, 18:36

Sabato si comincia a Recetto (NO)
Appuntamento sabato sera alle 21:00 con la magia del Supercross!


Immagine

Finalmente ci siamo, gli "Internazionali d'Italia Supercross 2012" sono in rampa di lancio, quattro magie tutte in notturna: partiranno da Recetto (NO) sabato 30 giugno, poi punteranno a est in quel di Abano Terme (PD) il 07 luglio, terzo appuntamento in Toscana a Piano di Coreglia (LU) il 14 luglio, per poi ritornare molto a nord-est sabato 21 luglio a Gonars (UD) per il gran finale SX1, mentre per SX2, SX125 e SuperMini l'epilogo è rimandato al 16 novembre in occasione di EICMA MotoLive, davanti a 100.000 persone !!! Le migliaia gli spettatori per ciascuna prova sono la grande prerogativa di questo Campionato e del Supercross in generale.
L'RB Cross Center, dove si terrà Round #1 questo sabato 30 giugno, è pronto ad accogliere al meglio l'evento: il tracciato è stato realizzato appositamente all'esterno della struttura coperta e per il pubblico è pronto un grande Park auto poco prima del circuito.
Prima della fase "europea", che inizierà da Marsiglia a metà ottobre, il Supercross si prende tutta la scena per sei settimane in quanto sul territorio non sono state messe a calendario gare di Motocross nazionali. Questo consentirà ai piloti di "settare" preparazione fisica e moto specificatamente per la specialità, così da affrontare il programma in condizioni ottimali. In relazione a questo argomento, la Federazione ha reso disponibili per gli allenamenti alcune piste omologandole per il SX e sono stati organizzati quattro stage con la presenza di istruttori federali.
Unica nota stonata per il 2012 riguarda il fatto che per la prima volta da quando è iniziato questo Campionato dobbiamo registrare l'assenza di due prove "storiche" come quelle di Carpi e Latina, ma pronte a rientrare nel 2013.
Per quanto concerne la parte sportiva, nella SX1 saranno presenti gli "specialisti" francesi Alex Rouis (Honda MB Team), Christophe Martin (Honda ATeam Racing) rispettivamente primo e secondo lo scorso anno, un risultato che si decretò all'ultima curva dell'ultimo giro dell'ultima gara, anche in maniera "maschia". Relativamente alla formazione italiana, da segnalare Stefano Dami (Honda MB Team), il rientrante Davide Degli Esposti (Suzuki MD Racing) e, dopo la brillante quanto difficoltosa esperienza americana, torna a schierarsi dietro il cancello di partenza Angelo Pellegrini (Honda Martin).
Per la nuova classe SX2 è difficile fare pronostici, dovremo vedere le forze in campo dopo questa prima gara.
Nella SuperMini avremo il rientro in Italia del Campione europeo e italiano Brian Hsu (Suzuki – Rockstar Energy Suzuki Europe) che se la dovrà vedere con i velocissimi Nicholas Lapucci (KTM – Cevolani Racing) Filippo Zonta (KTM – Ufo Corse Maglia Azzurra), Nicola Soave (KTM – Bisso Galeto).
La classe SX125 si presenta a ranghi incompleti in quanto la prova non è valida per il Campionato dovuto alla concomitanza europea, tuttavia ci consentirà di verificare la crescita e l'adattamento al Supercross di alcuni nostri giovani.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Internazionali d'Italia Supercross 2012 - Recetto

Messaggio » 02/07/2012, 13:25

Lo spettacolo del SX infiamma Recetto
Christophe Martin, Mike Valade, Daniel Clementi e Nicola Soave i Campioni del debutto degli Internazionali SX


Immagine



Sabato sera la pista dell'impianto RB Crosscenter ha ospitato splendidamente il debutto degli Internazionali D'Italia SX 2012. La folta platea di pubblico è stata scaldata, non solo dalle bollenti temperature di questo fine settimana, ma soprattutto dall'agonismo che i piloti hanno messo in campo, il tutto condito dal grande spettacolo che questa disciplina ogni volta regala proprio per la sua prerogativa visiva: assistere ad una gara è un po' un sedersi a teatro e godersi dalla platea le performance degli attori che indossando le loro "maschere" e livree ci regalano ad ogni giro di pista. Lo spettacolo è presente e vicino e l'interazione con i protagonisti è diretta e immediata. Questo è il Supercross!

SX1 – Le aspettative non sono state deluse. La pattuglia francese ha dispiegato le "punte di diamante" del Campionato SX 2011: Christophe Martin (Honda ATeam Fogliaro Racing) che nonostante una brutta caduta nelle prove che gli compromette spalla e occhio, non molla la presa sul manubrio e con una seconda manche vincente guadagna la tabella rossa. Alexander Rouis (Honda MBTeam), rientrato da un brutto incidente al femore, vince gara #1 prendendo la testa della corsa fin dal primo passaggio ma poi non riesce ad acciuffare l'ottimo Martin nella seconda e decisiva prova della serata. L'Italia ha risposto con una pattuglia d'assalto che ha dato del filo da torcere ai cugini d'oltralpe allineando alla griglia di partenza Angelo Pellegrini (Honda Martin Racing), ufficialmente alla prima gara Italiana dopo l'esperienza nel Supercross USA. Pellegrini danza sui salti in una bella prova di qualifica ma non è in grado di salire più in alto della terza posizione di giornata. Dami Stefano (Honda MBTeam) ha ormai un' esperienza che è garanzia di risultati sulle piste di SX e con gran sicurezza intasca due piazzamenti al quarto posto. Davide Degli Esposti (Suzuki MD Racing) che nelle "pause" da pilota segue la preparazione dei giovani nelle classi SX125 e SuperMini (85cc) in quanto istruttore FMI, conclude quinto sia in gara #1 che in gara #2. Nota di merito per Michael Mercandino (Honda Italian Factory) rientrato con grande impegno nell'SX: non sale sul podio ma dimostra tutta la sua voglia di risultati.

SX2 – Mike Valade (Honda ATeam Fogliaro Racing) fa suonare l'inno francese gestendo con sicurezza i tentativi di incursione di Dario Marrazzo (Honda Mc Fossano) che spinge fino all'estremo la sua Honda forte del fatto di aver decretato il miglior tempo nelle cronometrate del pomeriggio. La Francia rifinisce il podio di giornata con il terzo piazzamento di Maxance Mora (Honda MBTeam). Lorenzo Cucini (Honda MC Rosignano) regala brividi con due partenze "a razzo" sia in qualifica che in gara, ma conclude solo quarto. Bella la prova di Andrea Winkler (Honda Yashica) che si piazza al quinto posto approfittando anche della caduta di Tommaso Vendramini (Suzuki ItalParts) anche lui rientrato da un brutto infortunio.

SX125 – La classe 125, non valida come prova di Campionato per la concomitanza "EuroMX", sfrutta tutte le potenzialità del tracciato di Recetto (realizzato da Maurizio Del Barba) e arricchisce lo spettacolo con un main event che sembra ribaltare la manche di qualifica. Vittoria a Daniel Clementi (Yamaha Dal Bosco Racing), lo seguono Michele Canella (KTM GS Galaello), Sebastian Zenato (KTM Bisso Galeto). Alain Sbrocca (KTM Dengio Racing) conclude quarto, nonostante la bella prova nella qualifica, Enrico Zugno (KTM Mc Zeta Cross) si piazza quinto. Il miglior tempo nella giornata è di Jimmy De Nicola (TM Dengio Racing).

SuperMini – Leader di Campionato, dopo questa prima prova, è Nicola Soave (KTM Bisso Galeto) che dimostra un fattore di crescita da tenere sott'occhio, secondo è Filippo "il Puma" Zonta (KTM Ufo Corse Maglia Azzurra) che conduce buona parte del "Main" fino all'errore sulle Woops, terzo Brian Hsu (Suzuki Rockstar Energy Europe), coinvolto nella caduta in partenza insieme a Filippo Grigoletto (Suzuki DJ Racing) registra la miglior prestazione sul giro con un tempo perfino più veloce dei 125 e riesce a rimontare fino alla terza posizione.

Gli Internazionali D'Italia SX 2012 torneranno in pista sabato 7 luglio ad Abano Terme (Pd) per il secondo appuntamento di Campionato.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], GiroKTM695, Google [Bot], MSNbot Media, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

test yamaha recetto team mr      brian hsu campionato europeo 2012      cross alain sbrocca      culi      mb team honda      Lorenzo pellegrini coreglia      angelo pellegrini racer      supercross zugno enrico      

cron