KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Campionato Italiano Raid TT - Sardegna

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Campionato Italiano Raid TT - Sardegna

Messaggioda jenk » 21 giu 2012, 20:53

L'Italiano si decide al Mondiale
Al via il Sardegna Rally Race, terza prova del Mondiale Cross Country: al suo interno, nelle ultime tre giornate, sarà in scena anche il Campionato Italiano Raid TT. Le tre tappe sarde decideranno i campioni 2012


Immagine

Mancano pochi giorni al via di uno degli appuntamenti più attesi della stagione, il Sardegna Rally Race che per i piloti italiani avrà una doppia valenza. La gara di Bikevillage, valida quale terza prova del Campionato Mondiale Cross Country Rally, vedrà le ultime tre delle cinque tappe complessive valide per il campionato Italiano Raid TT.
Praticamente i partecipanti italiani al Mondiale saranno iscritti d'ufficio al tricolore ed a loro si aggiungeranno i piloti che prenderanno parte al solo Campionato Italiano. Per quest'ultimo ogni giornata di gara assegna il punteggio valido per la classifica, quindi quest'anno il tricolore si deciderà nelle tre giornate conclusive del Sardegna Rally Race.
Il Mondiale partirà domenica 24 giugno con la prima tappa, mentre il giorno successivo, a Fonni, i piloti dell'Italiano saranno impegnati nelle verifiche tecniche e amministrative. Da martedì 26 tutti in gara, con la terza tappa del SRR da Fonni ad Arbatax. Sarà quindi la volta dell'anello Arbatax-Arbatax e della frazione conclusiva che dalla bella stazione turistica riporterà a San Teodoro, da dove era partito il SRR.
E' chiaro che tutti i migliori piloti di casa nostra non si faranno sfuggire l'occasione di confrontarsi con tutti i migliori esponenti mondiali della disciplina, a partire da Marc Coma e Cyril Despres che in Sardegna rinnovano la loro sfida infinita. Difficile dire se Mancini & Co saranno più concentrati sul risultato iridato o su quello tricolore, certo è che in Sardegna sarà una grande battaglia, una settimana di sport ad altissimo livello.
Uomo da battere è naturalmente il campione uscente Andrea Mancini, l'unico che negli ultimi anni ha saputo inserirsi nella battaglia tra il fuoriclasse catalano e il suo sfidante francese. Ma in Sardegna occhi puntati anche su Matteo Graziani, Alex Zanotti, Paolo Ceci, Alessandro Botturi, Angelo Maggi, Glauco Ciarpaglini e i tanti altri che ambiscono all'alloro 2012.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Italiano Raid TT - Sardegna

Messaggioda jenk » 27 giu 2012, 21:00

Botturi vince la prima giornata in Sardegna
Il bresciano ha preceduto Luca Manca e Paolo Ceci


Immagine

Il Sardegna Rally Race, la gara di Bikevillage valida per il Mondiale Cross Country Rally, ha da oggi aperto le porte al Campionato Italiano Raid TT, che in Sardegna assegnerà i titoli 2012. Al nutrito lotto di piloti italiani già impegnati nel Mondiale, cinquantasei, si sono così altri diciassette conduttori smaniosi di cimentarsi sulle difficili e polverose piste e pietraie sarde.
Dopo le verifiche di ieri a Gavoi per i nuovi arrivati, oggi il Campionato Raid TT è entrato nel vivo con la prima delle tre giornate, tutte valide per l'assegnazione dei punti del campionato. Protagonista nel Mondiale, il più veloce nella tappa Sa Itria-Arbatax è stato Alessandro Botturi, vincitore dell'unica speciale disputata in quanto la seconda prevista è stata annullata per l'allerta incendi emanata dalla Forestale.
Il bresciano ha preceduto il grande Luca Manca, che dopo il terribile incidente alla Dakar 2010 si è ormai completamente ristabilito e sta conducendo un'ottima gara anche nel Mondiale. Solo venti secondi il distacco tra i due, che diventano 32 per il terzo classificato, l'altro alfiere del team Bordone-Ferrari, Paolo Ceci.
Manuel Lucchese, quarto, sta anch'egli conducendo un ottimo Mondiale, così come Matteo Graziani, classificatosi alle sue spalle. A seguire Glauco Ciarpaglini, Angelo Maggi, un deluso Andrea Mancini, Luigi Martelozzo e Mauro Uslenghi.
Oggi la seconda tappa "italiana", quarta per il Mondiale, è la Arbatax-Arbatax di 260 chilometri, 180 dei quali saranno un'unica, lunga prova speciale.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Italiano Raid TT - Sardegna

Messaggioda jenk » 28 giu 2012, 18:32

ITALIANO RAID TT, DI NUOVO BOTTURI

Immagine

Seconda giornata di gara, ieri, per l’Italiano Raid TT con la tappa Arbatax-Arbatax di 220 chilometri, con una lunga prova speciale di 142. Alessandro Botturi (Team Bordone Ferrari) ha replicato la vittoria di ieri ottenendo tra il resto il terzo posto nella classifica del Mondiale che lo vede nella stessa posizione alla vigilia della seconda frazione. Quarantadue secondi è il distacco che è riuscito ad infliggere al compagno di team Paolo Ceci, esperto interprete dei road-book sardi. Ben più consistente il distacco del terzo classificato, l'inossidabile Mauro Uslenghi che ha terminato a quattro minuti e mezzo dal bresciano, precedendo Matteo Graziani e Glauco Ciarpaglini.
Buona anche oggi la prova di Luca Manca, sesto al traguardo davanti ad Angelo Maggi, Alex Zanotti e i giovani Manuel Lucchese e Marco Canestrari.
Oggi giornata decisiva del Sardegna Rally Race, l'arrivo di San Teodoro decreterà infatti il vincitore della gara Mondiale, di quella italiana e soprattutto i campioni nazionali Raid TT 2012.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Italiano Raid TT - Sardegna

Messaggioda jenk » 29 giu 2012, 13:54

Sardegna magica per Botturi
Il bresciano si laurea campione italiano assoluto succedendo ad Andrea Mancini


Immagine

Con la terza tappa odierna si è concluso il Sardegna Rally Race valido per il Campionato Italiano Raid TT. Tappa non lunghissima, così come le prove speciali, ma il gran caldo che incombe oggi sulla Sardegna e l'immancabile polvere hanno reso la giornata un vero inferno per tutti i piloti. Una grande festa ha accolto tutti i partecipanti, quelli impegnati nel Mondiale e quelli del Campionato Italiano, sul podio allestito nella piazza di San Teodoro, quartier generale dell'organizzatore Bikevillage.
La Sardegna ha ancora una volta stregato, stupito con la sua bellezza e la presenza di tutti i migliori esponenti mondiali della disciplina è la chiave di lettura migliore di evento dal grande successo.
Alessandro Botturi è stato secondo assoluto nel Mondiale, ma non solo: l'ex endurista si è laureato campione italiano assoluto Raid TT avendo vinto le prime due giornate e avendo concluso al terzo posto quella odierna, preceduto dal compagno di squadra Paolo Ceci e dal vincitore di tappa Glauco Ciarpaglini.
Una grande soddisfazione per il bresciano del team Bordone Ferrari, che dopo neppure un anno di esperienza nei rally ha già collezionato traguardi importanti. Il successo della nuova formazione è stato completato dal secondo posto di Paolo Ceci (quinto nel Mondiale) che ha preceduto Glauco Ciarpaglini: il fiorentino nella tappa di oggi avrebbe sbaragliato la concorrenza anche nel Mondiale. Alle spalle del pilota del Team Dirt Racing Beta hanno chiuso il campionato Manuel Lucchese e Matteo Graziani.
Sfortunatissimo il campione uscente Andrea Mancini, che ha avuto una gara costellata di problemi e addirittura un principio di incendio della moto nella penultima tappa. Il perugino ha preferito non correre l'ultima giornata per i postumi di una delle cadute dei giorni precedenti.
La classifica finale del Sardegna Rally Race, quella per somma di tempi, ricalca quella del campionato, con Botturi primo davanti a Ceci e Ciarpaglini.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 01:26
Località: Monza (MB)


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron