KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Italiano MiniEnduro - Ponderobba

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Italiano MiniEnduro - Ponderobba

Messaggio » 04/05/2012, 23:04

Approda in Veneto la seconda tappa
Dalla calorosa Sicilia al Veneto: il tricolore MiniEnduro si trasferisce al nord per il secondo round a più di un mese dalla prima prova di Belpasso


Immagine

Saranno ben 104 aitanti piloti under14 a darsi battaglia in questo secondo atto del tricolore più simpatico dello scenario italiano: il MiniEnduro.
I nostri cuccioli sono chiamati a sfidarsi in terra veneta, e più precisamente nel trevigiano, a Pederobba, che torna sotto i riflettori dell'Enduro nazionale dopo il successo degli Assoluti d'Italia targati 2003.
Nella terra dove si sono dati battaglia i grandi campioni del calibro di Stefan Merriman, Samuli Aro, David Knight, Stefano Passeri, Fabio Farioli, Giovanni Sala, Mario Rinaldi, l'indimenticabile Mika Ahola e molti altri, questa domenica vedrà gareggiare i "piloti del futuro" grazie al Motoclub Gaerne, da sempre sostenitore dei campionati riservati alle promesse dell'Enduro nazionale.
Coadiuvati dall'inarrestabile Gianni Gazzola, sotto la direzione del presidente Leonardo Zanotto, i ragazzi del moto club hanno creato per l'occasione un percorso abbastanza impegnativo all'interno del quale saranno disposte due prove speciali.
Base logistica della manifestazione sarà la zona industriale di Pederobba, attorno alla quale è stato sviluppato il tracciato che sarà animato dal rombo dei motori dei partecipanti a partire dalle ore 9.00 di domenica 6 maggio.
Non appena partiti, i piloti saranno chiamati a sfidarsi nel primo Cross Test di circa 2500 metri di lunghezza, situato su un prato pianeggiate. Terminata la prova, che non presenta particolari difficoltà, un trasferimento su sterrato accompagnerà i conduttori al C.O., prima di affrontare la seconda speciale fettucciata disposta sul fianco di una collina, e quindi caratterizzata da un continuo sali e scendi per tutti i suoi 4000 metri di lunghezza.
Nel campionato sfide apertissimi tra i nostri giovani atleti, dopo la prima tappa siciliano dello scorso 25 marzo che ha visto trionfare nella Aspiranti 85 Andrea Verona (KTM) che si trova quindi ora al comando della generale con 20 punti, contro i 17 di Matteo Pavoni (KTM) e Alfonso Zoccola (KTM).
Federico Piccina (Suzuki Valenti) è chiamato a difendere il suo primato nell'Aspiranti 50. Seguito nella generale dal friulano Lorenzo Macoritto (Suzuki Valenti) e dal Francesco Marchese (HM), assente però in questo secondo appuntamento, Piccina dovrà difendersi dagli attacchi dei suoi compagni di classe.
Tra gli Esordienti vetta del campionato per Manolo Morettini (KTM) che precede per il momento Nicolò Rumi e Giovanni Bonazzi, rispettivamente in seconda e terza posizione della generale, entrambi in sella a una KTM.
Colori siciliani nella Baby dove a guidare la testa del tricolore troviamo Andrea Adamo con la sua Husqvarna. La giovane promessa è seguita a 3 punti di distacco da Gabriele Pasinetti (KTM) e a 5 da Daniele Delbono (KTM).
Tra le squadre primato per lo storico Motoclub Bergamo grazie ai suoi 61 punti conquistati a Belpasso, con il Motoclub Gaerne, padrone di casa a Pederobba, piazzato in seconda posizione a 53 lunghezze e il Motoclub Val Luretta terzo con 49 punti.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Italiano MiniEnduro - Ponderobba

Messaggio » 07/05/2012, 22:50

Bis di Verona a Pederobba
Nella seconda prova del tricolore MiniEnduro i protagonisti sono stati ancora Andrea Verona con il miglior tempo di giornata, Lorenzo Macoritto, Manolo Morettini ed Andrea Adamo


Immagine

Si è svolta ieri, tra le colline della pedemontana trevigiana, il secondo appuntamento stagionale del campionato che vede scendere in campo le giovani promesse dell'Enduro nazionale.
A fare da palcoscenico alla manifestazione la cittadina di Pederobba, situata ad una trentina di chilometri dal capoluogo di provincia, Treviso, e ai piedi delle Prealpi venete.
Protagonista della giornata, oltre ai piloti, è stato il tempo che ha tenuto con il fiato nel collo partecipanti ed organizzatore, minacciando continuamente pioggia, caduta per fortuna solo a fine gara.
I 98 piloti al via si sono così sfidati in due prove speciale, entrambe fettucciate, disposte nella zona industriale di Pederobba e tracciate su due campi, uno pianeggiante e uno sul fianco di una collina.
A coordinare questi scatenati enduristi Under14 è stato il Motoclub Gaerne, sotto la direzione del presidente Leonardo Zanotto e di Gianni Gazzola.
Sei i giri effettuati dai nostri campioncini, che hanno visto in Andrea Verona il mattatore di giornata, facendo registrare il miglior tempo fra tutti, seguito in seconda posizione da un veloce Manolo Morettini e dal friulano Lorenzo Macoritto.
Ad intervenire alla manifestazione, assistendo alla gara e premiando i nostri giovani talenti, il sindaco di Pederobba Raffaele Baratto ed il consigliere federale Ivano Zatta.
Come detto prima Andrea Verona (KTM) ha fatto registrare il miglior tempo di giornata, salendo così anche sulla vetta del podio della classe Aspiranti 85, precedendo di soli 18 secondi Matteo Pavoni (KTM), con Matteo Marchelli (KTM) terzo.
Sette sono invece i secondi che separano Lorenzo Macoritto (Suzuki Valenti), vincitore della Aspiranti 50, da Alessio Croci, secondo di classe su HM davanti a Carlo Augusto Cabini (Suzuki Valenti), mentre nella Esordienti il podio di giornata viene conquistato da Manolo Morettini su KTM, con Lemuel Pozzi (KTM) e Giovanni Bonazzi (KTM) rispettivamente al secondo e terzo posto di classe.
Continua la marcia del piccolo fenomeno Andrea Adamo (Husqvarna) che collezione un'altra vittoria tra i Baby Spritz, mettendo alle sue spalle Daniele Delbono e Paolo Degiacomi, entrambi su KTM.
Con 55 punti e grazie ad Andrea Verona, Lorenzo Macoritto, Paolo Degiacomi, Matteo Panigas ad aggiudicarsi la vittoria tra le squadre è il Motoclub Gaerne, seguito dal Motoclub Bergamo (Morettini, Bonazzi, Capoferri) e dal Motoclub Val Luretta (Delbono, Rumi, Zilli).
Prossimo appuntamento con i cuccioli del MiniEnduro è fissato per il prossimo 10 giugno nelle Marche, e più precisamente a San Severino Marche, dove, grazie al Moto club Simoncini Racing, andrà in scena il terzo atto della stagione 2012.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: balocco, bennybois, Bing [Bot], Biotto, blackballs, dihart, ebano, Ferdinando, Google [Bot], Lordenzo1975, mik66, moto virginia, Salzig, sebyno, Tokkotai

SEO Search Tags