KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 21/04/2012, 21:02

Gli orari TV del GP di Bulgaria
Gli orari per seguire in TV la seconda tappa del Mondiale Motocross, questo fine settimana a Sevlievo, per il Gran Premio di Bulgaria


Immagine

GP di Bulgaria
Domenica 22 aprile
11.00 | Prima manche MX2 | diretta Sportitalia2
12.00 | Prima manche MX1 | diretta Sportitalia2

14.00 | Seconda manche MX2 | diretta Sportitalia2
15.00 | Seconda manche MX1 | diretta Sportitalia2

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 21/04/2012, 21:03

Motocross. Cairoli e Searle si aggiudicano le qualifiche a Sevlievo
Il messinese della KTM chiarisce subito le sue mire facendo sua senza problemi la manche di qualificazione MX1; a Searle quella MX2


Immagine

Cairoli parte alla grande nella seconda prova di campionato che lo ha visto sovvertire i pronostici imponendosi con la sua solita maestria anche sul veloce circuito del Gran Premio di Bulgaria. Partito in testa, il fantino messinese ha sfruttato alla perfezione il fondo allentato da un acquazzone facendo gara a se pur senza esagerare nel ritmo e tagliando il traguardo con quasi tre secondi di vantaggio sul neo acquisto Kawasaki Gautier Paulin. La terza piazza è andata a Christophe Pourcel, che finalmente ha fatto vedere di esserci rimanendo in terza posizione per tutta la gara e lasciandosi alle spalle Clement Desalle e Ken De Dycker.

Gara grintosa anche per David Philippaerts, buon 7°, mentre il compagno di scuderia Steve Frossard, dopo aver firmato il secondo tempo nei due turni di prove libere quando era in settima posizione, si è scontrato con Evgeny Bobryschev e si è dovuto ritirare andando in ospedale per sottoporsi ad una risonanza magnetica per verificare la condizione dei legamenti di un ginocchio. Partito molto attardato, Davide Guarneri ha rimontato sino al 18° posto.

MX2
La MX2 si è decisa alla prima curva, quando il capoclassifica Jeffrey Herlings in staccata complice il fango è finito a terra e dall’ultima piazza ha recuperato sino alla 16ª; via libera quindi per Tommy Searle, che a metà gara ha scavalcato Valentin Teillet giunto al posto d’onore davanti a Jake Nicholls. Promettente la prova di Alessandro Lupino, che ha piazzato la sua Husqvarna all’8° posto.


Classifica MX1
MX1 - Qualifying Race - Classification
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 23:55.990; ;
2. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:02.684;
3. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:04.220;
4. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:20.493;
5. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:27.470;
6. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:30.890;
7. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:33.555;
8. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:36.452;
9. Gregory Aranda (FRA, Yamaha), +0:38.045;
10. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), +0:40.548;
11. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:41.837;
12. Tanel Leok (EST, Suzuki), +0:42.562;
13. Sebastien Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:43.175;
14. Anthony Boissiere (FRA, TM), +0:44.832;
15. Cedric Soubeyras (FRA, Honda), +0:51.914;

Classifica MX2
MX2 - Qualifying Race - Classification
1. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 25:05.361; ;
2. Valentin Teillet (FRA, Kawasaki), +0:02.334;
3. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:34.917;
4. Jose Butron (ESP, KTM), +0:43.524;
5. Elliott Banks-Browne (GBR, KTM), +0:46.416;
6. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:48.085;
7. Max Anstie (GBR, Honda), +0:49.867;
8. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), +0:55.115;
9. Harri Kullas (FIN, Suzuki), +0:55.469;
10. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:01.903;
11. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), +1:05.123;
12. Petar Petrov (BUL, Suzuki), +1:14.763;
13. Alexander Tonkov (RUS, Honda), +1:23.636;
14. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:31.371;
15. Michael Leib (USA, Yamaha), +1:36.618;

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

R: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 10:22

Un vero peccato per Frossard .... :(:-(

Le Kawa stanno volando .... :shock::shock:

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

R: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 10:54

Alla fine vince Roelants e l'olandese volante limita i danni arrivando secondo .... Searle :?::(

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

valeriot90
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 30/12/2011, 11:39

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 12:23

Senza tv e digitale tramite internet non riesco a vedere le gare! Uffaaaaaaaa :!: Maledizione :twisted: :twisted: :twisted:
Ktm sx 125 2005

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 16:55

Grande offensiva della Kawa (Pourcel rinato?), ma la KTM resiste...
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 19:39

CP377 non è rinato, semplicemente ha corso in condizioni fisiche buone, a differenza della prima gara che non sò quanti avrebbero corso nelle sue condizioni :wink:

Causa tortellata (giornata stupenda), per ora non ho visto nulla, vado alla ricerca delle registrazioni sul tubo :roll:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 19:51




A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 19:52




A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 19:54

GP Bulgaria 2012 - Sevlievo LIVE

Segui in diretta il GP



La prima giornata del GP di Bulgaria 2012 in svolgimento al “Gorna Rositza” di Sevlievo si è presentata con cielo coperto, ma per mezzogiorno il clielo si è rasserenato ed il sole ha riscaldato la giornata. Per oggi il meteo prevede sole e cielo sereno.

MX1
Durante le manche di qualifica MX1 Tony Cairoli, prende il comando e guida il gruppo fino alla bandiera a scacchi, al secondo posto Gautier Paulin, partito alle spalle di Christophe Pourcel che ha superato precedendolo al traguardo. Al quarto posto Clement Desalle, che non si è reso protagonista di una partenza positiva ma ha recuperato con decisione. Brutte notizie per Steven Frossard che si è scontrato con Bobryshev: il trancese ha accusato un trauma al ginocchio che si è subito gonfiato, come potete leggere nella news precedente.

MX1 Qualifying Race top ten: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 23:55.990; 2. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:02.684; 3. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:04.220; 4. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:20.493; 5. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:27.470; 6. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:30.890; 7. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:33.555; 8. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:36.452; 9. Gregory Aranda (FRA, Yamaha), +0:38.045; 10. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), +0:40.548;

MX2
In MX2 Tommy Searle ha fatto subito capire che sul terreno duro può dire la sua. Sotto una fitta pioggerellina il pilota Kawasaki è partito al terzo posto ed ha ben presto scalzato Teillet dalla prima posizione. Al terzo posto Nicholls, che è partito bene ed ha amministrato la posizione. Jeffrey Herlings è rimasto ia terra alla prima curva ed è ripartito ultimissimo, è passato per la pit late a cambiare gli occhiali terminando sedicesimo.

MX2 Qualifying Race top ten: 1. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 25:05.361; 2. Valentin Teillet (FRA, Kawasaki), +0:02.334; 3. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:34.917; 4. Jose Butron (ESP, KTM), +0:43.524; 5. Elliott Banks-Browne (GBR, KTM), +0:46.416; 6. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:48.085; 7. Max Anstie (GBR, Honda), +0:49.867; 8. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), +0:55.115; 9. Harri Kullas (FIN, Suzuki), +0:55.469; 10. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:01.903;

Domenica in TV: Sportitalia trasmetterà in diretta tutto il GP di Bulgaria. Appintamento alle 11:00 (attenzione al fuso orario) per la prima manche MX2, di seguito come di consueto tutte le manche.

Prima manche UEM EMX125: Troppo forte per tutti Tim Gajser, prende il comando fin dal via e non si fa più raggiungere da nessuno. Al secondo posto Zaragoza, terzo il nostro Bonini poi Jacobi e Furlotti a completare i primi cinque.

Seconda manche UEM EMX125: Ancora un assolo per Tim Gajser che porta a casa una bella doppietta da Sevlievo, ottimo secondo posto per Bonini poi Dunn, Lundgren, Jacobi.

Prima manche MX2: Tommy Searle velocissimo al via, seguono Kullas, Roelants che passa subito il pilota Suzuki, più indietro Herlings, Nicholls, Teillet, e van Horebeek. Herlings passa Kullas e tenta il recupero, bruttissima caduta per Valentin Teillet che si cappotta malamente su uno dei saltoni di Sevlievo, distrugge la moto e si ritira. Max Anstie entra nei top 10 e si porta dietro anche il compagno Tonkov. Le due Kawasaki al comando volano ed in dieci minuti di gara rifilano 14 secondi a Herlings che è costretto ad inseguire, ma Roelants attacca e supera Searle, forza e stacca subito il compagno che perde terreno. A metà gara, Roelants guida con 7” su Searle, 14” su Herlings, poi van Horebeek, Kullas, Nicholls, Anstie, Bank-Browne, Ferrandis, Tixier, Tonkov e Lupino in recupero. Herlings cambia marcia e si fa sotto a Searle, lo supera e parte all’attacco di Roelants. Problemi alla moto per Banks-Browne costretto al ritiro. Roelants vince su Herlings, Searle, van Horebeek, Kullas, Anstie, Nicholls, Ferrandis, Tixier, Leib, 14° Lupino, 19° Monticelli, fuori dalla zona punti gli altri italiani.

Prima manche MX1: Cairoli velocissimo al via, si porta dietro Pourcel, Desalle, Paulin, Boog, Aranda Philippaerts. Pourcel passa Cairoli, Desalle spinge, Paulin segue Desalle che commette un errore e permette a Paulin di attaccare ed infilarsi con decisione. Philippaerts racupera e supera anche Boog, portandosi al quinto posto. Paulin si fa sotto a Cairoli e lo supera. Ancora doppiati a frenare i piloti di testa, Cairoli frena, Desalle cambia traiettoria e passa, resta bloccato a sua volta ma Cairoli non riesce a rispondere e perde la posizione. Pourcel amministra i 10 secondi di vantaggio, Paulin deve ora difendersi dall’attacco di Desalle, ma è Cairoli nel finale a dare spettacolo tornando sotto a Desalle e tentando di recuperare la posizione. Pourcel vince, Paulin è secondo, Desalle ce la fa a tenere dietro Cairoli, ottimo quinto Philippaerts, poi Boog, de Dycker, Bobryshev, Goncalves, Aranda. 19° a punti Bonini, ritirato Guarneri.

Seconda manche MX2: Searle ancora velocissimo, poi Nicholls, Herlings van Horebeek Anstie, Tonkov Lupino, non parte bene Roelants ma recupera in fretta. Herlings si porta al secondo posto e tiene sotto controllo Searle, Anstie sale al quarto posto, alle sue spalle Roelants, poi Lupino dopo una bella lotta con Tonkov. A metà gara Herlings è a un secondo da Searle, van Horebeek segue staccato, più indietro Anstie con Roelants alle calcagna. Roelants passa, ma Anstie risponde alla curva successiva arrivando al contatto. Roelants affianca Anstie sul rettlilineo della pit lane e spinge lo scozzese all’esterno, i due arrivano al contatto a gas spalancato rischiando di finire a terra. Ma non è finita, dopo pochi passaggi Roelants entra ancora su anstie portandogli via l’anteriore e per poco il pilota Honda non finisce a terra. Herlings ci porova ed attacca, commette un piccolo errore che gli costa caro, perchè non riesce a rifarsi sotto per tentare l’attacco. Searle vince secondo Herlings poi va Horebeek, Roelants che precede Anstie, poi Lupino, Butron, Tonkov, Kullas, Ferrandis, 17° Cervellin, 18° Battig.

Seconda manche MX1: C. Pourcel curva per primo e si mette dietro Paulin, Cairoli, Desalle, S. Pourcel, Bobryshev. Paulin passa al comando, Pourcel risponde ma Paulin prende definitivamente il comando. Philippaerts non parte bene e ma cade, Desalle supera Cairoli. Dopo 4 giri in fila Paulin, C. Pourcel, Desalle, de Dycker che supera Cairoli, S. Pourcel. Keen attacca anche Desalle e lo infila, Guarneri è 15°, Bonini 17°, Philippaerts riparte fuori dai 20. Risale Bobryshev e si porta al sesto posto, Cairoli supera Desalle, trova de Dycker che gli spalanca la porta e nel mirino ora i due francesi su Kawasaki. Desalle cade e danneggia la moto deve fermarsi in pit lane e perde tante posizioni transitando 18°. Alla mezz’ora, Paulin guida, CP377 è a tre secondi, a nove Cairoli, poi de Dycker, Bobryshev, S. Pourcel, Boog, 11° Guarneri, 15 Philippaerts, 18 Bonini, 21° Desalle. Cade malamente Karro che è al 8° posto. Paulin vince, C. Pourcel è secondo, terzo Cairoli, poi de Dycker, Bobryshev, S. Pourcel, Boog, Leok, Simpson, Strijbos, Guarneri 11°, Philippaerts 13°, Bonini 17°, Desalle 18°.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Salzig
Avatar utente
 
Messaggi: 7686
Iscritto il: 06/04/2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 19:55

Grazie Jenk!
Me le scarico e me le guardo con calma :D
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

R: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 19:59

Salzig ha scritto:Grazie Jenk!
Me le scarico e me le guardo con calma :D


Idem !!!! :grin: :grin: grazie ¡!!! :wink: :D :D

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: R: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 22/04/2012, 23:23

Pennywise ha scritto:
Salzig ha scritto:Grazie Jenk!
Me le scarico e me le guardo con calma :D


Idem !!!! :grin: :grin: grazie ¡!!! :wink: :D :D

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

Siete riusciti a scaricare gara 1 MX1?
Le altre le ho viste .... prima della censura :roll:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Salzig
Avatar utente
 
Messaggi: 7686
Iscritto il: 06/04/2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 23/04/2012, 7:45

Yes! :sisi:
Ma non so come fare a passartela. A caricarla su 4shared da casa ci metto un mese e al lavoro me l'hanno bloccato :evil:
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 23/04/2012, 7:51

Io no .... :( :( non sono riuscito a salvare nulla :incaz: :head: :(

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 23/04/2012, 17:13

Salzig ha scritto:Yes! :sisi:
Ma non so come fare a passartela. A caricarla su 4shared da casa ci metto un mese e al lavoro me l'hanno bloccato :evil:

Se non riesco a trovarla .... vediamo come fare, NON CANCELLARLA :pray:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 23/04/2012, 17:59

Salzig ha scritto:Yes! :sisi:
Ma non so come fare a passartela. A caricarla su 4shared da casa ci metto un mese e al lavoro me l'hanno bloccato :evil:


quant'è grosso il file ? :pc:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 23/04/2012, 18:05

Doppietta Kawasaki con Paulin e Searle
Tony Cairoli sulla pista bulgara di Sevlievo conquista il terzo posto e rimane in testa al mondiale con 9 punti di vantaggio su Paulin


Immagine



Grandi sorprese nel GP di Bulgaria disputato sulla pista di Sevlievo. Nella classe MX1 grande giornata per la Kawasaki che ha piazzato Gautier Paulin e Christophe Pourcel ai primi due posti, entrambi con un primo e un secondo posto di manche e autentici mattatori della giornata. Niente da fare contro i due francesi nenache per Tony Cairoli che su un tracciato che non gli ha mai portato fortuna e su di un terreno duro che non ama particolarmente, ha ottenuto comunque un podio che vale tanto in termini di classifica.
Nella prima manche dopo essere scattato secondo dietro Pourcel, Cairoli ha subito l'attacco di Paulin e Desalle. Sul finire della gara ha ripreso i rivali, ma non è riuscito nell'intento di passarli.
Scattato terzo nella gara di chiusura, dopo essere stato passato da De Dycker, Tony ha prontamente risposto al sorpasso, mentre Desalle scivolava alle sue spalle, mantenendo la posizione fino al traguardo. Settima posizione finale per David Philippaerts, mentre hanno chiuso 17° e 20° Guarneri e Bonini.
Non ha preso il via della gara Steven Frossard, infortunato dopo la caduta in qualifica quando si è toccato con Evgeny Bobryshev. Per il francese ci sono problemi al ginocchio (menisco e legamento crociato) che verranno meglio chiariti nel corso della settimana.
Tony Cairoli:"Sono contento del terzo posto e dei punti conquistati che mi permettono mi allungare su Desalle nel mondiale e avere nove punti di margine di Paulin. Nella prima manche si poteva fare qualcosa in più se avessi attaccato un poco prima, ma va bene così. Poi nella seconda ho conquistato il terzo posto e il podio finale. Ora mi aspetta il Gp d'Italia a Fermo e sono felice di arrivarci con la tabella rossa di leader."
Sorpresa anche nella MX2 dove Tommy Searle con un terzo e un primo posto di manche è riuscito ad avere la meglio sul favorito Jeffrey Herlings, due volte secondo. Terzo posto di giornata per Joel Roelants, vincitore di gara 1. Il migliore degli italiani è stato ancora una volta Alessandro Lupino, ottimo sesto in gara 2 e decimo nella classifica generale.

MX1 Race 1 top ten: 1. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), 39:09.159; 2. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:05.667; 3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:07.718; 4. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:08.467; 5. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:20.631; 6. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:21.770; 7. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:36.027; 8. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:44.249; 9. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:44.410; 10. Gregory Aranda (FRA, Yamaha), +0:57.539;

MX1 Race 2 top ten: 1. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 39:17.879; 2. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:02.427; 3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:23.189; 4. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:26.379; 5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:29.251; 6. Sebastien Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:29.975; 7. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:31.978; 8. Tanel Leok (EST, Suzuki), +1:05.762; 9. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), +1:07.483; 10. Kevin Strijbos (BEL, KTM), +1:08.192;

MX1 Overall top ten: 1. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 47 points; 2. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), 47 p.; 3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 38 p.; 4. Ken de Dycker (BEL, KTM), 32 p.; 5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 29 p.; 6. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 29 p.; 7. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 24 p.; 8. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 23 p.; 9. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), 22 p.; 10. Sebastien Pourcel (FRA, Kawasaki), 21 p.;

MX1 Championship top ten: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 88 points; 2. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 79 p.; 3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 67 p.; 4. Ken de Dycker (BEL, KTM), 63 p.; 5. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), 59 p.; 6. Kevin Strijbos (BEL, KTM), 51 p.; 7. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 49 p.; 8. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), 45 p.; 9. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 44 p.; 10. Tanel Leok (EST, Suzuki), 42 p.;


MX2 Race 1 top ten: 1. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), 39:43.795; 2. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:09.286; 3. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:17.680; 4. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:24.904; 5. Harri Kullas (FIN, Suzuki), +0:39.615; 6. Max Anstie (GBR, Honda), +0:44.290; 7. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:50.642; 8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +0:53.251; 9. Jordi Tixier (FRA, KTM), +0:54.123; 10. Michael Leib (USA, Yamaha), +1:09.346;

MX2 Race 2 top ten: 1. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 39:24.388; 2. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:02.231; 3. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:43.372; 4. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), +0:52.201; 5. Max Anstie (GBR, Honda), +0:59.616; 6. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), +1:18.428; 7. Jose Butron (ESP, KTM), +1:23.833; 8. Alexander Tonkov (RUS, Honda), +1:26.744; 9. Harri Kullas (FIN, Suzuki), +1:29.499; 10. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:29.660;

MX2 Overall top ten: 1. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 45 points; 2. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 44 p.; 3. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), 43 p.; 4. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), 38 p.; 5. Max Anstie (GBR, Honda), 31 p.; 6. Harri Kullas (FIN, Suzuki), 28 p.; 7. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), 24 p.; 8. Alexander Tonkov (RUS, Honda), 23 p.; 9. Jake Nicholls (GBR, KTM), 23 p.; 10. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), 22 p.;

MX2 Championship top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 94 points; 2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 87 p.; 3. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), 85 p.; 4. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), 74 p.; 5. Max Anstie (GBR, Honda), 57 p.; 6. Jake Nicholls (GBR, KTM), 51 p.; 7. Jordi Tixier (FRA, KTM), 48 p.; 8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), 48 p.; 9. Harri Kullas (FIN, Suzuki), 43 p.; 10. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), 38 p.;

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 23/04/2012, 19:15

Cairoli: "Sevlievo è una delle gare più difficili per me"
Tony Cairoli commenta la sua gara in Bulgaria dove ha dimostrato la sua abilità anche in un tracciato duro a lui non congeniale


Immagine

Un terzo posto che ti soddisfa?
«Sì, la pista era in condizioni difficili per me: poche traiettorie e pochi posti dove fare la differenza, anche per recuperare se fai qualche sbaglio: è molto difficile. Sono molto contento di entrambe le partenze un po’ meno dei primi minuti di gara, dove ho avuto problemi con gli avambracci, guidavo male, abbastanza rigido. Poi è andata meglio verso la fine quando ho ripreso un bel ritmo. Una bella battaglia con Desalle».

Desalle bene o male ti ronza sempre intorno.
«Lui è giallo come un’ape, io sono il miele e allora sta sempre attaccato. Scherzi a parte, ha fatto vedere un po’ a tutti come si comporta. Va bene così. Questa volta l’abbiamo risuperato e abbiamo portato a casa punti importanti per il campionato».

E’ andata meglio dell’anno scorso.
«Sì, l’anno scorso due posti fuori dai cinque, quest’anno invece sono contento di essere salito sul podio».

Hai fatto vedere che sulla sabbia non ce n’è per nessuno e sul duro ti difendi bene.
«Questa era una delle gare più difficili per me. L’altra è a Fermo. Il campionato è ancora lungo».

Ma a Fermo ti aspettano tutti i tuoi fan.
«Sì, e quella di per sé è già una grande motivazione».

Cairoli (AUDIO): "Poche traiettorie e pochi posti dove fare la differenza"

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Salzig
Avatar utente
 
Messaggi: 7686
Iscritto il: 06/04/2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 23/04/2012, 19:56

Pennywise ha scritto:quant'è grosso il file ? :pc:

Race 1: 241MB
Race 2: 301MB
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 24/04/2012, 17:03

Come sta Teillet ? Che mina .... :? :?

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 24/04/2012, 17:50

GRAZIE Salzig :kiss_lui:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 24/04/2012, 19:24


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

valeriot90
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 30/12/2011, 11:39

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 25/04/2012, 14:48

Quest'anno stanno censurando la mx in maniera maniacale, sia su youtube che i canali in streaming :crycry:
Non ho fatto in tempo neanche a scaricare le gare :crycry: :crycry:
Ktm sx 125 2005

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 25/04/2012, 15:13

Quest'anno??
Meglio negli ultimi anni, visto che il promoter YS ha creato MX-LIFE.TV che vende (singola gara o tutto il campionato MXoN compreso).
Peccato che il valore aggiunto dello scorso anno (qualifiche che SI non trasmette) non è più visibile nemmeno su MX-LIFE.TV

Vabbe se volete vedere una bella gara, guardate la LITES corsa a Seattle (Tomac e Wilson si sono "affrontati" per tutta la gara) :wink:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

R: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 25/04/2012, 22:12

Ora in replica su SI2 gara 1 MX1 8-)

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 26/04/2012, 19:40

GP Sevlievo 2012 - Up & Down

La rubrica di Enzo Tempestini


Secondo appuntamento con "Up & Down", rubrica di Enzo Tempestini: non sono assolutamente pagelle, ma sono le impressioni, di chi ha vissuto il GP di Bulgaria a stretto contatto con i piloti, nel paddock prima e dopo la gara e da bordo pista quando si dava il gas. "Up & Down" è al secondo appuntamento, e questa volta prende in esame il GP di Sevlievo.

Gorna Rositza:
Il circuito di Sevlievo si potrebbe definire “una cattedrale nel deserto” ma di sicuro, si può definire, un fantastico posto, dove godersi un sano week end di motocross. Un posto così suscita invidia a tutti. Certo è che in Italia, volendo, si potrebbe anche fare meglio….volendo!

MX1
Paulin Gautier
Tre gare in MX1, due vittorie di GP (la prima a Fermo nel 2011), e stile impeccabile sul duro e veloce tracciato bulgaro. Indicato come uno dei “papabili” al titolo, non si è lasciato sfuggire l’occasione e ha piazzato un acuto vincente che deve far riflettere tutti.
Un treno

Christophe Pourcel
Fantasma a Valkenswaard, protagonista a Sevlievo. Il campione francese è questo, prendere o lasciare. Lo sanno i tifosi, lo sa il pubblico e anche lui è consapevole. I campionati si vincono alla distanza, le belle prestazioni di CP377 dicono che potrebbe giocarsela fino alla fine. Dipende da come si sveglia al mattino.
Lunatico

Antonio Cairoli
Non “ama” Sevlievo e questo lo sapevamo. Nella qualifica del sabato corsa su un terreno morbido e “colloso”, TC222 ha dato dimostrazione di poter amministrare bene la sua velocità e la sua classe, andando a conquistare la seconda “pole position” del 2012. In gara è partito sempre a razzo sfruttando le sue doti naturali e quelle della KTM350 che lo asseconda al meglio ma si è dovuto arrendere alla maggiore velocità di Pourcel e Paulin. Nell’economia della gara, ha vinto il duello con Desalle, che potrebbe essere uno dei suoi antagonisti maggiori per il titolo iridato.
Calcolatore

Ken de Dycker
Nessuno, forse nemmeno lui, si aspettava un “Keeno” cosi motivato e determinato, soprattutto su un terreno diametralmente opposto alle sue caratteristiche di “sabbiaiolo”. Arrivato in sella alla KTM 450 Factory all’ultimo momento per rimpiazzare Max Nagl, Ken sta ripagando alla grande la scelta fatta da KTM. Ha guidato la poderosa K in maniera spettacolare a dispetto delle sue “grazie” possenti e da gladiatore.
Impressionante

Evgeny Bobryshev
Dopo i “botti” olandesi e due mezze giornate di test con pochi giri percorsi all’attivo, i 29 punti conquistati dal russo sono pesanti come oro massiccio. “Bobby” è un duro ma la prestazione di Sevlievo passa al di sopra di ogni aspettativa.
Stoico

David Philippaerts
Valkenswaard gli ha ridato confidenza con il mondiale dopo 7 mesi di stop, Sevlievo gli ha detto che la sua velocità non ha niente da invidiare al resto del gruppo. Nella prima manche ha pagato troppo cara una partenza non perfetta e si è accodato al gruppo di testa mantenendo agevolmente il ritmo di gara fino a tagliare il traguardo al quinto posto. Caduto al secondo giro, nella seconda manche si è dovuto impegnare in un difficile recupero dall’ultima posizione. Il tredicesimo posto non rende merito al suo potenziale.
Combattente

Clement Desalle
Indicato come il rivale numero 1 di Cairoli, ha perso il duello con il campione siciliano. Anche se nella prima manche è riuscito ad arrivare prima del campione in carica, in gara 2 ha commesso un errore proprio nel momento cruciale della gara e quando era in lotta con Cairoli. Una caduta che lo ha costretto anche ad un “pit stop” e a una rimonta impossibile che gli ha consegnato soltanto 3 punti in classifica.
Irruento

Davide Guarneri
Una qualifica del sabato da “assente ingiustificato” o quasi e una caduta nella prima manche causata dalla pista scivolosa, ma soprattutto da alcuni addetti che hanno innaffiato dei tratti mentre i piloti arano impegnati in gara, potevano essere gli episodi di un week end da dimenticare ed invece, il “Pota” ha ripreso quota, con l’ottimo piazzamento in gara 2 (undicesimo). A Sevlievo e sul “durone” la top ten poteva essere alla sua portata.
Deve dare di più

Matteo Bonini
È arrivato in Bulgaria con il pollice della mano destra malconcio dopo un gran volo in allenamento con la sola speranza di poter partecipare alla gara. Ha concluso entrambe le manche e porta a casa 6 punti iridati che valgono il triplo rispetto alle sue condizioni prima della gara.
Coriaceo

MX2
Tommy Searle
Un duro, sul duro di Sevlievo. Ha approfittato del mezzo passo falso di Herlings conquistando la vittoria del GP e soltanto un problema tecnico nella prima manche (freno anteriore fuori uso) gli ha negato la doppietta. L’inglese ha sempre conquistato ottimi piazzamenti in Bulgaria e la vittoria, anche se di misura su Herlings gli da morale e speranze per il futuro.
Convinto

Jeffrey Herlings
Veloce fin dalle pre qualifiche del sabato, il giovane rampollo ruspante allevato alla corte di Mr 10 titoli Stefan Everts, ha commesso un errore da principiante alla prima curva della qualifica che poteva anche costargli caro. La sedicesima posizione al cancello delle due manche non lo ha aiutato di certo ma il suo talento e l’indubbia velocità lo hanno portato a ridosso di Roelants e Searle senza problemi.
Genio e sregolatezza

Joel Roelants
Belga dai modi gentili, proveniente dalla “succursale” KTM di Jacky Martens, ha destato grande interesse nei vertici del team Kawasaki che lo hanno affiancato alla prima guida Searle. Interesse ripagato da un ottimo inizio di stagione. Ha sfiorato la sua prima vittoria di GP su un terreno che di certo non si addice molto alle sue caratteristiche e alle prossime occasioni potrebbe restare “scomodo” a molti.
Sorprendente

Max Anstie
Riprende confidenza con le posizioni del gruppo che conta e migliora di gara in gara il suo feeling con la Honda-Gariboldi. Il britannico “pel di carota” è in fase crescente e di certo potrà togliersi grandi soddisfazioni da qui a fine stagione.
Outsider di lusso

Alessandro Lupino
Veloce e determinato e senza timori reverenziali nei confronti di nessuno, soprattutto nelle prime fasi di bagarre della qualifica (ottavo), è apparso in difficoltà (avambracci induriti) dopo circa metà della prima manche, proprio quando viaggiava a ridosso del gruppo dei piloti dalla sesta alla decima posizione. Nella seconda manche si è riscattato andando a conquistare il sesto posto, migliore prestazione della Husqvarna TC250 da quando la casa è rientrata ufficialmente nel mondiale MX.
A fasi alterne.

Andrea Cervellin, Alessandro Battig, Ivo Monticelli
Italiani a punti (pochi punti a dire il vero) ma italiani che devono crescere ancora, tanto e in fretta, se vogliono restare sul “treno” del mondiale.
Da stimolare

Samuele Bernardini, Giacomo del Segato, Samuel Zeni
Italiani fuori dalla zona punti. Bernardini acquisisce esperienza in vista dell’europeo MX2 che dovrebbe vederlo protagonista, Del Segato è visibilmente fuori dalla forma migliore e non approfitta del terreno a lui favorevole, Zeni è praticamente in fase di preparazione fisica dopo il lungo stop.
Serve la sveglia?

Appuntamento con Up & Down alla prossima settimana: domenica si corre il GP di Fermo.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

valeriot90
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 30/12/2011, 11:39

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 27/04/2012, 19:29

Censurando così tanto non è controproducente per uno sport che fatica ad uscire?
Leggevo che gli organizzatori di fermo questo week-end si auguravano che ci fossero 7-8000 persone, praticamente vuoto rispetto ai mondiali "stradali" (eccezione il Qatar :D ) e che l'anno scorso senza Tony hanno avuto delle perdite e se come si parla verrà aggiunta la gara di mantova rischieranno di uscire dal calendario per pochi spettatori..

Se censuri non fai vedere e appassionare (ok lo streaming in diretta, ma i video delle gare su youtube..), come pretendi di fare introiti?? Mhà :roll:
Ktm sx 125 2005

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 27/04/2012, 20:14

Questa è la "politica" di YS leggasi Luongo e la sua "visione" del Mondiale MX.
Ormai di interviste programmate e solo agli editori compiacenti, ne abbiamo le p@lle piene.
Chiedi ai redattori di Motocross (rivista specializzata e seguita dagli appassionati) che fine hanno fatto i loro pass per il Nazioni corso in Italia ....
se non Vuoi chiedere te lo dico .... Luongo li ha STRAPPATI solo perchè hanno pubblicato la loro opinione (condivisa da MOLTI APPASSIOANTI) che era in contrasto con quanto sta facendo.
Invece leggi le "AUTOsviolinate" (domande programmate per risposte MIRATE) pubblicate su FUORIstrada, che ha altro target di riferimento (esasperando tutto e niente).
Ricordo una risposta in particolare "dobbiamo portare il motocross nelle città, in palazzetti comodi per il pubblico" :shock:
C@zzo (scusate) questo ESISTE da diversi anni e si chiama SUPERCROSS AMA .... invece sembra che scopra "l'acqua calda".

Chissà perchè alla bozza dei calendari 2012, c'era in forse una tappa in Italia.
Critiche al pubblico a non finire e ora spunta la seconda tappa, visto che gli organizzatori Spagnoli con la crisi economica NON possono pagare YS e quest'ultima ripiega sul pubblico criticato ITALIANO elogiandolo da VERI "ruffiani per tornaconto" (difficile sarà Mantova, comunque lo scopriremo nel week :wink: ).
Che non sappia più dove cercare di vendere il "suo prodotto" tanto decantato.
Organizzatori ridotti alla "fame" dalle richieste economiche per ospitare il Mondiale senza nulla in cambio (se va di lusso pareggiano i conti, mentre YS ha già incassato da loro MOLTO prima).
Sono pochi i piloti giovani che vogliono restare a "vita" nel Mondiale e tra poco assisteremo a un "cimitero per elefanti".
I giovani vogliono la ribalta (e un ritorno economico per i sacrifici) e li trovano nell'AMA, non nel Mondiale (dove se va bene e non devi pagare per correre prendi l'ingaggio dei team, ma NIENTE per i piazzamenti .... compresi i primi dall'organizzazione).

Servirebbe l'accoglienza che gli hanno riservato negli USA (nessun pilota di grido schierato, anche se non c'erano gare concomitanti e pubblico INESISTENTE) per farlo volare basso, invece continua a criticare SENZA motivo l'AMA (che riempie palazzetti SX e piste National ogni volta).
AMA che ha un seguito IMPORTANTE a differenza del Mondiale che lo seguono SOLO I VERI APPASSIONATI.

Censurare youtube potrebbe essere comprensibile e "giusto".
Del resto quale "imprenditore" venderebbe GRATIS il suo prodotto?

Quello sbagliato è vendere tramite MX-LIFE.TV un prodotto più povero rispetto allo scorso anno (non si vedono le qualifiche) e spacciarlo per migliorato :roll:

Insomma con YS il motocross è in parte rinato, ma non vedo sbocchi se non cambiano politica (non mi riferisco alla censura di youtube).

Scusate lo sfogo ....
ma il motocross è stata per un bellissimo periodo la MIA VITA.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

valeriot90
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 30/12/2011, 11:39

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2 a Sevlievo.

Messaggio » 29/04/2012, 12:08

Quel che ho scritto l'ho letto proprio sulla rivista motocross, che trovo la meno "di parte" rispetto a tutte le altre.. Che tristezza. :cry:
Ktm sx 125 2005


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andrea110574, andreorange90, Bagia, balocco, Bing [Bot], dino72, drugantibus, erosolmi, giorgioantani, Google [Bot], kekko84_pd, motardpiero

SEO Search Tags

gare mx 1 motocross 29 aprile 2012,fermo,streaming su sport italia       scaricare gratis le gare di motocross mx1 italiano      Immagini motocross da scaricare      LOCALITA DELLA PISTA A SEVLIEVO      a che ora mondiale mx1 domenica 21/04      come gonfiare marmitta ktm 125      dietro alpadok mx1 fermo foto      dove si vedono le repliche di mx1      dove vedere le repliche delle gare di mx1      ferrandis kawa      foto antonio cairoli ktm      immagini di moto cross da scaricare      immagini motocross da scaricare gratis ktm 250       immagini motocross da scaricare gratis      ktm immagini da scaricare      la moto da cross di joel roelants quella che ci correva nel 2010 ktm 250      mail funeralalfa.com loc:IT      motocross mx1 terza tappa a fermo orari tv      mx-life tv repliche mx1 belgio      mx-life.tv problems      mx1 2013 sevlievo orari tv      mx1 29 fermo streaming      mx1 streaming      mx2 sevlievo      occhiali da sole tony cairoli      orario gara mx bulgaria repliche      replica motocross mx2 streaming      replica tuta clement desalle      scarica immagini di tony cairoli 2012      scaricare gare mx1      searle mx      sevlievo@funeralalfa.com loc:IT      sevlievo@funeralalfa.com      sportitalia 2 streaming live moto enduro      streaming sportitalia 2 mx1 2012      tony cairoli 2012      wave75 saragozza      you tube suzuki 125 cross anno 2002 gara mondiale       youtube campionato motocross bulgaria mx1 2013      cairoli italia 2012      immagini di cairoli da scaricare gratis con la ktm      mail funeralalfa.com