KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato Italiano Minicross 2012 - Montalbano Jonico

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato Italiano Minicross 2012 - Montalbano Jonico

Messaggio » 19/04/2012, 19:08

Secondo round a Montalbano Jonico (MT)
Il 21 e 22 aprile la Basilicata ospiterà il Round #2 dell'Italiano Minicross


Immagine

Barra a Sud per tutti verso la Basilicata, a Montalbano Jonico, per il Round #2 del Campionato Italiano Minicross 2012. Siamo "solo" al secondo Round, troppo presto per individuare con certezza tutti i primi attori del torneo, per cui in questa fase i riferimenti parziali sono rilevabili esclusivamente dai risultati di Round #1, ed è probabile che altri nomi possano inserirsi nella competizione per i podi finali.
Debuttanti - visti in azione e tenuto conto dei risultati acquisiti, i tre giovani moschettieri Cristino (KTM Willy Team) 460pt, Bosio (KTM Cross Line Racing Team) 420pt e Barcella (KTM Academy 121) 380pt sembrano i più accreditati contendenti al titolo. Ma siamo solo davvero all'inizio e dunque è ancora presto per stabilire che nessun altro moschettiere non possa inserirsi nella lotta. Aspettiamo l'esito di questa seconda gara.
Cadetti - Facca (KTM Scuderia Milani) 500pt ha "dominato" a Ponte Egola vincendo entrambe le manche ed è primo in classifica a punteggio pieno. Ma Giuzio (KTM MBA) 340pt e Palanca (KTM Only Racing MX) 310pt sembrano in grado di tener testa a Facca per il futuro, e in particolare Malagola (KTM MBA), ottimo secondo al termine di una grande prova in gara#2, dopo che nella prima era stato penalizzato in partenza, potrebbe inserirsi nella competizione.
Junior - Facchetti (KTM Ufo Corse Maglia Azzurra Yunior) 500pt, al suo debutto ha fatto il pieno di punti ed è a stato il più veloce in pista di tutte le categorie durante la due giorni di Ponte Egola, riuscendo a vincere anche quando la partenza non è stata delle migliori! C'è stata grande lotta per il secondo posto che ha visto protagonisti Algati (KTM Perfini School MX) 295pt e Forato (KTM R.P.) 260pt. Ottima la prova di Zanotti (KTM MC San Marino), che però dopo il buon secondo posto in gara#1, non riesce sfortunatamente a replicare in gara#2 per problemi.
Senior – Grande equilibrio nella classe con più partecipanti. Vittoria in rimonta e primato per Ragadini (KTM RS garage) 370pt il quale vince la prima manche risalendo dal decimo posto, mentre nella seconda è quinto dopo la disastrosa partenza. Per 10 lunghezze, è secondo Lentini (KTM Scuderia Milani) 360pt. Ottimo debutto per lui: vince gara#2, superando a tre giri dalla fine Lauretti (KTM Scuderia Milani) 280pt, l'autore dell'Hole Shot Goldentyre, che fino a quel momento era stato al comando. Completano il podio Oteri (KTM UFO Corse Maglia Azzurra Junior) 340pt, Soave (KTM Bisso Galeto) 310pt e lo stesso Lauretti, a pochi punti di distacco. Lapucci (KTM A.M. Aretina), autore della Pole il sabato, nelle gare è stato protagonista di alcune sfortunate scivolate.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Italiano Minicross 2012 - Montalbano Jonico

Messaggio » 24/04/2012, 19:16

Il vento non ferma le gare a Montalbano Jonico (MT)
Ragadini e Lentini regalano spettacolo nella classe Senior


Immagine

Dopo la due giorni di Montalbano Jonico (MT), dove sì è disputato un bellissimo Secondo Round del Campionato Italiano Minicross, caratterizzato da un forte vento che a tratti ha messo a dura prova piloti e organizzazione, sembra possibile una prima analisi sulle forze espresse nelle varie categorie per iniziare una specie di "totocampionato" 2012.

Debuttanti – Esce provvisoriamente di scena Bosio (KTM Cross Line Racing Team) per un infortunio durante la giornata di sabato e si inserisce alla terza posizione nella generale Bonacorsi (KTM Silver Action) 560pt, grazie al 4° posto assoluto di giornata. Secondo in graduatoria generale e di giornata Barcella (KTM Academy 121) 800pt. 1° di giornata con due primi posti, e 1° in campionato si conferma il velocissimo Cristino (KTM Willy MX Team) 960pt. Si mette in luce Adamo (Husqvarna MC Collina Motori) con un brillante terzo posto di giornata.

Cadetti – Con una perentoria doppietta vince la gara Giarrizzo (KTM Only Racing MX) che si porta in seconda posizione di Campionato e 688pt, mentre Facca (KTM Scuderia Milani), con due secondi posti e 920pt mantiene la Leadership; mentre cede una posizione Giuzio (KTM Academy 121) che finisce terzo in generale con 532pt. Sul gradino più basso del podio di giornata finisce meritatamente Arangio (KTM Only Racing MX).

Junior – Anche in questo caso il pomeriggio di sabato deve registrare un infortunio tra i piloti di vertice, in questo caso a Facchetti (KTM Ufo Corse Maglia Azzurra Junior), che finisce comunque 5° di giornata anche se visibilmente rallentato dal braccio sinistro dolorante, ma riesce a mantenere la tabella rossa con 747pt; Ottima la prova di Zanotti (KTM MC San Marino), che vince la gara e si porta in seconda posizione di Campionato con 670pt, al terzo posto nella generale si conferma Forato (KTM R.P.) con 630pt. Terzo di giornata Scuteri (KTM Wyss MX Team).

Senior – Ancora una gara esaltante, caratterizzata da un grande equilibrio di forze, dove i primi due allungano leggermente su ben cinque inseguitori racchiusi in soli 20 punti; da registrare l'inserimento in terza posizione in graduatoria generale di Grigoletto (Suzuki DJ Racing) con 525pt, ottimo secondo di giornata. Per quanto concerne la tabella rossa, questa rimane nelle mani di un concreto Ragadini (KTM RS Garage) 830pt, bissando la vittoria di Ponte Egola, seguito da un altrettanto veloce Lentini (KTM Scuderia Milani) 700pt, primo per un soffio in gara #1 e attardato da un caduta in gara #2. Nella prima manche i due si sono affrontati ad armi pari inanellando sorpassi e giri veloci.

Gli Hole Shot Goldentyre sono andati a Lapucci (KTM Cevolani Racing) per i Senior - autore anche della Pole Position -, Dolce (KTM AM Aretina) per gli junior e Facca per i Cadetti.

Adesso il Campionato registra una sosta di un mese per poi ritrovarsi a Cingoli (MC) il prossimo 20 maggio per la disputa della terza prova.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: An0nim0, Bing [Bot], caribu, ebano, ginogeo, Google [Bot], katana, lucajoebar, Maveric78, motorfish, MSNbot Media, niklungo, Pipp69, Riddler, skipperdan, sorre87, Sudoxe, tatorace, Tose, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

Nessun tag presente nel nostro indice.