KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano [in tv]

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano [in tv]

Messaggioda jenk » 14 mar 2012, 21:39

GP d'Italia a Ottobiano: via al countdown

L'Italia punta ancora su Ivan Lazzarini e Davide Gozzini


Immagine

A metà marzo manca un mese esatto al via del Mondiale Supermoto 2012 che si aprirà in Italia il 14 e 15 aprile, a Ottobiano (PV). Solo quattro settimane prima di vedere nuovamente in pista i piloti a sfidarsi per il primo gran premio dell'anno e di contorno ci sarà anche la prima prova dell'UEM European Supermoto Championship.
Il francese campione del mondo uscente Adrien Chareyre (Aprilia) dovrà guardarsi le spalle da molti avversari, primo tra tutti il fratello Thomas Chareyre (TM-FRA), che deve riscattare una stagione fantastica e un finale con una caduta, che gli è costata la corsa al titolo 2011.
La lista dei pretendenti al titolo è lunga e fra questi non può mancare il numero tre al mondo, il pesarese Ivan Lazzarini ancora in sella all'Honda HM con la quale ha chiuso sul terzo gradino del podio assoluto nella passata stagione. Ci sono, poi, il finlandese Mauno Hermunen (Honda SHR Racing), Uros Nastran (Suzuki Lux Performance - SLO), Matthew Winstanley (Honda SHR-GB), i poliziotti bolognesi Christian Ravaglia (Ktm Miglio) e Massimo Beltrami, il veneto Elia Sammartin (Suzuki Pergetti-Rigo Moto), il piemontese Giovanni Bussei (Honda SBD Union Bike), il lombardo Andrea Occhini, il francese Thierry van Den Bosch (Ktm Team MTR) per citare i primi della classifica iridata 2011. Atteso anche il ritorno alle gare di un altro fuoriclasse della specialità, il bresciano Davide Gozzini (Aprilia Racing PMR), che torna dopo una stagione difficile a causa di un infortunio.
Dopo il successo delle precedenti edizioni, ritorna quest'anno la sfida dell' UEM European Championship. Il livello tecnico dei partecipanti è di assoluto rilievo, con il campione in carica Teo Monticelli, che come sempre recita la parte del leone, ma anche alcuni nuovi agguerritissimi concorrenti.
Un interessante challenge per nulla scontato, poiché altri concorrenti italiani quotati cercheranno di inserirsi nella corsa al titolo 2012.
Il circuito South Milano è abituato a ospitare prove iridate e internazionali di Supermoto e per il Gran Premio di metà aprile, stando a quanto comunicano i gestori, non è da escludere che si correrà già con le nuove modifiche sulla pista.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda lauramascetti » 11 apr 2012, 19:41

ciao!
riguardo a quest'evento.... voi sapete il programma della giornata di domenica? orari delle gare?
thaaaanks!
:P
990 sm... Ready To Race!

TUTTO IL RESTO E' NOIA...
Avatar utente
lauramascetti
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 6 gen 2010, 11:42
Località: Como

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda jenk » 12 apr 2012, 21:14

Pochi giorni al via del mondiale Supermoto 2012
Sabato 14 e domenica 15 aprile, si apre la nuova edizione del FIM Supermoto World Championship sul circuito internazionale South Milano di Ottobiano


http://put.edidomus.it/xoffroad/news/foto/379763_9533_big_Schieramento.JPG

Ancora pochi giorni al via ufficiale della nuova stagione del Mondiale Supermoto. Sabato 14 e domenica 15 aprile, si apre la nuova edizione del FIM Supermoto World Championship e sarà il circuito internazionale South Milano di Ottobiano, uno dei migliori ed attrezzati circuiti d'Italia, ad ospitare Il Gp d'Italia, organizzato da Youthstream Events in sinergia con il kartodromo pavese. Una due giorni di sport ed agonismo di altissimo livello che vedrà impegnati i più forti atleti dell'intero panorama internazionale, tra cui i rappresentanti Azzurri con il pesarese numero tre al mondo Ivan Lazzarini (HM Honda), i poliziotti bolognesi Christian Ravaglia (KTM Miglio) e Massimo Beltrami (Honda TDS), il vicentino Elia Sammartin (Suzuki Pergetti), il piemontese Giovanni Bussei (Honda SBD Union Bike). Atteso anche il rientro alle gare, dopo l'infortunio del 2011, del bresciano Davide Gozzini (Aprilia Pmr H2O),il marchigiano campione europeo Teo Monticelli (Honda Freccia).
I più attesi tra i piloti stranieri sono sicuramente i protagonisti dello scorso anno, ad iniziare dal francese campione del mondo in carica Adrien Chareyre, che si ripresenta motivatissimo ancora in sella all'Aprilia del Team Fast Wheels. Il transalpino dovrà vedersela non solo con il fratello vicecampione Thomas Chareyre (TM Racing), ma anche con altri fuoriclasse del calibro del finlandese Mauno Hermunen (Honda SHR) leader della graduatoria negli International Series, lo sloveno Uros Nastran (Suzuki Lux Performance), il britannico Matthew Winstanley, il francese Thierry Van Den Bosch (Ktm Mtr)
Una manifestazione di grandissimo valore non solo sportivo, con una imponente macchina organizzativa che lavora da giorni per offrire il massimo ai piloti e addetti ai lavori così come al pubblico.
La manifestazione interesserà anche in primo appuntamento dell'Europeo con molti piloti italiani pronti a darsi battaglia per far rimanere in patria il titolo continentale conquistato lo scorso anno da Teo Monticelli e la novità dello Young Trophy dedicato ai giovani piloti europei.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda djroby » 12 apr 2012, 22:00

lauramascetti ha scritto:ciao!
riguardo a quest'evento.... voi sapete il programma della giornata di domenica? orari delle gare?
thaaaanks!
:P

Facebook, "Pista South Milano",han pubblicato oggi la tabella con orari e prezzi (10 euro sabato,20 domenica,25 la due giorni)
KaTe eMily 690 SMC
Avatar utente
djroby
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 31 lug 2010, 14:22
Località: Milano

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda jenk » 12 apr 2012, 22:49

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda Pennywise » 13 apr 2012, 10:01

Avevo letto di Hermunen in TM ?!? :oops: :oops: Pesce d'aprile in ritardo ? :s-lol: :s-lol: :lol: :lol:
Avatar utente
Pennywise
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 26 ott 2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda Pennywise » 16 apr 2012, 9:41

Avatar utente
Pennywise
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 26 ott 2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda Pennywise » 16 apr 2012, 9:48

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Pennywise
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 26 ott 2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda Giolli Joker » 16 apr 2012, 11:11

Pennywise ha scritto:http://laprovinciapavese.gelocal.it/sport/2012/04/15/news/mondiale-di-supermoto-a-ottobiano-investito-un-fotografo-1.4069702

:shock: :shock: :? :?


Aspetta che il pilota si riprenda e il fotografo finisce dritto in rianimazione...


Delusione Gozzini... :(
Giolli Joker
 
Messaggi: 798
Iscritto il: 20 set 2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Mondiale Supermoto 2012 - GP d'Italia a Ottobiano: via a

Messaggioda jenk » 16 apr 2012, 19:11

Vince T. Chareyre, ma il protagonista è Hermunen
Grandi prestazioni degli italiani Lazzarini e Ravaglia, secondo e terzo


Immagine

Nello spettacolare circuito internazionale South Milano di Ottobiano, il Campionato Mondiale, al via della undicesima edizione, ha vissuto il suo battesimo agonistico nel panorama del Supermoto. Sotto un cielo coperto e una fastidiosa pioggia che però non ha condizionato il regolare andamento della gara, le tre finali della classe S1 di domenica hanno rappresentato l'inizio della stagione agonistica con tutti i migliori piloti della specialità.
Questa prima prova ha visto l'affermazione del francese Thomas Chareyre in sella alla sua TM factory con la quale ha portato a termine le tre manche grazie a una vittoria iniziale e due secondi posti. Posto d'onore per il regolare pilota pesarese dell'HM Honda Racing, Ivan Lazzarini, giunto secondo, terzo e quinto nelle tre frazioni. Altra straordinaria prestazione arriva dal poliziotto bolognese Christian Ravaglia (Ktm Team Miglio) che occupa il terzo gradino di un podio prevalentemente italiano. Quarto assoluto e in campionato il finlandese Mauno Hermunen in sella alla sua moto TM con la quale ha vinto gara-2 e gara-3, subendo una squalifica in gara-1. Al quinto posto assoluto si piazza l'altro bolognese Massimo Beltrami (Honda TDS Faor), quindi il britannico Matthew Winstanley (TM), il lodigiano Andrea Occhini (Honda Red Foxes), il francese campione del mondo Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels), il vicentino Elia Sammartin (Suzuki Pergetti).
In programma nel weekend pavese anche la prima prova del Campionato Europeo Supermoto, che ha festeggiato la vittoria del forte pilota olandese Devon Vermeulen (Ktm Motoracing Team) vincitore della prima e terza manche e giunto secondo nella frazione intermedia. Posizione d'onore per il ceco Petr Vorlicek (Honda SHR) che invece si è aggiudicato gara-2. Terzo posto sul podio per il piacentino Edgardo Borella che chiude le tre manche due volte quarto e una volta quinto. L'ordine è seguito dal britannico Chris Hodgson (Ktm), il finlandese Sami Salstola (Honda), l'austriaco Lukas Hollbacher (Ktm), gli italiani Domenico Ricchiari (Yamaha), Diego Monticelli (Honda), Yuri Guardalà (Yamaha), Thomas Gory (Suzuki), Andrea Moschini (Kawasaki).
Vince la speciale challenge riservata al Young Trophy il pilota olandese in sella alla Ktm del Team Motoracing, Devon Vermeulen, anticipando l'italiano Edgardo Borella (Yamaha V2 Racing Icomoto) e il finlandese Sami Salstola (Honda SHR).
In gara anche una prova del Trofeo HM Honda, vinto da Bryan Ciarlatini che precede sul podio i due vincitori di manche Julien Malatino e Emanuele Maccariello.
Prossimo appuntamento con il mondiale Supermoto, a Palermo il 26 e 27 maggio.

CRONACA DELLE GARE
S1 GARA-1: Holeshot per Thomas Chareyre (TM Racing Factory) davanti a Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), Massimo Beltrami (Honda TDS Faor). Parte ultimo a causa dello spegnimento della moto al via il finlandese Mauno Hermunen (TM SHR). Al quarto giro il pesarese passa in testa e vi rimane sino all'ottavo quando una scivolata lo fa retrocedere terminando poi terzo. Ne approfitta il transalpino Thomas Chareyre che va a vincere la sua prima manche stagionale davanti all'incredibile Hermunen che è risalito dall'ultima posizione. Quarta posizione per il bolognese Beltrami che precede il campione del mondo in carica Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels), e i pur positivi Andrea Occhini (Honda Red Foxes) e Christian Ravaglia (Ktm Team Miglio).
S1 GARA-2: Grandissimo spunto iniziale di Ivan Lazzarini (HM Honda Racing) che prende subito il comando della corsa, seguito al primo giro da Massimo Beltrami (Honda TDS Faor), Thomas Chareyre (TM Racing Factory), Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels), Andrea Occhini (Honda Red Foxes), Mauno Hermunen (TM SHR). Al settimo passaggio il forte pilota finlandese Hermunen sferra l'attacco decisivo e si porta in testa tagliando il traguardo davanti a Thomas Chareyre che all'ultimo giro aveva superato il pesarese dell'HM Honda. Christian Ravaglia (Ktm Miglio) e Massimo Beltrami conquistano rispettivamente il quarto e quinto posto davanti al britannico Matthew Winstanley (Honda SHR).
S1 GARA-3: Al primo giro subito al comando il finlandese Hermunen (TM) davanti a Christian Ravaglia (Ktm), Matthew Winstanley (Honda), Thomas Chareyre (TM), Maik Voorwinden (Ktm), Massimo Beltrami (Honda), Adrien Chareyre (Aprilia), Andrea Occhini (Honda). Hermunen, dopo dodici giri al comando si aggiudica la terza manche davanti a Thomas Chareyre, Ravaglia, Winstanley, Lazzarini, Voorwinden, Beltrami, Fonseca, Occhini.

S2 GARA-1: Parte in testa Edgardo Borella (Yamaha V2 Racing) ma viene subito superato dal ceco Petr Vorlicek (Honda SHR). Dopo cinque giri cambia di nuovo il battistrada e si porta al comando l'olandese Devon Vermeulen (Ktm Motoracing) che va a vincere davanti al finlandese Sami Salstola (Honda), Vorlicek, Borella. Andrea Moschini (Kawasaki Ignorant Team) miglior tempo nelle qualifiche del sabato, ha chiuso sesto a due lunghezze dal pur positivo pilota siciliano Domenico Ricchiari (Yamaha Dream Team) che anticipa Francesco Brizzolari (Ktm Team Miglio).
S2 GARA-2: Scatta al comando Devon Vermeulen seguito dal pilota SHR Vorlicek, quindi Salstola, Borella, Guardalà e gli altri. Un paio di scambi di posizioni al vertice prima di veder passare per primo sotto la bandiera a scacchi Vorlicek davanti a Vermeulen, Sami Salstola, Edgardo Borella, Chris Hodgson, Frederik Eriksson, Domenico Ricchiari, Diego Monticelli.
S2 GARA-3: Al primo passaggio di gara-3, l'ultima e decisiva finale del primo round 2012, transita davanti a tutti l'olandese Devon Vermeulen (Ktm Motoracing Team), davanti al britannico Chris Hodgson (Ktm), al ceco Petr Vorlicek (Ktm), apiacentino Edgardo Borella (Yamaha). Dopo sette giri Vermeulen si aggiudica la manche e questa prima prova mondiale portandosi in testa al campionato europeo.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Prossimo

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite