KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

AMA Supercross 2012 - Los Angeles [video]

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

AMA Supercross 2012 - Los Angeles [video]

Messaggio » 22/01/2012, 11:23

Il report del terzo round del AMA Supercross 2012

Venerdì grigio in tutti I sensi quello che ha preceduto la terza prova del AMA Supercross 2012: le piogge intense del venerdì hanno contratto gli organizzatori a coprire il tracciato per evitare che si allagasse. La situazione meteo al sabato è tornata alla normalità ed il programma di gara previsto si è potuto svolgere senza grossi intoppi, anche se il fondo, per le prove, si è presentato viscido e bagnato.
Durante le prove nella Lites il più veloce è stato staccando un 54.82, secondo Zach Osborne con 55.01, poi Marvin Musquin. Nella Supercross il più veloce James Stewart in soli quattro giri prima di cadere pesantemente e non rientrare più, solo verso la fine del turno Ryan Villopoto ha abbassato il tempo a 53.99. Gli altri Ryan Dungey 54.76, Davi Millsaps 55.06, Justin Brayton 55.11, Chad Reed 55.13, Jake Weimer 55.30.
Dopo una bella e spettacolare presentazione fatta di luci e musica in cui sono stati presentati tutti i migliori piloti, prende il via la prima qualifica della Lites con Max Anstie al comando seguito da Ryan Sipes e Dean Wilson. Sipes prende il comando, Wilson è secondo poi Zach Osborne e Cole Seely. All’ultimo giro Wilson si infila di forza, arrivando al contatto con Sipes che però resiste e vince, Osborne è terzo, poi Cole Seely, Michael Leib, Max Anstie.
Eli Tomac è il più veloce al via della seconda qualifica, ma è Martin Davalos che si porta al comando, terzo è Nico Izzi, poi Tyla Rattray e Marvin Musquin. Davalos e Tomac lottano per la prima posizione, Izzi è terzo, dietro lottano due ex Campioni del Mondo Tyla Rattray e Marvin Musquin ed il Sudafricano sbaglia. Davalos e Tomac lottano fino alla fine e terminano nell’ordine, Musquin sale al terzo posto, poi Izzi, Rattray.
Siamo alle qualifiche della 450 e Stewart scatta al comando della prima manche, alle sue spalle c’è Alessi, subito attaccato da Davi Millsaps che nella foga finisce addosso a Stewart nel corso del primo giro. James Stewart guida, Alessi è secondo poi Andrew Short, Chad Reed in recupero, Ivan Tedesco. A metà gara Reed scivola. James Stewart porta a casa la vittoria, secondo è Mike Alessi, poi Andrew Short, Ivan Tedesco, Brett Metcalfe, Davi Millsaps, Broc Tickle, Chad Reed.
Jake Weimer scatta al comando della seconda qualifica subito attaccato da Ryan Villopoto, dietro c’è Trey Canard. Villopoto allunga su Weimer e Canard che sono in lotta, dietro Ryan Morais poi Ryan Dungey che recupera. Ryan Villopoto vince, Jake Weimer è secondo, Trey Canard resiste a Dungey, poi terminano Morais, Grant, Chisholm, Windham, Hansen e Brayton.
250 West Main Event: Eli Tomac scatta al comando, secondo è Martin Davalos seguito da Zach Osborne, Dean Wilson, Tyla Rattray, Michael Leib. A metà gara Tomac ha un margine su Zach Osborne che ha superato Martin Davalos, imitato da Wilson. Marvin Musquin si porta in quarta posizione, lo segue Tyla Rattray. Marvin Musquin attacca Wilson ed Osborne, ma termina a terra, Eli Tomac guida su Zach Osborne ed incrementa il suo vantaggio a 15 secondi, terzo Wilson molto vicino ad Osborne, poi Rattray. Nel finale Wilson attacca Osborne e lo supera. Eli Tomac vince, secondo è Dean Wilson, terzo Zach Osborne, poi Tyla Rattray, Jason Anderson, Max Anstie, Michael Leib, Matt Moss, Martin Davalos, Billy Laninovich.
Supercross Main Event: Ryan Dungey scatta al comando, Ryan Villopoto è alle sue costole ed attacca già alla seconda curva, ma Trey Canard cade duramente e la gara viene fermata. A terra restano Canard e Ryan Morais, dalle prime testimonianze si pensa che Morais sia atterrato su Canard dopo il triplo. Dopo il nuovo via Ivan Tedesco scatta al comando, Jake Weimer lo segue, ma attacca subito e si porta in testa, colpo di scena, resta in terra alla terza curva Ryan Villopoto. Weimer guida, James Stewart lo insegue, Chad Reed è terzo alle spalle di Stewart, segue Ryan Dungey, Villopoto transita 15°. Al quarto giro Reed supera Stewart e si fa sotto a Weimer, Stewart deve difendersi da Dungey, Villopoto è 12°.
Sesto giro e Reed attacca Weimer all’esterno e se lo mette dietro, Stewart è vicino, Dungey incollato al pilota Yamaha. Al giro successivo Stewart supera Weimer e lo fa anche sbagliare (forse c´èun contatto). Reed guida, Stewart è secondo, Dungey terzo, Villopoto dopo otto giri è ora ottavo. Al 12° giro Stewart sbaglia e cade, Reed prende un margine di 4 secondi su Dungey, Stewart è terzo, poi Brett Metcalfe e Ryan Villopoto ora quinto. Villopoto è una furia scatenata e supera anche Metcalfe ed è a soli due secondi da Stewart. Nel finale Reed ha 5 secondi su Dungey, segue Stewart con Villopoto alle sue spalle che prova ad avvicinarsi per portare l’attacco. Chad Reed vince, Ryan Dungey è secondo e passa al comando della classifica, James Stewart terzo, Ryan Villopoto quarto dopo un’altra stupenda rimonta.

250 West 15 Lap Main Event Results
1 Eli Tomac - HON
2 Dean Wilson - KAW
3 Zach Osborne - YAM
4 Tyla Rattray - KAW
5 Jason Anderson - SUZ
6 Max Anstie - HON
7 Michael Leib - HON
8 Matt Moss - KTM
9 Martin Davalos - SUZ
10 Billy Laninovich - HON
11 Nico Izzi - YAM
12 Ryan Sipes - YAM
13 Vince Friese - HON
14 Ted Maier - HON
15 Cole Seely - HON
16 Scott Champion - HON
17 N Paluzzi - KAW
18 G Faith - HON
19 Marvin Musquin - KTM
20Travis Baker - HON

250 West Point Standings
1 Eli Tomac - 63
2 Dean Wilson - 62
3 Tyla Rattray - 60
4 Cole Seely - 47
5 Zach Osborne - 47
6 Jason Anderson - 44
7 Marvin Musquin - 42
8 Max Anstie - 32
9 Nico Izzi - 32
10 Billy Laninovich - 27

Supercross 20 Lap Main Event Results
1 Chad Reed - HON
2 Ryan Dungey - KTM
3 James Stewart - YAM
4 Ryan Villopoto - KAW
5 Brett Metcalfe - SUZ
6 Davi Millsaps - YAM
7 Josh Hansen - KAW
8 Broc Tickle - KAW
9 Kevin Windham - HON
10 Mike Alessi - SUZ
11 Jake Weimer - KAW
12 Kyle Chisholm - KAW
13 Nick Wey - KAW
14 Andrew Short - HON
15 Weston Peick - KAW
16 Kyle Partridge - KAW
17 Josh Grant - KAW
18 Ivan Tedesco - KAW
19 Trey Canard - DNS
20 Ryan Morais - DNS

Supercross Point Standings
1 Ryan Dungey - 67
2 Chad Reed - 63
3 Ryan Villopoto - 63
4 James Stewart - 48
5 Jake Weimer - 48
6 Kevin Windham - 43
7 Brett Metcalfe - 38
8 Josh Hansen - 36
9 Andrew Short - 36
10 Davi Millsaps - 28

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

alfaromeo_
Avatar utente
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 23/08/2009, 14:59
Località: Limbiate (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 12:53

video :?: :?: :?: :?: :?: :?: :?: :?: :?: :?: :?:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 13:46

Mi sa che .... vi ho abituato troppo bene :rotlf:

Appena lo trovo, come al solito, sarà inserito.
Non hanno trasmesso la gara in diretta (SPEED), quindi tarderà un pò ad arrivare su youtube.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 14:07

SX USA: REED DUNGEY STEWART - LITES PER TOMAC

Immagine

Supercross, terza gara e terzo vincitore. Il Dodger Stadium di Los Angeles (CA) ha ospitato la terza prova del Monster Energy Supercross Series. Situazione meteo veramente difficile. Ha piovuto tutto il venerdi protraendosi fino alle 10 del sabato mattina. Solo l'intervento dell'organizzatore ha salvato lo spettacolo. Il tracciato, completamente coperto da teli di plastica, ha preservato le condizione del fondo garantendo il regolare svolgimento della gara. Il programma della giornata e' stato leggermente modificato per permettere la rimozione dei teli e il drenaggio delle poche zone umide. Layout della pista classico. Belle sezioni ritmiche e whoops abbastanza scorrevoli. Unico neo una riferita scivolosita' del fondo forse dovuta a qualche infiltrazione di acqua sul terreno molto compatto.
SUPERCROSS 450
Nelle cronometrate pole per Ryan Villopoto in 53,99 seguito a breve distanza da James Stewart in 54,059 (caduto al 4 giro nelle crono e successivamente mai rientrato ndr). Decisamente alto il gap inflitto agli altri top rider. Nella prima Heat holeshot per James Stewart seguito dal compagno di squadra Millsaps. Gara in salita per Reed che cade durante i primi giri. La qualifica termina con Stewart in testa seguito da Mike Alessi ed Andrew Short.
La seconda Heat mette subito in evidenza il Team Kawasaki ufficiale. Jake Weimer parte in testa seguito dal compagno di squadra Ryan Villopoto che in breve lo supera. Terzo Canard seguito dalla KTM di Dungey. Nononstante il pressing del pilota Orange, la gara si conclude nelle medesime posizioni.

Alle 21,50 cade il gate del Supercross Main Event e Ryan Dungey si presenta davanti a tutti alla prima curva. Lo segue da vicino Villopoto che lo supera al secondo tornante! La gara viene interrotta dalle bandiere rosse a causa della terribile caduta che ha visto coinvolto Trey Canard e Ryan Morais. Ambedue si trovavano circa a meta' gruppo quando hanno affrontato un triplo salto. Canard ha effettuato solo un doppio mentre Morais si e' lanciato nel triplo. Impatto inevitabile con Trey privo di sensi a terra. Gran brutto spettacolo con lo speaker che ignorando la gravita' della situazione ha cercato di intrattenere il pubblico con musica tecno.... I piloti vengono ambedue portati via in barella. Al momento in cui scriviamo risulta che Canard sia in grado di muoversi. (edit frattura T10/T12 per Canard e mascella rotta Morais; ore 3,21 Pacific time)
Alle 22,10 nuovo via e stavolta scatta in testa Ivan Tedesco. Weimer impiega meno di due curve per rilevare il comando. Disastroso start per Ryan Villopoto che si autoelimina alla terza curva ripartendo in ultima posizione. Jake Weimer leader, James Stewart alle sue spalle, Chad Reed terzo e quarto Dungey. Subito schermaglie tra Reed e Stewart. Dungey ne approfitta per avvicinarsi ai due. Al quarto passaggio Reed forza il passo e supera Stewart. Il giro seguente chiude il gap anche su Weimer. A Skippy bastano solo due giri per sorpassare anche l'ufficiale Kawasaki in uscita di curva. Il giro seguente Stewart imita la manovra di Reed e nella stesa curva entra veramente oltre i limiti su Weimer con effetti disastrosi per il pilota Kawasaki che vola fuori! Intanto Villopoto con un'altra efficace rimonta, si e' portato in ottava posizione. A circa meta' gara Reed conduce su Stewart, Dungey, Metcalfe, Millsaps, Tickle, Josh Hansen, e Ryan Villopoto. Al dodicesimo passaggio Stewart cade in una curva a destra lasciando scorrere Ryan Dungey. Intanto Villopoto martellando su tempi record, si porta alle spalle di Metcalfe in quinta posizione. Poche tornate e rileva la quarta piazza dell'ufficiale Suzuki. Stewart in terza posizione dopo la caduta, e' a soli 2 secondi da Villopoto. In testa alla gara conduce agevolmente Chad Reed con un vantaggio di cinque secondi su Ryan Dungey. La gara volge al termine con Reed in testa, Dungey secondo e Stewart terzo nonostante gli attacchi del rimontante Villopoto.


450 Risultati
1. Reed; 2. Dungey; 3. Stewart; 4. Villopoto; 5. Metcalfe; 6. Millsaps; 7. Hansen; 8. Tickle; 9. Windham 10. Alessi
SUPERCROSS LITES 250

Subito in evidenza nelle cronometrate della classe Lites, il protagonista della serata Eli Tomac, che stacca la pole con 54,82. Secondo tempo per Zach Osborne con 55,01 seguito dal due volte Campione del Mondo di Motocross MX 2 Marvin Musquin a 55,03. Holeshot nella prima Heat per Max Anstie su Honda Gariboldi! Sipes e Wilson immediatamente alle sue spalle. Ryan Sipes impiega circa tre giri per portarsi in testa seguito da Wilson ed Osborne. Cole Seely in rimonta e' in quarta posizione. Dean Wilson prova a due curve dalla bandiera a scacchi, l'entrata dura sul battistrada Sipes. Ryan Sipes resiste e taglia il traguardo in testa seguito da Wilson, Osborne e Seely. Nella seconda Heat partenza in testa per l'ufficiale Honda Eli Tomac. Martin Davalos passa in testa nelle prime curve. Al primo passaggio Davalos, Tomac, Izzi, Rattray e Marvin Musquin! Davalos e Tomac allungano mentre Musquin passa Rattray. Bel duello tra i primi due piloti che si conclude con la vittoria di Martin Davalos. Eli Tomac secondo e Marvin Musquin terzo.
Alle 21,15 scende il cancello del Main event della classe Lites. Scatto in testa per Eli Tomac che si produrra' in una gara solitaria in testa. Da evidenziare che Tomac e' stato l'autore del giro veloce sia della Lites che della 450!!! Con un incredibile 53,91 ha realizzato il miglior giro dell'intera serata! Alle spalle di Tomac si attestano Davalos e Osborne. Leggermente staccati Dean Wilson quarto e Tyla Rattray è quinto. Marvin Musquin è di nuovo alle prese con Tyla Rattray. A meta' gara la supremazia di Tomac e' imbarazzante, martella ogni giro sul 54 basso! Intanto Zach Osborne ha passato Martin Davalos per la seconda posizione. Marvin Musquin ha passato Tyla Rattray. Serata difficile per Cole Seely con almeno due cadute. Al 13# giro Musquin forza su Wilson e Osborne, ma sbaglia e cade. Si rialza dolorante e getta via gli occhiali. Gara finita per lui. Eli Tomac conduce il gruppo con oltre 15 secondi di vantaggio su Osborne. Wilson e' terzo ulteriormente staccato, quarto Rattray. Prima della bandiera a scacchi, guizzo dell'ufficiale Kawasaki Wilson che rileva la seconda posizione. Grande vittoria per Eli Tomac seguito da Dean Wilson e Zach Osborne.

 (FdL)
250 - Risultati
1 Tomac
; 2. Wilson
; 3. Osborne; 
4. Rattray; 
5. Anderson; 
6. Anstie
; 7. Lieb; 
8. Moss
; 9. Davalos: 10 Laninovich
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 14:12

video crash Canard-Morais


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 17:11

Incidente Morais-Canard: prime notizie

Le notizie non sono ancora confermate


Al primo giro del Main Event 450 di Los angeles, la Honda di Trey Canard aggancia una copertura delle delimitazioni del percorso, il pilota non rieusce a chiudere un triplo e Ryan Morais che lo segue, gli frana addosso. La caduta è di quelle che lasciano il fiato sospeso ed i piloti restano esanimi a terra: la gara viene fermata.
Dopo ancuni minuti i piloti, stabilizzati vengono trasportati fuori pista e traportati all´ospedale. Entrambi riprendono conoscienza ma le conseguenze non sono leggere.
Si tratta solo di voci riportate, non esiste alcun comunicato: per Morais si parla di frattura alla mandibola e di altre due fratture, per Canard lesione delle vertebre T10 e T12.
In attesa di un comunicato ufficiale, non possiamo che augurare ai piloti di recuperare più in fratta possibile.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 17:45

jenk ha scritto:Mi sa che .... vi ho abituato troppo bene :rotlf:


:rotlf: :rotlf: :rotlf: Grande Jenk :!: :!: Sei preziosissimo...
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 17:47

jenk ha scritto:Incidente Morais-Canard: prime notizie

Le notizie non sono ancora confermate


Al primo giro del Main Event 450 di Los angeles, la Honda di Trey Canard aggancia una copertura delle delimitazioni del percorso, il pilota non rieusce a chiudere un triplo e Ryan Morais che lo segue, gli frana addosso. La caduta è di quelle che lasciano il fiato sospeso ed i piloti restano esanimi a terra: la gara viene fermata.
Dopo ancuni minuti i piloti, stabilizzati vengono trasportati fuori pista e traportati all´ospedale. Entrambi riprendono conoscienza ma le conseguenze non sono leggere.
Si tratta solo di voci riportate, non esiste alcun comunicato: per Morais si parla di frattura alla mandibola e di altre due fratture, per Canard lesione delle vertebre T10 e T12.
In attesa di un comunicato ufficiale, non possiamo che augurare ai piloti di recuperare più in fratta possibile.

fonte mxnews.net


Non è la prima volta che succede... Purtroppo quei salti sono spettacolari ma troppo pericolosi, soprattutto nei primi giri.
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 18:22

AMA Supercross 2012 - Los Angeles

La serata perfetta di Chad Reed


Immagine

Terzo vincitore in tre gare. Nuovo vincitore anche nella Lites con Eli Tomac
Il campionato 2012 si sta confermando come una delle stagioni più belle e incerte degli ultimi anni. A Los Angeles ha vinto Chad Reed, il terzo vincitore diverso nei tre week end di gare fin qui disputati. Anche la Lites Costa Ovest si conferma equilibrata e spettacolare e incorona a sua volta il terzo vincitore dell'anno, Eli Tomac.
La finale della classe 450 è scattata con un drammatico primo start che ha visto Ryan Dungey ottenere l'holeshot, ma Trey Canard e Ryan Morais cadere duramente sul primo triplo, imponendo lo stop della gara con bandiera rossa. Sfortunatissimo Canard, è stato portato fuori pista dalla squadra medica e non ha potuto prendere il via del secondo start.
Nella seconda partenza è stato Jake Weimer a partire in testa davanti a James Stewart, inseguiti da Reed e Dungey. Reed ha passato subito Stewart e si è messo alla caccia di Weimer, mentre Villopoto ha avuto problemi nei primi giri ed è stato costretto nuovamente ad una gara in rimonta. Al quarto giro la situazione in testa vedeva Weimer, Reed, Stewart, Dungey, Metcalfe, Tickle, Millsaps, Chisholm, Hansen e Alessi nell'ordine, con Villopoto 12°. Reed ha preso quindi il comando della gara davanti a Weimar che a causa di una caduta ha lasciato via libera anche a Stewart e Dungey, mentre a metà gara Villopoto era già 8°. Chad Reed a quel punto ha inanellato una serie di giri veloci che non hanno lasciato scampo agli inseguitori. Stewart ha combinato il solito guaio, cadendo e lasciando via libera a Dungey. Vittoria finale per Reed, davanti a Dungey e a Stewart che ha chiuso per un soffio davanti ad un incredibile Villopoto. In classifica guida sempre Dungey con quattro punti di vantaggio su Reed e Villopoto.

Nella classe Lites, bella vittoria di Eli Tomac che già ad Anaheim e Phoenix aveva dimostrato di essere tra i più veloci in pista, ma era stato rallentato dalle cattive partene. A Los Angeles il pilota della Honda è partito in testa e ha vinto senza problemi, anche perchè i suoi avversari più pericolosi Wilson, Musquin e Rattray se la sono dovuta vedere con Zach Osborne e Martin Davalos, partiti in seconda e terza posizione. Quando Dean Wilson, Marvin Musquin e Tyla Rattray ha passato Martin Davalos e si sono messi sulle tracce di Zach Osborne Eli Tomac era infatti ormai imprendibile con 10 secondi di vantaggio. Alla fine, Tomac ha vinto con 15 secondi su Dean Wilson con Zach Osborne terzo, Tyla Rattray quarto e Jason Anderson quinto. Caduta per Musquin che chiuso al 19° posto.
Ora Tomac guida la classifica con un solo punto di vantaggio su Dean Wilson.

RISULTATI CLASSE 450
1. Chad Reed...Honda
2. Ryan Dungey...KTM
3. James Stewart...Yamaha
4. Ryan Villopoto...Kawasaki
5. Brett Metcalfe...Suzuki
6. Davi Millsaps...Yamaha
7. Josh Hansen...Kawasaki
8. Broc Tickle...Kawasaki
9. Kevin Windham...Honda
10. Mike Alessi...Suzuki
11. Jake Weimer...Kawasaki
12. Kyle Chishiolm...Kawasaki
13. Nick Wey...Kawasaki
14. Andrew Short...Honda
15. Weston Peick...Kawasaki
16. Kyle Partridge...Kawasaki
17. Ivan Tedesco...Kawasaki
18. Josh Grant...Kawasaki
19. Trey Canard...Honda
20. Ryan Morais...Yamaha

CLASSIFICA CLASSE 450 (DOPO TRE PROVE)
1. Ryan Dungey...67
2. Chad Reed...63
3. Ryan Villopoto...63
4. Jake Weimer...48
5. James Stewart...48
6. Kevin Windham...43
7. Brett Metcalfe...38
8. Andrew Short...36
9. Josh Hansen...36
10. Davi Millsaps...28


RISULTATI CLASSE 250
1. Eli Tomac...Honda
2. Dean Wilson...Kawasaki
3. Zach Osborne...Yamaha
4. Tyla Rattray...Kawasaki
5. Jason Anderson...Suzuki
6. Max Anstie...Honda
7. Michael Leib...Honda
8. Martin Davalos...Yamaha
9. Matt Moss...KTM
10. Billy Laninovich...Honda
11. Nico Izzi...Yamaha
12. Vince Friese...Honda
13. Ryan Sipes...Honda
14. Teddy Maier...Honda
15. Cole Seely...Honda 16. Scott Champion...Honda

17. Nick Paluzzi...Honda
18. Gavin Faith...Honda
19. Marvin Musquin...KTM
20. Travis Baker...Honda

CLASSIFICA CLASSE 250 (DOPO TRE PROVE)
1. Eli Tomac...63
2. Dean Wilson...62
3. Tyla Rattray...60
4. Cole Seely...47
5. Zach Osborne...47
6. Jason Anderson...44
7. Marvin Musquin...42
8. Max Anstie...32
9. Nico Izzi...32
10. Billy Laninovich...27

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 23:31


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 23:32


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles

Messaggio » 22/01/2012, 23:53


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles [video]

Messaggio » 23/01/2012, 21:51




A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles [video]

Messaggio » 23/01/2012, 22:28

Trey Canard e Ryan Morais update

Tanta paura, ma gli aggiornamenti sono positivi


Immagine

Le condizioni dopo il terribile incidente di sabato sera al Dodger Stadium di Los Angeles
Arrivano le prime notizie sullo stato di Trey Canard e Ryan Morais, protagonisti sabato sera di uno spettacolare e drammatico incidente in gara nelle fasi iniziali della terza prova dell'AMA SX a Los Angeles. Ryan Morais è letteralmente atterrato in testa a Trey Canard, dopo che quest'ultimo aveva sbagliato il salto triplo a causa di un telo infilato sotto alla sua moto. I due sono rimasti esanimi a terra ed è stato necessario interrompere la gara per poterli trasportare fuori pista senza ulteriori pericoli.
Il giorno dopo il bollettino medico è pesante, ma non così drammatico come poteva sembrare in un primo monento. Lo sfortunatissimo Canard, innanzitutto non soffre di alcuna paralisi, pur avendo subito un forte trauma vetebrale. La prima risonanza magnetica effettuata ha, infatti, evidenziato alcune microfratture alle vertebre T10 e T12. Non è ancora stato deciso se il pilota sarà sottoposto a un intervento per rimediare a queste fratture.
Più complicata la situazione di Ryan Morais, che ha subito un forte trauma a un polmone, ha alcune costole rotte, tre fratture al collo e una frattura alla mandibola. Anche per lui non sembra comunque necessario alcune intervento chirurgico al collo.
A entrambi un grosso in bocca al lupo e un arrivederci presto in pista!

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Supercross 2012 - Los Angeles [video]

Messaggio » 23/01/2012, 22:31

Riporto da mxforum.it

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Ale460, Bing [Bot], Google [Bot], ivanuccio, MSNbot Media, ziofede

SEO Search Tags

forum ktm      incidente tra morais e canard video youtube      GARA AMA MOTOCROSS 2012      video terza gara supercross