KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Supercross Series 2011 - Marsiglia

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Supercross Series 2011 - Marsiglia

Messaggio » 11/10/2011, 21:44

Doppio appuntamento a Marsiglia

Le gare di sabato 14 e domenica 15 ottobre saranno valide come terzo e quarto round della serie


Immagine

Il Supercross Series fa tappa a Marsiglia (Francia), l'organizzazione sarà curata dall'espertissimo MC Boade, capitanato da Patrick Feraud. La pista, dal tasso tecnico molto elevato, ha la caratteristica di uscire dal Palasport, attraversare tutto il sotterraneo e "riemergere" dalla parte opposta, il tutto senza perderne neanche un metro perché ritrasmesso "live" sui maxischermo della struttura.
Dopo l'esordio torinese questo secondo appuntamento ha già versato la sua ipoteca sull'interesse degli appassionati di questa disciplina. In tutte e tre le categorie, nel primo Round, abbiamo visto profilarsi una serrata lotta per il podio e Marsiglia ci regalerà sicuramente l'atteso sequel.
La SX1 vedrà nuovamente scendere in campo i grandi protagonisti del Supercross europeo: Soubeyras (Honda MBTeam) non vorrà certo deludere il pubblico di casa, il portabandiera italiano Pellegrini (Suzuki MTW Racing) siamo certi arriverà grintoso anche a questo secondo appuntamento e Rouis (Honda MBTeam) riuscirà a concretizzare la sua voglia di salire sul podio? Grande attesa anche per Desprey (Yamaha Mad Racing Team), Martin (Honda ATeam), Ramette (Suzuki Team RT Competition), Bonini (Suzuki MTW Racing), Ferrandis (Team Rockstar BUD Racing Kawasaki LoveMyTime), Mannevy (Suzuki MD Racing) e tanti altri protagonisti che ancora non hanno potuto dire la loro e, sicuramente, vorranno siglare questi Round marsigliesi con dei buoni risultati.
Per quanto riguarda la SX2 Bernardini (KTM Maglia Azzurra Ufo Corse) scenderà in campo per difendere la leadership, ma i padroni di casa gli renderanno la partita sicuramente molto difficile: De Pietri (Suzuki Castellari), oltre a cercare di sottrarre il dominio a Bernardini, dovrà difendere la posizione di classifica sia da Vendramini (KTM Cevolani Racing) sia dai francesi e non può certo nascondere la voglia di vincere con cui ha corso sin dal primissimo appuntamento di Campionato.
Visti i presupposti dei "grandi" vi assicuriamo che la SXR non sarà una classe da meno sia per i talenti in pista sia per le emozioni in gara: questi piccoli campioni ci stanno veramente abituando a gare combattute fino all'ultima curva, sorpassi da campioni e tattiche di gara come i piloti di grande esperienza. Saranno, quindi, Hsu (Suzuki DJ Racing), Walker (RB Cross Center) e Vaessen (KTM Base Sports) ad aprire le file del folto gruppo di Rookie, che con grande fiducia ci fanno intuire un florido futuro di talenti europei.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Supercross Series 2011 - Marsiglia

Messaggio » 16/10/2011, 23:04

Soubeyras imprendibile

Spettacolo e colpi di scena nell'undicesimo Supercross di Marseille, tenutosi al Palais des Sport della città transalpina


Immagine

Round 2 - VENERDI
La SX1 è stata veramente elettrizzante: l'agonismo espresso in pista e i colpi di scena hanno caratterizzato la prima serata dell'undicesimo Supercross di Marseille, tenutosi al Palais des Sport della città transalpina, di fronte a ca. 5.000 persone.
Dalla battaglia della serata, dove non sono mancati i colpi di scena, Cedric Soubeyras (Honda MB Team) ne esce con la targa leader, dopo aver vinto Finale #1 sorpassando agevolmente Xavier Boog (Kawasaki Europe). Secondo, sfoderando grinta e velocità, in classifica generale si piazza Angelo Pellegrini. Terzo di serata Fabien Izoird.
Nella SX2 il più veloce è stato Samuele Bernardini (KTM Maglia Azzurra Ufo Corse) seguito da Tommaso De Pietri (Suzuki Castellari) e dal velocissimo francese Yann Irsuti (Yamaha FR). Così la targa Leader alla fine di questa prima giornata è rimasta stretta nelle mani di Samuele Bernardini;
Davvero sfortunata la prestazione dei due italiani Stefano dami Dami e Francesco Muratori. Dami praticamente già in finale scivola all'ultima curva inspiegabilmente e butta via l'accesso alla finale. Muratori nella sua Heat è secondo fino a tre giri dal termine, scoppia di fisico, perde il ritmo e arriva sesto. Nella LCQ parte male e nella fase della rimonta cade.

Round 3 - SABATO
SX ROOKIE ROUND #2
La classe 85cc. risulta essere sicuramente la categoria più interessante in ottica futura. Il tasso tecnico espresso da alcuni conduttori è davvero elevato e le loro prestazioni sono già sotto i riflettori dei Talent Scout come Didier Vuillemin, Yves De Maria, Jean Michel Bayle.
Il Main Event è stato intenso. Al via il più veloce è Thomas Do (KTM MC Pertuis), mentre Brian Hsu (Suzuki DJ Racing) scivola in partenza e parte attardato. La situazione è incandescente ad ogni giro con Do Primo, Kade Walker (KTM RB Cross Center Team) secondo, seguito da Bas Vaessen (KTM Base Activity Sports), tutti in lotta gomito a gomito. Al penultimo giro Walker supera Do, che poi scivola. La bandiera a scacchi vede così primo Walker, secondo HSU in splendida rimonta, terzo Vaessen. La Tabella Leader passa nelle mani di Walker anche se a pari punti in Campionato con HSU.

SX2 ROUND #3
Nella 125cc. Continua la cavalcata vittoriosa di Samuele Bernardini (KTM Maglia Azzurra Ufo Corse) ma qui a Marsiglia è stata davvero una vittoria sudata perché il francesino Yannis Irsuti (KTM MC Pertuis) è stato velocissimo insidiando la corsa di Samuele. Terzo di Giornata un altro francese Mora Maxance (KTM ASM Corbere Les Cabanes). La classifica di Campionato vede Bernardini Tabella Rossa, seguito da Tommaso De Pietri, Tommaso Vendramini, Irsuti e Maxance.

SX1 ROUND #3
Una serata da "incorniciare" per la SX1, per una serie interminabile di sorpassi che hanno caratterizzato la Finale #2.
Cedric Soubeyras, dopo aver vinto Finale #1 in scioltezza, si complica la vita in finale #2 partendo solo nei 5 e nelle fasi concitate della rimonta esce penalizzato da alcuni contatti con Izoird e Coulon; in questa fase ne approfitta Boog che prende il comando della gara. Intanto Soubeyras inizia una forsennata rimonta che lo porta fino alla seconda posizione. Terzo finisce Fabien Izoird (Suzuki), quarto Dylan Ferrandis (Team Bud racing – Love My Time Kawaski), quinto Cyrille Coulon (Suzuki). La tabella Rossa rimane nelle mani di Soubeyras.
Purtroppo per un doppio problema tecnico causati da cruenti contatti resta fuori dalla finale Angelo Pellegrini (MTW Team Suzuki). Si riscatta alla grande Matteo Bonini (MTW Team Suzuki), soprattutto in Finale #2 dove termina con un brillantissimo quarto posto. Si riscatta anche Stefano Dami (Honda MB Team) che riesce a centrare l'accesso in finale, da cui ne è rimasto fuori addirittura Thomas Ramette, splendido vincitore della Finale #2 di Venerdi.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Albert71, andreac, Arvy77, Auron1993, Bing [Bot], Biotto, Corbe155, cross196, Gerko, Giamp81, gian77, ginogeo, Google [Bot], loureed, lucaktm02, MSNbot Media, neeko72, Paolo_Grotto, raul, Rsonsini, Ste13, TIZIANO62, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm