KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

UEM Motocross of European Nations - 2011 [live free]

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

UEM Motocross of European Nations - 2011 [live free]

Messaggio » 06/10/2011, 20:06

Tutto pronto a Sevlievo. Forza azzurri!

Sedici nazioni si contenderanno il titolo doemnica sul tracciato bulgaro


Immagine

Sarà la pista bulgara di Sevlievo ad ospitare l'edizione 2011 del Motocross delle Nazioni Europeo. Lo scorso anno la gara si disputò a Markelo, nei Paesi Bassi e la squadra di casa vinse la manifestazione, favorita anche dalle particolari condizioni del terreno. Questo fine settimana Herjan Brakke, Donny Bastemeijer e Ceriel Klein Kromhof, i rappresentanti del team olandese avranno vita più diffcile contro squadre forti come quella italiana e francese. Glia zzurri, quarti lo scorso anno sono tra i favoriti di questa edizione, potendo schierare il campione europeo della EMX125 Simone Zecchina, che correrà nella classe EMX2, mentre Bernardini sarà schierato nella classe EMX Open e l'esperto Manuel Monni nella classe EMX1. Gli altri favoriti della vigilia sono i francesi che avranno in pista 2011 il secondo classificato del Mondiale MX3, Potisek, Il campione 2010 EMX125, Tixier e il campione 2011 EMX2, Ferrandis Attenzione anche all'estonia che schiererà tre piloti esperti come Leok, Ratsep e Krestinov. Per la Slovenia ci saranno il secondo classificato del EMX125, Gajser insieme a Mulec e Gercar, mentre la campionessa 2011 WMX Laier rappresenterà la Germania nella classe EMX2, in squadra con Baudrexl e Ullrich. La squdara di casa bulgara schiererà Petar Petrov, Nikolay Kumanov e Nikolay Yovchev.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: UEM Motocross of European Nations - 2011 [live free]

Messaggio » 07/10/2011, 18:10

Europeo delle Nazioni, LIVE e GRATIS

Segui la gara su internet


MxLive.tv, trasmetterà in "chiaro" e live l´Europeo delle Nazioni in programma questo weekend a Sevlievo.
Per vedere la gara è sufficiente essere registrati al sito ed eggettuate la login.

fonte mxnews.net

Immagine

A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: UEM Motocross of European Nations - 2011 [live free]

Messaggio » 09/10/2011, 11:40

Europeo Nazioni 2011 - Qualifiche del sabato

Comunicato Maglia Azzurra


E´ partita l´avventura della Maglia Azzurra all´MX of European Nations con il 4° posto nelle qualifiche del sabato, grazie ad un incredibile Monni, alla caparbietà di Zecchina ed allo stoico Bernardini. La pioggia, però, potrebbe cambiare gli equilibri in campo.
La splendida pista bulgara di Sevlievo ha ospitato quest´oggi le prove libere e le qualifiche del Motocross delle Nazioni Europee che vede impegnati, a difendere i colori italiani, Manuel Monni (Honda Team Salucci Racing) nella EMX1, Simone Zecchina (Yamaha Team 3C Racing) nella EMX2 e Samuele Bernardini (Maglia Azzurra KTM Ufo Corse) nella Open.
La giornata parte subito bene per la formazione guidata da Thomas Traversini che al sorteggio per il cancelletto di partenza, viene estratta al 4° posto, mentre va peggio alle grandi rivali azzurre, Francia (13° posto) e i campioni in carica dell´Olanda (9°).
Buoni risultati anche nelle prove libere del mattino, dove un meraviglioso Monni ottiene il miglior tempo di categoria (ed assoluto) davanti al rappresentante della Repubblica Ceca Martin Michek ed il francese Potisek. Nelle prove libere della EMX2, Zecchina ottiene un bel 3° tempo alle spalle del transalpino Jordi Tixier che precede nell´ordine il bulgaro Petrov, Bernardini, infine, è 7° nella Open a bordo di una ‘piccola´ 250. A primeggiare in questa categoria, lo slovacco Simko davanti all´´orange´ Kromhof ed al francese Ferrandis.
Ottimi presagi, quindi, per gli azzurri che guardano con fiducia alle qualifiche che si svolgeranno nel primo pomeriggio.
Primi a scendere in pista ancora i piloti della classe regina, la EMX1 e con loro Manuel Monni. Il 27enne perugino, continua il suo momento d´oro andando a vincere la propria gara. Il pilota Honda non parte benissimo con la 4^ posizione conquistata nell´holeshot (primo il croato Nenad Sipek), ma dopo le prime curve riesce subito a riagguantare la 2^ piazza e, a metà del secondo giro, si posiziona al comando della gara. Il pilota italiano, a partire dalla terza tornata, mette a segno una serie impressionanti di giri veloci e realizza in breve tempo un vantaggio rassicurante sul resto del gruppo. Monni chiude la manche in prima posizione togliendosi anche la soddisfazione di far suo il giro veloce, secondo il ceco Michek e terzo il francese Potisek.
Nella seconda batteria va in scena la cilindrata minore, la classe EMX2. Il nostro portacolori, Simone Zecchina, non indovina la partenza e varca la prima curva in decima posizione. Alla fine del primo giro è nono ed a metà del secondo sesto in un bel recupero che conferma nuovamente la sua grande classe. Purtroppo una collisione con un altro pilota lo fa scivolare e gli fa perdere cinque posizioni, l´incidente danneggia la ruota anteriore con la rottura di tre raggi ma l´inconveniente non condiziona più di tanto il neocampione europeo 125 che riprende la sua rincorsa e recupera posizioni su posizioni chiudendo al sesto posto.
Dopo la seconda manche la Maglia Azzurra si trova al secondo posto, al pari con la Repubblica Ceca, entrambi con sette punti. Prima la Francia con quattro. Gli ultimi a scendere in pista saranno i piloti della Open dove correrà anche l´altro giovane talento italiano, Samuele Bernardini.
Il pilota KTM, dopo un ottimo start che lo fa transitare in terza posizione alla prima curva, non riesce a trovare il ritmo gara e gira con tempi superiori a quelli fatti registrare nelle prove libere. Il problema che lo attanaglia è il riacutizzarsi dell´infortunio patito al polso destro nelle qualifiche del Mondiale FIM Junior Motocross di Cingoli disputatosi il 14 agosto. La manche vede il successo del francese Ferrandis davanti all´ucraino Pashchynsky ed all´olandese Kromhof, per Bernardini una deludente nona posizione.
Si concludono, così, le qualifiche. La Maglia Azzurra ottiene un buon 4° posto grazie alla classe ed alla determinazione dei suoi piloti. Un 4° posto che lascia aperte ancora tante porte per la formazione italiana. La pole va alla stratosferica Francia, seguita da Repubblica Ceca ed l´Olanda.
A tenere banco, ora, le previsioni meteo. Infatti, per la tarda serata di oggi sono previste precipitazioni, precipitazioni che dovrebbe accompagnare anche la gara di domenica con il fango che potrebbe cambiare gli equilibri in campo.

Ricordiamo che su MX-Life.tv, si potrà seguire la gara Live e Gratis.
Questo il programma:
Domenica:
Warm-up B-Final 8:40
Warm-up MXoEN Group 1 9:10
Warm-up MXoEN Group 2 9:40
MXoEN Race 1 (EMX1+EMX2) 13:00
MXoEN Race 2 (EMX2+EMXOpen) 14:30
MXoEN Race 3 (EMX1+EMXOpen) 16:00

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: UEM Motocross of European Nations - 2011 [live free]

Messaggio » 09/10/2011, 16:42

Anche oggi, pronti via e ogni speranza di podio .... svanisce :?
Nonni e Zecchina coinvolti nella caduta alla prima curva :crycry:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: UEM Motocross of European Nations - 2011 [live free]

Messaggio » 10/10/2011, 21:42

Vince l'Olanda. Italia quinta

Manuel Monni, Simone Zecchina e Samuele Bernardini non riescono nell'impresa di riportare sul podio la nazionale italiana


Immagine

Le previsioni meteorologiche si sono rivelate esatte, la pioggia è caduta copiosamente per tutta la nottata del sabato e, la domenica mattina, il tracciato si è presentato fangoso ed appesantito.
Il warm-up sembra confermare la tesi che la presenza del fango avrebbe ribaltato i valori, la Francia infatti, non ha mostrato la superiorità del sabato e l'Olanda, con i suoi piloti tradizionalmente a loro agio in queste condizioni, è sembrata molto competitiva. I tre piloti italiani hanno dimostrato nella loro carriera di cavarsela egregiamente con il fango e questo fa ben sperare in vista di un risultato di prestigio. La gara sarà comunque piena di insidie per tutti e sarà fondamentale una buona partenza e limitare al massimo gli errori.
La classi a entrare in pista nella prima batteria sono la MX1 e la MX2. Gli azzurri schierano così, Manuel Monni e Simone Zecchina. La sfortuna colpisce gli azzurri immediatamente dopo la partenza, alla prima curva entrambi i nostri alfieri vengono coinvolti in cadute di gruppo causate dagli avversari, addirittura il perugino danneggia il cambio ed è costretto al ritiro dopo il primo giro quando aveva già recuperato dieci posizioni e si prevedeva una gara ad alto livello. Zecchina dopo la caduta riparte ultimo ed è costretto, durante il quinto giro, a fermarsi ai box per cambiare gli occhiali, nonostante tutto, girando con i tempi dei primi, riesce a chiudere undicesimo.
L'Olanda sfodera una prestazione brillante e con un secondo e un quarto posto guida la classifica provvisoria, bene la Slovacchia e la Slovenia, male la Francia che colleziona un quinto posto e un ritiro. Per l'Itala la strada si fa subito in salita con il grande rimpianto che i due piloti azzurri, con i tempi sul giro, hanno dimostrato di poter ottenere un grande risultato.
Ora è il turno della classe EMX2 e della Open, con in pista i due enfant prodige del Motocross made in Italy: Samuele Bernardini e Simone Zecchina.
Partenza in chiaro scuro per la formazione azzurra, Bernardini transita 6° alla prima curva ma Zecchina, chiuso da due piloti, è solo 24°. L'aretino in due giri recupera fino alla quarta posizione che tiene saldamente per dieci giri quando una scivolata gli fa perdere tre posizioni e chiude settimo. Il campione europeo 125, reduce dalle fatiche della manche precedente, è autore di una gara all'attacco e si posiziona al 13° posto.
Dopo due gare, la classifica provvisoria sorride alla Francia che ottiene un secondo e un terzo posto e raggiunge in testa alla classifica l'Olanda, terzi sorprendentemente i padroni di casa della Bulgaria. Soltanto sesta l'Italia che è attesa al riscatto nell'ultima manche.
La terza batteria vedrà all'opera la classe Open, Bernardini e la classe MX1, Monni.
Monni conquista l'hole-shot, ma la sfortuna non finisce di accanirsi sulla squadra azzurra. Bernardini, infatti, partito nelle prime posizioni è costretto a fermarsi ai box per cambiare gli occhiali ripartendo dal fondo del gruppo. Monni con molta autorità non lascia il comando fino alla bandiera a scacchi facendo segnare il giro veloce della manche, mentre il giovane pilota KTM, non riesce andare oltre la 14a posizione.
In virtù di questi risultati l'Italia si piazza al 5° posto, prima l'Olanda (al terzo successo consecutivo), 2a la Francia e 3a la Slovacchia.
Rammarico nella squadra azzurra per il ritiro di Monni nella prima manche, che avrebbe consentito agevolmente di conquistare almeno l'ultimo gradino del podio, soddisfacente la prestazione dei due giovani Zecchina e Bernardini, che hanno accumulato un'importante esperienza nelle gare per squadre nazionali che, di sicuro, sfrutteranno nel futuro.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: ang3lo, ant, apmarmotta, Bing [Bot], gms, Google [Bot], kirk01, MSNbot Media, Robytdm, tommy64, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

"@uemgroup.com" loc:IT      PISTA MOTOCROSS BULGARIA      calendario europei motocross 2013      cingoli pista di motocross visione del tracciato      forum ktm      motocross yamaha scacchi 250      mx of european nations 2011      nikolay kumanov motocross 2013      pista di sevlievo      simone zecchina      uem minicross calendario 2013      uem minicross calendario2013      uem mx calendario 2013      quando iniziano le lezioni alla uem      uem motocross minicross calendario 2013      simone zecchina cingoli 2011