KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato Italiano MiniEnduro - Cologno al Serio

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato Italiano MiniEnduro - Cologno al Serio

Messaggio » 16/09/2011, 21:36

Rush finale per i mini a Cologno al Serio (BG)

Ultimo atto per il MiniEnduro che domenica 18 settembre scenderà in campo nella bergamasca per l'assegnazione degli ultimi titoli vacanti


Immagine

Giunto al capolinea, il tricolore MiniEnduro vedrà il suo ultimo atto targato 2011 andare in scena domenica 18 settembre a Cologno al Serio (BG).
La bergamasca torna così protagonista del mondo dell'enduro con il campionato riservato ai piloti in miniatura dello scenario italiano, dopo aver ospitato lo scorso luglio in Val Cavallina la due giorni degli Assoluti d'Italia, dove si sono sfidati i più grandi nomi dell'enduro nazionale.
Ad essere al centro dell'attenzione questo weekend sarà la cittadina di Cologno al Serio grazie al Moto club Motorando, al suo presidente Dialma Bizioli e al simpatico "Bubu" Paolo Buratti.
I futuri campioncini si sfideranno in due prove speciali, disposte entrambe su un campo per lo più pianeggiante dove la velocità, più che la tecnica, sarà il vero segreto per la vittoria finale. Sei i giri che i 97 piloti al via dovranno effettuare, per un totale di circa 60 km.
Ultima tappa che significa anche assegnazione dei titoli italiani. Se Corrado Romaniello (Beta) e Simone Peverata (KTM) hanno già archiviato la stagione a Mendatica conquistando il tricolore rispettivamente nell'Aspiranti 50 e nella Esordienti, la sfida è aperta nelle altre classi.
Nell'Aspiranti 85 Luca Apollonio (KTM) e Lorenzo Macoritto (KTM) si daranno del filo da torcere per la conquista della classe: i due piloti si trovano a 10 lunghezze di distanza e chi riesce a terminare la sua prova davanti all'avversario avrà fatto suo titolo 2011.
I colpi di scena sono sempre dietro all'angolo, quindi siamo sicuri che anche Alessio Croci (KTM) e Matteo Pavoni (KTM), che occupano al momento la terza e quarta posizione, non si daranno per vinti, tenendo la manopola del gas aperta per aggiudicarsi la vittoria di classe.
Per quanto riguarda il Trofeo Baby Sprint la lotta per la conquista della classe per la stagione "duezeroundici" è tra Giulio Nava (KTM), attualmente al comando della generale, e Mattia Guadagnini (KTM), neo campione italiano Minicross categoria Debuttanti, che lo insegue in seconda posizione a 10 punti di distacco. Terzo posto per Francesco Servalli (KTM) con 62 punti.
Nella Baby Mono battaglia più aperta tra i pretendenti alla vittoria finale: sono infatti solo tre punti a dividere il primo in classifica Andrea Fossati (Husqvarna) e il suo diretto avversario Lorenzo Bernini (KTM), mentre il gradino più basso del podio, a nove lunghezze di distacco, troviamo Gioele Bianchi su KTM.
Tra i Motoclub in testa al campionato troviamo a pari punti il Moto club Bergamo e il Costa Volpino: chi starà davanti tra le due squadre avrà fatto suo il tricolore 2011. Terzo gradino del podio per il Presolana Enduro.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Italiano MiniEnduro - Cologno al Serio

Messaggio » 20/09/2011, 20:49

Cologno al Serio incorona i nuovi Campioni 2011

A Macoritto il titolo nella Aspiranti 85, mentre Guadagnini e Bernini fanno loro il Trofeo Baby Sprint e Baby Mono. Il MC Bergamo campione tra i club


Immagine

Grande giornata di Enduro ieri nella bergamasca. A Cologno al Serio, infatti, è andato in scena l'ultimo atto della stagione 2011 del Campionato italiano MiniEnduro, dopo un anno ricco di emozioni.
Cinque le tappe corse, una in meno dello scorso anno, dalla Lombardia con la prima prova di Misinto, alla Toscana con il secondo atto, al Veneto con il giro di boa della stagione, alla Liguria fino al capolinea con il ritorno in Lombardia dove ieri ha visto la conquista degli ultimi titoli vaganti.
Una giornata nuvolosa, preceduta da un intenso temporale che ha reso il terreno bagnato e abbastanza scivoloso dove i nostri 93 piloti al via si sono sfidati su due prove speciale fettucciate.
Un mix di emozioni e sorprese hanno accompagnato i presenti per tutta la giornata, perfettamente coordinata dal Motoclub Motorando con i suoi due alfieri Dialma Bizioli e Paolo Buratti.
Se Corrado Romaniello e Simone Peverata avevano già archiviato la stagione 2011 nella prova precedente conquistando matematicamente il titolo italiano nella Aspiranti 50 ed Esordienti, non è stato così per le altre classi che hanno trovato il loro vincitore nella giornata di ieri.
Nella Aspiranti 85 bella battaglia tra Lorenzo Macoritto e Luca Apollonio, che si sono contesi la vetta del podio per tutta la stagione. A spuntarla ieri è stato il pilota friulano Macoritto che fa suo il tricolore dell'Aspiranti 85, mettendo in gara alle sue spalle Luca Apollonio, distaccato di soli sette secondi e Andrea Verona su KTM.
Nella Baby Sprint a trionfare è il neo tricolore Minicross "Debuttanti" Mattia Guadagnini, che fa sua anche la classe per questa stagione, precedendo il diretto rivale Giulio Nava, mentre Gabriele Pasinetti fa suo il terzo gradino del podio.
Lorenzo Bernini conquista la Baby Mono sia per quanto riguarda la giornata di ieri sia in campionato, rifilando in seconda posizione Daniele Del Bono e in terza Gabriel Flores, mentre tra i club si laurea campione italiano 2011 il Motoclub Bergamo, conquistando la vetta del podio ieri, con il Presolana Enduro che conclude secondo e il Motoclub Costa Volpino terzo.
Per quanto riguarda le altre due classi, dove i tricolori erano già stati assegnati, vittoria per Corrado Romaniello nella Aspiranti 50, seguito da Matteo Merli e Andrea Manarin, rispettivamente in seconda e terza posizione, mentre nella Esordienti a conquistare il gradino più alto del podio ci ha pensato Manolo Morettini che precede nell'ordine Giovanni Bonazzi e Lemuel Pozzi, entrambi su KTM.
La stagione dei cuccioli del MiniEnduro non finisce qui però: domenica 2 ottobre l'appuntamento, infatti, è con il Trofeo delle Regioni a loro riservato che parte proprio quest'anno con la prima edizione che andrà in scena a Gemona del Friuli, in provincia di Udine, grazie al Motoclub Variano Veloc, ideatore e promotore della manifestazione.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Biotto, brogio99, Corbe155, DrAlen, gius ango76, Google [Bot], ivanuccio, liam, MSNbot Media, Ninjo, sersim, stelvio, TIZIANO62, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm            dialma bizioli      bizioli dialma      simone peverata