KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Sei Giorni Enduro 2013

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Sei Giorni Enduro 2013

Messaggio » 12/07/2011, 22:31

Tavola rotonda Federmoto - autorità locali
"Sardegna 2013" sarà presentata in una conferenza stampa che si terrà in Finlandia durante la Sei Giorni di Enduro 2011


Immagine

La Sei Giorni Internazionale di Enduro, conosciuta con l'acronimo inglese di "ISDE", è la massima espressione del Campionato Mondiale di Enduro a squadre nazionali. Nata nel 1913 e organizzata ogni anno da una Federazione Nazionale diversa, tornerà in Italia nel 2013, a distanza di sedici anni, per la prestigiosa edizione del centenario.
La Federazione Motociclistica Italiana ha scelto di realizzare la manifestazione in Sardegna e, nello specifico, ad Olbia e nella zona circostante, per la peculiarità del territorio e la qualità dei servizi, elementi fondamentali per un evento di tale levatura internazionale. La FMI, che negli ultimi ha gestito in prima persona attività di primissimo livello come il Mondiale di Motocross, il Campionato Italiano Velocità e il Team Italia, impiegherà nell'organizzazione della Sei Giorni le migliori risorse del suo staff che saranno affiancate per almeno la metà dei componenti da persone sarde. L'obiettivo è creare un mix di competenze e conoscenze per realizzare un evento di eccellenza sotto ogni profilo, organizzativo, tecnico e sportivo, che possa passare alla storia.
"Sardegna 2013", come sarà presentata la manifestazione nella conferenza stampa che si terrà in Finlandia, dove dall'8 al 13 agosto si disputerà la Sei Giorni di Enduro 2011, non sarà una vetrina della Federmoto o di un comune o di una provincia, ma di un'intera regione. Sarà realizzata per la Sardegna, insieme alla sua gente, gli unici interlocutori in grado di potere decidere cosa vuole e cosa fa bene a un'isola meravigliosa, da valorizzare e proteggere.
La riunione, che si è svolta oggi presso la sala rossa dell'Olbia Expo, ha proprio questa finalità: lavorare fin da subito in collaborazione con tutte le autorità locali, raccogliendo le loro esigenze e suggerimenti in relazione alle caratteristiche dell'evento che saranno illustrate.
A tal proposito il Presidente della FMI Paolo Sesti ha dichiarato: "Dopo il positivo incontro di qualche settimana fa con tutti i motoclub della provincia di Olbia-Tempio e quelli a vocazione endutistica dell'intera regione, abbiamo voluto fortemente indire questa "conferenza dei servizi" perché, prima di partire con le numerose attività che un evento così importante ci impone, vogliamo avere definito e concordato insieme alle autorità locali un quadro organizzativo molto chiaro nel quale operare. La Sei Giorni di Enduro 2013 sarà una vetrina internazionale e un'opportunità economica per tutta la Sardegna. Con orgoglio la nostra Nazionale di Enduro indosserà sulla maglia da gara il marchio "SARDEGNA 2013" sia quest'anno nella Sei Giorni in Finlandia che il prossimo in Germania. Ringrazio fin d'ora tutte le amministrazioni, gli enti e i giornalisti che saranno presenti per il loro prezioso contributo".
Denominata anche "l'Olimpiade della Moto", la gara si svolgerà nell'arco di sei giorni, dal 30 settembre al 5 ottobre 2013, con una permanenza sul territorio dei partecipanti di oltre due settimane. Gli iscritti saranno 500, provenienti da oltre 30 nazioni. A loro si aggiungeranno tra meccanici, team manager, operatori media, personale di staff e servizi almeno altre 3.000 persone. Considerando che solo in Italia gli agonisti dell'Enduro sono quasi 10.000, ai quali si aggiungono migliaia di amatori e semplici appassionati, è lecito aspettarsi almeno 20.000 fan provenienti da tutto il mondo. Ai migliori piloti al mondo che si contenderanno il Trofeo Mondiale maschile e femminile, oltre a quello Junior riservato agli under 23, ci sarà una folta rappresentanza di amatori più o meno esperti, vogliosi, da una parte, di misurarsi con i migliori al mondo, dall'altra, di conoscere e visitare nuovi paesi. La particolare formula di gara, la storia e le gesta tecniche rendono la Sei Giorni di Enduro una competizione mitica e unica, capace di convogliare su di sé le attenzioni sia degli appassionati di tutto il mondo che del pubblico delle zone coinvolte dall'evento.
Sulla base di questi dati il ritorno economico diretto sul territorio della Sei Giorni si può stimare, con una prudente approssimazione per difetto, in almeno 9 milioni di Euro, ai quali vanno aggiunti i benefici indiretti che portano il valore economico della Sei Giorni di Enduro a una cifra nettamente superiore. "Sardegna 2013" offrirà, pertanto, non solo spettacolo e partecipazione ma anche un'occasione economica importante per gli imprenditori locali, allungando di due settimane la stagione turistica estiva.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Frost
Avatar utente
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/06/2010, 11:49
Località: Varese - Milano

Re: Sei Giorni Enduro 2013

Messaggio » 13/07/2011, 12:56

Aiò! Per lo staff sàrdo i tavolìni bàssi bisògna compràre!... :mrgreen:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Sei Giorni Enduro 2013

Messaggio » 29/07/2011, 21:10

A Olbia la centesima edizione della Sei Giorni di Enduro 2013
Dal 30 settembre al 5 ottobre 2013 si svolgerà ad Olbia, in Sardegna, il centenario della Sei Giorni di Enduro in accordo con la Federazione Motociclistica Internazionale


Immagine

Una prima presentazione dell’evento si svolgerà a Kotka in Finlandia, in occasione della Sei Giorni 2011, in calendario dall’8 al 13 agosto. In quella occasione verranno ufficializzati, in accordo con la Federazione Motociclistica Internazionale (FIM), sia il logo che il sito internet dedicato all’evento. Nel paddock finlandese, inoltre, sarà distribuito materiale informativo relativo all’evento, mentre la Nazionale Italiana avrà il marchio “Sardegna 2013” sulle divise di gara.


Nel frattempo si sono già tenuti i primi incontri operativi sul territorio, che hanno permesso al Presidente Sesti di prendere proficui contatti con le Autorità e con i Moto Club che hanno accettato di essere coinvolti in una organizzazione sicuramente molto complessa.


“Siamo molto lieti – ha dichiarato in proposito il Presidente – che la Federazione Internazionale (FIM) abbia deciso di affidare alla FMI l’organizzazione di questo evento. Ci sentiamo molto coinvolti, sia per la tradizione vincente dell’enduro italiano, sia perché ogni edizione della Sei Giorni che si è corsa in Italia si è sempre rivelata un grandissimo successo organizzativo e molto spesso anche sportivo, sia perché quella del 2013 sarà l’edizione del Centenario della gara. In un momento in cui ci avviamo verso la conclusione dell’anno del Centenario della Federazione Motociclistica Italiana, consideriamo l’organizzazione della Sei Giorni 2013 un ideale prolungamento delle nostre celebrazioni.
L’impegno sarà sicuramente enorme, ma sono convinto che la volontà, la capacità e, mi sia consentito, la caparbietà dei Moto Club sardi nel raggiungere un ottimo risultato, sono già elementi determinanti per puntare ad un’edizione della gara da ricordare”.


A partire dalle prossime settimane verranno dunque resi più frequenti e operativi gli incontri preparatori, perché ogni particolare dell’evento risulti sempre sotto più controllo.


Nel frattempo, continua l’attenta opera di monitoraggio del Settore Tecnico Federale verso tutti i piloti italiani dell’enduro, per potere assistere i più promettenti, aiutandoli ad emergere in campo internazionale. Una Maglia Azzurra vincente nel 2013 sarà infatti il migliore coronamento all’imponente sforzo in atto da parte della FMI.

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Sei Giorni Enduro 2013

Messaggio » 14/08/2011, 21:44

Sei Giorni Enduro 2013
Presentazione ufficiale

La gara si disputerà in Sardegna, ad Olbia, dal 30 settembre al 5 ottobre


Immagine

Nel Media Center del paddock finlandese si è svolta la presentazione ufficiale della "Sei Giorni Internazionale di Enduro 2013", che si disputerà in Sardegna, a Olbia, dal 30 settembre al 5 ottobre, a cento anni esatti dalla prima edizione del 1913.
Nella conferenza è stato lanciato il sito www.fim-isde2013.com e presentato il logo ufficiale dell'evento. Il portale, già on line nella versione italiana e inglese, sarà il punto di riferimento per tutti i partecipanti e gli appassionati, e, oltre agli aspetti legati alla gara, mostrerà le bellezze dell'isola e le potenzialità turistiche della manifestazione.
Durante la presentazione, che ha visto una cospicua partecipazione di rappresentanti esteri e di giornalisti, Vito Ippolito, Presidente della Federazione Internazionale (FIM), ha rimarcato nel suo intervento la scelta di assegnare un evento così importante all'Italia: "La FIM non ha avuto nessun dubbio in questa scelta. Per varie ragioni ma soprattutto per l'eccellente esperienza italiana nell'organizzazione di queste manifestazioni, per la forte tradizione enduristica e, infine, per la proposta di una location di alto livello come la Sardegna."
Il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana Paolo Sesti ha illustrato i punti salienti che caratterizzeranno l'evento: "Siamo partiti col piede giusto nell'organizzazione, creando un gruppo di lavoro dedicato alla Sei Giorni 2013 che sarà coordinato direttamente dallo staff FMI. Ci aspetta un grande lavoro ma abbiamo le idee molto chiare su come procedere e lavoreremo al meglio per fare un evento che passerà alla storia. Sono certo che l'Italia ancora una volta darà prova delle sue eccellenti capacità organizzative".
Olivier Godallier, FIM Marketing e Communications Director, ha affermato: "Siamo ovviamente lieti di collaborare con la Federazione Italiana nella preparazione della FIM ISDE 2013, soprattutto perché questa edizione segnerà i 100 anni dalla prima del 1913. L'Italia si è molto legata negli anni a questo evento, perciò è un ottimo momento perché l'ISDE ritorni in un paese che vive con molta passione la competizione. Nei prossimi due anni siamo sicuri che ci sarà una forte collaborazione tra la FIM e la FMI. Insieme realizzeremo una edizione della quale tutti saremo fieri. Siamo fiduciosi che l'ISDE 2013 sarà organizzata come un evento di levatura mondiale".

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Sei Giorni Enduro 2013

Messaggio » 14/08/2011, 21:55


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19221
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Sei Giorni Enduro 2013

Messaggio » 18/05/2012, 21:24

FIM ISDE 2013. AVVIATO IL PIANO DI PROMOZIONE

Immagine

Nel 2013 la Sei Giorni di Enduro compirà un secolo di vita e la Federazione Motociclistica Italiana ha accettato di organizzarla in Sardegna, dal 30 settembre al 5 ottobre 2013, come ideale conclusione della celebrazione del proprio Centenario. A tal proposito la FMI sta lavorando da tempo per promuovere un evento così importante. Il marchio "Sardegna 2013" fa bella mostra di sé in tutta l'attività nazionale enduristica di quest’anno grazie alla preziosa collaborazione del promoter Axiver, mentre è ormai pronto il “bilico” ufficiale che sarà presente nei principali eventi motociclistici organizzati in Italia nei prossimi dodici mesi.
La prima uscita istituzionale dell’automezzo avverrà peraltro in occasione della Sei Giorni 2012, in Germania, al Sachsenring, dal 24 al 29 settembre, quando svolgerà la doppia funzione di “hospitality” per la squadra italiana e di spazio espositivo interamente dedicato alla Six Days 2013.
A "Casa Azzurra", che si trasforma dunque in "Casa Sardegna", il pubblico (si stima una presenza di 300.000 appassionati) potrà ricevere informazioni sulla gara, acquistare il merchandising ufficiale e avere un primo assaggio dell'accoglienza che riceverà a Olbia nel 2013.
Grazie alla collaborazione con gli Enti locali dell’Isola, gli spettatori potranno inoltre ammirare in video gli splendidi paesaggi sardi, con un'attenzione particolare alla Gallura, degustare alcuni prodotti tipici e chiedere al tour operator ufficiale, CiaoSardinia (www.ciaosardinia.com), i dettagli per la logistica e gli alberghi.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], Majestic-12 [Bot], murinterista, Tbot, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

6 giorni enduro sardegna 2013      classifica amatori e team enduro Sardegna 2013      conferenza stampa isde e ktm 2013 sardegna      forum ktm      isde olbia2013      ktm moto enduro2013      ktm six days 2013 limited edition      ktm six days 2013sito ufficiale      maglia azzura olbia 2013      mondiale enduro2013 piloti      six days enduro2013      squadra italiana enduro isde 2013      ktm enduro2013      ktm 2013      sei giorni enduro 2013 sito ufficiale      ktm 2013 enduro