KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Pharaons Rally 2011 - Dakar Challenge

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Pharaons Rally 2011

Messaggioda jenk » 17 mag 2011, 13:37

Dal 1 al 9 ottobre
Le tappe saranno più lunghe e proporranno il meglio del deserto egiziano


Immagine

Bisogna essere realisti: le situazioni cambiano, le necessità aumentano, le risorse economiche… sono in una fase di stallo un po' per tutti.
Ma pur con queste premesse il Pharaons Rally 2011 promette di essere un evento "al passo con i tempi" in quanto terrà conto di questi fattori fondamentali con cui tutti quanti ci troviamo a convivere ogni giorno. Questo non toglierà nulla alla competizione più selettiva, al piacere della guida nel deserto, al confort dei suoi ormai famosi bivacchi, alla sicurezza di un rally che un'équipe di medici affiatati segue da dodici anni con passione e professionalità.
Come è possibile conciliare queste esigenze? Concentrando il Pharaons 2011, riducendo il numero di bivacchi, pur aumentando la lunghezza dei Settori Selettivi, aumentando i punti in cui l'asfalto incrocia la pista della gara, permettendo alle assistenze a due ruote motrici di poter svolgere il proprio compito senza essere penalizzate, riducendo gli spostamenti delle assistenze stesse e di tutta la carovana.
Il risultato? Un rally di assoluto livello mondiale, con quattro tappe oltre i 400 chilometri di Settori Selettivi, le altre di poco inferiori. In totale una percorrenza di oltre 2800 chilometri suddivisi in sei tappe, nelle quali i piloti troveranno tutti gli ambienti tipici del deserto: tanta sabbia, tantissime dune, tratti tecnici e guidati, tratti veloci di navigazione, spazi immensi. Ma soprattutto tutte le magnifiche sensazioni che si possono provare percorrendo il deserto egiziano, conosciute per molti, completamente nuove per altri.
Dopo una pre-ricognizione effettuata a fine aprile, nelle prossime settimane Stéphane Le Bail effettuerà la stesura finale del Road Book.


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Pharaons Rally 2011 - Dakar Challenge

Messaggioda jenk » 21 giu 2011, 17:45

Dal Cairo a Mar del Plata
Il vincitore del Dakar Challenge vincerà la sua iscrizione alla Dakar 2012


Immagine

Al Pharaons Rally 2011, in programma dal 3 all' 8 ottobre prossimi, un pilota di moto vincerà la sua iscrizione alla Dakar. A condizione di primeggiare nel Dakar Challenge, che ha l'obiettivo di scoprire piloti promettenti e dare loro una chance di mettersi in evidenza nella più grande prova di rally raid. Siete pronti a raccogliere la sfida? I piloti moto iscritti al Pharaons Rally si troveranno di fronte ad una prova non facile, con sei tappe in programma ed un percorso complessivo che si avvicina ai tremila chilometri.
Per chi riesce a superare indenne le piste e le dune egiziane, la prima prova di resistenza sarà fatta: per molti sarà già una grande soddisfazione.
Ma l'appassionato di rally raid ha da sempre un sogno: quello di tentare l'esperienza della Dakar. Il progetto non è facile da realizzare e richiede capacità e risorse.
Gli organizzatori della Dakar hanno pertanto deciso di associarsi al Pharaons Rally per creare un Dakar Challenge, il cui vincitore sarà invitato a partecipare alla Dakar 2012 in Argentina-Cile-Perù. Per privilegiare la scoperta di nuovi talenti, il Dakar Challenge sarà riservato a piloti amatori ed allo stesso tempo debuttanti (*).
Dovranno quindi misurarsi «manubrio alla mano» per tutta la settimana di gara. Solo il migliore nella classifica generale dei piloti iscritti al Dakar Challenge riceverà l'ambita ricompensa.

(*) Condizioni di ammissione: non aver mai partecipato alla Dakar e non essersi mai classificato nei primi 10 in un rally Tout Terrain FIM.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Pharaons Rally 2011 - Dakar Challenge

Messaggioda jenk » 24 giu 2011, 21:19

Svelato il percorso
Sei tappe per un totale di 2660 chilometri, di cui solo trecentodi trasferimento


Immagine

2660 chilometri in sei tappe, solo trecento dei quali di trasferimento. Ecco i numeri del Pharaons 2011, pronto ancora una volta a stupire i partecipanti. Dune a perdita d'occhio, infiniti oceani di sabbia, antiche piste carovaniere e difficili fuoripista. Non mancherà nulla, compresa una quinta tappa che si annuncia un challenge memorabile. Il team dei ricognitori di JVD, accompagnato da Stephane Le Bail, è appena rientrato dall'Egitto. Sotto la veloce matita dell'"Artista" francese sono scivolate tutte le note del road-book 2011, quello del Pharaons numero 14, che dall'1 al 9 ottobre attende puntuale gli appassionati di rally raid.
L'entusiasmo degli uomini del rally, in particolare quello di Mahmoud Nour El Din, il "Capo Scout" è alle stelle, quasi senza parole per i luoghi che sono stati capaci di scovare per il prossimo Pharaons.
Già sapevamo che logisticamente sarà una gara più semplice, con due soli bivacchi che faciliteranno di molto la vita delle assistenze. Quello che invece solo immaginavamo è ora realtà: il Pharaons 2011 sarà una gara lunga e difficile, con tante dune, tanti chilometri di prova speciale.
La fatica che gli assistenti risparmieranno, la faranno in più i piloti, ma sarà una fatica che li ripagherà ampiamente, per i paesaggi e gli scenari che ogni giorno si proporranno davanti alle loro ruote.
Il culmine del rally, la sua apoteosi, sarà nella quinta tappa, un vero e proprio concentrato di dune cattedrale che hanno colpito l'immaginario di Stephane Le Bail, tanto da fargli affermare: "Da tantissimi anni non vedevo una tappa così dura, ma allo stesso tempo così bella. Siamo di fronte all'"Università" del Rally – Raid ed ogni tanto ci si chiede come si farà ad uscirne… Magnifico. Chi passerà indenne da lì può considerarsi un vero pilota!"
Parole forti quelle di Le Bail, ma non certo buttate lì a caso. Il Pharaons ci riserva sempre qualche sorpresa e questa volta sarà una tappa memorabile…un Gran Premio all'interno della corsa che sarà oggetto di un Trofeo dedicato.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti