KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 10/06/2011, 17:02

Guarneri ci porta sulla pista del GP di Portogallo
Davide Guarneri ci descrive la pista di Agueda, un tracciato di terra rossa con tante curve e molte traiettorie


Immagine

“Sole, terra rossa e una pista più o meno sempre uguale agli anni scorsi. Ho appena fatto il giro di pista e non è cambiato quasi nulla. C’è sempre la partenza centrale che porta a una curva a sinistra a 90°. Qui si parte piuttosto all’interno perché la parabolica esterna tende a rientrare di colpo e quindi infilarsi nel gruppo dei migliori è difficile. Poi capita che anche in 25esima posizione si possa fare una buona partenza. Diciamo che non è un cancello impossibile. Poi la pista gira a sinistra 90° e c’è un doppio in salita…

…scendi a destra e a sinistra e poi c’è il panettone dell’arrivo e ritorni alla partenza.

Questa pista mi piace, ci sono molte curve e buone traiettorie, certo bisogna vedere quant’acqua ci mettono gli organizzatori. Se rimane il sole il terreno rimane meno compatto, e quindi non si formano le classiche rotaie sul dritto.
Fisicamente rispetto alla Francia sto molto meglio, sicuramente devo ancora settarmi ma speriamo di fare bene".

Guarneri (AUDIO): "Questa pista mi piace, ci sono molte curve e buone traiettorie"

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 10/06/2011, 17:09

In Tv Domenica 12 giugno

SportItalia2

Ore 13:00 Mondiale Motocross MX2/MX1: GP del Portogallo – Gare 1 (diretta)
Ore 16:00 Mondiale Motocross MX2/MX1: GP del Portogallo – Gare 2 (diretta)

fonte Digita-sat.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 11/06/2011, 23:05

Desalle e Roczen implacabili
Le qualifiche di Agueda ribadiscono le credenziali del leader belga della MX1 e del tedesco al vertice della MX2; 3° Cairoli e 12° Philippaerts


Immagine

Un sole pungente ed un cielo blu cobalto che ha risaltato sul fondo di terra rossa del pista situata ad un centinaio di chilometri da Porto, hanno accompagnato la giornata d'apertura del GP del Portogallo che è stata la fotocopia di quella degli USA e della Francia.


Clement Desalle ha infatti imposto la sua volontà seguendo sino a metà gara Evgeny Bobryschev e poi sfruttando una scivolata del russo che si era innervosito vedendo il recupero dell'ufficiale Suzuki per portarsi definitivamente al comando. A distanza ha chiuso il consistente Max Nagl, e Tony Cairoli che non avendo trovato il giusto feeling con la pista portoghese dal fondo scivoloso ha limitato i danni seguendo una prudente tattica di gara.


Nelle prime battute di gara Steven Frossard è andato a terra e neanche a farlo apposta il compagno di squadra David Philippaerts che era partito 12° non è riuscito a ad evitarlo cadendo a sua volta. DP19 si è così dovuto sobbarcare una rimonta da oltre al 20ª posizione che ha chiuso al 12° posto, due posizioni davanti a Davide Guarneri.


Roczen si è aggiudicato con una facilità sconcertante la sua quinta pole stagionale MX2 sulle sei disputate, rimanendo al comando per tutta la gara e tagliando il traguardo davanti a Tommy Searle, Arnaud Tonus e Gautier Paulin. Indietro gli azzurri: Giacomo Del Segato è stato il migliore con il 16° posto, seguito da Alex Lupino staccato di una posizione, mentre Simone Zecchina dopo essere stato penalizzato da noie tecniche in entrambe le prove libere in gara ha accusato la stanchezza e la durezza del circuito piazzandosi 26°.


Qualifiche MX1

1. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 23:47.136; ; 2. Maximilian Nagl (GER, KTM), +0:02.201; 3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:10.027; 4. Ken de Dycker (BEL, Honda), +0:13.494; 5. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:18.378; 6. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +0:20.886; 7. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:24.779; 8. Shaun Simpson (GBR, Honda), +0:31.571; 9. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:32.017; 10. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), +0:35.418; 11. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:36.710; 12. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:37.461; 13. Tanel Leok (EST, TM), +0:38.610; 14. Davide Guarneri (ITA, Kawasaki), +0:51.597; 15. Marcus Schiffer (GER, Suzuki), +0:56.404; 16. Steven Frossard (FRA, Yamaha), +1:06.432; 17. Luis Correia (POR, Yamaha), +1:07.126; 18. Marc de Reuver (NED, Yamaha), +1:10.363; 19. Herjan Brakke (NED, Yamaha), +1:36.258; 20. Anthony Boissiere (FRA, Yamaha), +1:39.871; 21. Günter Schmidinger (AUT, Honda), +1:41.152; 22. Ivo Steinbergs (LAT, Kawasaki), +1:46.347; 23. Carlos Campano Jimenez (ESP, Yamaha), +1:52.517; 24. Hugo Basaula (POR, Kawasaki), -1 lap(s); 25. Yentel Martens (BEL, KTM), -1 lap(s); 26. Sandro Marcos (POR, Suzuki), -1 lap(s); 27. Matthias Walkner (AUT, KTM), -1 lap(s); 28. Santtu Tiainen (FIN, Kawasaki), -1 lap(s); 29. Justs Augusts (LAT, Honda), -1 lap(s); 30. Alfie Smith (GBR, Aprilia), -1 lap(s); 31. Gregory Aranda (FRA, Kawasaki), -2 lap(s); 32. Jeremy Delince (BEL, KTM), -6 lap(s); 33. Benjamin Townley (NZL, Kawasaki), -8 lap(s); 34. Francesco Galligari (ITA, Honda), -11 lap(s); 35. Manuel Monni (ITA, Honda), -12 lap(s); 36. Loic Leonce (FRA, Aprilia), -12 lap(s).


Qualifiche MX2
1. Ken Roczen (GER, KTM), 25:36.182; ; 2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:22.829; 3. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +0:26.637; 4. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), +0:27.606; 5. Nicolas Aubin (FRA, KTM), +0:33.255; 6. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:46.585; 7. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +0:50.746; 8. Max Anstie (GBR, Kawasaki), +0:51.649; 9. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:57.547; 10. Harri Kullas (FIN, Yamaha), +0:58.750; 11. Joel Roelants (BEL, KTM), +0:59.168; 12. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +1:18.365; 13. Nick Triest (BEL, KTM), +1:27.550; 14. Antonio Jose Butron Oliva (ESP, KTM), +1:41.571; 15. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +1:50.866; 16. Giacomo Del Segato (ITA, KTM), +1:57.737; 17. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), -1 lap(s); 18. Steven Lenoir (FRA, Yamaha), -1 lap(s); 19. Bence Svoboda (HUN, KTM), -1 lap(s); 20. Lars Oldekamp (GER, KTM), -1 lap(s); 21. Ivo Fernandes (POR, Honda), -1 lap(s); 22. Ludvig Söderberg (FIN, Kawasaki), -1 lap(s); 23. Mike Kras (NED, Suzuki), -1 lap(s); 24. Pascal Rauchenecker (AUT, KTM), -1 lap(s); 25. Julien Lieber (BEL, KTM), -1 lap(s); 26. Simone Zecchina (ITA, Suzuki), -1 lap(s); 27. Jordan Booker (GBR, KTM), -1 lap(s); 28. Mathias Plessers (BEL, Honda), -1 lap(s); 29. Sean Mitchell (ZIM, Honda), -1 lap(s); 30. Mihail Cociu (MDA, Honda), -1 lap(s); 31. Michael Thacker (USA, Kawasaki), -2 lap(s); 32. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), -5 lap(s); 33. Jordi Tixier (FRA, KTM), -5 lap(s); 34. Michael Leib (USA, Husqvarna), -6 lap(s).

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 17:55

Certo che 'sto Desalle è proprio forte... Spero che tony si riprenda presto, perchè sta perdendo un po' troppi punti... :twisted: :twisted: :twisted:
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 18:13

Desalle è un chiaro pretendente al titolo, fino alla scorsa gara Cairoli ha recuperato 34 punti (e 3 posizioni in classifica), oggi ne ha persi 6 punti (ma è 2 in classifica) a 12 punti dalla tabella rossa ....
il bilancio è a favore di Tony :wink:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 18:44

Dopo la Francia ancora un terreno duro, questa volta al “Crossódromo Internacional Do Casarão in Agueda” in Portogallo, in riva all’Oceano Atlantico, caratterizzato da un particolare terreno rossiccio molto duro, unico nel suo genere. Ancora una volta Clement Desalle e Ken Roczen si dimostrano velocissimi nelle qualifiche. In MX1 a lungo al comando Evgeny Bobryshev che commette un errore finendo settimo, in the MX2 Ken Roczen non parte benissimo ma prende il comando già al primo giro. David Philippaerts e Stefen Frossard cadono nelle battute iniziali e terminano fuori dai top 10. Bene Tony Cairoli terzo alle spalle di Nagl.

MX1 Qualifying Race top ten: 1. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 23:47.136; 2. Maximilian Nagl (GER, KTM), +0:02.201; 3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:10.027; 4. Ken de Dycker (BEL, Honda), +0:13.494; 5. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:18.378; 6. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +0:20.886; 7. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:24.779; 8. Shaun Simpson (GBR, Honda), +0:31.571; 9. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:32.017; 10. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), +0:35.418;

MX2 Qualifying Race top ten: 1. Ken Roczen (GER, KTM), 25:36.182; ; 2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:22.829; 3. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +0:26.637; 4. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), +0:27.606; 5. Nicolas Aubin (FRA, KTM), +0:33.255; 6. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:46.585; 7. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +0:50.746; 8. Max Anstie (GBR, Kawasaki), +0:51.649; 9. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:57.547; 10. Harri Kullas (FIN, Yamaha), +0:58.750;

Per oggi si prevede bel tempo ma con un altissimo tasso di umidità che metterà a dirissima prova la preparazione dei piloti. Diretta di tutte le manche su Sportitalia 2 a partire dalle ore 13:00.

1° manche MX2: Scatta al comando la KTM Jeffrey Herlings seguito da Nicholas Aubin, poi Max Anstie, Zach Osborne, non parte benissimo Ken Roczen, ma recupera subito portandosi a ridosso dei primi. Anstie attacca subito Aubin, lo chiude ed i due arrivano al contatto con il francese che finisce a terra. Roczen arriva alle spalle di Paulin e Searle e se ne libera in fretta. Paulin scivola e perde qualche posizione. Roczen si porta alle spalle di Anstie e passa. Searle raggiunge Anstie Roczen si fa sotto a Herlings. Searle e Anstie ingaggiano un bel duello ma il pilota numero 100 esagera, finisce sulle rete verde, non chiude il gas e la sua ruota posteriore si blocca inesorabilmente. Al comando Roczen attacca Herlings ad ogni curva ma l’Olandese resiste a lungo costringendo il tedesco a prendere anche qualche rischio. Dopo diversi giri Herlings commette un piccolo errore che consente a Roczen di affiancarlo e di passare al comando. Roczen vince, secondo è Herlings, terzo Osborne, poi Anstie, Paulin, Roelants, Coldenhoff, Charlier, Vutron, Kullas. Lupino termina 12° gli altri italiani fuori dalla zona punti.

1° manche MX1: Clement Desalle scatta al comando, Bobryschev lo segue, poi Frossard, Cairoli, Boog, Goncalves, Philippaerts è decimo. Frossard si fa sotto a Bobryschev per non far scappare Desalle, Philippaerts attacca e si porta dietro a Nagl che è settimo. Frossard passa Bobryshev e si avvicina a Desalle, Cairoli forza e passa il russo, Philippaerts purtroppo cade e viene quasi investito da Strijbos, Nagl si fa sotto a Goncalves, ma viene passato da de Dycker. Guarneri recupera ed entra nei top 10. Quando mancano 7 minuti, Cairoli spinge e si fa sotto ai primi due, attacca Frossard da tutte le parti e quando mancano due giri passa per mettersi alla caccia di Desalle, il belga lo vede e forza ma Cairoli nel finale si sa che ne ha di più. Tony attacca a testa bassa ma Desalle resiste e porta a casa la vittoria. Cairoli è secondo, poi Frossard, Bobryschev, Goog, de Dycker, Goncalves, Nagl, Guerneri, Leok. Ritirato Philippaerts.

2° manche MX2: Ancora Ken Roczen al comando, poi Herlings, Searle, Osborne, Aubin, Charlier. Paulin recupera da un apartenza non buona ed entra nei top 10. Colpo di scena sul tratto di doppi con Ken Roczen che si cappotta malamente: la botta è forte e Kenny non riparte. Al comando passa Herlings con Searle alle calcagna, più staccato Osborne, poi Paulin che recupera e si fa sotto. Searle si fa sotto a Herlings e preme, Paulin scavalca Osborne e si porta in terza posizone. Herlings commette un piccolo errore e Searle ne approfitta per passare al comando. Anche Tonus risale e supera Charlier ed Osborne. Searle vince, Herlings è secondo ma strappa la tabella rossa a Roczen, terzo Charlier, poi Paulin, Tonus, Osborne, Charlier, Anstie, Aubin, Kullas, Oliva.

2° manche MX1: Holeshot di Rui Goncalves, secondo è Bobryschev, Desalle, Cairoli, Philippaerts, Nagl Bobryschev tenta di passare al comando dietro di loro il trenino, nei 10 anche Davide Guarneri. Bobryschev non riesce a passare il pilota di casa e perde terreno, Desalle si avvicina e rispinge sotto Bobryschev, Nagl cade malamente e si ritira. Desalle attacca e passa il russo Cairoli e Philippaerts devono farsi sotto a loro volta. Guarneri risale all’ottavo posto e mette Barragan nel mirino. Desalle svernicia Goncalves, Cairoli lo vede e fulmina Goncalves. A distanza di un giro, Guarneri non transita sul traguardo e Philippaerts cade: entrambi sono fuori. Quando mancano dieci minuti, Desalle guida, Cairoli è a 4 secondi, segue Goncalves, poi Bobryshev, Ramon, de Dycker, Frossard, Barragan, Boog e Simpson nei primi dieci. Ma quando mancano due giri il solito Cairoli cambia marcia e si porta alle costole di Desalle e ci prova, ma Desalle tiene duro e va a vincere, Tony è secondo. Terzo chiude Rui Goncalves, quarto è Bobryschev poi Ramon, de Dycker, Frossard, Barragan, Book, Leok.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 19:01

Gara 1 MX2 mi sono esaltato a vedere roczen e herlings battagliare...che spettacolo

Per il resto contento per Tony che non è ancora al 100% causa i postumi del ginocchio......

David che si è fatto?...come è successa la caduta?
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 19:10

trivella ha scritto:Gara 1 MX2 mi sono esaltato a vedere roczen e herlings battagliare...che spettacolo

Grande rimonta di Roczen e grande resistenza "fino ad una sbavatura" di Herlings, se poi Searle non "agganciava" la rete verde ....
trivella ha scritto:Per il resto contento per Tony che non è ancora al 100% causa i postumi del ginocchio......

Tony dichiara da tre/quattro gare che non ha problemi al ginocchio, deve rivedere la sua condotta di gara, quest'anno con un Desalle (e non solo) così in palla .... deve iniziare da subito ad attacare, non i 10' finali.
Anche Lino (suo meccanico storico) lo ha segnalato dopo 10' dal via :wink:
trivella ha scritto:David che si è fatto?...come è successa la caduta?

Al momento non ci sono notizie, due gare, due cadute, zero punti .... ma in piedi ripreso dalle telecamere dolorante.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 19:14

jenk ha scritto:Al momento non ci sono notizie, due gare, due cadute, zero punti .... ma in piedi ripreso dalle telecamere dolorante.


Si l'avevo visto che si rialzava ma non dicevano nulla sulla dinamica e danni fisici
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 20:48

Registrazioni SportItalia2

Gara 1 MX2-MX1

http://fb6.vcast.it/Fb00060001/60/10/ZK ... 364839.mp4

Gara 2 MX2-MX1

http://fb7.vcast.it/Fb00070003/B6/68/3g ... 364844.mp4

Non clikkate il link, tasto dx del mause e salva oggetto con nome.
Una volta scaricati li vedete (oltre 2giga x file).
Il tutto entro 3 giorni, poi V-Cast li elimina in automatico.

A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 20:58

trivella ha scritto:
jenk ha scritto:Al momento non ci sono notizie, due gare, due cadute, zero punti .... ma in piedi ripreso dalle telecamere dolorante.


Si l'avevo visto che si rialzava ma non dicevano nulla sulla dinamica e danni fisici

Le notizie reperite parlano di contusione ad alcune costole e qualche punto di sutura per DP19.
Nagl s'è slogato il pollice.
Roczen nessuna frattura nella schiena, vastissima escoriazione ed ematomi ovunque che si vanno a sommare a quelli della scorsa caduta.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 20:58


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 12/06/2011, 21:14

certo che roczen è la seconda volta che fa un errore penso banale...speriamo nessun danno fisico
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 13/06/2011, 21:51

Vince Desalle. Cairoli secondo
Herlings si aggiudica gara e tabella rossa della MX2


Immagine

Ancora un secondo posto per Tony Cairoli nel Mondiale MX1. Sulla terra rossa di Agueda, Tony si è arreso a Desalle solo sotto la bandiera a scacchi. In entrambe le manche, nelle battute finali, si è incollato al belga della Suzuki, chiudendo alle sue spalle. Spettacolari gli ultimi minuti della prima manche grazie a Tony: dopo avere scavalcato con uno splendido sorpasso Frossard, si è lanciato all'inseguimento di Desalle. È andato a prendere il leader, ha cercato l'affondo, ma alla fine non è riuscito a sopravanzarlo chiudendo così secondo. Nella frazione di chiusura, Tony ha dato ancora spettacolo e negli ultimi due giri si è avvicinato a Desalle in testa, ma non è riuscito a passarlo e ha così finito ancora secondo.
Terzo posto di giornata per Bobryshev, davanti al compagno di squadra Goncalves e a Frossard. Malissimo Philippaerts, due volte a terra, che torna dal Portogallo un pesantissimo zero per la classifica assoluta. Guarneri ha chiuso al nono posto Gara1, ma poi è caduto nella seconda manche. Da segnalare, infine, il forfait di Ben Townley, ancora alle prese con i postumi del trauma cranico di inizio stagione, che ha deciso di fermarsi finchè non sarà nuovamente in forma al 100%.
Tony Cairoli:" Le due manche di oggi per come si erano messe sono finite bene. Nei primi minuti di gara ho fatto qualche errore e così ho perso alcune posizioni e per recuperarle ho dovuto rimontare perdendo tempo prezioso ed energia. Nel finale sono arrivato dietro a Desalle, ma ero stanco per poterlo attaccare e così i due secondi posti vanno bene. Nelle prossime gare dovrò migliorare la prima parte della manche per essere più fresco nel finale."
Nella classe MX2, vittoria per Herlings, che ha approfittato della caduta di Roczen in Gara2 (altro cappottone!), dopo che il tedesco aveva vinto la prima manche. Secondo assoluto Paulin, davanti a Osborne e Anstie. Sfortunato Tommy Seerle, vincitore della seconda manche, ma fuori nella prima a causa della rete che gli si è attorcigliata nella ruota posteriore. Sedicesimo posto finale Alessandro Lupino e primo punto mondiale anche per Giacomo Del Segato. Ora in classifica guida Herlings con 6 punti di vantaggio su Roczen.

GP PORTOGALLO:
MX2 Results
1, Jeffrey Herlings, Netherlands, KTM, 22 – 22 - 44
2, Gautier Paulin, France, Yamaha, 16 – 20 - 36
3, Zachary Osborne, USA, Yamaha, 20 – 16 - 36
4, Max Anstie, UK, Kawasaki, 18 – 14 - 32
5, Arnaud Tonus, Switzerland, Yamaha, 10 – 18 - 28

MX2 Standings
1, Jeffrey Herlings, Netherlands, KTM, 257
2, Ken Roczen, Germany, KTM, 251
3. Tommy Seerle, UK, Kawasaki, 224
4, Zachary Osborne, USA, Yamaha, 198
5, Gautier Paulin, France, Yamaha, 196


MX1 Results
1, Clement Desalle, Belgium, Suzuki, 25 – 25 - 50
2, Tony Cairoli, Italy, KTM, 22 – 22 - 44
3, Evgeny Bobryshev, Russian, Honda, 18 – 18 - 36
4, Rui Goncalves, Portugal, Honda, 14 – 20 - 34
5, Steven Frossard, France, Yamaha, 20 – 14 - 34

MX1 Standings
1, Clement Desalle, Belgium, Suzuki, 249
2, Tony Cairoli, Italy, KTM, 237
3, Steven Frossard, France, Yamaha, 213
4, Max Nagl, Germany, KTM, 192
5, Evgeny Bobryshev, Russian, Honda, 177

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 13/06/2011, 21:55

Davide Guarneri: "Guidavo bene, finché non ho preso quella legnata!"
Il Pota è contento a metà. Dopo il buon risultato della prima manche, si è dovuto ritirare nella seconda. Come ci confida, deve migliorare le partenze


Immagine

Oggi ci si è messa di mezzo la sfortuna e non hai finito la seconda manche.
"Nel motocross la sfortuna si mette spesso di mezzo. Nella prima manche sono venuto su dalla 15esima piazza sino alla nona, a ridosso di Nagl. Quindi ero contento, un buon rientro dal mondiale in Francia. Oggi stavo bene, avevo un buon ritmo che mi ha permesso di prendere il gruppo dei migliori".

E nella seconda manche?
Come nella prima stavo venendo su bene, era circa nono dopo una partenza da 13esimo. Poi ho picchiato le dita della mano contro un paletto e mi si sono girate le dita, un male tremendo. Ho continuato a guidare un po' in prima, ma mi faceva troppo male. Non sono caduto, ma non riuscivo a tirare la frizione. Mi sono fermato in parte. Non ho fatto ancora le lastre, ma non dovrebbe esserci nulla di rotto".

Le partenze sono discrete, poi però il rendimento in gara è penalizzato.
Sì, sto partendo discretamente male. Ci sono tante moto valide e tanti piloti forti. Sto faticando a prendere il giusto feeling con la frizione e coi cavalli della mia moto. Spero di migliorare".

In bocca al lupo!
"Crepi il lupo!".

Davide Guarneri (AUDIO): "Il livello è davvero alto e diventa difficile partire sempre nel gruppo dei migliori..."

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Mondiale Motocross MX1 e MX2, GP Portogallo

Messaggio » 13/06/2011, 22:00

Tony Cairoli: "Devo svegliarmi nei primi giri della gara..."
Tony Cairoli è sempre tra i protagonisti. In Portogallo è giunto secondo, faticando a tenere il ritmo di Desalle nei primi giri. Ma aveva il pollice KO, tanto da non poter indossare il guanto!


Immagine

Un bell'attacco finale, ma non ce l'hai fatta.
"Devo svegliarmi i primi giri di gara. Al primo giro della seconda manche mi hanno passato e ho lasciato andare Desalle, che è molto in forma e prende subito il largo. Mi mancano i primi 1o minuti di gara. La condizione però sta tornando buona, devo essere più aggressivo e più veloce".

Nella prima manche hai anche corso un rischio.
"Sì, ho colpito un paletto col dito, mi fa molto male. Nei prossimi giorni farò le lastre. Nella seconda manche ho corso col pollice fuori dal guanto perché mi faceva troppo male... I primi minuti era davvero doloroso".

Una gara valorosa, complimenti Antonio.
"Grazie a tutti!".

Tony Cairoli (AUDIO): "E' stata una gara difficile, avevo un buon ritmo ma devo migliorare nei primi minuti di gara..."

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], drugantibus, Exabot [Bot], Google [Bot], MSNbot Media, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm

cron