KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Internazionali d'Italia Supercross 2011 - Cervarese S. Croce

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Internazionali d'Italia Supercross 2011 - Cervarese S. Croce

Messaggio » 07/06/2011, 18:33

Sabato riparte il supercross italiano
A Cervarese S. Croce (PD) al via le classi SX1, SX2 e il freestyle del Team Daboot


Immagine

Sabato 11 giugno Ore 21,00 Sarà l'apertura stagionale degli Internazionali d'Italia Supercross 2011: evento organizzato dal Motoclub Fun Bike, in collaborazione con Off Road Pro Racing. L'attesa è grande per questo inizio di campionato, dove, oltre alla classe regina, che scenderà in pista con le potenti 450 cc., saranno di scena i giovani della SX2, con le 125cc.. Ma il Motoclub Fun Bike ha voluto aggiungere la classica ciliegina sulla torta, infatti nella stessa serata si esibiranno i migliori piloti della Daboot, la squadra più famosa del Freestyle Motocross in Italia.
Al via del Supercross saranno presenti alcuni fra i migliori specialisti europei di questa disciplina, tra cui il Campione degli Internazionali Supercross 2010 Alexander Rouis (Honda MB team), secondo classificato nel Campionato Europeo di Supercross 2010, e il poliziotto volante Stefano Dami (Honda MB Team) terzo nel 2010. Sarà presente il campione del 2009 Angelo Pellegrini (Suzuki Moto World), pronto a vincere ancora, mentre è annunciata anche la presenza di Matteo Bonini (Suzuki Moto World), all'esordio agli Internazionali, ma già protagonista in passato di prestazioni maiuscole nel Supercross a livello continentale, come quando vinse la terza prova dell'Europeo nel 2008. Certamente la carta vincente per questa edizione 2011 potrebbe essere stata giocata da "Honda A Team" con l'asso francese Martin, prontissimo a giocare il ruolo di outsider, considerando i grandi risultati ottenuti sia nel motocross che nel supercross.
La pista sarà stravolta e modificata rispetto allo scorso anno per renderla ancora più spettacolare e visibile dal numeroso pubblico atteso per il prossimo 11 giugno, tenendo in considerazione la sorprendente partecipazione registrata lo scorso anno. Per cui, proprio in considerazione del gradimento e del successo riscontrato nella scorsa edizione e dell'inserimento nel programma del Freestyle Motocross, l'organizzazione ha ulteriormente rinforzato i servizi di viabilità, di parcheggio e di ristoro che furono messi a dura prova dalla grande presenza di spettatori nella scorsa edizione.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Internazionali d'Italia Supercross 2011 - Cervarese S. Croce

Messaggio » 12/06/2011, 21:11

La prima al francese Christophe Martin
Nella SX 1 podio tutto francese mentre nella SX2 vince Bernardini


Immagine

E' stato un folto pubblico quello che ha fatto da cornice alla splendida pista di Cervarese Santa Croce (PD), sfidando così le precarie condizioni meteo delle previsioni, per assistere al debutto 2011 del Campionato "Internazionali d'Italia Supercross – Goldentyre Series". Grazie all'enorme sforzo fatto dal Motoclub Fun Bike, che ha messo a disposizione tutti gli uomini e mezzi necessari per realizzare una pista di livello internazionale e per accogliere piloti e pubblico nel miglior modo possibile. Un grande lavoro organizzativo e promozionale, che, grazie alla collaborazione della Off Road Pro Racing ed alla supervisione della FMI, ha portato ad un risultato eccellente ed incoraggiante per il Supercross Italiano, sia in termini di spettacolo che di contenuti tecnico-agonistici.
Lo show della SX1 comincia fin dal pomeriggio quando Mannevy (Suzuki MD Racing) conquista la pole al termine di una lotta serrata con il connazionale Rouis (Honda MB Team). Sono proprio loro due, infatti, a lottare per la vittoria di Finale #1,con Mannevy che parte forte in testa fin dalla prima curva, ma si deve accontentare del secondo posto dopo che Rouis riesce a sorpassarlo grazie al suo imponente ritmo di gara. Dietro di loro, Martin (Honda A Team), dimostrando fin da subito un gran feeling con moto e pista, è terzo davanti a Bonini (Suzuki Moto World) e Pellegrini (Suzuki Moto World), protagonisti di una bel duello, e Dami (Honda MB Team), che cerca di infilarsi nella lotta.
In Finale #2 lo spettacolo è ancora più esaltante, visti i numerosi sorpassi nei giri iniziali che lasciano il pubblico con il fiato sospeso. Ancora una volta è Mannevy il più veloce in partenza, ma viene subito sorpassato da Martin e da Bonini, con il francese dell' A Team che prende la testa della corsa inseguito dal pilota italiano. Alle loro spalle è bagarre fra Mannevy, Pellegrini e Rouis, con quest'ultimo che li passa entrambi andando a prendere la ruota di Bonini. I due affrontano appaiati la serie di woops ed i tripli successivi al termine dei quali, però, Rouis perde l'anteriore e scivola. Il campione in carica si rialza, e, dimostrando tutto il suo valore, rimonta fino ad un meritato quinto posto, proprio dietro al compagno di team Dami, e conquista il gradino più basso del podio, dal quale scalza proprio Bonini per un punto soltanto nella classifica assoluta di giornata. Decisiva risulterà a conti fatti la sfortunata caduta di Pellegrini agli ultimi giri: il pilota bresciano vanifica così una grande prestazione e la possibilità di salire sul podio, visto che si trovava in terza posizione, all'inseguimento del compagno di squadra. Alla bandiera a scacchi è quindi l'esordiente Martin a conquistare la vittoria di giornata e la tabella Leader davanti ai due connazionali Mannevy e Rouis.
Nella SX2, la classe riservata agli Under 17 con moto 125 cc, le emozioni sono altrettanto avvincenti grazie al duello fra Bernardini (KTM – Maglia Azzurra) e Moroni (KTM – Steels Dr. Jack) che infiamma il folto pubblico. In semifinale è Moroni a vincere grazie ad un sorpasso all'ultimo giro, mentre in finale i ruoli si invertono ed è Bernardini a spuntarla poco prima del finish aggiudicandosi così vittoria e targa leader. Completano il podio De Pietri (Suzuki – Uisp Carpi), Bersanelli (Yamaha – Big Jump) e Zenato (KTM – Bisso Galeto).
Si conclude così Round #1 con grande soddisfazione di pubblico e organizzatori soprattutto per il bel tempo che ha permesso il regolare svolgimento del fitto programma di gara che vedeva non solo Supercross ma anche "Pit Bike" e esibizione di Freestyle. L'appuntamento è ora a San Giustino (Perugia) dove si svolgerà Round #2 il prossimo 9 luglio, per un'altra serata carica di adrenalina, emozioni e spettacolo.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: akilao, Ale80, Arvy77, Auron1993, Bat21, Bing [Bot], collins, commodoro, Corbe155, deba88, enrico990, Gimmy, Google [Bot], ivanuccio, kappanera, klello, KTmummu, lucajoebar, MSNbot Media, piona1968, pol-triple, Riddler, Rsonsini, sersim, Spacemark87, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm