KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

TERZA PROVA DEL MONDIALE ENDURO IN SARDEGNA!

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

TERZA PROVA DEL MONDIALE ENDURO IN SARDEGNA!

Messaggioda jenk » 22 apr 2009, 21:09

18/19 Aprile 2009, Iglesias

Nella lunga guerra per la vittoria del titolo mondiale si combattono battaglie che spesso hanno esiti inattesi: qualcuna la si vince, altre si perdono ed altre ancora si chiudono in pareggio. Sul pallottoliere del campionato di enduro la Sardegna, terra ospite della tappa italiana del WEC, potrebbe essere segnata proprio con una X per il Team KTM Farioli.
Dopo la splendida giornata conclusiva della tappa spagnola con la triplice conquista delle tre classi da parte dei nostri alfieri si era giunti in Italia con la voglia di ripetersi, ma la gara si è dimostrata ostica, caratterizzata da un tracciato che non ci ha favorito: due giornate di fuoco sotto un cielo azzurro ricoperto da nuvoloni che hanno regalato qua e là abbondanti annaffiate su un terreno già segnato dalle copiose piogge della settimana precedente, un enduro test di oltre dieci minuti al cardiopalma ed un trasferimento tirato e duro hanno reso più difficile la conquista degli obiettivi dei nostri portacolori. Da sottolineare comunque l’ottimo lavoro svolto dagli organizzatori che, con numerosissimi volontari anche di altri motoclub, non solo del mc Iglesias, non hanno lasciato nulla al caso e sono riusciti a porre rimedio quando le condizioni del tempo cominciavano a creare qualche problema allo svolgimento della gara. Bravi, adesso ci vorrebbe una Sei giorni…

Il sabato la giornata più dura: nella E1 Simone Albergoni sembra non trovare il giusto feeling con il terreno sardo, combatte duramente per tutta la gara, ma non riesce ad andare oltre un terzo posto che gli va troppo stretto. Anche Thomas Oldrati pare soffrire qualche prova, ma alla fine riesce a chiudere con un ottimo quinto posto dimostrando ancora una volta il proprio talento. Eero Remes invece paga un errore di troppo nell'enduro test che verso fine giornata lo mette fuori dai giochi che contano relegandolo in undicesima posizione.
La E2 sembra ancora una volta regalare una storia già scritta con Johnny Aubert mattatore imprendibile per tutti i suoi avversari, il Francese della 450 mette al sicuro altri 25 punti nel suo forziere con una prova perfetta Alex Belometti non riesce invece a dare il meglio di se nella prova casalinga e si deve accontentare di un sesto posto che non gli piace.
Anche per il capoclassifica della E3 Ivan Cervantes il weekend non comincia nel migliore dei modi: la lotta serrata tra le fettucce lo vede soffrire e alla fine è terzo, troppo poco per lui che è abituato a vincere! Samuli Aro sembra invece a suo agio sulle pietraie sarde e resta tra i primi fino ad un piccolo incidente nella tecnica enduro test che lo porta ai piedi del podio, in quarta posizione.

La domenica si apre con la dichiarazione di una voluta riscossa fin dal primo passaggio nel cross test d'apertura: i nostri ragazzi passano tutti alla grande facendo registrare ottimi tempi. La gara continuerà senza sosta nè esclusione di colpi per le sette ore successive, nelle quali tutti daranno il massimo. Albergoni è il primo ad inseguire la medaglia d'oro, dimostrandosi finalmente incisivo al cronometro. Chiude secondo di classe, ma il terzo posto assoluto racconta di tempi favolosi staccati in tutta la giornata.
Oldrati oggi è quarto: riesce ancora una volta a migliorarsi e a far vedere a tutti che nonostante la giovane età può stare vicino ai primi, bravo! Anche Eero Remes termina meglio di quanto fatto il sabato e chiude sesto, dietro ai suoi compagni.
Inutile quasi dire che Johnny ripete lo spettacolo del giorno precedente dichiarandosi nettamente il favorito alla conferma del titolo già in suo possesso, oltretutto secondo nella ideale classifica assoluta di giornata. Bravo Johnny, continua così…
Il Belo replica la prima giornata fermandosi nuovamente in sesta posizione, nonostante sia stato anche secondo durante la giornata.
Ivan lo aveva detto sabato dal gradino numero tre: avrebbe tentato la riscossa il giorno seguente, e così ha fatto conquistando, non senza difficoltà, la tabella numero uno che gli era sfuggita e ritrovando la grinta di sempre. Molto meglio anche per Samuli Aro che ritrova il podio e la velocità che lo hanno reso il Campione del Mondo che è!

Gara dal sapore agrodolce quindi (per noi che siamo abituati bene comunque…) che lascia tutti i nostri eroi ancor più agguerriti e pronti a rilanciare la sfida per la vittoria dopo la prima sosta nel campionato per il mese di maggio. Appuntamento in Finlandia allora, sotto il sole di mezzanotte che splenderà sopra le scintillanti armature arancioni verso la conquista dell'oro.


Classifiche

SABATO
E1 1°AHOLA 2°MEO 3°ALBERGONI 5°OLDRATI 11°REMES
E2 1°AUBERT 2°OBLUCKI 3°SALMINEN 6°BELOMETTI 8°BLAZUSIAK
E3 1°GUILLAUME 3°NAMBOTIN 3°CERVANTES 4°ARO

DOMENICA
E1 1°AHOLA 2°ALBERGONI 3°MEO 4°OLDRATI 7°REMES
E2 1°AUBERT 2°LJUNGGREN 3°SALMINEN 7°BELOMETTI
E3 1°CERVANTES 2°GUILLAUME 3°ARO

Immagine
Alessandro Belometti

Immagine
Ivan Cervantes

Immagine
Johnny Aubert

Immagine
Samuli Aro


fonte KTM.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite