KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

AMA Pro Motocross Championship - Texas

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

AMA Pro Motocross Championship - Texas

Messaggioda jenk » 27 mag 2011, 22:08

In Texas a tutto gas
Tutti alla caccia di Chad Reed e Blake Baggett, i due leader di classifica


Immagine

Dopo la spettacolare apertura di Hangtown con le vittorie di Chad Reed e Blake Baggett, il Campionato AMA Pro Motocross Championship si sposta, nel prossimo fine settimana, in Texas per la seconda prova. Sulla veloce e tecnica pista di Freestone, a Wortham si sfideranno nuovamente i due leader della classifica 450 Chad Reed e Ryan Dungey, usciti a pari punti dalla prima prova, ma anche Ryan Villopoto, che invece ha sofferto ad Hangtown la velocità dei suoi due avversari, Kevin Windham, Brett Metcalfe e Davi Millsaps, che alla lunga potrebbero far valere la loro lunga esperienza.
Mancano ancora news su James Stewart, per cui è praticamente certo che non vedremo ancora il pilota Yamaha in gara, mentre è confermato che non ci sarà Mike Alessi, ancora convalescente dopo la gran botta di sabato scorso e che tornerà in gara, probabilmente, dalla prossima prova di Mt. Morris. Sempre in casa KTM si è lavorato molto per sopperire ai problemi tecnici che hanno frenato la corsa di Andrew Short ad Hangtown. Rimane la curiosità di vedere se Chris Pourcel avrà riacquistato una forma sufficente per farlo rimanere nei top five fino a fine gara, mentre segnaliamo l'arrivo di Les Smith sulla Yamaha YZ450F del Team Muscle/Milk/Toyota/JGRMX al posto dell'infortunato Justin Brayton.
Molto più complessa la situazione nella 250, dove Blake Baggett comanda la classifica e guida il quartetto scatenato di piloti Kawasaki, composto anche da Dean Wilson, Broc Tickle e Tyla Rattray. Ma attenzione anche ai tre piloti Honda, Justin Barcia, Eli Tomac e Cole Seely e a Marvin Musquin, che nella prima prova non è andato sul podio, ma ha impressionato tutti in Gara2 con una rimonta clamorosa. Ottima impressione ha suscitato anche la prova di Gareth Swanepoel, dopo che il pilota sudafricano era rimasto fuori dalle competizioni per tutto l'inverno a causa di un infortunio.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Pro Motocross Championship - Texas

Messaggioda jenk » 29 mag 2011, 11:43

Il report del secondo round del National USA

Una giornata soleggiata, molto calda e umida ha accolto i piloti al Freestone County Raceway per la seconda prova del Lucas Oil AMA Motocross Championships disputatasi a Wortham in Texas. Per la 450 Chad Reed centra una belle doppietta, nelle Lites è un’affare tra I piloti del Monster Pro Circuit Kawasaki team Tyla Rattray e Dean Wilson. Alla fine l’ha spuntata con un secondo ed un primo il Sudafricano.

450
GARA 1:
All’abbassarsi del cancello di partenza Christian Craig prende il comando davanti a Christophe Pourcel, Chad Reed, Jake Weimer, Ryan Dungey, Davi Millsaps. Craig resta al comando per otto giri, nel frattempo Pourcel esce di scena lasciando spazio agli inseguitori che attaccano la prima posizione. Reed si porta al comando, Dungey lo segue, terzo resta Craig. Reed forza e stacca Dungey ma il pilota Suzuki reagisce rifacendosi sotto tuttavia Reed forza ancora e ristabilisce il vantaggio. Recupera da una partenza disastrosa Ryan Villopoto e si insedia in terza posizione. Reed vince con un buon margine su Dungey, Villopoto è terzo, Millsaps chiude al quarto posto, Craig termina quinto.

1. Chad Reed (Hon)
2. Ryan Dungey (Suz)
3. Ryan Villopoto (Kaw)
4. Davi Millsaps (Yam)
5. Christian Craig (Hon)
6. Jake Weimer (Kaw)
7. Tommy Hahn (Yam)
8. Ricky Dietrich (Yam)
9. Brett Metcalfe (Suz)
10. Nick Wey (Yam)

GARA 2:
Al via della seconda manche è Ryan Dungey a prendere il comando seguito da Chad Reed, Brett Metcalfe, Ricky Dietrich e Davi Millsaps. I primi due forzano ed allungano, ma Reed commette un errore e finisce a terra, riparte subito e resta in seconda posizione, ma Dungey è lontanissimo. Dietro a Reed, Millsaps supera Metcalfe per il terzo posto, dietro Villopoto che è in rimonta dopo una caduta. A due giri dalla fine il colpo di scena, la moto di Dungey si ammutolisce e ne approfitta Reed che va a vincere anche la seconda manche. Alle sue spalle termina Millsaps, poi Metcalfe, quarto Dietrich, quinto Villopoto.

1. Chad Reed (Hon)
2. Davi Millsaps (Yam)
3. Brett Metcalfe (Suz)
4. Ricky Dietrich (Yam)
5. Ryan Villopoto (Kaw)
6. Andrew Short (KTM)
7. Jake Weimer (Kaw)
8. Christian Craig (Hon)
9. Kevin Windham (Hon)
10. Michael Byrne (Suz)


Assoluta
1. Chad Reed (1-1)
2. Davi Millsaps (4-2)
3. Ryan Villopoto (3-5)
4. Brett Metcalfe (9-3)
5. Ricky Dietrich (8-4)
6. Jake Weimer (6-7)
7. Christian Craig (5-8)
8. Ryan Dungey (2-25)
9. Andrew Short (15-6)
10. Nick Wey (10-11)

450 Classifica dopo 2 prove
1. Chad Reed (97/3)
2. Ryan Villopoto (76)
3. Davi Millsaps (72)
4. Ryan Dungey (69/1)
5. Brett Metcalfe (64)
6. Ricky Dietrich (53)
7. Christian Craig (47)
8. Kevin Windham (45)
9. Jake Weimer (44)
10. Tommy Hahn (40)




250
GARA 1:
Justin Barcia prende il comando ma finisce contro una delimitazione del tracciato, la sua moto prende il volo e finisce addosso a Marvin Musquin che cade e si frattura un pollice. Al comando per qualche giro si porta Blake Baggett fino a che non rinviene il compagno di squadra Dean Wilson che si porta in testa alla gara. Dietro a lui, Nico Izzi, Tyla Rattray che attacca e passa grazie anche ad un calo del pilota Honda che viene superato da diversi avversari. Dean Wilson vince, secondo è Rattray, poi Cunningham, Swanepoel e Tomac.


1. Dean Wilson (Kaw)
2. Tyla Rattray (Kaw)
3. Kyle Cunningham (Yam)
4. Gareth Swanepoel (Yam)
5. Eli Tomac (Hon)
6. Nico Izzi (Hon)
7. Blake Baggett (Kaw)
8. Matt Lemoine (Kaw)
9. Justin Barcia (Hon)
10. Martin Davalos (Suz)


GARA 2:
E’ ancora Barcia a partire al comando, lo seguono Wilson, Izzi, Cunningham, Rattray. Dopo i primi giri, Barcia inizia a forzare dopo che in una curva affrontata insieme a Wilson, il pilota Kawasaki scivola. Izzi si ferma senza energie, Cunningham risale al secondo, Rattray lo segue. Il grande caldo mette in crisi anche Cunningham che cede a Rattray. A quattro giri dalla fine Rattray attacca e supera anche Barcia portandosi al comando, Wilson ha la meglio su Cunningham per il terzo posto. Rattray vince davanti a Barcia, Wilson e Cunningham.


1. Tyla Rattray (Kaw)
2. Justin Barcia (Hon)
3. Dean Wilson (Kaw)
4. Kyle Cunningham (Yam)
5. Broc Tickle (Kaw)
6. Eli Tomac (Hon)
7. Martin Davalos (Suz)
8. Cole Seely (Hon)
9. Austin Howell (Suz)
10. Lance Vincent (Hon)


Assoluta
1. Tyla Rattray (2-1)
2. Dean Wilson (1-3)
3. Kyle Cunningham (3-4)
4. Justin Barcia (9-2)
5. Eli Tomac (5-6)
6. Martin Davalos (10-7)
7. Matt Lemoine (8-11)
8. Cole Seely (14-8)
9. Blake Baggett (7-16)
10. Gannon Audette (12-12)

250 Classifica dopo 2 prove
1. Dean Wilson (90/2)
2. Tyla Rattray (85/1)
3. Eli Tomac (69)
4. Blake Baggett (66/1)
5. Kyle Cunningham (64)
6. Justin Barcia (52)
7. Gareth Swanepoel (46)
8. Martin Davalos (44)
9. Cole Seely (42)
10. Broc Tickle (38)

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Pro Motocross Championship - Texas

Messaggioda jenk » 29 mag 2011, 11:43



Nel contatto Musquin s'è fratturato il pollice ....
che sfiga il francesino :?
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Pro Motocross Championship - Texas

Messaggioda jenk » 29 mag 2011, 21:20

Reed non lascia e raddoppia. A Rattray la 250
Doppietta del pilota australiano favorito da un problema tecnico di Dungey. Infortunio per Marvin Musquin


Immagine

Ancora una giornata piena di sorprese e adrenalina nell'AMA Pro Motocross Championship. Al Freestone Raceway di Wortham, in Texas lo spettacolo non è mancato in entrrambe le categoria. LA 450 è stata dominata da Chad Reed che dopo aver vinto di forza gara 1 è stato fortunato in gara 2 quando il leader Dungey si è dovuto fermare a due giri dal termine per un guasto alla sua Suzuki. Il secondo posto di giornata è andato così a Davi Millsaps, davanti a Ryan Villopoto, terzo e quinto nelle due manche e autore di una splendida rimonta dalle retrovie in gara 2. Ancora in difficoltà Chris Pourcel, veloce in partenza, ma che poi ha preso insiegabilmente la via dei box in entrambe le manche per dei non meglio specificati problemi di sospensioni.
Nella 250 grande lotta tra le Kawasaki di Rattray e Wilson con il sudafricano che grazie ad un secondo e ad un primo posto di manche alla fine ha prevalso sul compagno di squadra e sul sorprendente Kyle Cunningham. Ancora sfortuna per Musquin, incolpevole protagonista di uno spettacolare incidente, quando al a via di gara 1 la moto di Justin Barcia lo ha colpito in pieno sul casco mandandolo a terra pesantemente. Per lui alla fine una frattura al pollice sinistro.

Ora il campionato si prende un weekend di pausa. Tornerà l'11 giugno con la terza prova all'High Point Raceway di Mt. Morris, Pa.

Lucas Oil AMA Pro Motocross Championship - Freestone Raceway

450 Class (Moto Finish)
1. Chad Reed, Australia, Honda (1-1)
2. Davi Millsaps, Murrieta, Calif., Yamaha (4-2)
3. Ryan Villopoto, Poulsbo, Wash., Kawasaki (3-5)
4. Brett Metcalfe, Australia, Suzuki (9-3)
5. Ricky Dietrich, Menifee, Calif., Yamaha (8-4)
6. Jake Weimer, Rupert, Idaho, Kawasaki (6-7)
7. Christian Craig, Hemet, Calif., Honda (5-8)
8. Ryan Dungey, Belle Plaine, Minn., Suzuki (2-25)
9. Andrew Short, Smithville, Texas, KTM (15-6)
10. Nick Wey, Dewitt, Mich., Yamaha (10-11)

450 Class Championship Standings
1. Chad Reed, Australia, Honda - 97
2. Ryan Villopoto, Poulsbo, Wash., Kawasaki - 76
3. Davi Millsaps, Murrieta, Calif., Yamaha - 72
4. Ryan Dungey, Belle Plaine, Minn., Suzuki - 69
5. Brett Metcalfe, Australia, Suzuki - 64
6. Ricky Dietrich, Menifee, Calif., Yamaha - 53
7. Christian Craig, Hemet, Calif., Honda - 47
8. Kevin Windham, Centreville, Miss., Honda - 45
9. Jake Weimer, Rupert, Idaho, Kawasaki - 44
10. Tommy Hahn, Decatur, Texas, Yamaha - 40


250 Class (Moto Finish)
1. Tyla Rattray, South Africa, Kawasaki (2-1)
2. Dean Wilson, Scotland, Kawasaki (1-3)
3. Kyle Cunningham, Aledo, Texas, Yamaha (3-4)
4. Justin Barcia, Ochlocknee, Ga., Honda (9-2)
5. Eli Tomac, Cortez, Colo., Honda (5-6)
6. Martin Davalos, Ecuador, Suzuki (10-7)
7. Matt Lemoine, Collinsville, Texas, Kawasaki (8-11)
8. Cole Seely, Newbury Park, Calif., Honda (14-8)
9. Blake Baggett, Grand Terrace, Calif., Kawasaki (7-16)
10. Gannon Audette, Cain, Ga., Yamaha (12-12)

250 Class Championship Standings
1. Dean Wilson, Scotland, Kawasaki - 90
2. Tyla Rattray, South Africa, Kawasaki - 85
3. Eli Tomac, Cortez, Colo., Honda - 69
4. Blake Baggett, Grand Terrace, Calif., Kawasaki - 66
5. Kyle Cunningham, Aledo, Texas, Yamaha - 64
6. Justin Barcia, Ochlocknee, Ga., Honda - 52
7. Gareth Swanepoel, South Africa, Yamaha - 46
8. Martin Davalos, Ecuador, Suzuki - 44
9. Cole Seely, Newbury Park, Calif., Honda - 42
10. Broc Tickle, Holly, Mich., Kawasaki - 38



fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: AMA Pro Motocross Championship - Texas

Messaggioda jenk » 30 mag 2011, 12:46

Marvin Musquin update
Operato al pollice
L'operazione è avvenuta ieri in California


Immagine

È stato lo stesso Marvin Musquin ad aggiornare i propri tifosi attraverso il web, dopo la sfortunata caduta di sabato a Freestone. Premesso che la caduta poteva avere ben altre e più pesanti conseguenze per il pilota francese, Musquin è uscito dal contatto con la moto di Barcia con un pollice fratturato che è stato trattato chirurgicamente ieri in California.
Ora per lo sfortunatissimo pilota della KTM si prospetta quindi un nuovo stop, dopo quello invernale dovuto alla rottura dei legamenti del ginocchio, che metterà in pratica la parola fine ad una stagione davvero travagliata. Arrivato negli USA con l'obbiettivo di lottare per i titoli SX e Outdoor, Musquin è riuscito a fare in tutto solo due manche di gara!
In bocca al lupo Marvin e arrivederci presto in pista!

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite