KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Internazionali d'Italia Supermoto

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Internazionali d'Italia Supermoto

Messaggio » 16/05/2011, 16:19

Pole per Thomas Chareyre anche a Viterbo
Davide Gozzini, terzo, il più veloce tra gli italiani


Immagine

Sul circuito Internazionale di Viterbo, oggi, si sono disputate le prove ufficiali e qualifiche valide per la terza prova del Campionato Italiano e degli Internazionali d'Italia Supermoto, confronto agonistico organizzato da DBO in collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana nel circuito della Tuscia con la partecipazione di 135 concorrenti nelle cinque categorie in programma: S1, Open, Coppa Italia, Trofeo Junior e Trofeo HM Honda.
In classe S1, per la seconda volta in questa stagione, il transalpino leader in graduatoria Internazionale Thomas Chareyre (TM factory) ha staccato il miglior tempo nelle qualifiche che si sono corse nei 1.550 metri (di cui 390 di off road section) della pista laziale. Dopo un iniziale susseguirsi di tempi buoni, ad opera degli agguerriti avversari, Thomas ha abbassato nuovamente la testa e spalancato il gas della sua moto, facendo segnare il giro decisivo che gli è valso la pole sulla linea di partenza di domani. Alle spalle dell'iridato in carica ha chiuso il connazionale Thierry Van Den Bosch (Aprilia PMR H20) e, a seguire, il migliore degli italiani Davide Gozzini (KTM 747 Motorsport - ITA), quindi Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels - FRA), Ivan Lazzarini (HM Honda Racing - ITA), Alexis Marie Luce (Ktm 747 Motorsport – FRA), Giovanni Bussei (Honda SBD Union Bike Racing - ITA), Christian Ravaglia (Suzuki Valenti Lux Performance – ITA), Andrea Occhini (Suzuki Rigo Racing – ITA) e Teo Monticelli (Honda Freccia Team - ITA) che chiude l'ordine dei top ten.
In classe Open miglior tempo per Massimiliano Porfiri (Honda) su Yuri Guardalà (Yamaha), Marco Animento (Honda), Alessandro Tognaccini (Ktm), Marco Dondi (Benelli).
Infine le qualifiche del Trofeo Honda che hanno visto Daniele Di Cicco il più veloce davanti a Mirko Cavalleri e Andrea Lupini.
Domani mattina qualifiche, warm up e dalle 10,45 il via della prima manche del Trofeo HM Honda, quindi prime manche anche per Coppa Italia, Trofeo Junior, tricolore Open e dalle 14,20 si accenderà la luce verde anche per gli Internazionali d'Italia e Campionato Italiano S1. A seguire gara-2 per le frazioni conclusive, che porteranno all'attribuzione di altri punti importanti con le premiazioni alle ore 17,50.

S1 Qualifiche: 1. Thomas Chareyre (TM Racing - FRA) 1'20.547; 2. Thierry Van Den Bosch (Aprilia PMR H2O - FRA) 1:20.777; 3. Davide Gozzini (KTM 747 Motorsport - ITA) 01:20.798; 4. Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels - FRA) 1'20.856; 5. Ivan Lazzarini (HM Honda Racing - ITA) 01:20.962.

Open qualifiche: 1. Massimiliano Porfiri (Honda) 1'22.613; 2. Yuri Guardalà (Yamaha); 3. Marco Animento (Honda); 4. Alessandro Tognaccini (Ktm); 5. Marco Dondi (Ktm).

Trofeo Honda qualifiche: 1. Daniele Di Cicco 1'25.047; 2. Mirko Cavalleri; 3. Andrea Lupini.

onte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Internazionali d'Italia Supermoto

Messaggio » 16/05/2011, 16:21

Adrien Chareyre porta alla vittoria l'Aprilia
Davide Gozzini primo italiano davanti al sorprendente Mattia Martella


Immagine

Finali pomeridiane anticipate a causa di un annunciato temporale sulla zona della Tuscia dove si è disputata oggi la terza prova stagionale degli Internazionali e Campionato Italiano Supermoto, organizzata da DBO in collaborazione con la FMI. La pioggia annunciata nel primissimo pomeriggio è arrivata puntuale e come aggravante ha anche condizionato la prima manche finale creando incertezza nella scelta degli pneumatici rain o slick.
Nonostante la pioggia della prima manche i campioni delle due ruote non hanno deluso e il pubblico accorso in gran numero per vedere da vicino la competizione mozzafiato non è rimasto deluso.
Vince la gara per la prima volta quest'anno il transalpino ex iridato Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels), aggiudicandosi gara-1 e chiudendo la seconda al posto d'onore dietro al fratello Thomas (TM factory), vincitore della seconda e conclusiva frazione e attuale leader internazionale. Secondo posto assoluto per il britannico Matthew Winstaley (Honda SHR) e terzo Thomas Chareyre. Migliore degli italiani, con il quarto posto di giornata il bresciano Davide Gozzini (Ktm 747 Motorsport) con il miglior risultato di stagione, dando così una sferzata alla sua posizione in graduatoria tricolore che ora lo vede terzo. Il teramano Mattia Martella (Ktm Motoracing Team) conquista la posizione d'onore nell'assoluta tricolore dopo un ottimo terzo in avvio per aver scelto le coperture adatte. Terzo il leader del campionato italiano Ivan Lazzarini (HM Honda Racing) con due gare accorte ma comunque proficue.
Seguono Fabrizio Bartolini (Yamaha V2 Racing), Andrea Occhini (Suzuki Rigo Racing) grazie anche a un positivo quarto posto in avvio. Ora il Circus internazionale Supermotard affronterà in Bulgaria la seconda prova del mondiale della specialità fra due settimane, mentre a metà giugno di nuovo in sella per la quarta prova degli Internazionali con l'attesa gara di Busca (CN).
Ritorno alla vittoria per il forte pilota marchigiano Massimiliano Porfiri (Honda) che si aggiudica a Viterbo la classifica assoluta con un secondo e un primo posto nelle due frazioni finali di gara, precedendo sul podio il positivo Marco Dondi (Ktm) e il toscano leader del campionato Alessandro Tognaccini (Ktm), che ha chiuso la giornata con un secondo e un quarto posto.
Stavolta con più fortuna il grossetano Giulio Lorenzini (Honda) è riuscito a salire sul gradino più alto nella classifica di giornata della popolata Coppa Italia grazie a un terzo posto nella frazione di avvio e una bella vittoria nella seconda e conclusiva manche. Posizione d'onore sul podio per il pontino leader del campionato Paolo Salmaso (Ktm) che è anche vincitore della seconda manche, e terza per Paolo Terraneo (Yamaha).
Nel Trofeo Nazionale Junior una vittoria a testa per Edoardo Gente (Yamaha) e Mirko Gizzi (TM) con il primo che fa sua l'assoluta di giornata e la posizione più alta nella classifica provvisoria di campionato, ai danni dell'ex capofila Francesco Perrone Capano (Yamaha) il quale ha terminato la prova laziale al terzo posto assoluto.
Nel Trofeo HM Honda il capoclassifica Daniele Di Cicco ha nuovamente messo nel carniere due belle vittorie che gli permettono di rafforzare la leadership in graduatoria di campionato. Sul podio assoluto di giornata ha preceduto Bryan Ciarlatini ed Emanuele Maccariello.

La cronaca delle gare
S1 GARA-1: La prima manche della classe S1 vede transitare al primo giro Davide Gozzini (Ktm 747 Motorsport) che aveva appena superato il francese Thierry Van Den Bosch a bordo della sua Aprilia targata PMR H2O. Dietro, il bresciano era seguito dai transalpini Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels), Thomas Chareyre (TM factory), quindi Andrea Occhini (Suzuki Rigo Racing), Christian Ravaglia (Suzuki Valenti Lux Performance), Fabio Balducci (Ktm Team Miglio), Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), il britannico Matthew Winstanley (SHR Supermoto). Sorpassi e scivolate hanno fatto il resto con Adrien Chareyre che ha preso il comando della corsa, che poi ha dovuto cedere nuovamente per qualche giro al bresciano Gozzini prima di andare a vincere la sua prima manche di questa stagione. La gara continua ad offrire emozioni e colpi di scena e prima di vedere la bandiera a scacchi abbiamo assistito anche alle scivolate di Van Den Bosch, poi ritiratosi, così come a terra sono finiti Fabio Balducci, Massimo Beltrami, Giovanni Bussei, così sul traguardo terminano dietro al vincitore Chareyre, Mathew Winstanley, Mattia Martella dopo una bellissima rimonta che lo ha visto chiudere la gara davanti ad Andrea Occhini, quindi Fabrizio Bartolini anche lui in gran progresso, Davide Gozzini, Thomas Chareyre, Massimiliano Verderosa, Ales Hlad, Sami Salstola.

S1 GARA-2: Nella seconda manche della classe S1 è Thomas Chareyre (TM factory) a spuntare per primo alla prima curva dopo il via, lasciandosi alle spalle Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels), Giovanni Bussei (Honda SBD Union Bike Racing), Massimo Beltrami (TDS Faor), Davide Gozzini (Ktm 747 Motorsport), Fabio Balducci (Ktm Team Miglio), Paolo Gaspardone (Honda Gazza IFG Racing Team), Uros Nastran (Honda TDS Faor – SLO). Scivola Ravaglia e poi scivola di nuovo procurandosi una lussazione posteriore alla spalla destra, mentre davanti a tutti il francese Thomas Chareyre continua la sua corsa sino al sesto passaggio quando il fratello Adrien lo supera e va al comando. La scena si ripete un paio di tornate più tardi con Thomas in cerca dell'attacco decisivo, ci riesce e chiude vincitore quest'ultima frazione ripagando con gli interessi la più opaca gara inaugurale andando così a rafforzare la sua posizione di leader in campionato internazionale. Posizione d'onore per Adrien Chareyre davanti al pesarese leader tricolore Ivan Lazzarini, quindi il britannico Winstanley, Davide Gozzini, Fabio Balducci, Massimo Beltrami, lo sloveno Uros Nastran, Teo Monticelli, Fabrizio Bartolini. Gara di nuovo sfortunata per il francese Van Den Bosch che al ritiro nella prima frazione dopo una scivolata e botta alla spalla, ne è seguito un altro nella ripresa a causa del dolore.

CLASSIFICHE
S1 GARA-1: 1. 5 CHAREYRE ADRIEN FRA APR FAST WHEELS 19:55.285; 2. 251 WINSTANLEY MATTHEW UK HON TEAM S.H.R. 19:56.437; 3. 53 MARTELLA MATTIA ITA KTM LO SHERPA 19:56.601; 4. 51 OCCHINI ANDREA ITA SUZ RIGO RACING 19:56.775; 5. 110 BARTOLINI FABRIZIO ITA YAM V2 MAGIC BIKE 19:57.858.

S1 GARA-2: 1. 4 CHAREYRE THOMAS FRA TM TM RACING 18:40.575; 2. 5 CHAREYRE ADRIEN FRA APR FAST WHEELS 18:43.592; 3. 30 LAZZARINI IVAN ITA HON ASSOMOTOR 18:47.936; 4. 251 WINSTANLEY MATTHEW UK HON TEAM S.H.R. 19:07.218; 5. 69 GOZZINI DAVIDE ITA KTM 747 MOTORSPORT 19:07.486.

S1 ASSOLUTA: 1. 5 CHAREYRE ADRIEN FRA S1 FAST WHEELS APR punti 47 (25+22); 2. 251 WINSTANLEY MATTHE UK S1 TEAM S.H.R. HON 40 (22+18); 3. 4 CHAREYRE THOMAS FRA S1 TM RACING TM 39 (14+25); 4. 69 GOZZINI DAVIDE ITA S1 747 MOTORSPORT KTM 31 (15+16); 5. 53 MARTELLA MATTIA ITA S1 LO SHERPA KTM 30 (20+10).

S1 CAMPIONATO ITALIANO: 1. 30 LAZZARINI IVAN punti 100; 2. 9 RAVAGLIA CHRISTIAN 77; 3. 69 GOZZINI DAVIDE 75; 4. 121 BELTRAMI MASSIMO 71; 5. 21 MONTICELLI TEO 65.

S1 INTERNAZIONALI D'ITALIA: 1. 4 CHAREYRE THOMAS punti 136; 2. 5 CHAREYRE ADRIEN 117; 3. 30 LAZZARINI IVAN 100; 4. 251 WINSTANLEY MATTHEW 83; 5. 9 RAVAGLIA CHRISTIAN 77.

OPEN GARA-1: 1. 65 PORFIRI MASSIMILIANO HON TEAM FRECCIA 18:12.983; 2. 13 TOGNACCINI ALESSANDR KTM 747 MOTORSPORT 18:13.455; 3. 777 ANIMENTO MARCO ITA HON LION MONTEGRANARO 18:13.984; 4. 89 DONDI MARCO KTM BENELLI 18:26.653; 5. 258 GUARDALA' YURI YAM ALTA VAL TREBBIA 18:35.624.

OPEN GARA-2: 1 89 DONDI MARCO KTM BENELLI 19:15.084; 2. 65 PORFIRI MASSIMILIANO HON TEAM FRECCIA 19:17.308; 3. 258 GUARDALA' YURI YAM ALTA VAL TREBBIA 19:31.031; 4. 13 TOGNACCINI ALESSANDR KTM 747 MOTORSPORT 19:37.047; 5. 125 MARCHESINI SIMONE SUZ LUX PERFORMANCE 19:59.942.

OPEN ASSOLUTA: 1. 65 PORFIRI MASSIMILIANO Open TEAM FRECCIA HON punti 47 (25+22); 2. 89 DONDI MARCO Open BENELLI KTM 43 (18+25); 3. 13 TOGNACCINI ALESSAND Open 747 MOTORSPORT KTM 40 (22+18); 4. 258 GUARDALA' YURI Open ALTA VAL TREBBIA YAM 36 (16+20); 5. 22 GORY THOMAS Open LUX PERFORMANCE SUZ 30 (15+15).

OPEN CAMPIONATO: 1. 13 TOGNACCINI ALESSANDRO punti 125; 2. 65 PORFIRI MASSIMILIANO 121; 3. 89 DONDI MARCO 110; 4. 777 ANIMENTO MARCO 107; 5. 258 GUARDALA' YURI 99.

COPPA ITALIA GARA-1: 1. 230 SALMASO PAOLO KTM 747 MOTORSPORT 18:21.455; 2. 89 BRAMBILLA LUCA HQV EXTREME TEAM 18:22.159; 3. 27 LORENZINI GIULIO HON VITERMOTARD 18:23.691; 4. 94 TERRANEO PAOLO YAM 13 18:29.731;

5. 4 CATALLO ALESSANDRO KTM LEONESSA 18:32.648. COPPA ITALIA GARA-2: 1. 27 LORENZINI GIULIO HON VITERMOTARD 19:35.147; 2. 94 TERRANEO PAOLO YAM 19:36.476; 3. 230 SALMASO PAOLO KTM 747 MOTORSPORT 20:02.023; 4. 837 MIGLIORI MATTEO KTM MIGLIORI 20:11.808; 5. 105 IALE SERGIO HON WISS MX 20:12.499.

COPPA ITALIA ASSOLUTA: 1 27 LORENZINI GIULIO VITERMOTARD HON punti 420 (170+250); 2. 230 SALMASO PAOLO 747 MOTORSPORT KTM 420 (250+170); 3. 94 TERRANEO PAOLO YAM 350 (140+210); 4. 89 BRAMBILLA LUCA EXTREME TEAM HQV 282 (210+72); 5. 837 MIGLIORI MATTEO MIGLIORI KTM 225 (85+140).

COPPA ITALIA CAMPIONATO: 1. 230 SALMASO PAOLO punti 1.180; 2. 94 TERRANEO PAOLO 1.090; 3. 27 LORENZINI GIULIO 1.045; 4. 89 BRAMBILLA LUCA 912; 5. 7 CUCCHIETTI MAURO 630.

TROFEO JUNIOR GARA-1: 1. 74 GENTE EDOARDO YAM UFO FRASCATI 13:22.216; 2. 99 RIENZI FABRIZIO HON LUCARINI RACING 13:26.308; 3. 39 LAPINI TOMMASO YAM MEFAN RACING 13:33.047

TROFEO JUNIOR GARA-2: 1 75 GIZZI MIRKO TM BIRBA RACING 13:59.883; 2. 20 PERRONE CAPANO FRAN YAM UFO FRASCATI 14:06.862; 3. 99 RIENZI FABRIZIO HON LUCARINI RACING 14:12.749.

TROFEO JUNIOR ASSOLUTA: 1 74 GENTE EDOARDO Junior UFO FRASCATI YAM punti 43 (25+18); 2. 99 RIENZI FABRIZIO Junior LUCARINI RACING HON 42 (22+20); 3. 20 PERRONE CAPANO FRA Junior UFO FRASCATI YAM 35 (13+22).

TROFEO JUNIOR CAMPIONATO: 1 74 GENTE EDOARDO punti 87; 2. 20 PERRONE CAPANO FRANCESCO 85; 3. 99 RIENZI FABRIZIO 74.

TROFEO HM HONDA GARA-1: 1. 200 DI CICCO DANIELE HON 18:39.126; 2. 19 CIARLATINI BRYAN HON 18:56.207; 3. 555 CAVALLERI MIRKO HON 18:56.841.

TROFEO HM HONDA GARA-2: 1. 200 DI CICCO DANIELE HON 18:48.994; 2. 93 MACCARIELLO EMANUE HON 18:59.498; 3. 19 CIARLATINI BRYAN HON 19:00.516.

TROFEO HM HONDA ASSOLUTA: 1. 200 DI CICCO DANIELE Honda HON 200 (100+100); 2. 19 CIARLATINI BRYAN Honda HON 170 (90+80); 3 93 MACCARIELLO EMANU Honda HON 136 (46+90).

TROFEO HM HONDA CAMPIONATO: 1. 200 DI CICCO DANIELE punti 590; 2. 19 CIARLATINI BRYAN 480; 3. 84 FAGIANI MAURO 466.


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], MBrider, miscelatore, MSNbot Media, Niger72, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm