KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato Europeo Enduro 2011

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato Europeo Enduro 2011

Messaggio » 03/05/2011, 10:13

Italiani a caccia di titoli
Ben trentasette gli azzurri iscritti alla prima prova in Polonia


Immagine

Si apre ufficialmente sabato 7 e domenica 8 maggio a Kielce in Polonia il Campionato Europeo Enduro con ben trentasette piloti italiani iscritti nelle varie classi. Dopo l'annullamento per motivi organizzativi della prima prova che avrebbe dovuto disputarsi nel week end di Pasqua a Ourense nel nord della Spagna, il circus dell'Europeo Enduro farà così il suo debutto stagionale nel nord est dell'Europa. La gara di Kielce si presenta come un appuntamento particolarmente atteso in quanto comprenderà anche la prova unica per il titolo continentale delle classi 50 cc e 125 4T, dove saranno al via diversi piloti italiani con buone possibilità di successo dopo i titoli vinti nel 2010. Il percorso prevede 3 giri di 62 Km. con due prove speciali a giro. Da sottolineare che a Kielce saranno presenti ufficialmente anche le due Fantic motorizzate Gas Gas 2T di Andrea Fossati e Maurizio Micheluz. Una presenza che vedrà dopo oltre un ventennio ritornare al Campionato Europeo il glorioso marchio italiano rilanciato dall'imprenditore trevigiano Federico Fregnan.
"Quest'anno abbiamo rinnovato il nostro impegno nel Campionato Europeo perché riteniamo sia il miglior banco di prova per far vivere in modo diretto l'esperienza internazionale ai nostri giovani e ad altri piloti italiani". Racconta, Franco Gualdi, coordinatore e responsabile dell'enduro azzurro. "Nel mondiale enduro siamo ritornati quest'anno col progetto Maglia Azzurra supportando quattro giovani, mentre nel Campionato Europeo assistiamo diversi piloti. Tra questi avremo i tre giovanissimi del Team Italia che potranno così crescere tecnicamente ed agonisticamente. Come ho sempre sostenuto, l'enduro non è una disciplina facile; l'introduzione di nuove prove speciali specifiche, ha cambiato il modo di affrontare e correre le gare. I nostri piloti devono imparare a preparare ogni gara tenendo presente tutti gli aspetti delle varie speciali. L'enduro si è evoluto ed ora occorre lavorare senza sosta se si vogliono raggiungere dei buoni risultati"-
L'enduro azzurro si è sempre distinto, come lo confermano i 19 titoli mondiali vinti nelle varie classi, in Maglia Azzurra i 14 Trofei Mondiali ed i 13 Trofei Junior, fino agli oltre cinquanta titoli europei. Questi i piloti italiani che saranno in gara a Kielce scorrendo l'elenco degli iscritti.

E1 Junior: Jacopo Cerutti (HM-Honda), Guido Conforti (Yamaha), Tommaso Montanari (KTM), Matteo Bresolin (KTM-Team Italia) Nicolas Pellegrinelli (KTM-Team Italia), Alberto Marazzi (Suzuki), Alessandro Fendillo (Suzuki), Tommaso Mozzoni (KTM-Team Italia).

E2-E3 Junior: Michael Pogna (Husqvarna), Luca Marcotulli (Husqvarna), Nicolò Mori (TM), Andrea Balboni (Beta), Gianluca Martini (Beta), Daniele Armanni (Suzuki), Andrea Mayr (HM-Honda), Andrea Fossati (Fantic).

E1 Senior: Maurizio Gerini (Husqvarna), Simone Agazzi (Husqvarna), Alessio Paoli (HM-Honda), Roberto Rota (KTM), Andrea Beconi (Kawasaki).

E2 Senior: Mirko Gritti (Suzuki).

E3 Senior: Maurizio Micheluz (Fantic), Mattia Traversi (HM-Honda).

Veterans: Andrea Di Martino (KTM), Gianni Belloni Pasquinelli (Husqvarna), Fausto Scovolo (Husqvarna).

125 4T: Alessio Polidori (TM), Andrea Castellana (HM-Honda), Davide Scovolo (HM), Andrea Bertolini (HM).

50 cc: Davide Soreca (Beta), Filippo Bernardi (HM-Honda), Luca Castellana (HM-Honda), Federico Aresi (HM), Edoardo Corru (HM).

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Europeo Enduro 2011

Messaggio » 09/05/2011, 12:45

Ottimi gli azzurri nella prova d'apertura
Il percorso molto impegnativo ha messo a dura prova tutti i piloti


Immagine

Si è corsa ieri a Kielce in Polonia la prova d'apertura del Campionato Europeo Enduro. La gara, disputata su di un percorso molto impegnativo con condizioni climatiche senza pioggia, ha messo a dura prova tutti i piloti con una serie di risultati ufficiosamente positivi per tutti i piloti italiani.
Nella classe E1 JUNIOR, Jacopo Cerutti (KTM 250 4T) dovrebbe aver fatto sua più che positiva terza posizione a pochi secondi dal tedesco Hubner, mentre Tommaso Mozzoni (Team Italia KTM 125 2T) ha faticato nelle speciali su sabbia. Problemi alla mano destra per una botta rimediata in gara per Tommaso Montanari (KTM 125 2T).
Alberto Marazzi (Suzuki 250 4T), alla sua prima gara di campionato europeo, è giunto all'arrivo anche se affaticato dalla durezza del percorso. Problemi al via per Alessandro Fendillo (Suzuki 250 4T) penalizzato in partenza per il mancato avvio della moto. Nicolas Pellegrinelli (Team Italia KTM 125 2T) dovrebbe aver fatto sua la quarta posizione dopo essere stato in lotta con Certutti. Guido Conforti (Yamaha 125 2T) ha purtroppo perso una quindicina di secondi per una caduta nella terza prova di cross.
Qualche scivolata per Pietro Pini nel prova di cross come pure per Nicolò Bruschi.
Nella E2\E3 Junior, Nicolò Mori (TM 450 4T) ha accusato un po' di ritardo nella prova di cross mentre è andato meglio nella linea. Gara regolare per Daniele Armanni al suo debutto in una prova di europeo (Suzuki 450 4T) senza nessuna caduta. Sfortunato invece Andrea Balboni che ha rotto freno posteriore proprio ultimo giro. Gara senza problemi per Gianluca Martini.
Nella E1 Senior Andrea Beconi (Kawasaki 250 4T) dovrebbe aver fatto sua la terza posizione a causa di una caduta nella prima prova di cross. Alessio Paoli (HM-Honda 250 4T) sarebbe quinto in quanto ha faticato parecchio per i problemi alla mano sinistra fratturata prima degli Assoluti d'Italia. Sesta posizione ufficiosa per Roberto Rota (KTM 250 4T) e settima per Maurizio Gerini (Husqvarna-RS-250 4T). All'arrivo Polidori alla sua prima di europeo.
Nella E2 Senior Mirko Gritti è purtroppo caduto nel corso della prima prova in linea. Andrea Fossati (Fantic) ha rimediato una contusione al ginocchio sinistro per una caduta nella prima prova di cross.
Nella E3 Senior Maurizio Micheluz (Fantic) dovrebbe aver fatto sua una che ottima seconda posizione. Mattia Traversi è invece caduto nella prima prova di cross. All'arrivo Diego Nicoletti.
Nella VETERAN, Fausto Scovolo (Husqvarna 250 4T-RS Team) dovrebbe aver fatto sua la seconda posizione malgrado da sei mesi non abbia potuto allenarsi per problemi vari. All'arrivo Gianni Belloni Pasquinelli e Andrea Di Martino.
Nella 50cc sicura vittoria per Davide Soreca. Federico Aresi ha invece preso alcuni minuti di penalità per un errore di percorso. Seconda posizione invece per Luca Castellana malgrado una caduta nella prima prova di cross.
Nella 125 4T seconda posizione per Andrea Castellana (HM).
Tra le Woman grande prova dell'azzurra Francesca Nocera, prima in questa classe davanti alla francese Rossat e alla tedesca Petrick.


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato Europeo Enduro 2011

Messaggio » 10/05/2011, 10:11

Soreca (Beta 50) e Castellana (HM 125 4T) Campioni Europei
La Fantic torna protagonista nell'Europeo dopo vent'anni d'assenza


Immagine

Domenica tutta da incorniciare per l'enduro azzurro in Polonia che al termine della prima prova del Campionato Europeo ha conquistato due titoli continentali. A laurearsi domenica neo campioni europei sono stati i giovani Davide Soreca (Beta), vincitore del titolo della 50 cc e Andrea Castellana (HM), che ha fatto suo il campionato europeo della 125 4T.
Nella giornata in cui Soreca e Castellana hanno vinto la corona continentale in questa gara polacca valida come prova unica per l'assegnazione dei titoli della 50 cc e 125 4T, in quest'ultima classe va ricordata l'eccellente vittoria di sabato di Luca Rovelli su Fantic Motor, ritirato poi ieri.
Il glorioso marchio italiano acquistato e rilanciato alcuni anni dall'imprenditore trevigiano Federico Fregnan, ha infatti centrato dopo quasi vent'anni una vittoria in una gara di campionato europeo dominando la classe Senior E3 con Maurizio Micheluz (Fantic 300 2T).
Nella Junior E1 nuova brillante terza posizione di Jacopo Cerutti (HM-Honda 250 4T) con Guido Conforti (Yamaha 125 2T) quinto e Tommaso Mozzoni (Team Italia KTM 125 2T) sesto.
Stesso discorso nella Junior E2/3 per Gianluca Martini (Beta 450 4T) che ha chiuso in seconda posizione, mentre Nicolò Mori (TM 450 4T) è finito quinto.
Nella Senior E1 Andrea Beconi (Kawasaki 250 4T) ha chiuso in terza posizione con Maurizio Gerini (Husqvarna 250 4T) quinto, Alessio Paoli (HM-Honda 250 4T) sesto e Roberto Rota (KTM 250 4T) settimo.
Nella Senior E2 Andrea Fossati (Fantic) e Mirko Gritti (Yamaha) sono purtroppo stati costretti al ritiro. Buona seconda posizione, infine per Fausto Scovolo (Husqvarna 250 4T) nella classe Veteran.

LE CLASSIFICHE

DAY 1
JUNIOR E1
1. Oliveira (Por-Yamaha 125 2T); 2. Hubner (Ger-KTM 250 4T); 3. Cerutti (Ita-HM-Honda 250 4T); 4. Pellegrinelli (Ita-KTM 125 2T); 5. Conforti (Ita-Yamaha 125 2T); 8. Bruschi (Ita-Honda 125 2T); 9. Mozzoni (Ita-KTM 125 2T); 26. Pini (Ita-Honda 125 2T); 28. Marazzi (Ita-Suzuki); 34. Fendillo.

JUNIOR E3\E3
1. McCanney (GB-Gas Gas 250 2T); 2. Rockwell (GB-Husaberg 450 4T); 3. Martini (Ita-Beta); 9. Balboni (Ita-Beta 450 4T); 10. Mori (Ita-TM 450 4T); 27. Armanni (Ita-Suzuki); 33. Marcotulli (Ita-Husqvarna 450 4T).

SENIOR E1
1. Felicia (Por-Yamaha 250 4T); 2. Seliord (Por-Honda 250 4T); 3. Beconi (Ita-Kawasaki 250 4T); 5. Paoli (Ita-HM-Honda); 6. Rota (Ita-KTM 250 4T); 7. Gerini (Ita-Husqvarna 250 4T); 9. Polidori (Ita-TM 125 2T); 17. Agazzi (Ita-Husqvarna 125 2T).

SENIOR E2
1. Szuster (Pol-KTM 450 4T); 2. Rose (GB-Husqvarna 450 4T); 3. Evans (GB-KTM 450 4T); 4. Gritti (Ita-Yamaha); 20. Fossati (Ita-Fantic).

SENIOR E3
1. Wassink (Ola-KTM 300 2T); 2. Micheluz (Ita-Fantic 300 2T), 3. Svitko (Slo-KTM 300 2T); 9. Nicoletti; 10. Traversi (Ita-HM-Honda 500 4T).

VETERAN
1. Muller (Ger-KTM); 2. Scovolo (Ita-Husqvarna 250 4T); 6. Belloni (Ita-Husqvarna 250 4T); 15. Di Martino (Ita-KTM).

50 cc
1. Soreca (Ita-Beta); 2. Castellana (Ita-HM); 4. Bernardi (Ita-HM); 5. Corru (Ita-HM); 6. Aresi (Ita-HM).

125 4T
1. Rovelli (Ita-Fantic); 2. Castellana (Ita-HM); 3. Scovolo (Ita-HM); 5. Bertolini (Ita-HM).

ASSOLUTA
1. McCanney; 2. Wassink; 3. Micheluz


DAY 2
JUNIOR E1
1. Oliveira; 2. Hubner; 3. Cerutti; 5. Conforti; 6. Mozzoni; 11. Montanari; 12. Bruschi; 13. Pini.

JUNIOR E2/3
1. McCanney; 2. Martini; 3. Rockwell; 5. Mori; 14. Marcotulli.

SENIOR E1
1. Felicia; 2. Seliord; 3. Beconi; 5. Gerini; 6. Paoli; 7. Rota; 14. Polidori.

SENIOR E2
1. Evans; 2. Szuster; 3. Rose; 4. Plekkenpol (OLA-KTM 450 4T).

SENIOR E3
1. Micheluz; 2. Wassink; 3. Svitko; 9. Traversi.

VETERAN
1. Muller; 2. Scovolo.

Woman
1. Petrick (GER-KTM 250 4T); 2. Rossat (FRA-KTM 250 2T); 3. lysen (SVE-KTM 250 2T).

50cc
1. Soreca; 2. Castellana; 3. Giemza (POL-Rieju); 4. Aresi; 6. Corru; 7. Bernardi.

125 4t
1. Castellana; 2. Scovolo; 3. Froehner (Ger-MZ).


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], blackballs, Ciodi, Dani5587, Eagle2, Google [Bot], Lordenzo1975, MSNbot Media, ste2000, Stefano Gas, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

muller ktm preparatre      forum ktm