KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Rally di Tunisia 2011

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 02/05/2011, 9:55

A Rodrigues la prima tappa
Francisco Lopez e l'Aprilia protagonisti nella speciale di 264 chilometri, ottengono il secondo posto alle spalle del portoghese


Immagine

E' partito oggi il Rally di Tunisia, seconda prova del Mondiale Cross Country Rally, dopo la prova di apertura ad Abu Dhabi.
Dopo le verifiche di ieri a Tozeur, bella oasi ai margini dello Chott el Jerid, la gara è entrata oggi nel vivo con la prima tappa che ha portato alla piccola oasi di Ksar Ghilane, contornata dalle dune del Grande Erg Orientale. 296 chilometri complessivi, con una speciale di 264 che ha aggirato lo Chott per poi dirigersi verso est tra le bianchissime e accecanti dune di El Fouar, prima di raggiungere il traguardo di Ksar che sarà la base del rally per le prossime due giornate.
Forte della vittoria ottenuta lo scorso anno davanti a Marc Coma, a Francisco Lopez è toccato oggi l'arduo compito di partire per primo e aprire la pista. Compito che "Chaleco" ha svolto con diligenza fino a quando è stato raggiunto da Helder Rodrigues.
Sul finale il portoghese ha allungato, vincendo la speciale davanti a Lopez, staccato al traguardo di tre minuti, e al polacco Kuba Przygonski, solo sei secondi più lento di Lopez.
E da quanto visto in questa tappa sembra già delinearsi il lotto dei protagonisti, che potrebbe restringersi a questi tre. Il quarto classificato, infatti, è stato il polacco Czachor, a oltre 16 minuti, mentre un altro dei possibili candidati alla vittoria, il catalano Jordi Viladoms, è solo sesto a 36'.
Ottima prova oggi anche per Jes Munk, il pilota privato il sella all'altra Aprilia assistita dal Team Giofil. Il coriaceo danese è stato nono al traguardo.
La tappa di domani sarà una boucle che si svilupperà a sud di Ksar Ghilane, quindi quasi interamente tra le dune del Grande Erg, zone temibili sia per la tipologia del terreno che per la navigazione non certo facile. 208 chilometri complessivi, con solo 2 di trasferimento. Per ora, un rilassante bagno nella pozza calda di Ksar permetterà di riacquistare le forze per l'impegnativa giornata di domani.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 02/05/2011, 15:46

TUNISIA. ANNULLATA LA 2.A TAPPA

02/05/11 - Il forte vento di sabbia che imperversa nella regione del Grande Erg Orinetale tunisino, ha costretto gli organizzatori ad annullare la seconda tappa dal Rally (Ksar Ghilane-Ksar Ghilane) , interamente tracciata tra le dune. In un primo tempo era stata posticipata la partenza alle ore 11, con l’intento di far percorrere solo 52 chilometri di prova speciale, in pratica la parte finale di quella che avrebbe dovuto essere la terza tappa. Ma il perdurare del forte vento ha successivamente portato all’annullamento della giornata. Per domani gli organizzatori hanno pianificato il tracciato che avrebbe dovuto essere percorso oggi, sicuramente una delle tappe più belle e difficili della gara.
(Comunicato Stampa)

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 02/05/2011, 21:46

Rally di Tunisa 2011
Annullata la 2^ tappa
Una tempesta di sabbia ha portato all'annullamento della giornata


Immagine

Il forte vento di sabbia che imperversa nella regione del Grande Erg Orinetale tunisino, ha costretto gli organizzatori ad annullare la seconda tappa, interamente tracciata tra le dune. In un primo tempo era stata posticipata la partenza alle 11, con l'intento di far percorrere solo 52 chilometri di prova speciale, in pratica la parte finale di quella che avrebbe dovuto essere la terza tappa. Ma il perdurare del forte vento ha successivamente portato all'annullamento della giornata. Per domani gli organizzatori hanno pianificato il tracciato che avrebbe dovuto essere percorso oggi, sicuramente una delle tappe più belle e difficili della gara.


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 03/05/2011, 20:36

Przygonski vince e va in testa
In classifica, Francisco Lopez con l'Aprilia è terzo a un minuto e mezzo da Prkygonski e a un minuto da Rodrigues


Immagine

Terza tappa oggi per il Rally di Tuinisa, anche se di fatto è stata la seconda, dopo l'annullamento della prova di ieri. Finalmente il forte vento di sabbia è calato e la gara ha potuto riprendere il suo svolgimento sul tracciato che era previsto per ieri. Una boucle a sud dell'oasi di Ksar Ghilane, 196 chilometri intearmente tracciati tra le terribili dune del Grande Erg Orientale, una vera "palestra" della sabbia che costringe ad andature ridotte.
Lopez, Rodrigues e Przygonski e Viladoms hanno fatto buona parte della tappa assieme, fin quando Viladoms non ha dovuto abdicare per problemi alla moto. Sul traguardo di Ksar Ghilane è così arrivato per primo Chaleco, seguito a breve distanza da Rodrigues e Prkygonski, quindi la vittoria di giornata è andata proprio al polacco che partiva per terzo. Chaleco ha ottenuto il secondo tempo assoluto, staccato da Przygonski di 1'42', mentre ha preceduto il portoghese Rodrigues di 2'04'.
In classifica generale Lopez è scalato di una posizione: ora è terzo alle spalle di Przygonski e Rodrigues, ma i distacchi sono molto ridotti con i tre piloti nello spazio di un minuto e mezzo, quindi la lotta per la vittoria del 30° OilLibya Rally di Tunisia è ancora apertissima.
Domani la quarta tappa del rally porterà la carovana a Ras El Oued, nel governatorato di Tataouine, splendida zona costellata di "Ksour", antiche città fortificate. In programma una speciale di 219 chilometri, con il deserto che lascerà preso il posto a piste veloci, mentre il finale sarà più guidato con l'avvicinarsi alle montagne.

CLASSIFICA TERZA TAPPA 1. Jakub Przygonski (KTM) 3.11.54 2. Francisco Lopez (Aprilia) 3.13.36 3. Helder Rodrigues (Yamaha) 3.15.40

CLASSIFICA GENERALE 1. Jakub Przygonski (KTM) 7.07.10 2. Helder Rodrigues (Yamaha) 7.07.41 3. Francisco Lopez (Aprilia) 7.08.46

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 04/05/2011, 23:03

TUNISIA STAGE #4. CZACHOR E LOPEZ SI RITIRA

Immagine

04/05/11 - La quarta tappa di 250 chilometri del Rally di Tunisia (Ksar Ghilane-Ras El Oued, 219 di speciale) ha registrato il suo pirmo colpo di scena: a sei chilometri dal traguardo Francisco Lopez è caduto pesantemente mentre era al comando della gara dovendo dire addio al rally. L’ufficiale Aprilia Giofil stava spingendo sull’acceleratore e al CP1 aveva già nel mirino il battistrada e leader di classifica Przygonsky, che ha passato dopo il check point portandosi in testa alla gara. Quando al chilometro 213 Chaleco è caduto a forte velocità. Rodrigues e Viladoms si sono subito fermati a soccorrerlo nell’attesa che arrivasse il personale medico per trasportarlo in elicottero all’ospedale di Djerba. Secondo i primi esami, Lopez sembra abbia riportato la frattura della clavicola ed è perfettamente cosciente. Nelle prossime ore l’aggiornamento sulle sue condizioni.
La tappa odierna è vinta da Jacek Czachor per un solo secondo nei confronti del compagno di squadra Jakub Przygonski che mantiene la leadership provvisoria del Rally. Terzo in gara e anche nella generale l’altro elemento del Team Orlen, Marek Dabrowski, giunto al traguardo a cinque secondi dal vincitore. Rodriguez e Viladoms arrivano a Ras El Oued in forte ritardo si piazzano 12° e 13° scendendo in classifica al 4° e 5° posto con più di un’ora il primo e quasi due il secondo sul terzetto polacco.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 05/05/2011, 16:38

Brutta caduta per Lopez, costretto al ritiro
In classifica testa a testa tra Rodrigues e Przygonski


Immagine

Ieri sera lo aveva detto… "Domani attacco". E Francisco Lopez stava mantenendo oggi le promesse: si è lanciato a testa bassa lungo le veloci piste attorno alla "pipeline", la pista dell'oleodotto che attraversa la Tunisia da Sud a Nord. Al CP1 Lopez aveva già nel mirino il battistrada Przygonski, che ha raggiunto dopo il check-point portandosi in testa alla tappa.
E Chaleco non ha mollato neppure nella parte finale della tappa, più guidata con l'avvicinarsi delle zone montagnose della regione dei Ksour, tanto da essere riuscito a mettere un buon margine tra sè e gli avversari. Ma al chilometro 213, quindi a sei chilometri dal traguardo di Ras El Oued, Chaleco è caduto a forte velocità.
I piloti che lo seguivano si sono subito fermati a soccorrerlo, in particolare Rodrigus e Viladoms, fin quando Chaleco non è stato preso in carico dall'equipe medica e caricato sull'elicottero. È stato trasportato all'ospedale di Djerba dove è stato sottoposto ai primi controlli, in attesa di capire meglio la situazione e procedere all'eventuale rimpatrio. Per il momento sembra abbia una frattura alla caviglia, è comunque perfettamente cosciente. La tappa, neutralizzato l'ultimo check-point prima della caduta di Lopez, è andata al portoghese Rodrigues, davanti a Przygonski. Ottimo sesto posto per Manuel Lucchese con la Husaberg. In classifica Rodrigues guida con 32 secondi di vantaggio su Przygonski. Sesto Lucchese.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 06/05/2011, 13:13

Rodrigues verso la vittoria finale
Il portoghese ha preceduto ieri Przygonski di oltre nove minuti


Immagine

Quinta e penultima tappa del Rally di Tunisia 2011. Ieri i piloti hanno corso per oltr 300 km per tornare a Tozeur in una tappa lunga e difficile per il continuo cambio di velocità e di superfici. Helder Rodrigues con la sua Yamaha 450 ha guidato alla grande sopravanzando il suo diretto rivale Jakub Przygonski (KTM 450) di oltre nove minuti. Terzo Viladoms a oltre 12 minuti. Ottovo Manuel Lucchese che mantiene il sesto posto in classifica generale.
Oggi ultima tappa, il GP del deserto sulle dune intorno a Tozeur. Rodrgues guida con 9 minuti e mezzo di vantaggio su Przygonski e potrà controllare agevolmente la tappa


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Giampi63
Avatar utente
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 06/04/2009, 10:22
Località: milano sud

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 06/05/2011, 22:22

peccato per lopez
ciao
"The difference between the impossible and the possible lies in a person's determination”

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 07/05/2011, 6:18

Un grande a Manuel Lucchese che con la Husby di serie (solo serbatoi maggiorati) ... è entrato nei top ten :up: :up:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Rally di Tunisia 2011

Messaggio » 09/05/2011, 12:40

Vittoria finale di Helder Rodrigues
Il pilota portoghese ha preceduto Przygonski e Czachor


Immagine

La sesta e ultima tappa del rally di Tunisia 2011 è stata vinta dallo spagnolo Viladoms davanti a Rodrigues e Przygonski. Quarto posto per Manuel Lucchese.
La vittoria finale è andata così alla Yamaha 450 di Helder Rodrigues, davanti ai due polacchi della KTM Jakub Przygonski e Jacek Czachor. Sesto posto finale per Lucchese.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Ale460, andrea cominetti, andrea110574, Baldoz, Bing [Bot], Bryzzo, Google [Bot], gurone, misterkap, MSNbot Media, pave, SamAdv, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

Tozeur, Governatorato di Tozeur, Tunisia      compro ktm 450 rally      forum ktm      jakub przygonski      ktm tunisia      dune tunisia      ktm 450 rally PRZYGONSKI JAKUB