KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato italiano Minibike Cross 2011

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato italiano Minibike Cross 2011

Messaggio » 20/04/2011, 17:14

Prima prova a Ponzano di Fermo, 25 aprile 2011
In contemporanea si svolgerà anche il Trofeo Italia Minicross 50 cc


Immagine

Un week-end pasquale davvero intenso per il promoter FX Action, che a pochi chilometri di distanza sarà impegnato su due fronti. Dopo il Trofeo Italia Motocross di scena a Fermo il giorno di Pasqua, a Pasquetta ci si sposterà a Ponzano di Fermo per la seconda prova del tricolore Minibike Cross e l'apertura della novità dell'anno: il Trofeo Italia Minicross 5 0cc così fortemente voluto dalla CSAS.
La seconda prova del Campionato italiano Minibike Cross si disputerà nelle Marche precisamente sulla pista di Grottazzolina a Ponzano di Fermo. Il promoter del Campionato, FX Action, ha scelto questo impianto che ha tutte le caratteristiche e la disponibilità di poter conformare il circuito con diverse soluzioni. Il percorso riservato alle Minibike è già pronto e risulta ideale per le piccole 4 tempi, in più nelle Marche c'è un buon bacino di utenza e molti piloti che praticano questa disciplina a iniziare dal campione italiano in carica Alceste Pallotta, del AX Racing Team. FX Action e FMI hanno affidato al Motoclub Azzolino l'organizzazione della gara, sodalizio guidato da un uomo di esperienza come Francesco Fiori, che saprà gestire al meglio le gare del 25 aprile. La giornata sarà molto impegnativa, ma l'esperienza dello staff marchigiano non avrà di certo problemi a gestire una giornata ricca di gare.
La gara titolata delle Minibike Cross sarà la gara più importante, tanto da suscitare interesse e attenzione. Ma senza dubbio è altrettanto importante il varo del nuovo Trofeo Minicross 50 cc monomarcia voluto fortemente dalla Commissione sviluppo attività sportiva della FMI. Il primo appuntamento della stagione per i piccoli nati nelle annate 2001-2002-2003 è programmato sempre per il giorno di Pasquetta a Grottazzolina. Un trofeo articolato su 4 prove, dove addirittura è prevista la presenza di Andrea Bartolini, che dopo essere stato chiamato in causa per la stesura del regolamento, sarà impegnato anche come supervisore della CSAS, sicuramente una persona ideale per dare consigli ai piccoli che stanno intraprendendo questo sport. Per il Trofeo Italia Minicross 50 è prevista una pista dedicata, che sarà molto soft e le manche in programma saranno due per ogni categoria. Il Trofeo si articola su due classi: 50 Sport e 50 Racing e su 4 prove (2 gare per ogni prova), per ciascuna classe. Ogni gara dura 6 minuti più 2 giri. Previste verifiche tecniche, al termine di ogni gara, sulle prime 5 moto classificate.

In merito a questa iniziativa, come ribadito all'inizio, abbiamo intervistato il fautore e sostenitore di questo trofeo, il consigliere federale Giovanni Copioli, presidente della Commissione sviluppo attività sportive della FMI:
Domanda - La CSAS, e in particolare lei in prima persona, è stato l'artefice della nascita di questo nuovo Trofeo Italia Minicross 50, quali sono i principali motivi che l'hanno spinta a sviluppare tale idea? G. Copioli – "Semplicemente dare la possibilità anche ai più piccoli di partecipare a una competizione di primo approccio, per poi eventualmente passare alle categorie più impegnative come la 65 cc e la 85 cc. Abbiamo cercato di colmare un vuoto, di andare incontro alle esigenze di coloro che ancora non si sentono pronti per gareggiare nelle classi più impegnative, consentendogli di partecipare a un trofeo con un impegno economico molto ridotto".

Domanda - Che cosa vuole promuovere la CSAS con questo trofeo?
G. Copioli – "Il compito della Commissione sviluppo attività sportive della FMI è quello di sviluppare le varie discipline motoristiche. Questo trofeo vuole promuovere la disciplina del Motocross partendo dalle basi, da coloro che si spera incrementino le file dei praticanti, con l'auspicio che tra questi sboccino i campioni del futuro".

Domanda - È vero che ha trovato l'approvazione di molte Case?
G. Copioli – "Tutte le Case che hanno un prodotto che consenta di partecipare a questo trofeo nelle due classi previste, lo hanno approvato. Noi abbiamo provveduto a informarle inviando loro il regolamento e chiedendone l'appoggio. È indubbio, però, che alcune Case si stiano adoperando più di altre per promuovere questo trofeo".

Domanda - Stiamo pur sempre parlando di giovanissimi e di sport motoristici, la salvaguardia della salute dei bambini è fondamentale, in termini di sicurezza cosa avverrà nel Trofeo Italia Minicross 50?
G. Copioli – "Il regolamento è volutamente abbastanza semplice, proprio per facilitare l'accesso a tutti. Ciò non toglie che la sicurezza dei bambini sia stata tenuta in primo piano, sia per le difficoltà delle piste, che non saranno certo le stesse delle 65 cc e delle 85 cc ma molto più semplici, sia perché abbiamo reso obbligatorie le protezioni così come meglio specificato nell'articolo (3.3) del regolamento".

Domanda - Infine, con questa iniziativa qual è l'obiettivo della CSAS?
G. Copioli – "Obiettivo primario è far divertire i piccoli piloti con mezzi che non costino troppo, dargli il modo di crescere con uno sport sano seguendo modelli come, per esempio, Andrea Bartolini, che sarà presente alla gara di Ponzano di Fermo e che si intratterrà con i bambini, pronto a rispondere a tutte le loro domande e a dispensare consigli a 360°".

Il Motoclub Azzolino con il supporto del CO.RE. Marche sempre vicino ai Motoclub marchigiani, nella stessa giornata organizza una gara Interregionale riservata alle minicross e alle 125 cc. La pista di Grottazzolina, dunque, è l'ideale anche per festeggiare questa giornata, dove la vasta area paddock immersa nel verde risulta molto accogliente.
Sempre nella stessa giornata FX Action organizza il corso Hobby Sport, dove tutti i ragazzini accompagnati dai genitori potranno provare le Minicross nell'area dedicata. Un'altra bella iniziativa di promozione per i giovani.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Campionato italiano Minibike Cross 2011

Messaggio » 27/04/2011, 13:58

Vittorie di Pallotta, Nicolamme e Rigo
Ottima organizzazione del Motoclub Azzolino, che ha preparato un circuito veramente all'altezza della situazione


Immagine

Domenica scorsa Ponzano di Fermo ha ospitato la prima prova del Campionato Italiano Minibike Cross e del Trofeo Italia Minicross 50cc. Presenti per la Commissione Sviluppo Attività Sportiva della FMI, Giovanni Copioli, oltre al Presidente del CO.RE. Marche, Giuseppe Bartolucci e "guest star" Andrea Bartolini. Francesco Fiori, il dinamico Presidente del Motoclub Azzolino, ha preparato un circuito veramente all'altezza della situazione, bagnato al punto giusto e di ottima conformazione.
Per quanto riguarda il Campionato Italiano Minibike Cross dopo il miglior tempo in prova di Alceste Pallotta nella categoria PRO e di Claudio Nicolamme nella categoria Amatori, si sono svolte le due manche sul percorso che comprendeva anche una parte alta del circuito con tanto di discesone spettacolare. In gara 1 Alceste Pallotta, del AX Racing Team, vinceva imponendo sin dal primo giro un ritmo molto elevato, alle sue spalle e primo della categoria Amatori, Claudio Nicolamme del Motoclub Massantini; terzo l'altro pilota PRO, il Campione Italiano in carica Massimiliano Dragonetti del Wyss MX Team, poi nell'ordine Lorenzo Grossi (MC Massantini) e Daniele Pardi del Pardi Racing, alla sua prima gara ufficiale nell'Italiano.
In gara 2 sempre un determinato, nonché velocissimo, Alceste Pallotta andava a vincere anche questa manche conclusiva raccogliendo bottino pieno e tabella rossa di leader provvisorio del campionato. Alle sue spalle, questa volta più motivato, Dragonetti che ha guidato molto bene; terza posizione per il pilota laziale Nicolamme, primo della Amatori, quarta posizione per Grossi e quinto il ligure Sergio Abete del Motoclub Diano Marina.
La classifica finale di giornata vedeva così ai primi tre posti della PRO: Pallotta, Dragonetti e Abete. Nella Amatori gradino più alto per Nicolamme, seguito nell'ordine da Grossi, Pardi, Bernini e Martines.
Per quanto riguarda la categoria Rookie, si è vissuta sul confronto tra Matteo Ceccarelli (MC Pellicorse) e Yannick Sega (MC Della Superga), i due piloti si sono inverti le posizioni ma Ceccarelli, vincitore di gara 2, si è aggiudicato la vittoria assoluta.
Ora ci sarà una pausa fino al 11 giugno dove ad attendere i piloti sarà il circuito e la gara abbinata alla prova tricolore del Supercross in calendario in provincia di Padova. Cambiano le piste ed i contesti, ma sicuramente sarà una buona vetrina di promozione per la categoria Minibike ed uno spettacolo assicurato.

TROFEO ITALIA MINICROSS 50
A Ponzano di Fermo è partito anche l'atteso Trofeo Italia Minicross 50cc. Dei 10 iscritti si sono presentati la metà. Sicuramente le vacanze pasquali hanno influito ma il varo c'è stato e il trofeo ha tutte le carte in regola per crescere gara per gara. I ragazzini sono stati coccolati da Andrea Bartolini, presente fin dal mattino presto, resosi sempre disponibile anche sulla griglia di partenza per dare tutte le informazioni del caso, come un buon maestro a scuola. I ragazzini sono scesi in pista dimostrando subito delle ottime qualità, ma questo Trofeo è solo il primo approccio con questo mondo del Minicross e la parola d'ordine è divertimento.
I pilotini, provenienti da varie parti d'Italia, hanno effettuato le prove libere e le crono con tanto di trasponder. Gara 1 e gara 2, poi, con il pre-parco stabilito 10 minuti prima dello schieramento al cancello. I genitori hanno partecipato in tranquillità, e lo staff presente in pista ha provveduto, con solerzia, nel controllare che le protezioni dei ragazzini fossero a detta delle ultime norme, addirittura c'è chi ha corso con due pettorine paraschiena....
Dunque, via a tutti i piloti in sella alle minicross monomarcia raffreddati ad acqua! A vincere entrambe le manche è stato il pilota veneto Elia Rigo, del Motoclub Wallabytex, che ha guidato molto bene e che gode già di un'ottima impostazione. Seconda posizione, in gara 1, per Federico Palla del Motoclub Ala e terza posizione per Lorenzo Bernini (MC Pellicorse). In gara 2 si ripete Rigo e questa volta si invertono le posizioni con il secondo posto di Bernini ed il terzo di Palla.

Classifica assoluta:
1.Rigo (MC Wallabytex) punti 500; 2.Bernini (MC Pellicorse) 380; 3.Palla (MC Ala) 380; 4.Pezzatini (MC Firenze) 280; 5.Schiavoni (SMR Team) 240.

Prossima tappa per i giovanissimi del Trofeo Italia Minicross 50 è fissata per il 2 giugno.


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Alexa [Bot], Auron1993, Bing [Bot], brogio99, e_1, El Blanco, Google [Bot], ingvannu, Jester, klw, sebyno, Tokkotai

SEO Search Tags

campionato cross 50 cc      forum ktm      subito.it ktm 50 a cross2011            pista minicross monomarcia piu vicina liguria      25 aprile ponzano fermo