KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 08/04/2011, 12:10

Gli orari in Tv della prima tappa del Mondiale MX. Questo weekend a Sevlievo per il GP di Bulgaria

Domenica 10 aprile
11.00 diretta | MX2 Gara 1| Sportitalia 2
12.00 diretta | MX1 Gara 1| Sportitalia 2

13.55 diretta | MX2 Gara 2 | Sportitalia 2
15.00 diretta | MX1 Gara 1| Sportitalia 2

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 08/04/2011, 12:48

Mondiale MX1/MX2
Pronti... via!
Domenica in Bulgaria il via alla stagione mondiale del Motocross 2011


Immagine

Finalmente ci siamo. Dopo il lungo e piovoso inverno, dopo le classiche di inizio stagione, dopo i campionati nazionali, domeica a Sevlievo (Bulgaria) prenderà il via il Mondiale Motocross 2011.
Senza dubbio, la squadra da battere sarà ancora una volta quella della KTM. In MX2 la Casa austriaca sembra imbattibile e difficilmente qualcuno riuscirà a strapparle il titolo, che nel 2010 è stato di Marvin Musquin. In più la KTM 250 è la moto migliore del lotto e perchè Ken Roczen e Jeffrey Herlings sono i piloti più veloci del momento. Il giovane tedesco ha già fatto vedere a tutti nelle gare dell'AMA SX quale sia il suo stato di forma e anche lo scalpitante olandese, se saprà approfittare dei consigli di Stefan Everts, potrà dire la sua per il titolo. Il loro rivale più quotato sembra essere Gautier Paulin, che dopo la sfortuna della scorsa stagione, è deciso a far vedere a Michele Rinaldi che non ha sbagliato a puntare su di lui. Le soprese potrebbero arrivare anche da Tommy Searle e Max Anstie con le Kawasaki del Team CLS Monster Energy Pro Circuit e dalla coppia del Team Yamaha Cosworth, Zach Osborne e Arnaud Tonus. Senza dimenticare i piloti semi-ufficiali di casa KTM, come Joel Roelants (Martens) e Nicolas Aubin (HDI) e la coppia di giovani del Team Yamaha Gariboldi, Harri Kullas e Christophe Charlier. La Suzuki punterà tutto su un unico pilota ufficiale, Valentin Teillet, mentre per i colori italiani, gli osservati speciali saranno il Team Husqvarna Ricci con Leib e Lupino e il team TM Racing, che schiererà il giovane Petr Smitka. Sperando che possano fare bella figura anche gli altri due italiani al via, Marco Maddii (KTM GBR) e Giacomo del Segato (KTM Silver Action).
Più fluida la situazione nella classe MX1, dove è vero che Tony Cairoli parte con i favori del pronostico, ma dove si sa che saranno in tanti a soffiare sul collo del pilota della KTM. Intanto, ci sarà il suo compagno di squadra Max Nagl, quest'anno passato anche lui alla 350, ma da buoni sciovinisti ci aspettiamo che nelle prime posizioni ci sia soprattutto David Philippaerts, che nelle gare di inizio stagione sembra aver trovato il giusto feeling con la propria Yamaha. Il pilota italiano, però, dovrà stare attento anche in casa propria, perchè al suo fianco avrà quel Steven Frossard capace di vincere gli Internazionali d'Italia davanti a tanti piloti di assoluto valore mondiale. La Suzuki Rockstar Energy Factory avrà la sua punta di diamante in Clement Desalle, ma potrà contare anche sull'esperto Steve Ramon, mentre la Honda punterà sul rinnovato Team Honda World Motocross con il giovane russo Evgeny Bobryshev e il portoghese Rui Gonçalves, di ritorno da una non troppo esaltante avventura con la KTM 350. Il Team Kawasaki, purtroppo, ha perso Sébastien Pourcel ancora prima di iniziare la stagione, ma Xavier Boog e Jonathan Barragan potrebbero regalare qualche soddisfazione al team in verde, che si aspetta soprattutto grandi prestazioni da Ben Townley, anche se il neozelandese ha avuto un inverno tutt'altro che tranquillo a livello fisico. Per i colori azzurri ci saranno ancora Davide Guarneri, passato sulla Kawasaki del Team Bud Racing insieme al francese Gregory Aranda e Manuel Monni, con la Honda del Team Salucci. Buone prestazioni nelle gare di inizio stagione anche per Ken De Dycker sulla Honda del Team LS Racing e per Tanel Leok, deciso a portare finalmente sul podio mondiale la TM. L'Aprilia sarà al via con il team JK Racing, che schiererà il giovane inglese Alfie Smith.

onte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 08/04/2011, 19:58

jenk ha scritto:Gli orari in Tv della prima tappa del Mondiale MX. Questo weekend a Sevlievo per il GP di Bulgaria

Domenica 8 aprile
11.00 diretta | MX2 Gara 1| Sportitalia 2
12.00 diretta | MX1 Gara 1| Sportitalia 2

13.55 diretta | MX2 Gara 2 | Sportitalia 2
15.00 diretta | MX1 Gara 1| Sportitalia 2

fonte moto.it


ma l'8 aprile è oggi e non è domenica :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 09/04/2011, 20:52

Qualifiche MX. A Sevlievo la prima mossa è per Frossard e Roczen Il campionato del mondo scatta all'insegna del francese e del tedesco che si aggiudicano rispettivamente la manche di qualificazione MX1 e MX2. In fila gli azzurri con Cairoli 5° davanti a Philippaerts e Guarneri

Immagine

Un primo campanello d'allarme per gli avversari Steve Frossard lo aveva suonato negli Internazionali d'Italia, dove l'ha fatta in barba a tutti nonostante il passaggio alla Yamaha e il salto dalla MX2 alle 450. Sul tracciato di Sevlievo, il cui terreno è stato seccato da un vento fortissimo perdurato per tutta la giornata di apertura del campionato, il francese al via con i colori della squadra Monster Energy di Michele Rinaldi ha confermato il suo potenziale vincendo anche il primo scontro della stagione.


Abbassato il cancello di partenza, con un paio di allunghi Frossard si è portato al comando e poi con una guida estremamente efficace se n'è andato e ha fatto gara da solo transitando sotto la bandiera a scacchi con cinque secondi sul consistente Evgeny Bobryschev e Clement Desalle.


Il Tony nazionale ha pagato lo scotto di una partenza attorno alla decima posizione, che lo ha costretto a un impegnativo recupero. Dopo un tira e molla con David Philippaerts, perdurato sino a metà gara, ha poi avuto il sopravvento riuscendo a scavalcare anche Davide Guarneri all'ultimo giro che lo ha premiato con la quanta piazza davanti a Philippaerts e a Guarneri appagato comunque dal miglior tempo staccato nelle prove cronometrate.


Senza storia anche la MX2, grazie ad un imprendibile Ken Roczen che ha fatto valere le proprie credenziali rifilando undici secondi a Tommy Searle e alla seconda guida KTM Jeffrey Herlings. Consistenti anche le prove dei due piloti Yamaha Bike It Zac Osborne e Arnaud Tonus, rispettivamente quarto e quinto. Con Michael Leib costretto a mollare a causa dei postumi del trauma cranico accusato negli Internazionali d'Italia, la Husqvarna ha chiuso il debutto iridato al 17° posto con Alex Lupino che ha migliorato alcune posizioni acquisite alla partenza; 22° invece Giacomo Del Segato, 25° Ivo Monticelli e 32° Marco Maddii.



Classifica
MX1
1. Steven Frossard (FRA, Yamaha), 23:57.161; ;
2. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:06.006;
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:07.329;
4. Maximilian Nagl (GER, KTM), +0:09.740;
5. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:10.720;
6. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:11.692;
7. Davide Guarneri (ITA, Kawasaki), +0:16.700;
8. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +0:23.195;
9. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:26.092;
10. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:28.664;
11. Shaun Simpson (GBR, Honda), +0:30.038;
12. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:30.325;
13. Tanel Leok (EST, TM), +0:32.553;
14. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), +0:33.283;
15. Anthony Boissiere (FRA, Yamaha), +0:34.907;

MX2
1. Ken Roczen (GER, KTM), 23:57.125; ;
2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:11.206;
3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:11.833;
4. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +0:17.994;
5. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +0:23.926;
6. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:27.376;
7. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), +0:31.348;
8. Nicolas Aubin (FRA, KTM), +0:43.265;
9. Valentin Teillet (FRA, Suzuki), +0:46.493;
10. Harri Kullas (FIN, Yamaha), +0:50.525;
11. Jordi Tixier (FRA, KTM), +0:57.835;
12. Joel Roelants (BEL, KTM), +1:02.340;
13. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +1:05.301;
14. Matiss Karro (LAT, Honda), +1:06.128;
15. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +1:07.601;

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 09/04/2011, 21:21

BULGARIA QUALIFICHE - WMX BENE LA FONTANESI

9/4/2011 - Un conto è fare la guerra al cronometro, un altro è mettersi dietro al cancelletto di partenza. Ecco allora che se nelle prove cronometrate sono in molti a far paura a Roczen, in gara le cose cambiano in maniera radicale. Ed al primo via che conta, qualifica MX2, il tedeschino della KTM mette tutti in riga.


Come era facile prevedere il weekend di Sevlievo, round #1 del Campionato del mondo, parte come meglio non poteva per Ken Roczen. Il pilota della KTM guida per tutti i venti minuti di gara facendo registrare il giro record con il tempo di 1’49”993. Alle sue spalle Searle (welcome back Tommy) piega Herlings e piazza la Kawa Pro Circuit al secondo posto. Quarto è Osborne, poi Tonus, Van Horebeek ed un deludente (visto quanto aveva fatto in prova) Paulin. Lupino porta la sola Husqvarna al via al diciottesimo posto, Del Segato è ventiduesimo, Monticelli venticinquesimo e Maddii trentaduesimo.

MX1 Sorprende Frossard
La pista è un’autostrada, il vento condiziona la guida, i buoni giran tutti sugli stessi tempi. Frossard si presenta con un successo ai nuovi compagni di merende. La MX1 è la sua nuova classe, ed il francese di Rinaldi impiega nulla a far vedere quel che vale. Una partenza bruciante eppoi via in fuga per 20 minuti di manche. Dietro succede un po’ di tutto ma al termine della qualifica la piazza d’onore se la guadagna Bobryshev che precede Desalle e Nagl. Guarneri sta per un po’ sui primi e solo nel giro conclusivo cede al rimontante Cairoli e a Philippaerts. I due, i soliti due, si superano più volte nel corso della frazione. Tony ha la meglio sul rivale che si consola con il giro veloce: 1’49”738. “solo” un paio di decimi meglio di Roczen…

EMX 125 GRANDE ZECCHINA
Simone Supereroe di Sevlievo. Nella prima delle due manche riservate alle ottavo di litro due tempi, Zecchina vince con autorità. Giro veloce e manche per il giovane pupillo di Castellari che, dopo un buon recupero, sul traguardo precede il belga Van Doninck (pupillo di Everts). Terzo è lo svizzero Seewer. Buon quarto Bernardini dopo una caduta, sesto Moroni, Righi (13 anni) è diciottesimo, Della Mora ventiduesimo, Bonini ventiquattresimo, Deghi ventisettesimo, D’Aniello trentaduesimo.

WMX WOMANCROSS
Il weekend delle ragazze comincia e si conclude di sabato. Due le manche in programma, altrettante le vittorie di Laier. Chiara Fontanesi chiude due volte sul gradino più basso del podio. In gara-1 alle spalle di Lancelot e nella frazione di chiusura dietro a Papenmeier. Buona anche la prova di Nocera, quinta e quarta a Sevlievo. Parrini è dodicesima e tredicesima; Lago ventunesima e ventitreesima.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 10/04/2011, 9:09

Finalmente si comincia!!!!!
Ma Roczen ha dato 11 secondi a Searle :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 10/04/2011, 12:13

EUROPEO SEVLIEVO: ZECCHINA D'ORO...
104/2011 - Parla ancora tricolore l’europeo 125. Nella fredda mattinata di Sevlievo è la volta di Bernardini. L’Azzurro partito al comando resta davanti al gruppo per l’intera frazione. Il Gran Premio è però appannaggio di Zecchina che corona una strepitosa rimonta con un secondo posto che unito al successo di gara-1 gli garantisce il primo posto assoluto. Il pilota di Castellari parte intorno alla decima posizione. Ma un giro dopo l’altro si rende protagonista di un grande recupero. Allo scadere del tempo regolamentare quando ormai è nella scia di Bernardini, Zecchina scivola ed è costretto all’ennesimo forcing che gli regala la soddisfazione del giro veloce.
Nella seconda manche Moroni è 11°; Bonini 18°; Righi 20°; Della Mora 22°; D’Aniello 33°.


EMX 125 SEVLIEVO – CLASSIFICA
1 Zecchina Suzuki 47, 2 Bernardini KTM 43, Seewer Suzuki 38, 4 Van Doninck KTM 35, 5 Dunn KTM 33, 6 Gajser KTM 31, 7 Paturel Yamaha 28, 8 Graulus KTM 26, 9 Morini KTM 25, 10 Bryalyacov KTM 21; 19 Righi KTM 5, 23 Marchelli KTM 1, 24 Della Mora, 34 D’Aiello, 39 Deghi KTM.

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 10/04/2011, 21:49

Motocross. A Sevlievo vincono Desalle e Roczen Il tedesco non ha rivali nella MX2, mentre il belga vince dopo essersi spartito un primo ed un secondo posto con Frossard. Solo nono Cairoli con un ginocchio malconcio

Immagine

Pronostici rispettati solo nella MX2 sul veloce tracciato bulgaro di Sevlievo che ha aperto la stagione iridata. Ken Roczen ha infatti ribadito quanto fatto vedere nella manche di qualificazione, dove aveva fatto il vuoto alle sue spalle, azzeccando una schiacciante doppietta che non ha lasciato ombra di dubbi su chi è il pilota più competitivo del campionato.


Chiaramente i conti si fanno alla fine, ma è indubbio che a meno di imprevisti - considerata la sua netta superiorità - i sui avversari hanno poche speranze di spuntarla sul tedesco che conta su di una preparazione meticolosa, una velocità pazzesca, una tecnica di guida sopraffina e una KTM che è senza dubbio la regina della categoria.


In entrambe le manche gli si è piazzato dietro il neo acquisto Kawasaki CLS Tommy Searle, che ha confermato come le due stagioni passate negli Stati Uniti non hanno appannato i suoi due titoli di vice campione MX2. Il podio è stato completato dalla seconda guida KTM Jeffrey Herlings, che ha accusato il fondo duro di gara e un qualche errore che non gli hanno permesso di tenere testa ai due rivali.


Il quarto posto è andato a Gautier Paulin, terzo e settimo di manche, che ha pagato lo scotto di brutte partenze proprio in una classe dove se non si è almeno nei cinque nelle prime battute di gara difficilmente si riesce ad andare a podio. Osborne, Van Horebeek, Tonus e Anstie sono gli altri che hanno ravvivato il GP di Bulgaria terminando nell'ordine dietro al francese della Yamaha. 15° Alex Lupino, che dopo una prima manche un po' in sordina si è rifatto con l'11° posto in Gara 2.


La classe regina
La MX1 ha invece portato alla ribalta Clement Desalle, che l'ha spuntata su Steve Frossard in virtù del regolamento che assegna la vittoria al miglior piazzamento della seconda manche. In quella d'apertura il belga della Suzuki è stato piegato dal francese, che come nella manche di qualificazione dopo una partenza nelle prime posizioni ha allungato sul gruppo ed è stato imprendibile. Nella successiva uno scatto non eccellente lo ha impegnato un po' di più, ma tanto per confermare il suo stato di forma nel corso del secondo passaggio ha scavalcato Desalle ed ha impresso un ritmo tale da guadagnarsi un discreto margine. Che ha però sprecato con una scivolata, ritrovandosi terzo tutto d'un botto. In pochi giri è passato secondo e si è messo alla caccia di Desalle che ha agganciato negli ultimi giri senza tuttavia riuscirlo a scavalcare per il tempo perso con un doppiato.


A Frossard è quindi andata la seconda piazza davanti al sorprendete Barragan e a Nagl che deve ancora assimilare il suo passaggio dalla 450 alla 350. Purtroppo sia Cairoli che Philippaerts hanno mancato il podio pur avendo le carte in regola per farvi parte. Per Tony non sono tanto le caratteristiche di un circuito che non ama in modo particolare ad averlo condizionato il suo risultato, bensì la botta al ginocchio sinistro accusata nel corso della prima manche durante un contatto ravvicinato con Goncalves. L'articolazione oltre ad avergli fatto piuttosto male lo ha anche preoccupato, per cui in questo primo scontro non è riuscito a fare meglio di 7° e 10°. David è stato velocissimo, tanto da dare spettacolo con una bella rimonta in Gara 1 che lo ha portato al 3° posto, ma una caduta alla prima curva mentre era nelle posizioni di testa lo ha costretto a rinvenire dall'ultima alla 14ª posizione.


Il miglior piazzamento azzurro è stato quindi quello di Davide Guarneri, piazzatosi 7° assoluto, che ha dato il meglio in apertura, dove ha tagliato il traguardo 5°, mentre nella successiva un calo fisico ed una partenza non brillante lo hanno relegato all'11° posto.


Europeo 125
La prova dell'europeo 125 ha registrato la splendida prestazione di Simone Zecchina, che è salito sul gradino più alto del podio davanti a Samuele Bernardini e allo svizzero Seewer riflettendo il risultato della Under 17 negli Internazionali d'Italia.


Classifica
MX1 - GP Classification
1. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 47 points;
2. Steven Frossard (FRA, Yamaha), 47 p.;
3. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), 35 p.;
4. Maximilian Nagl (GER, KTM), 35 p.;
5. Rui Goncalves (POR, Honda), 29 p.;
6. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 27 p.;
7. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), 26 p.;
8. Davide Guarneri (ITA, Kawasaki), 26 p.;
9. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 25 p.;
10. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 25 p.;
11. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 23 p.;
12. Steve Ramon (BEL, Suzuki), 20 p.;
13. Anthony Boissiere (FRA, Yamaha), 14 p.;
14. Shaun Simpson (GBR, Honda), 13 p.;
15. Tanel Leok (EST, TM), 12 p.;
16. Carlos Campano Jimenez (ESP, Yamaha), 11 p.;
17. Jason Dougan (GBR, Yamaha), 7 p.;
18. Loic Leonce (FRA, KTM), 6 p.;
19. Ken de Dycker (BEL, Honda), 4 p.;
20. Günter Schmidinger (AUT, Honda), 4 p.;

MX1 - Grand Prix Race 2 - Classification
1. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 39:21.139; ;
2. Steven Frossard (FRA, Yamaha), +0:01.222;
3. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), +0:13.352;
4. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:19.955;
5. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:22.354;
6. Maximilian Nagl (GER, KTM), +0:23.603;
7. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:26.653;
8. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:30.906;
9. Tanel Leok (EST, TM), +0:33.340;
10. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:33.861;
11. Davide Guarneri (ITA, Kawasaki), +0:41.968;
12. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +0:43.285;
13. Anthony Boissiere (FRA, Yamaha), +0:47.818;
14. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:50.648;
15. Carlos Campano Jimenez (ESP, Yamaha), +0:52.279;
16. Shaun Simpson (GBR, Honda), +1:05.533;
17. Ken de Dycker (BEL, Honda), +1:36.201;
18. Günter Schmidinger (AUT, Honda), +1:39.491;
19. Loic Leonce (FRA, KTM), -1 lap(s);
20. Matthias Walkner (AUT, KTM), -1 lap(s);

MX1 - Grand Prix Race 1 - Classification
1. Steven Frossard (FRA, Yamaha), 38:47.398; ;
2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:08.044;
3. Maximilian Nagl (GER, KTM), +0:19.535;
4. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:23.876;
5. Davide Guarneri (ITA, Kawasaki), +0:42.423;
6. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), +0:44.452;
7. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:48.293;
8. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:49.798;
9. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:55.906;
10. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +1:04.730;
11. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +1:10.145;
12. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +1:15.151;
13. Shaun Simpson (GBR, Honda), +1:18.136;
14. Jason Dougan (GBR, Yamaha), +1:19.171;
15. Anthony Boissiere (FRA, Yamaha), +1:19.964;
16. Carlos Campano Jimenez (ESP, Yamaha), +1:46.669;
17. Loic Leonce (FRA, KTM), -1 lap(s);
18. Marc de Reuver (NED, Yamaha), -1 lap(s);
19. Yentel Martens (BEL, KTM), -1 lap(s);
20. Günter Schmidinger (AUT, Honda), -1 lap(s);

MX2 - GP Classification
1. Ken Roczen (GER, KTM), 50 points;
2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 44 p.;
3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 36 p.;
4. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), 34 p.;
5. Zachary Osborne (USA, Yamaha), 32 p.;
6. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), 31 p.;
7. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), 31 p.;
8. Max Anstie (GBR, Kawasaki), 28 p.;
9. Nicolas Aubin (FRA, KTM), 24 p.;
10. Joel Roelants (BEL, KTM), 19 p.;
11. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), 18 p.;
12. Harri Kullas (FIN, Yamaha), 18 p.;
13. Matiss Karro (LAT, Honda), 15 p.;
14. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), 14 p.;
15. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), 11 p.;
16. Jordi Tixier (FRA, KTM), 11 p.;
17. Pascal Rauchenecker (AUT, KTM), 10 p.;
18. Antonio Jose Butron Oliva (ESP, KTM), 6 p.;
19. Nick Triest (BEL, KTM), 4 p.;
20. Petar Petrov (BUL, Yamaha), 3 p.;

MX2 - Grand Prix Race 2 - Classification
1. Ken Roczen (GER, KTM), 39:35.555; ;
2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:21.468;
3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:30.621;
4. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +0:35.375;
5. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:38.982;
6. Max Anstie (GBR, Kawasaki), +0:43.344;
7. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), +0:55.018;
8. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +0:58.330;
9. Nicolas Aubin (FRA, KTM), +0:59.768;
10. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +1:41.625;
11. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), +1:42.152;
12. Joel Roelants (BEL, KTM), +1:42.996;
13. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +1:51.888;
14. Harri Kullas (FIN, Yamaha), -1 lap(s);
15. Matiss Karro (LAT, Honda), -1 lap(s);
16. Pascal Rauchenecker (AUT, KTM), -1 lap(s);
17. Nick Triest (BEL, KTM), -1 lap(s);
18. Jordi Tixier (FRA, KTM), -1 lap(s);
19. Antonio Jose Butron Oliva (ESP, KTM), -1 lap(s);
20. Valentin Guillod (SUI, KTM), -1 lap(s);

MX2 - Grand Prix Race 1 - Classification
1. Ken Roczen (GER, KTM), 39:24.881; ;
2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:14.667;
3. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), +0:19.972;
4. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +0:21.255;
5. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:25.587;
6. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:39.301;
7. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +1:01.188;
8. Max Anstie (GBR, Kawasaki), +1:07.192;
9. Nicolas Aubin (FRA, KTM), +1:12.012;
10. Harri Kullas (FIN, Yamaha), +1:13.374;
11. Joel Roelants (BEL, KTM), +1:28.312;
12. Matiss Karro (LAT, Honda), +1:29.727;
13. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:35.788;
14. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +1:37.451;
15. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +1:44.971;
16. Pascal Rauchenecker (AUT, KTM), +1:55.103;
17. Antonio Jose Butron Oliva (ESP, KTM), +1:56.110;
18. Petar Petrov (BUL, Yamaha), -1 lap(s);
19. Julien Lieber (BEL, KTM), -1 lap(s);
20. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), -1 lap(s);


fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 10/04/2011, 21:53

Registrazioni SportItalia2

Gara 1 MX2-MX1

http://fb3.vcast.it/Fb00030005/B6/5D/hw ... 195626.mp4

Gara 2 MX2-MX1

http://fb1.vcast.it/Fb00010004/FD/54/Tu ... 195627.mp4

Come al solito, non clikkate il link, tasto dx del mause e "salva con nome" poi le vedete.
Avete 3 giorni per prendere i file prima dell'eliminazione di Vcast.

A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 10/04/2011, 22:01

Mondiale MX1/MX2 - Sevlievo
Desalle e Roczen OK. Cairoli KO
Il pilota italiano si infortuna al ginocchio e ora il suo mondiale è a rischio


Immagine

E' iniziato nel peggiore dei modi il mondiale 2011 di Tony Cairoli. Dopo due giri della prima manche il quattro volte campione del mondo, si è girato il ginocchio già infortunato nel 2008 e per lui le prime due frazioni del mondiale corse si sono rivelate un calvario. Tony però non ha mollato. Ha stretto i denti e ha concluso settimo la prima manche e decimo la seconda.
Tony Cairoli:"Dopo due giri mi sono girato il ginocchio. Ho sentito un forte dolore, ma ho proseguito e alla fine sono finito settimo. Nella seconda manche ho recuperato posizioni, ma con il passare del tempo il male si è fatto sentire e non sono riuscito a rimontare oltre la decima posizione. Penso di essermi fatto qualcosa, di essermi rotto, e nei prossimi giorni farò degli accertamenti per capire la situazione. Peccato avere iniziato il mondiale con questo infortunio e non essere riuscito a fare meglio. Nella prima gara avrei potuto concludere quinto se non avessi avuto problemi, mentre nella seconda ho fatto l'impossibile, ma di più non potevo fare". La gara è stata vinta da Clement Desalle, secondo e primo nelle due manche, a pari punti con Steven Frossard, vincitore di gara uno. Terzo posto per Jonathan Barragán, grazie alla superba performance in gara 2.
Male anche David Philippaerts, quarto in gara uno, ma solo quattordicesimo nella seconda manche. Quiunto e undicesimo di manche per Davide Guarneri.
Nella MX2 doppietta per Ken Roczen che non ha avuto problemi nelle due manche a regolare un ottimo Tommy Searle e Jeffrey Herlings. Quindicesimo posto assoluto per Alessandro Lupino, che ha chiuso in undicesima posizione gara due.
Le soddisfazioni pere l'Italia sono arrivate dalla UEM EMX 125 dove Simone Zecchina con un primo e un secondo posto di manche ha vinto davanti a Samuele Bernardini, vincitore di gara 2 e a Jeremy Seewer.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 10/04/2011, 22:13

:head:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 11/04/2011, 11:04

Motocross. Un GP difficile per Cairoli Si potrebbe quasi dire un GP da dimenticare per l'italiano campione del mondo. Oltre ad un risultato sotto le aspettative anche un incidente al ginocchio

Immagine

Non è andata come ci si aspettava.
"Non è una delle mie piste preferite. Io preferisco le piste tecniche con più traiettorie dove si fa la differenza, qui era una pista poco selettiva quindi bisognava partire nelle prime posizioni.

Nella prima manche sono partito male al cancello poi ho cominciato un po’ a recuperare. Dalla 15esima quasi alla 5ª. Poi stavo passando Goncalves e ho messo giù il ginocchio e ho sentito qualcosa di strano, mi si è incastrato tra la pedana e la ruota di Goncalves. Mi sono spaventato e ho fatto un po’ di giri a rallentatore.

Mi aspettavo di fare una seconda un po’ meglio. Fino alla prima curva ero terzo poi David ha perso il dietro, la moto gli è scivolata via e allora l’ho preso. Il gruppo quindi mi ha risucchiato. Ero 18esimo 20esimo, poi con il ginocchio che mi faceva un po’ paura… diciamo che la gara è andata così.

L’unica cosa che spero è che il ginocchio non si a messo male e che si possa continuare la stagione".

Ascolta l'audio dell'intervista integrale a Cairoli

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 11/04/2011, 23:01

Speriamo che non sia nulla di grave :pray:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: MX1 e MX2, GP di Bulgaria: gli orari TV

Messaggio » 11/04/2011, 23:09

Speriamo ma sono fiducioso su tutti gli italiani :wink: :wink: :wink:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

apollo990
Avatar utente
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 14/02/2009, 9:58

bularia report..

Messaggio » 16/04/2011, 11:17

Bellissimo report della prima di Mondiale...

http://video.mpora.com/watch/2F26ENpV5/
ho delle idee che non condivido..


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: alexP, Arvy77, Bing [Bot], Esoterico75, Giansail, Google [Bot], MSNbot Media, niklungo, piuma, Raph69, slint, Tose

SEO Search Tags

      forum ktm      orari diretta televisiva mx1 e mx2 gp svizzera      orario gp di bulgaria mx1      orari gp sevlievo      kawasaki azzurro con righe