KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Assoluti d'Italia Enduro - Viverone [+ risultati]

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Assoluti d'Italia Enduro - Viverone [+ risultati]

Messaggioda jenk » 17 mar 2011, 14:38

Domenica 20 marzo al Lago di Viverone
Manzi, Micheluz, Oldrati, Albergoni e Belometti sono chiamata a difendere il loro primato


Immagine

A nemmeno una settimana dalla prova sarda si torna a parlare di Assoluti d'Italia, e questa volta grazie al moto club Azeglio. Si disputerà infatti domenica 20 marzo sulle sponde del Lago di Viverone la terza prova degli Internazionali d'Italia di Enduro, che proprio qui hanno visto lo scorso anno il loro esordio.
Record di partecipazione anche quest'anno per la tappa piemontese che vede un elenco iscritti che arriva fino al numero 205, composto da tanti nomi importanti che renderanno l'appuntamento ricco di spettacolo.
Ospite d'onore, in questa tappa italiana sarà il campione del mondo di Enduro Indoor 2010 Taddeusz Blauzusiak che in sella alla sua KTM darà sicuramente filo da torcere ai nostri campioni.
Organizzazione della manifestazione, come detto, affidata sempre nelle mani del Mc Azeglio sotto le direttive di Gianpiero Giacchero e Cristiana Roffino che, insieme al suo gruppo e al moto club Vittorio Alfieri, hanno messo in piedi tre impegnative prove speciali.
Scesi dalla pedana di partenza i nostri concorrenti dovranno affrontare una prima prova estreme lunga circa 2000 metri situata nelle vicinanze del paddock, la quale sarà seguita a pochi chilometri da un Cross Test di circa 3000 metri disposto su un bel pratone caratterizzato da diverse contropendenze. Rifornimento al C.O., situato presso l'Agriturismo Frelle, in località Cerione, dopo i piloti si troveranno ad affrontare un impegnativo Enduro Test ricco di pietre, rocce, passaggi nel sottobosco e tronchi, che impegneranno i nostri concorrenti per una lunghezza di circa 7000 metri.
Trasferimento di 45 km e rientro al paddock per il completamento del giro. 180 i chilometri previsti in totale, divisi in 4 giri di circa 40-45 km.

CLASSIFICHE A PUNTI ASSOLUTI D'ITALIA
Dopo le due giornate di gara di Olbia la classifica generale di campionato vede al primo posto un eccellente Johnny Aubert (KTM) con un punteggio pieno di 50 punti, seguito dallo spagnolo Cristobal Guerrero (KTM), assente a Viverone, e dal Campione del Mondo della E2 Mika Ahola (HM Honda Zanardo).
Prime due posizione occupate sempre da Aubert e Guerrero nella Stranieri, mentre in terza posizione troviamo il pilota della Husaberg Joakim Ljunggren.
Primo round per Jonathan Manzi (KTM Farioli), che guida la 125 2t precedendo il rivale per la lotta al titolo Giacomo Redondi (Husqvarna CH Racing). Terza posizione per Guido Conforti su Yamaha.
Nella 250 2t situazione di pari punti per Maurizio Micheluz (Fantic Motor) e Alessandro Botturi (Gas Gas), che daranno sicuramente vita ad una bella battaglia per allungare il proprio vantaggio in campionato, inseguiti in terza posizione da Michael Pogna (Husqvarna RSMoto).
Trionfatore in Sardegna della 250 4t è stato Thomas Oldrati (KTM Farioli) che si porta ora a punteggio pieno in campionato, seguito da un sorprendente Andrea Beconi (KL Kawasaki), mentre in terza posizione troviamo Alessio Paoli su HM Honda del Team Jolly Racing Zanardo.
Bella lotta anche nella classe più numerosa del Campionato Italiano, la 450 4t. La prima posizione dopo la prima trasferta viene occupata dal nuovo acquisto della casa di Varese, l'Husqvarna, Simone Albergoni, che mette alle sue spalle distaccato di 4 punti Oscar Balletti (Beta Motor). Ottima la terza posizione di Deny Philippaerts, che sarà sicuramente da tener d'occhio per questa stagione 2011.
Nella 500 è Alex Belometti (KTM Farioli) che occupa il gradino più alto del podio, mettendo dietro di sé Fabio Mossini (Beta Motor) e Tullio Pellegrinelli (HM Honda Zanardo).
Tra i club guida il campionato il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, seguito in seconda posizione dal Trial David Fornaroli e in terza dal Sebino.

CLASSIFICHE A PUNTI COPPA ITALIA
Passando alla Coppa Italia, primo posto nella Cadetti per Alberto Rizzini (KTM) che mette alle sue spalle Alessandro Martinelli (Gas Gas) e Pietro Pini (HM Honda). Nella Junior prima posizione a pari punti per Mirco Giorgini (HM Honda Maimone Team) con il secondo classificato Andrea Bassi (HM Honda), mentre il terzo posto è occupato da Francesco Cailotto (KTM).
Nella Senior sulla vetta del podio troviamo Alberto Dall'Era, che a Olbia conquista due primi posti, seguito in seconda posizione, distaccato di dieci punti, Morris Ghidinelli (Gas Gas), mentre la medaglia di bronzo è per Riccardo Peroni (Husqvarna).
Leader della Major con 50 punti troviamo Marco De Rocchi (Beta). Seconda posizione per Simone Agazzi (Husqvarna), seguito in terza da Armando Cozzolini su Husaberg.
Il via ufficiale della seconda tappa di stagione è fissato alle ore 9.00. Axiver ed il suo staff, insieme al moto club Azeglio e a tutti i piloti presenti, vi aspettano numerosi per assistere ad una gara che non mancherà sicuramente di sorprendervi!


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Assoluti d'Italia Enduro

Messaggioda jenk » 20 mar 2011, 23:59

Assoluti d'Italia Enduro
A Viverone trionfa ancora Aubert
Sul podio con il francese salgono anche Seistola e Melotte


Immagine

Terza prova di campionato italiano per gli Assoluti d'Italia/Coppa Italia che oggi si sono dati battaglia nel fango di Viverone (Bi). Record di partenti stamattina: 198 i piloti al via.
Dalle sponde del Lago di Viverone, nell'alto Piemonte, si è svolta oggi, domenica 20 marzo 2011, la terza prova del campionato d'eccellenza dello scenario italiano: gli Assoluti d'Italia, affiancato dalla consueta Coppa Italia.
Record di partecipanti che hanno dato vita a questo spettacolare terzo appuntamento della stagione; 198 piloti hanno infatti animato la gara, tra cui una ragazza, Paola Riverditi, e il giovane 15enne Filippo Bernardi, che ha portato a termine la sua corsa in sella ad un HM-Honda 50.
Tre le prove speciali affrontate oggi, sotto un sole primaverile che non ha asciugato però il fango formatosi per le forti piogge dell'ultima settimana, per un totale di quasi quattro giri (annullato l'ultimo passaggio in linea per gli Assoluti e un giro per la Coppa Italia), grazie al moto club Azeglio.
A conquistare anche oggi la vetta del podio dell'Assoluta è il francese Campione del Mondo 2009 Johnny Aubert (KTM), seguito in seconda posizione dal portacolori dell'Husqvarna Matti Seistola, mentre la terza posizione è occupata dal belga Cedric Melotte (Gas Gas). Quarta posizione per l'iridato dell'Enduro Indoor 2010 Taddeusz Blazusiak su KTM. Stessi nomi per quanto riguarda la classifica della Stranieri, mentre nella 125 2t trionfa per la terza volta quest'anno Jonathan Manzi (KTM Farioli) che precede il diciottenne Giacomo Redondi (Husqvarna CH Racing). Terzo posto per Guido Conforti su Yamaha.
È Alessandro Botturi su Gas Gas a conquistare la vetta della 250 2t, mettendo dietro di se un bravo Michael Pogna (Husqvarna RSMoto) mentre il vincitore della tappa in Sardegna Maurizio Micheluz conclude la sua prova in terza posizione.
Grande vittoria per Andrea Beconi (KL Kawasaki) nella 250 4t che a Viverone riesce a mettere il naso davanti a Thomas Oldrati (KTM Farioli). Terzo posto per Maurizio Gerini in sella alla sua Husqvarna del Team RS Moto. Decimo posto per un bravo Alessio Paoli (HM-Honda Zanardo) che ha corso con una lesione alla mano sinistra dopo una brutta caduta in allenamento.
È Simone Albergoni (Husqvarna CH Racing) il vincitore della 450 4t che allunga il suo vantaggio in campionato su Oscar Balletti (Beta Racing) che termina oggi in seconda posizione, mettendo alle sue spalle Fabrizio Dini (Beta Racing).
Nella 500 4t è Alex Belometti (KTM Farioli) il trionfatore in terra piemontese, che continua così il suo percorso in vetta alla classe, seguito da Fabio Mossini su Beta, mentre la terza piazza viene occupata da Alex Salvini (Husqvarna CH Racing).
Tra i club vince il Trial David Fornaroli grazie a Manzi, Dini, Belometti, Mossini, che mette dietro di se il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro con Micheluz, Oldrati, Albergoni e Balletti. Terzo posto per il Motoclub Sebino (Redondi, Pogna, Gerini, Philippaerts).
Passando alla Coppa Italia, nella Cadetti vittoria per Riccardo Crippa (Yamaha), con Pietro Pini (HM-Honda) e Alessandro Martinelli (Gas Gas) che occupano rispettivamente la seconda e terza posizione.
Nella Junior prima posizione per il friulano Nicolas Segnacasi (KTM) che mette alle sue spalle Andrea Bassi su HM Honda e Andrea Di Luca su KTM.
È Alberto Dall'Era il trionfatore anche oggi della classe Senior precedendo Simone Fiaccardori (Suzuki) e Riccardo Peroni (Husqvarna).
Terza vittoria di stagione per Marco De Rocchi su Beta nella Major che si mette anche qui a Viverone Simone Agazzi (Husqvarna RS Moto), mentre la terza posizione è occupata da Carlo Valenza (Suzuki).
Gli Assoluti d'Italia e la Coppa Italia vi danno appuntamento per il prossimo 29 maggio a Fener (BL) dove si svolgerà la quarta prova della Campionato Italiano Enduro targato 2011.


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite