KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Internazionali d'Italia Supermarecross

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Internazionali d'Italia Supermarecross

Messaggio » 07/02/2011, 22:17

Record d'iscritti e di pubblico a Bacoli
Compagnone (MX1), Maddii (MX2), Caruso (125) e Tropepe (Minicross) sono i vincitori della prima prova


Immagine

Quello che ci si aspettava dall'eco di questa prima gara campana degli Internazionali d'Italia Supermarecross - Trofeo Gaetano Di Stefano, è davvero accaduto. Il pubblico delle grandi occasioni ha concentrato la sua attenzione sin dalle prime ore del mattino e, fino a sera, ha presenziato all'evento. Del resto non capita così spesso di avere una zona turistica rinomata con una location, il Turistico Beach Park, dove contemporaneamente si poteva degustare ottimo pesce e osservare il meglio del Motocross su sabbia, tutto questo restando comodamente seduti. Dunque, una giornata calda e assolata, un programma sportivo dei migliori in assoluto, un mix di ingredienti che hanno condito un piatto di successo. Si è lavorato molto localmente, a livello mediatico, ma anche organizzativo. Una ventina gli "addetti ai lavori" della carta stampata e televisioni erano presenti per raccontare le fasi salienti. Si è parlato prima, durante e sicuramente se ne parlerà anche dopo, di una caldissima giornata di sport e del Supermarecross a Bacoli!
L'evento, nel suo svolgimento è stato davvero intenso: manche frenetiche, una dietro l'altra senza un attimo di pausa. Questo perché le giornate di febbraio ci concedono ancora poche ore di luce. Tutto il programma, comunque, è filato via al meglio, senza intoppi, sino al podio finale che, ovviamente, si è svolto sotto le luci artificiali.
Nella MX1 abbiamo assistito alla vittoria finale del campione in carica Felice Compagnone (Honda-Pardi Racing), che nella prima frazione si è complicato la vita con una caduta al via, recuperando prontamente sino alla terza piazza. Il laziale, nella seconda, non ha lasciato nulla al caso, ha conquistato l'hole-shot davanti a tutti e si è involato indisturbato sino alla bandiera a scacchi. Nella classifica di giornata troviamo, però, secondo un altro pilota del Pardi Racing, Danilo Amodeo, ottimo vincitore di Gara1 dopo una condotta esemplare e dopo aver lottato a denti stretti con un Giuseppe Marafioti, terzo di giornata, ritornato sugli allori e autore di qualche giro al comando di Gara1. Gara complicata per l'alfiere dell'Aprilia, Alfie Smith (Aprilia-JK Racing), che rimasto al palo al primo via e dopo un recupero straordinario, si è dovuto ritirare per un contatto con un avversario. In Gara2, il giovane inglese, ha fatto vedere tutto il suo potenziale chiudendo secondo.
Nella MX2 i protagonisti sono stati due: il siciliano Antonio Mancuso (Honda-Team Motosport) e l'aretino Marco Maddii (KTM-Team Fashion Bike) finiti a pari merito, ma con il toscano sul gradino più alto del podio di giornata in virtù della vittoria nella seconda manche. I due sono stati i grandi protagonisti della categoria, duellando e scambiandosi ripetutamente il comando della corsa in Gara1. Mentre in Gara2 Maddii si è involato al comando sin dalla prima curva e non è stato mai impensierito. Terzo assoluto è giunto il calabrese Pasquale Carbone.
Successo di presenze anche la new entry di questa stagione, la classe 125 2 tempi, con ben 17 giovani piloti. La cilindrata è stata monopolizzata dal siciliano Manfredi Caruso (KTM-Pardi Racing), che è sempre stato velocissimo allo start, uscendo davanti a tutti e dominando entrambe le manche.
La Minicross ha vissuto su due protagonisti: l'emiliano Thomas Marini (KTM-San Marino) e il calabrese Giuseppe Tropepe (KTM-Polistena) vincitori di una manche a testa.

Ora gli Internazionali d'Italia Supermarcross si spostano in Abruzzo e più precisamente a Francavilla al Mare, domenica 13 febbraio, per la seconda prova.


fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Aletasso, An0nim0, andrea110574, Bing [Bot], Cicciostone, Corbe155, Dani5587, Geec, Google [Bot], jacky72, MSNbot Media, pecacirro, Sandion 66, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm