KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

L'Africa Eco Race

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

L'Africa Eco Race

Messaggio » 10/01/2011, 19:17

L'Africa Eco Race ha raggiunto Dakar

Si è conclusa l'Africa Eco Race, la gara ideata da Hubert Auriol sul percorso della classica Dakar africana. Tra le (poche) moto, si è imposta la KTM di Willy Jobard

Immagine

Mentre in Sudamerica si sta disputando la Dakar 2011, organizzata dai francesi di ASO e con in gara i più forti rallisti di fama internazionale (sia tra le moto che tra le auto), in Africa è andata in scena l'Africa Eco Race. Si tratta della gara ideata dal dakariano Hubert Auriol per riportare il rally nel Continente Nero, sino alle sponde del Lago Rosa, da sempre meta agognata di chi ha corso la Dakar "africana".

Il responso da parte dei piloti è stato scarso, basti pensare che solo 4 motociclisti hanno preso parte al rally. Tra loro nessun italiano. 20 le auto in gara e 4 i camion.
Però ci piace raccontarvi l'esito di questa competizione. Una sorta di revival romantico che ripercorre il percorso di una gara entrata nella storia. E nei cuori di tanti di noi.

Il risultato finale
Una tappa finale di 203,40 km all’insegna della sabbia. L’ultima dura sfida dell’Eco Africa Race che domenica ha stabilito la classifica finale dell’edizione 2011 della gara africana.
Willy Jobard ha vinto sulla sua KTM 525 Hybrid, ha vinto nella categoria moto raccogliendo così il suo primo oro in un importante rally africano. Secondo all’arrivo di Dakar è stato Norbert Dubois (KTM 690), che pur vincendo l’ultima tappa non ha raggiunto il connazionale. Terzo sul podio è Bruno N'Diaye.
Oggi tutte le squadre sono al Lac Rose, sulla spiaggia, per l'ultima tappa, ma questa fase non sarà presa in considerazione ai fini della classifica generale. Un palcoscenico per mostrare questa Africa Race edizione 2011.

Willy Jobard (FRA / KTM 525 Hybride): «Che bel rally! Non dimenticherò mai questa esperienza. E' stato incredibile, con un sacco di navigazione. Sono così felice e orgoglioso di vincere perché, anche se non c’eranon molte moto, è stato un’enorme lotta contro gli altri... e me stesso. Io consiglio a tutti i piloti che vogliono divertirsi di venire qui».

Norbert Dubois (FRA / KTM 690): «Ho avuto alcuni problemi con la navigazione a causa del mio GPS, che non ha funzionato oggi... Ho dovuto interrompere per dieci minuti per risolvere il problema. Poi, tutto andava bene e ho spalancato il gas. Ora ho capito l’importanza della navigazione. Si tratta di una necessità nell’Eco Africa Race, non è come in alcune altre gare, dove devi solo seguire le linee...».

Classifica generale moto
Pos N° Pilote Marque Grp/Pos Cl/Pos Scratch Diff Péna
1 127 JOBARD Willy (F) KTM SP / 1 +450 / 1 52h25'58 00h30'00
2 161 DUBOIS Norbert (F) KTM SP / 2 +450 / 2 57h39'32 05h13'34
3 107 N'DIAYE Bruno (F) BMW SP / 3 450 / 1 60h21'07 07h55'09 00h57'00
4 105 BOURGIN Thomas (F) KTM SP / 4 450 / 2 60h36'51 08h10'53 00h09'00

Moto.it
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 10/01/2011, 19:20

Un vero peccato che la vera Dakar sia boicottata in questa maniera.......sopratutto dai privati, a cui costerebbe meno sia di iscrizione che di viaggio rispetto a quella falsa in sud america.
Speriamo non muoia e riesca col tempo a ritrovare i vecchi fasti.
Il fascino comunque resta intatto..... :!:
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 10/01/2011, 23:29

Concordo ma ....
hanno toppato loro lo scorso anno.

Dovevano giocare meglio l'opportunita che i "giochetti" della ASO gli avevano offerto.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 11/01/2011, 10:49

E un vero peccato che la dakar sia sparita dalla terra d africa e speriamo che ci torni al più presto risolcando le piste che l'hanno fatta diventare leggenda
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 11/01/2011, 19:54

Vincenzo ha scritto:Un vero peccato che la vera Dakar sia boicottata in questa maniera.......sopratutto dai privati, a cui costerebbe meno sia di iscrizione che di viaggio rispetto a quella falsa in sud america.
Speriamo non muoia e riesca col tempo a ritrovare i vecchi fasti.
Il fascino comunque resta intatto..... :!:

per il fascino sono pienamente d"accordo con te,quello che non riesco a capire da anni perchè i privati preferiscono spendere il doppio dei soldi per fare una specie di dakar in america latina,hanno ha due passi l"africa eco race la vera dakar e non vanno :(
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 12/01/2011, 15:47

lozingaro ha scritto:per il fascino sono pienamente d"accordo con te,quello che non riesco a capire da anni perchè i privati preferiscono spendere il doppio dei soldi per fare una specie di dakar in america latina,hanno ha due passi l"africa eco race la vera dakar e non vanno :(


Tento di risponderti.. prima cosa...alla Dakar-Argentina oltre agli ufficiali, partecipano moltissimi piloti locali, molti di più di quelli che partecipavano alla gara africana, sembra strano ma sembra che in sudamerica non aspettassero altro che partecipare ad una gara così famosa e dura, e si sono iscritti in massa, il grosso numero di partecipanti non è costituito dagli europei che hanno scelto l'Argentina, ma dai locali.
Poi c'è la questione pubblico, in Africa il pubblico consisteva in piccoli gruppi di ragazzini all'attraversamento dei villaggi, in sudamerica (le immagini televisive ce lo mostrano ogni sera) si corre spesso tra ali di folla festante, questo sembra piaccia molto ai piloti che tra l'altro sono più "carichi" e probabilmente più motivati...
Assistenza: l'assistenza di ogni team segue le tappe spostandosi su strade asfaltate quindi con mezzi meno specialistici di quelli usati in Africa dove doveva percorrere la stessa pista, in pratica con un semplice furgone il meccanico si spostano tra un bivacco e l'altro.
Ultima cosa, ma senz'altro la più importante per i privati...in Africa in gennaio alle 16,00 è già buio, i privati finivano e le massacranti tappe guidando in condizioni molto precarie di luce e di temperatura...in sudamerica è appena passato il solstizio d'estate e c'è il sole abbondantemente oltre 21,00 (come da noi a fine giugno..), questo permette spesso di finire a tappa in condizioni meno proibitive...
Poi parliamo degli sponsor...è evidente che la visibilità sia alquanto maggiore con tappe "affollate" di pubblico e a ridosso dei centri abitati.
Queste secondo me sono alcune motivazioni ..poi condivido la perplessità sul perchè si boicotti l'AfricaRace, secondo me se spostassero le date (credo siano quasi concomitanti) potrebbero avere più successo..
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 12/01/2011, 21:10

Tomac il fascino della VERA Dakar era raggiungere l'obbiettivo nel NULLA più assoluto in AUTONOMIA.
Ora il pubblico anche senza volerlo in qualche modo ti aiuta indicando le deviazioni (basta vedere i filmati), passandoti acqua o benzina se ne hai bisogno .... è un'altra cosa.
Sono due concetti di gara che hanno poco o nulla a che fare (per me) :roll:
Nella VERA Dakar era della competizionea anche l'assistenza, quindi una gara nella gara.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 12/01/2011, 21:33

Jenk..a me piacciono le moto da rally .. amo il loro look ..amo vederle correre a manetta, amo vederle correre sui terreni più disparati, amavo vederle correre in Africa... mi piace vederle correre ora ovunque ci sia una gara di questo tipo, se l'hanno spostata in America ed ha avuto più successo, PER ME.. benvenga ...... se la riporteranno in Africa sarò contento, se la lasceranno laggiù e continueranno a farmela vedere sarò contento uguale......basta che queste corse continuino e ci sia sviluppo tecnologico....che ci siano sempre più case coinvolte ....io sarò sempre contento :D :D
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 13/01/2011, 18:35

La gara in sudamerica è molto bella, sopratutto come varietà di percorsi. Però concordo con Jenk quando dice che la nuova "Dakar" si stà allontanando da quella originaria sempre di piu.
da un punto di vista economico farla in sudamerica è un successo e questo nessuno lo discute, però stà diventando un'altra tipologia di gara, piu semplice e piu votata alla velocità. Motori che si possono sostituire in quantità, troppi percorsi su piste battute,troppo aiuto da parte del pubblico, penalizzazioni a josa, tappe annullate, tappe accorciate e via discorrendo....questo sminuisce il fascino che dovrebbe avere.In africa era una sfida in primis tra piloti ma anche contro una terra desolata e inospitale ai piu. Dove la gestione del mezzo e delle forze era il primo imperativo da seguire.Anche se le ultime edizioni già stavano cambiando purtroppo. Avere delle tappe con delle ali di pubblico sul percorso che ti incita e ti aiuta (anche se di poco) toglie quell'aurea di sfida contro se stessi e l'ignoto che dava l'africa.
Ripeto, in sud america è una bellissima gara.....ma non doveva chiamarsi Dakar e tentare dispacciarsi per quella vera (di qualche anno fà).
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 9:13

jenk ha scritto:Tomac il fascino della VERA Dakar era raggiungere l'obbiettivo nel NULLA più assoluto in AUTONOMIA.
Ora il pubblico anche senza volerlo in qualche modo ti aiuta indicando le deviazioni (basta vedere i filmati), passandoti acqua o benzina se ne hai bisogno .... è un'altra cosa.
Sono due concetti di gara che hanno poco o nulla a che fare (per me) :roll:
Nella VERA Dakar era della competizionea anche l'assistenza, quindi una gara nella gara.

anch"io la penso come te jenk :s-quoto2: :up:
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

mchanic
Avatar utente
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29/03/2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 12:10

:hand: A me la gara in Sudamerica piace molto vederla in TV , ma .... ma non ha + niente a che vedere con la Paris -Dakar.Cosa ovvia ma non banale, prima c'era una meta da raggiungere lungo un percorso in linea e lo spirito originario era partire il 1° Gennaio da Parigi e raggiungere Dakar in un paio di settimane . Questo era un viaggio, non solo una gara originariamente fatto con qualsiasi mezzo motorizzato, poi sono arrivati i soldi e le case ufficiali e questo spirito è andato perso con gli anni, ma restava il legame con quello che aveva creato THierry Sabine.
Il significato di partire a BA e arrivare a BA ancora non l'ho capita , o meglio ne ho un'idea mia personale ma... L'Africa Race invece è quasi come l'originale idea della PD ma nn riesce a decollare , forse x il periodo della concomitanza con la PD, ma sicuramente x il boicottaggio delle case , in prima fila KTM nelle moto.Forse nn ci hanno creduto fino in fondo, ma resta il fatto che si arriva a Dakar senza tutti i rischi sbandierati da ASO e governo Francese. :naughty: :naughty:
mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 12:30

Qualche rischio in più di Noi i Francesi in terra d'Africa lo corrono (come gli Svizzeri in Libia per altri motivi), questo è innegabile.
Proviamo a chiederci i motivi ....
Non penso sia solo la colonizzazione di qualche anno fa, visto che altri (turisti e agonisti Francesi) ci vanno con il dovuto RISPETTO per l'Africa.
Sono quelli che in tempi recenti (parlo di turisti Francesi) vanno in posti VIETATI e poi pretendono al primo inghippo il recupero.
Per questi (scusate il termine) IMBECILLI l'organizzazione della PRESUNTA Dakar ha preso la palla al balzo per spostarsi in Sud America .... quindi fare cassa per la maggiore visibilità delle popolazioni che vengono attraversate.
Nulla in contrario alla nuova gara .... ma doveva chiamarsi in altro modo, visto che Dakar (quindi il SOGNO del LAGO ROSA) non viene raggiunta.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 12:32

jenk ha scritto:Tomac il fascino della VERA Dakar era raggiungere l'obbiettivo nel NULLA più assoluto in AUTONOMIA.
Ora il pubblico anche senza volerlo in qualche modo ti aiuta indicando le deviazioni (basta vedere i filmati), passandoti acqua o benzina se ne hai bisogno .... è un'altra cosa.
Sono due concetti di gara che hanno poco o nulla a che fare (per me) :roll:
Nella VERA Dakar era della competizionea anche l'assistenza, quindi una gara nella gara.


:s-quoto2: :s-quoto2: :s-quoto2: :s-quoto2: :s-quoto2:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 13:35

Io avevo capito che la Dakar non si faceva più in Africa per il rischio terrorismo/rapimenti che nel pieno del deserto non è eliminabile, almeno non a costi sostenibili. D'altra parte è noto che anche il Nord Africa abbia, sia pure in misura minore del Medio Oriente, dei problemi di stabilità dei governi e di fondamentalismo islamico.
A queste motivazioni si aggiungano quelle dell'economia del profitto e il trasloco in Sud America è ben spiegato, e in qualche misura condivisibile.

Chiunque voglia riprovare a organizzare una trans-Sahariana avrà il difficilissimo compito di garantire sicurezza e costi di accesso molto bassi, ché il territorio mal si presta a grandi ritorni economici. Un viaggio/gara del genere a mio avviso è fattibile solo con l'assenza delle case ufficiali, altro che come sponsor, perché finirebbe (di nuovo) col trasformarsi in una gara di velocità invece che di navigazione.
Solo gli appassionati possono mantenere uno spirito "amatoriale", cioè non professionistico, perché non sono interessati a vincere soldi e sponsorizzazioni ma solo a coronare un sogno, e per farlo sarebbero disposti a correre qualche rischio in più non prevenibile dall'organizzazione costretta a limitare al minimo i costi.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (130.000 km)

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 15:33

per come la penso quest"anno sono rimasto molto deluso dalla finta dakar,non per i posti anzi che posti da far venire voglia di partir subito ma tutto quello che c"è stato dietro,ne ho viste di tutte i colori,le moto 450 proprio a me mi hanno :down: ,poi il pubblico che aiutava i piloti :oops:,tappe accorciate a l"ultimo momento,poi tante altre cose.....sarà la volta buona che seguiro di piu l"africa eco race :wink:
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 15:46

lozingaro ha scritto: .....sarà la volta buona che seguiro di piu l"africa eco race :wink:

Questo è un problema ....
non tengono aggiornato nemmeno il loro sito, figuriamoci se altre fonti ne parlano.

Lo scorso anno hanno perso un'opportunità d'oro .... che non si riprenta nel breve di sicuro.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 23/01/2011, 19:13

jenk ha scritto:
lozingaro ha scritto: .....sarà la volta buona che seguiro di piu l"africa eco race :wink:

Questo è un problema ....
non tengono aggiornato nemmeno il loro sito, figuriamoci se altre fonti ne parlano.

Lo scorso anno hanno perso un'opportunità d'oro .... che non si riprenta nel breve di sicuro.

jenk purtroppo il sito hai pienamente ragione però stasera su sky hanno fatto uno speciale di un 1 ora sul africa eco race,mamma mia mi stavo mangiando le mani,finalmente sentire il vecchio 660 rally mamma che mezzo,vedere il finale sul lago rosa,quanti bei ricordi :wink:
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 05/10/2011, 8:12

jenk ha scritto:Concordo ma ....
hanno toppato loro lo scorso anno.

Dovevano giocare meglio l'opportunita che i "giochetti" della ASO gli avevano offerto.


In che senso ? chiedo per mia ignoranza .... :oops: :oops:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 05/10/2011, 18:38

Nel senso che la ASO (due anni fa) ha da prima vietato la partecipazione alle KTM 690 Rally, poi vista la c@zzata le ha riammesse con air restrictor per i top 15 e libere per i privati.
Lo scorso anno i top 15 con le 450cc e i privati con le 690 "air restrictor", da quest'anno SOLO 450cc per tutti.
KTM non s'è fatta trovare impreparata, ha portato le 690 Rally ufficiali a 730cc (o più) per recuperare la potenza persa dalla limitazione.

Quando la ASO ha diramato il primo comunicato, l'Africa Race (che all'inizio aveva ambizioni PRESUNTE differente dell'attuale competizione) doveva "calare le braghe" per avere il team ufficiale KTM nella SUA gara.
Un team che ha fatto la storia della VERA Dakar negli ultimi anni, fino alla presa per i fondelli (di tutti non solo KTM) della Dakar annullata, dopo un'anno di preparazione (moto e tutto quello che serve) con investimenti persi poche ORE prima del via.
Non so se ricordate, le moto era già PUNZONATE e in parco chiuso quando hanno ANNULLATO la gara "per la sicurezza" :roll:
Chissa come ha fatto a passare SENZA problemi l'Africa Race :roll:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 06/10/2011, 15:06

:giorno: :giorno: :giorno: grazie per la spiegazione !!!! :up: :up:

Sembra proprio che non sia stato colto l'attimo fuggente per "dirottare" potenziali concorrenti (anche "pesanti") !

Ricordo che la notizia dell'annullamento arrivò come il classico "fulmine a ciel sereno" con i piloti già pronti a partire. E se non sbaglio furono i servizi segreti francesi a sollevare tutte le problematiche. Evidentemente questi problemi di sicurezza non sono stati incontrati dagli organizzatori dell' AER. :roll: :roll:

Organizzatori ai quali auguro di mettere su una bella gara !!!! :up: :up: :up: e mi raccomando, dateci il modo di seguirla per bene :D

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: L'Africa Eco Race

Messaggio » 06/10/2011, 18:39

Che il territorio Africano non sia sicuro al 100% questo lo è da sempre.
Anche questo ha contribuito al MITO della Dakar che arrivava al Lago Rosa.

Nella mia testa la notizia clamorosa è stata USATA e GESTITA dall'ASO per spostare il tutto in sudamerica (passaggio pianificato).
Anche le iscrizioni della gara ANNULLATA che sono state rimborsate al 50% doveva far riflettere (non parliamo di pochi euro).

Ecco che l'Africa Race ha toppato nel momento propizio per "tagliare le gambe" all'ASO, invece PURTROPPO sappiamo tutti che ha fatto l'ennesimo centro, visto che tutti vanno in sudamerica alla gara CHIAMATA Dakar .... che NON ARRIVA al Lago Rosa :crycry:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: arlecchinogio, Bing [Bot], Esoterico75, gargamella, Google [Bot], motokermit59, prostocchio

SEO Search Tags

classifica africa eco race moto      classifica moto africa race      forum ktm      ktm 525 racing preparazione per africa      ktm 525 x africa      preparazione ktm 525 per africa      preparazione ktm per l africa      trovare sponsor per africa eco race      lac rose corsa parigi dakar      classifica Africa eco race      ktm 690 africa race usata