KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Nestor Motor Day

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Nestor Motor Day

Messaggio » 28/10/2010, 21:45

Il 7 novembre a Latina
Il ricavato della manifestazione sarà devoluto allo sfortunato pilota spagnolo Jorge Nestor


Immagine

Il giorno 7 Novembre 2010 sul Circuito Internazionale di latina, la 747 Motorsport in collaborazione con Motolandia 99, L.A.Moto e Mototecnica organizza una manifestazione a scopo benefico il cui ricavato verrà devoluto allo sfortunato pilota supermoto spagnolo Jorge Nestor.
La manifestazione è aperta a tutti gli appassionati di motard e non.

Il regolamento generale della manifestazione è il seguente:
1-Classi: IRON-BIKE, KART-BIKE, SPERIMENTAL-BIKE, AMERICAN SUPER FINALE
2- Moto ammesse: una sola moto supermotard per categoria da 250cc fino a 750 cc 2 o 4 tempi.
3-Licenze: dato lo scopo benefico, per partecipare alla manifestazione non è necessario nessun tipo di licenza e/o affiliazione. Unico obbligo essere maggiorenni ed essere muniti di patente di guida. Per la partecipazione di un minorenne è necessaria la presenza di un genitore. Essendo una manifestazione a scopo benefico è necessario compilare uno scarico di responsabilità al momento dell'iscrizinone.
4-Iscrizioni: A numero chiuso con preiscrizione obbligatoria. Nelle classi IRON-BIKE e AMERICAN-BIKE potranno partecipare massimo 32 iscritti a categoria, nella KART-BIKE massimo 20 iscritti.
5- Procedura di partenza: I piloti saranno schierati su un lato della pista, mentre sull'altro lato saranno schierate le moto con motore acceso e sorrette da un meccanico, stile endurance. Il direttore di gara, partendo dal lato dove sono posizionati i piloti, attraverserà la pista con bandiera tricolore alzata. Una volta raggiunto il lato opposto abbasserà la bandiera. Questo gesto corrisponderà al Via. E' vietata qualsiasi manovra che possa ostacolare altri concorrenti, tale infrazione sarà punita con una penalità di 20 secondi. L'ordine di partenza iniziale di ogni categoria avverrà con sorteggio.
6-Pneumatici: per i supermotard è obbligatorio l'uso di pneumatici GoldenTyre, sia nuovi che usati, senza obbligo di acquisto in pista e in quantità libera.
7-Premiazioni: Verranno premiati i primi 5 piloti o equipaggi di ogni categoria.
8- Costo d'iscrizione: l'iscrizione alla manifestazione avrà un costo di €. 100, 00 a partecipante-coppia.
n.b. potevamo prevedere una tassa d'iscrizione minore, ma visto lo scopo della manifestazione abbiamo pensato che quei pochi euro in più avrebbero fatto solamente del bene

Regolamento Iron Bike ( massimo 32 iscritti)
1- Svolgimento: La Iron-Bike è una specialità per sportivi veri, in quanto viene disputata su 10 giri di pista con il motard, 4 giri di pista con la mountain-Bike e 2 giri di corsa a piedi.
2-Percorso: nel giro di pista, per tutte e tre le specialità, è compreso il tratto sterrato.
3- Cambio specialità: Ogni volta che viene esposta la bandiera a scacchi per il termine della prova motard e mountain-bike , i piloti dovranno continuare fino alla zona del cambio mezzo posta all'interno del parco chiuso, togliere il trasponder dal mezzo che si lascia e posizionarlo sull'altro, nella corsa a piedi viene posizionato in mano e cambiarsi l'abbigliamento. Con la muontain-bike è obbligatorio il caschetto da ciclista.

Regolamento Kart Bike ( massimo 20 iscritti) singolo o coppie
1- svolgimento: la prova viene disputata su 40 minuti di motard + 20 minuti di kart, messo a disposizione dell'organizzazione,
2-Percorso: su tutto il tracciato, sterrato compreso, per le moto e circuito di 900 metri di solo asfalto per i kart.
3-Tipologia kart: verranno utilizzati dei kart motorizzati Honda 4 tempi da 200 cc. con protezioni a 360° facenti una velocità di 60/65 km/h.
4- piloti ammessi: la partecipazione è consentita sia al singolo pilota che a coppie.
5- cambio pilota: in ogni prova sia di moto che di kart è obbligatorio almeno un cambio di pilota, nel caso di partecipazione di un solo pilota, lo stesso deve rientrare nella zona cambio e fermarsi circa 5 secondi prima di ripartire.
6- cambio specialità: quando viene esposta la bandiera a scacchi per il termine della prova motard , i piloti dovranno continuare fino alla zona del cambio mezzo, posta all'interno del parco chiuso, togliere il trasponder dalla moto, posizionarlo sul kart e cambiarsi l'abbigliamento "tuta e stivali vanno cambiati".

Regolamento Sperimental Bike ( massimo 32 iscritti)
1-Svolgimento: viene disputata su 3 manches da 10minuti+2 giri l'una con partenza della 1 manche a sorteggio e ripartenza delle successive come l'ordine di arrivo della precedente. La classifica finale viene redatta sommando le i punteggi delle 3 manches.
2-Percorso: solamente sul tracciato asfaltato di metri 1500.

Regolamento Super Finale American Bike (27 partecipanti)
È riservata esclusivamente ai migliori 7 piloti ( o equipaggi) di ogni classe, che insieme a 2 sorteggiati, sempre di ogni classe, formeranno un schieramento di 27 partecipanti.
1-Svolgimento: ogni 3 giri viene chiusa la manche ed eliminati gli ultimi 4 partecipanti. Fino ad arrivare alla finale composta da 11 piloti. Dopo la bandiera a scacchi, i partecipanti completano il giro e si rischierano immediatamente per la ripartenza successiva.
2-Percorso: solamente sulla parte di tracciato asfaltato di metri 1500.
3-Premiazione: anche per questa classe verrà dato un premio ricordo di partecipazione ai migliori 5 piloti.

Per informazioni e iscrizioni contattare: Simone Girolami 3357613562/3484105568, Sergio Colaci 0666412306/3356880819, Angelo Santi 3474013120

E' inutile ricordare lo scopo umanitario della manifestazione, quindi vi aspettiamo numerosi , perché è solo con la vostra presenza che darete un contributo vero alla ripresa fisica di un amico che è stato meno fortunato.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Nestor Motor Day

Messaggio » 13/11/2010, 16:38

Nestor Day
Grande successo al Sagittario di Latina
Raccolti 2.300 euro a favore dello sfortunato pilota spagnolo


Immagine

Veramente un gran bell'evento quello che si è svolto il 7 Novembre a Latina sul circuito "Il Sagittario" in occasione della giornata a scopo benefico il cui ricavato è stato devoluto allo sfortunato pilota Spagnolo Jorge Nestor. Dalle parole dei genitori: "Da quanto è in Germania Nestor è molto più vigile e in grado di capire le cose che gli vengono dette. Ora stà lentamente recuperando la sua salute. Il problema è che la clinica Tedesca è molto costosa, quindi abbiamo ancora bisogno del sostegno e aiuto di tutti". Questa manifestazione fa onore a tutti, per questo si ringraziano tutti i piloti, gli organizzatori: Simone Girolami, Sergio Colaci, Angelo Santi, i promotori Mototecnia e Giuliano Moto, Pino Montani con tutto lo staff del circuito "il Sagittario", il fotografo Carlo Collinvitti, e naturalmente lo speaker che ha allietato tutti gli spettatori con frasi simpatiche e talvolta deliranti!

Sono molti i piloti giunti a Latina per partecipare a questa manifestazione e non poteva mancare il pilota Bresciano Davide Gozzini che per questo evento ha voluto partecipare a diverse esibizioni a cominciare con l'IRON BIKE. Una partenza stile "Le Mans", 10 minuti di pista (senza sterrato), 4 giri di bicicletta e 2 giri di corsa a piedi tutto di fila. Nello schieramento di partenza i piloti si preparano a correre verso le moto e Davide - naturalmente - parte prima di tutti realizzando la holeshot, a seguire tutti gli altri.
Finiti i 10 minuti i piloti rientrano al parco chiuso per togliersi le tute e per partire alla volta dei 4 giri in bicicletta, stavolta con il tratto offroad. In questa fase della competizione emergono le difficolta dei partecipanti nel salire e scendere i tratti sterrati, ma la determinazione del Gozzo è più forte e riesce a tenere la testa della corsa seguito da Morelli, Colaci e Tognaccini, nel frattempo cominciano i primi doppiati.
L'ultima fase della gara di corsa a piedi vede in testa il Gozzo, Morelli e Tognaccini seguiti da un piccolo gruppo. Purtroppo Davide è costretto ad abbandonare la competizione a causa di un piccolo dolore addominale e viene sorpassato da Morelli che si mette alla testa della competizione e taglia così per primo il traguardo seguito da Colaci e Tognaccini in terza posizione.

Classifica IRON-BIKE
1- MORELLI LUCA
2- COLACI SERGIO
3- TOGNACCINI ALESSANDRO
4- SANTI ANGELO
5- GIROLAMI ALESSIO
6- VARI MICHELE
7- DE CESARE MARCO
8- ZUFFERLI ANDREA
9- DEL GIUSTO CRISTIAN
10- GOZZINI DAVIDE

Moltissimi i partecipanti alla Sperimental Bike che prevedeva 3 turni da 20 minuti l'uno, senza sterrato. Morelli Walter parte bene seguito da Bastianini che malgrado abbia avuto problemi allo scarico della moto non si lascia cogliere impreparato. Nelle retrovie Gizzi e Scaccia danno luogo a grande battaglia per il terzo e quarto posto, ne frattempo Morelli ha acquisito un discreto vantaggio e taglia il traguardo per primo davanti a Bastianini.

Classifica Sperimental-Bike
1-MORELLI WALTER
2- BASTIANINI PIERLUIGI
3- GIZZI MIRKO
4- SCACCIA EMANUELE
5- ATTARDO PAOLO
6- RUGHETTI MATTEO
7- DE LUCA MASSIMO
8- TRULLI DIEGO
9- VAGNONI LUCIANO
10- LA MOTTA MARCO

Probabilmente l'esibizione più divertente è stata la Kart-Bike che prevedeva 20 minuti di Kart e 20 minuti di Supermoto. Naturalmente anche in questo evento non poteva mancare la presenza del pilota Gozzini. Si parte con i Kart, i piloti Gozzini, Gabrielli, Girolami e Fraccaro partono in prima fila.
Subito spicca la velocità del pilota Andrea Fraccaro che conquista posizioni e si mette all'inseguimento di Gozzini fino al punto di superarlo, intanto nelle retrovie Girolami lotta per la terza posizione. Proprio all'ultima curva Fraccaro finisce fuori viene sorpassato dal Gozzo che taglia il traguardo seguito da Gabrielli e Girolami in quarta posizione.
I piloti rientrano al parco chiuso, moto accese per Gozzini e Gabrielli che sono i primi due a partire seguiti da Girolami in terza posizione, non si fà attendere molto il sorpasso di Girolami ai danni di Gabrielli, intanto Gozzini guadagna terreno e taglia il traguardo con diversi secondi di anticipo su Girolami.

Classifica Kart-Bike
1- GOZZINI DAVIDE
2- GIROLAMI SIMONE
3- GABRIELLI GIOVANNI
4- FRACCARO ANDREA
5- PANETTA FRANCESCO
6- CATALLO ALESSANDRO
7- FRACCARO FRANCO
8-FESTUCCIA MATTEO
9- FESTUCCIA FABIO
10- TOMEI ALESSANDRO

Nella fase finale i primi 7 piloti di ogni categoria si sono affrontati nell'ultima esibizione, una Superfinale da 3 giri, dove gli ultimi 4 piloti escono e i rimanenti effettuano un nuovo schieramento. La classifica finale è la seguente:

Classifica American-Bike
1- GOZZINI DAVIDE
2- TOGNACCINI ALESSANDRO
3- GIROLAMI SIMONE
4- GABRIELLI GIOVANNI
5- COLACI SERGIO
6- SANTI ANGELO

Una giornata a scopo benefico che ha ottenuto un grande numero di adesioni, e un considerevole contributo per la riabilitazione di un pilota sfortunato. Su un totale iscritti di 46 piloti per un totale di € 4600 tolti € 2300 di spese (ambulanze, dottore, commissari di percorso, direttore gara, spese vive per i kart e per l'impianto), sono rimasti € 2300 che sono stati trasferiti per mezzo bonifico alla famiglia di Jorge Nestor.
Forza Nestor!!

Immagine

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andbus, Bing [Bot], DAKAR-BAUS, Daniele Giustiniani, Ex1190, fedesmr78, Gerko, gms, Google [Bot], Majestic-12 [Bot], mariu, MSNbot Media, rofix, Rsonsini

SEO Search Tags

Tomei alessandro meccanico ktm      andrea zufferli      emanuele scaccia motard      forum ktm      festuccia matteo supermotard      carlo collinvitti      zufferli andrea