KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Husqvarna SM Cup

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Husqvarna SM Cup

Messaggio » 25/10/2010, 22:17

Tutti i campioni 2010
Fabrizio Bartolini e Yuri Guardalà ospiti nell'ultima prova di Castelletto di Branduzzo


Immagine

Nell'ultima tappa si sono presentate numerose wild card, alcune addirittura di prestigio, come Fabrizio Bartolini e Yuri Guardalà, direttamente dal Campionato Italiano S1.
Come al solito la divisione in batterie è stata determinata dalle prove cronometrate che hanno visto in prima fila Yuri Guardalà, detentore della pole position con 1:41.24, Matteo Traversa, Alessio Ribolzi ed Eros Melzani.
Nella Stock 125, Guerrini si trova in griglia davanti a Sasso, che però inverte l'arrivo in gara 1, tagliando 7° il traguardo subito davanti a Guerrini. In gara 2, invece Silvio domina decisamente e strappa il titolo al suo compagno di categoria. Il terzo posto di giornata va a Roberto Spada, mentre quello di campionato a Stefano Biase, grazie alla squalifica di Gilles Saldarelli per mancato rispetto della bandiera.
Nella Stock 450/510, sono solo 6 i punti di distacco tra primo e secondo posto. Mirko Cavalleri deve mettercela tutta e il suo giro è più veloce di quello di Di Cara. Per quest'ultimo, una caduta in gara 1 lo fa chiudere alla terza posizione di categoria, dietro a Mirko e Simone Virdis. Ora la situazione è invertita e vede Cavalleri a 12 punti di vantaggio su Mauro. In gara 2, uno scatto non dei migliori per Cavalleri in partenza, ma grande recupero durante la manche. Al momento del tentativo di sorpasso su Di Cara nella Sky Section, la sua moto si spegne per un guasto elettrico e, a sua volta, si vede spento il titolo che avrebbe conquistato. Il campione del 2009, si riconferma così nel 2010, seguito dallo sfortunatissimo Mirko Cavalleri e Simone Virdis, che chiude al terzo posto.
Ma la battaglia più attesa, è stata quella fra i piloti della Racing, dove solo 2 punti separano Alessio Ribolzi da Eros Melzani. Nel 2009, sempre alla finale di Ottobiano, Alessio era, invece, sotto di due punti da Manuel Noto La Diega, che gli ha portato via il titolo. Questo è l'anno della sua rivincita… vuole vincere e per farlo, in un circuito veloce come quello di Castelletto di Branduzzo, si presenta con una Husqvarna SM 660. Niente da fare per Eros, che si è visto leggermente sottotono in gara 1, mentre in gara 2 ha dato il meglio di sé, girando in 1:41:94. Nonostante questo non ce l'ha fatta e Alessio ha meritato questa vittoria di giornata e, di conseguenza, di campionato.

CLASSIFICA DI GIORNATA
CATEGORIA RACING
1 Ribolzi Alessio
2 Melzani Eros
3 Traversa Matteo
4 Grasso Nello
5 Patanchon Jonathan

CATEGORIA STOCK 450/510
1 Dicara Mauro
2 Virdis Simone
3 Castiglioni Alessandro
4 Cavalleri Mirko
5 Rossi Roberto

CATEGORIA STOCK 125
1 Sasso Silvio
2 Guerrini Leonardo
3 Spada Roberto
4 Biase Stefano
5 Bramani Matteo


CLASSIFICA ASSOLUTA
CATEGORIA RACING
1 Ribolzi Alessio
2 Melzani Eros
3 Traversa MAtteo
4 Riganti Emilio
5 Patanchon Jonathan

CATEGORIA STOCK 450/510
1 Dicara Mauro
2 Cavalleri Mirko
3 Virdis Simone
4 Castiglioni Alessandro
5 Cagnoni Marco

CATEGORIA STOCK 125
1 Sasso Silvio
2 Guerrini Leonardo
3 Biase Stefano
4 Spada Roberto
5 Saldarelli Gilles

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], ciaccox, cicciopaolo82, CuP69, dav1977, DinoHaus, francescohrc, Google [Bot], Rsonsini, tommy64, vinc1290, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm      EROS MELZANI      yuri guardalà