KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Campionato Europeo di Supercross - Round #1 e 2 Marsiglia

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Campionato Europeo di Supercross - Round #1 e 2 Marsiglia

Messaggio » 17/10/2010, 23:16

Vittorie per Aranda e Lesage
Nella SX2 doppietta per lo spagnolo Macanas. Sabato grave incidente per il pilota portoghese Venda


Immagine

Round #1 - VENERDI'
Una bellissima serata al Palais des Sports di Marsiglia, dove ha avuto luogo Round #1 delle SX Series 2010, il Campionato Europeo di Supercross. Al cospetto di circa 7.000 spettatori accorsi a questa prima serata di supercross marsigliese, i piloti francesi hanno confermato tutto il loro valore e messo in mostra le loro migliori qualità, combattendo fino al finish.
Nella SX1, come lo scorso anno, è dominio Aranda (Kawasaki Bud Racing), a pieno agio sulla pista allestita dal moto club Boade all'interno del Palais des sports. Vittoria in entrambe le finali e tabella rossa di leader, che ottiene grazie a due partenze pressoché perfette ed ad una costanza di prestazioni davvero impressionante, visto anche la pole ottenuta nel pomeriggio. Dietro di lui, al debutto nell'Europeo, arriva Lesage (Kawasaki Team Lesage), che ottiene due terzi posti e conferma il suo stato di grazia in questo 2010. Terzo posto per l'idolo di casa, Paulin (Yamaha Monster), il quale, con la sua Yamaha YZF 250F, mostra tutto il suo talento vincendo la Heat #1, sebbene nelle finali si ritrovi combattere in piena bagarre, non riuscendo mai a lottare con i primi. Due grandi recuperi per lui, che gli valgono il secondo posto in Finale #2 come miglior risultato. Buona la prova di Soubeyras (KTM Sarholz), anch'egli col 250cc. 4 tempi: conclude quarto alla fine dopo aver lottato ad armi pari con Aranda in Finale #1, giungendo secondo. Quinto posto per Martin (Honda), che si dimostra ancora una volta regolare e costante. In classifica lo seguono Rivas (Kawasaki Spain), autore, in entrambe le finali, di grandi recuperi e del giro più veloce della serata, Rouis (Honda MBTeam) e Izoird (Suzuki). Il campione uscente si deve accontentare dell'ottava posizione assoluta per un problema tecnico che in Finale #1 lo costringe al penultimo posto.
Per la SX2 si è trattato della prima assoluta al Campionato Europeo: una vittoria storica quindi per lo spagnolo Macanas (KTM MS Carreres), il quale si impone grazie a due gare fotocopia (la Heat di qualificazione e la finale), in cui all'ultimo giro riesce a beffare il coetaneo francese Pecout (Yamaha Reptil), sempre in testa sin dalla partenza, ma secondo al finish. Completa il podio l'italiano Giuliano (KTM Cevolani), grazie ad una condotta costante di gara, che gli permette di staccare tutti gli inseguitori, rispettivamente Cucini (KTM Cevolani), Muratori e Zecchina (entrambi Suzuki Castellari).

Round #2 - SABATO
Un Palais des sports gremito da quasi diecimila persone, in maggioranza giovani, ha fatto da contorno ad una giornata di gare bella ed emozionante, per contenuti tecnici ed agonistici. La seconda prova del Campionato Europeo di Supercross si è quindi svolta davanti ad un pubblico pronto non solo a sostenere i propri piloti, per festeggiare ancora una volta un podio tutto transalpino, ma anche ad essere parte integrante dello spettacolo.
E' Lesage /Kawasaki Lesage) il vincitore di Round #2 delle SX Series 2010, grazie a due finali corse in modo quasi perfetto in cui ha ottenuto un secondo ed un quinto posto che gli hanno permesso di salire sul gradino più alto del podio. Una conferma ulteriore del grande salto di qualità: una vittoria assoluta costruita grazie alla continuità di rendimento nelle due gare condotte con regolarità dopo due partenze brillanti. Secondo si piazza Rouis (Honda MBTeam), che si impone in Finale #1 prendendo quasi subito la testa della gara e mantenendola con la consueta autorità fino al finish. Purtroppo non si ripete in Finale #2, rimanendo attardato a centro classifica, anche se di poco distante dal vincitore. Terzo assoluto il campione in carica, Izoird (Suzuki Goldentyre): una due giorni sfortunata per lui, una scivolata nella prima manche lo costringe a rimontare fino al quinto posto, mentre nella seconda lotta fino alla fine ottenendo un terzo posto, che gli permette di salire sul podio.
Due finali cariche di emozioni testimoniate dall'alternanza di piloti in testa: Aranda (Kawasaki Bud Racing), dominatore di Round#1, cade in Finale #1, dopo una partenza in sordina, e si deve accontentare del penultimo posto. Nella seconda parte male ancora, ma il suo recupero è emozionante, soprattutto quando all'ultimo giro riesce a superare Vanni (Honda MBTeam) ed a vincere, riuscendo così a mantenere la tabella rossa di leader. Un grande exploit per il pilota MBTeam, il quale parte fortissimo, prendendo il comando e tenendolo fino alla fine, quando viene superato da Aranda. Ai piedi del podio arriva Soubeyras (KTM Sarholz): autore di due quarti posti nelle due manche di finale, è preceduto in classifica da Izoird per il miglior risultato nella seconda. Solo settimo Rivas (Kawasaki Spain), che non riesce a ripetere in Finale #2 la buona performance di Finale #1 quando ottiene il terzo posto di manche, mentre Paulin (Yamaha Mopnster) non va oltre due sesti posti. Purtroppo la serata è stata segnata da un grave incidente di gara occorso al pilota portoghese Venda (Kawasaki Motoprime) il quale è stato ricoverato d'urgenza con prognosi riservata presso l'Ospedale Nord di Marsiglia.
Nella SX2 Macanas (KTM MS Carreres) si ripete vincendo con un sorpasso all'ultimo giro sul diretto avversario, Guerin (KTM), il quale conduce per tutta la gara ma si deve accontentare del secondo posto. Buona la partenza di Cucini (KTM Cevolabi), che dopo un giro si ritrova al comando con un buon margine, ma poi vanifica tutto con una caduta nel tunnel. Completa il podio Pecout (Yamaha Reptil), precedendo Muratori e Zecchina (entrabi Suzuki Castellari).
Nella classe SX Rookie il podio è completamente francese, con DO (KTM), Verhaeghe (Kawasaki CLS) e Ramos (KTM), al termine di una gara come sempre emozionante, che li vede precedere Houzet (KTM) e Zaragoza (Suzuki International Youth). Una gran battaglia per questi giovanissimi che arrivano visibilmente provati, ma felici di aver corso sullo stesso tracciato dei "grandi".

L'appuntamento con le SX SERIES 2010 è adesso per la gara del 6 novembre a Milano EICMA, in occasione della Fiera Internazionale del Motociclo, dopo che il round spagnolo di Bilbao è stato annullato. Tanti i motivi di interesse per i tifosi del supercross, a partire dal grande equilibrio che regna fra i piloti, vista la qualità e l'agonismo che i piloti hanno messo in pista per ottenere il miglior risultato possibile.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], federicoceleghini, Google [Bot], Simpis, tommy64

SEO Search Tags

forum ktm