KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

QUESTO WEEK END L´EUROPEO DELLE NAZIONI

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

QUESTO WEEK END L´EUROPEO DELLE NAZIONI

Messaggio » 29/09/2010, 20:29

Comunicato Maglia Azzurra

Immagine

La Maglia Azzurra Motocross torna in pista questo fine settimana per il Nazioni Europeo, dopo la bella prova negli USA.

Giovedì, infatti, la nazionale italiana partirà ala volta di Markelo, nel nord dei Paesi Bassi, dove sabato 2 e domenica 3 ottobre si terrà l’MX European Nations.

La compagine azzurra sarà composta da Manuel Monni, per la classe MX1, Alessandro Lupino, per la MX2, (reduci entrambi dal quinto posto a Lakewood insieme a Tony Cairoli) e Matteo Bonini che correrà la Open.

Saranno circa 70 i piloti a scendere in pista in rappresentanza di oltre 20 nazioni. I tre azzurri Monni e Bonini (su Yamaha del Team 3C Racing) e Lupino (su Yamaha del Team Ricci Racing) dovranno stare attenti alle “classiche” squadre che ogni anno sono in lizza nelle massime competizioni: Francia, Belgio, Olanda e l’Inghilterra non lasceranno vita facile all’Italia.

Insidie anche dal tracciato sabbioso di Markelo che però, rispetto alle altre piste nordiche, si addice di più ai piloti azzurri dato il fondo più “duro”.

Monni vuole chiudere il trittico nei Nazioni UEM dopo le vittorie 2006 e 2007, mentre Bonini e Lupino, che su questo tracciato ci ha già vinto, portano ancora dentro la delusione della passata edizione: Italia seconda a pari punti con l’Olanda (campione per la discriminante dei risulti nelle tre manche).

Ai tre azzurri il compito di riscattare la cocente sconfitta del 2009 ma anche quella del 2008 dove la Maglia Azzurra chiuse ad un punto dalla Francia campione.

Si parte con tanta carica e voglia di riscatto: la classe dei piloti azzurri è indiscutibile, la fortuna non può ancora una volta voltare le spalle alla nazionale italiana.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: QUESTO WEEK END L´EUROPEO DELLE NAZIONI

Messaggio » 01/10/2010, 20:26

Nazioni MX Europeo
Azzurri pronti per la sfida in Olanda
La squadra italiana sarà composta da Manuel Monni (MX1), Alessandro Lupino (MX2) e Matteo Bonini (Open)


Immagine

Nuovo impegno per nazionale italiana di motocross che torna in pista questo fine settimana per il Nazioni Europeo, dopo la bella prova negli USA.
La squadra italiana è già a Markelo, nel nord dei Paesi Bassi, dove sabato 2 e domenica 3 ottobre si terrà l'MX European Nations.
La compagine azzurra sarà composta da Manuel Monni, per la classe MX1, Alessandro Lupino, per la MX2, (reduci entrambi dal quinto posto a Lakewood insieme a Tony Cairoli) e Matteo Bonini che correrà la Open.
Saranno circa 70 i piloti a scendere in pista in rappresentanza di oltre 20 nazioni. I tre azzurri Monni e Bonini (su Yamaha del Team 3C Racing) e Lupino (su Yamaha del Team Ricci Racing) dovranno stare attenti alle "classiche" squadre che ogni anno sono in lizza nelle massime competizioni: Francia, Belgio, Olanda e l'Inghilterra non lasceranno vita facile all'Italia.
Insidie anche dal tracciato sabbioso di Markelo che però, rispetto alle altre piste nordiche, si addice di più ai piloti azzurri dato il fondo più "duro".
Monni vuole chiudere il trittico nei Nazioni UEM dopo le vittorie 2006 e 2007, mentre Bonini e Lupino, che su questo tracciato ci ha già vinto, portano ancora dentro la delusione della passata edizione: Italia seconda a pari punti con l'Olanda (campione per la discriminante dei risulti nelle tre manche).
Ai tre azzurri il compito di riscattare la cocente sconfitta del 2009 ma anche quella del 2008 dove l'Italia chiuse ad un punto dalla Francia campione.
Si parte con tanta carica e voglia di riscatto: la classe dei piloti azzurri è indiscutibile, la fortuna non può ancora una volta voltare le spalle alla nazionale italiana.

fonte mxnews.net
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: QUESTO WEEK END L´EUROPEO DELLE NAZIONI

Messaggio » 04/10/2010, 21:03

MX European Nations 2010
L'Olanda vince in casa. Italia giù dal podio
Gli azzurri faticano sulla pista di Markelo ridotta al limite dell'impraticabile a causa della pioggia caduta nel week end


Immagine

L'Italia conquista il 4° posto nell'MX European Nations di Markelo, Olanda. La compagine italiana è brava a recuperare l'11° posto ottenuto nelle qualifiche su di una pista al limite dell'impraticabile a causa della pioggia caduta nel week end, un tracciato troppo fangoso e monotraiettoria che non ha permesso di compiere molti sorpassi.
Dopo un sorteggio sfortunato, nelle qualifiche del sabato Lupino (MX2), Monni (MX1) e Bonini (Open) avevano avuto dei problemi in un turno, comunque, stregato. I primi due, infatti, dopo due ottime partenze erano stati protagonisti di incidenti che ne hanno penalizzato la prestazione facendo ritirare Lupino, per noie meccaniche, e relegando il perugino in 13^ posizione. Bravo, invece Bonini a recuperare una posizione di partenza difficile, arrivando al 4° posto. In virtù di questi risultati gli azzurri si sono qualificati all'11° posto, non certo una gran fortuna viste le condizioni del tracciato.
I ragazzi italiani, quindi, sapevano bene a cosa andavano incontro e solo un 'miracolo' e tre partenze eccellenti in gara, avrebbero potuto regalare un risultato importante alla compagine tricolore guidata dal ct Ilario Ricci. Il 'miracolo' è avvenuto per metà e il 4° posto è un risultato tutto sommato positivo viste le premesse.
Ma vediamo nel dettaglio come sono andate le gare che, oltretutto, hanno avuto una bella cornice dell'appassionato pubblico olandese con circa 6000 presenze.

Nella 1^ manche, che vedeva di fronte i piloti della MX2 e della Open, Bonini e Lupino sin dalla partenza riescono subito a recuperare qualche posizione transitando rispettivamente 8° e 18°, al termine della gara, Lupino manterrà la posizione, mentre Bonini giungerà 9° sotto la bandiera a scacchi, a dimostrazione della validità della tesi sull'importanza della partenza. Con questi risultati l'Italia è 5^. La prima manche vede già i padroni di casa dell'Olanda lanciati verso la conquista del titolo continentale con Coldenhoff e Klein Kromhoff, rispettivamente 1° e 2°. A precedere l'Italia anche Belgio, Danimarca e Lettonia.

Nella 2^ manche (MX1 ed MX2), ottima gara di Monni e Lupino con il primo che in partenza è 8°, ma riesce a recuperare sino alla 5^ posizione, mentre il viterbese dalla 13^ riuscirà a salire sino alla 7^. L'Italia è ora 3^ essendo riuscita a scavalcare Lettonia e Danimarca. A comandare la classifica generale sono sempre i padroni di casa che con la vittoria di De Reuver ed il terzo posto di Coldenhoff ipotecano il trofeo.

Si giunge, così, alla 3^ e decisiva manche. Contrapposte ora sono la MX1 e la Open. L'Italia sente odore di podio, insperato ad inizio giornata, un odore che piace molto ai ragazzi azzurri. Purtroppo sia Monni, sia Bonini sbagliano la partenza e cadono entrambi nel corso del primo giro per troppa foga agonistica. Alla prima tornata Monni è 14°, mentre Bonini, 20°. Il pilota umbro, però, si riprende e compie un entusiasmante recupero arrivando sino all'8^ posizione finale, mentre l'emiliano si deve accontentare del 13° posto. Questi risultati non bastano alla nostra nazionale per distanziare la Danimarca, guidata da un grande Nicolai Hansen, che per due punti occuperà il gradino più basso del podio alle spalle della dominatrice Olanda e della 'formichina' Belgio guidata da un ottimo Manuel Priem. La vittoria di manche va ancora a De Reuver che precede l'estone Leok ed il francese Potisek.

L'Olanda con questa vittoria bissa il successo del 2009 ottenuto in Ucraina, ma l'Italia può sorridere in quanto con il 4° posto si lascia dietro le spalle le temutissime formazioni di Estonia, Francia, Repubblica Ceca, Lettonia, Russia e Svezia.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], davide1050, Google [Bot], napolibit, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm