KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Trial delle Nazioni. La Maglia Azzurra conquista il terzo po

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Trial delle Nazioni. La Maglia Azzurra conquista il terzo po

Messaggioda jenk » 13 set 2010, 13:01

Trial delle Nazioni. La Maglia Azzurra conquista il terzo posto

Ottimo risultato in Polonia, nella 27esima edizione del Trial delle Nazioni. La Maglia Azzurra (Fabio Lenzi, Daniele Maurino, Matteo Grattarola e Francesco Iolitta) ottiene un prestigioso podio.


Immagine

E’ stata una giornata dalle mille emozioni quella vissuta a Myslenice (Polonia), nella ventisettesima edizione del Trial delle Nazioni. La Maglia Azzurra rappresentata da Fabio Lenzi, Daniele Maurino, Matteo Grattarola e Francesco Iolitta ha confermato il piazzamento a podio dello scorso anno chiudendo anche il 2010 al terzo posto.
I piloti azzurri sono partiti per la gara alle 10:44 da Casa azzurra, per affrontare le scivolose, ma spettacolari 18 “zone” del tracciato di Myslenice. La spedizione Italiana, è apparsa sicura delle proprie potenzialità, tanto da ingaggiare un “testa a testa” fin dalle prime zone con gli avversari di sempre: i Francesi.

La nazionale Italiana di Trial ha avuto nel capitano Fabio Lenzi la sua linea guida che ha impostato le vie migliori per superare al meglio gli ostacoli: tutti gli azzurri sono riusciti così ad affrontare al meglio le zone.
Nel primo giro la situazione vedeva la Spagna al primo posto con 4 penalità, seguita dalla Gran Bretagna con 27; l’Italia salda in terza posizione, 75 penalità, ma tallonata dalla squadra dei cugini d’oltralpe ad 1 solo punto di distacco (76).
Paura per lo staff azzurro per un problema al motore della moto di Matteo Grattarola, ma un grande lavoro di squadra dei meccanici ha permesso al “Gratta” di risalire sulla sua moto pronto a dare il suo contributo. Nella seconda parte di gara i piloti azzurri hanno affrontato concentratissimi le zone più difficili commettendo solo piccole sbavature e tenendo costantemente sotto controllo il punteggio dei Francesi.
Da evidenziare la 18° zona, dove un ottimo Francesco Iolitta, ha fatto registrare sul cartellino del giudice di zona uno splendido “0” come il compagno Daniele Maurino.

Giulio Mauri, Capo Delegazione TDN al termine di questa giornata, è apparso comprensibilmente felice ed emozionato “Sono molto soddisfatto del risultato raggiunto, dovevamo assolutamente ripetere il podio dello scorso anno a Darfo Boario, e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi; tenendo conto che questo anno era presente anche la squadra Giapponese”.

Grande soddisfazione e felicità anche il CT Andrea Buschi: “Sono felicissimo per il terzo posto, i ragazzi hanno dato tutto quello che potevano, dimostrando grande senso di sacrificio e forte attaccamento alla Maglia Azzurra. Sono contento per il risultato raggiunto, questo significa che la strada che abbiamo intrapreso per risollevare le sorti di questo splendido sport è quella giusta”

Il Trial Delle Nazioni 2010 a Myslenice (PL) si conclude, questa la classifica
1) Spagna (14);
2) Gran Bretagna (52);
3) Italia (123);
4) Francia (147);
5) Giappone (232).


La squadra rosa della Maglia Azzurra
Nella giornata di sabato era toccato alle donne. La squadra rosa della Maglia Azzurra di Trial migliora il risultato del 2009. Sara Rivera, Martina Balducchi e Sara Trentini hanno raggiunto un ottimo quinto posto al termine di una gara molto difficile a causa delle condizioni climatiche. Domani tocca agli uomini.
Gara difficile a Myslenice ma questo non ha scoraggiato la squadra che ha messo in mostra ottime capacità frutto del lavoro che Settore Tecnico FMI sta svolgendo nei loro confronti. La capacità di equilibrio delle azzurre è stata messa a dura prova: le 14 zone riservate alle ragazze, sono state difficili da eseguire a causa di una continua pioggia battente che ha condizionato tutte le squadre delle 10 Nazioni in gara.
Dopo un primo giro di “ambientamento”, che ha visto le azzurre chiudere già al quinto posto (65 penalità) con un solo punto di vantaggio rispetto alla Norvegia, le ragazze guidate dal Responsabile Settore Tecnico Femminile Fabio Piccinini, si sono migliorate nel lap 2, confermando la loro posizione e distanziando la nazionale Norvegese di ben 47 punti.
“Siamo partite un po’ a rilento nel primo giro, visualizzando i punti più impervi delle zone - ha dichiarato Martina Balducchi, partita molto concentrata sin dall’inizio della prova - Nel secondo giro abbiamo cercato di fare meno errori possibili ed anche di divertici nei passaggi di gara. L’ottimo feeling si è visto ed abbiamo chiuso benissimo la prova”.
Una sconsolata Sara Rivera, capitano delle squadra rosa, dichiara “Mi dispiace di non essere riuscita di dare il meglio di me. Faccio i complimenti alle mie compagne e sono soddisfatta del risultato squadra. Non so se avremmo potuto ottenere di più ma avrei voluto di sicuro affrontare meglio le zone”.
Ottimo l’apporto in gara di Sara Trentini, al 3° TDN nonostante i suoi 18 anni di età. “E’ stata una bella gara - ha dichiarato - Siamo una bella squadra e i risultati confermano i nostri progressi”.
Felice più che mai Fabio Piccinini. “Sono molto contento della gara delle ragazze - ha dichiarato a fine gara - Le zone erano molto difficili e sicuramente il meteo non ci ha aiutato, rendendo il percorso molto scivoloso. Il lavoro che abbiamo intrapreso con la Federazione tre anni fa, sembra portare i frutti sperati: dobbiamo ancora migliorarci molto per raggiungere le nazionali più competitive, ma godiamoci il momento”.

Il Trial delle Nazioni Femminile è andato alla Spagna (22), guidata da una superba Laia Sainz, seguita da Gran Bretagna (24), Germania (57) e Francia (71).

Per il prossimo anno, si ritorna in Italia: appuntamento a Tolmezzo (UD), che ospiterà la 28° edizione del Trial Delle Nazioni.

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite