KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

WEC - Colpi di sena nel mondiale in Grecia

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

WEC - Colpi di sena nel mondiale in Grecia

Messaggio » 29/08/2010, 17:36

Immagine

Nel primo giorno vincono Remes (E1), Cervantes (E2) e Nambotin (E3)
SERRES - Giornata di caldo a dir poco torrido oggi a Serres per il GP di Grecia valido come sesta prova del Campionato Mondiale Enduro. Nel pomeriggio, mentre i piloti stavano sostituendo gli pneumatici prima di portare la propria moto parco chiuso, la temperatura all'ombra nel paddock è stata di ben 47 gradi. Risultati a dir poco caldi anche nelle tre classi del mondiale.

Nella E1 l'italo-francese Antoine Meo (Husqverna 250 4T) è stato costretto dopo pochi chilometri al primo ritiro della stagione per problemi elettrici. Ne ha subito approfittato il giovane finlandese Eero Remes (KTM 250 4T) che vincendo la giornata ha anche ridotto il proprio svantaggio nella classifica iridata a 17 punti. Alle spalle di Remes è finito lo spagnolo Cristobal Guerrero (Yamaha 250 4T) che avrebbe vinto la giornata senza una spettacolare caduta proprio all'ultima speciale mentre era saldamente al comando con oltre dieci secondi. Terza posizione per Johnny Aubert (KTM 250 4T). Migliore degli italiani, Maurizio Micheluz (TM 250 4T) sesto.

Nella E2 è continuato il duello tra Mika Ahola (Honda 450 4T) e Ivan Cervantes (KTM 450 4T). Oggi l'ha spuntata Cervantes per poco più di un solo secondo complice anche una caduta di Ahola nella seconda speciale in linea. Buona prova degli italiani con Oscar Balletti (Honda 450 4T) sesto e Fabrizio Dini (Beta 450 4T) settimo. Giornata decisamente no per Thomas Oldrati (KTM 250 2T) ottavo mai a proprio agio sul terreno secco delle quattro differenti speciali.

Nella E3 si è imposto d'un soffio Christophe Nambotin (Gas Gas 300 2T). Seconda posizione per David Knight (KTM 500 4T) rallentato da un diritto in una speciale. Ottima sesta posizione per Alessandro Botturi (Husaberg 500 4T) all'arrivo malgrado la febbre e dolori di stomaco dovuti al caldo. Sfortunato simone albergoni (KTM 300 2T); è caduto alla penultima mentre stava lottando per la terza posizione schiacciando il dito migolo della mano destra e perdendo interamente l'unghia.

fonte motosprint.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: WEC - Colpi di sena nel mondiale in Grecia

Messaggio » 29/08/2010, 22:08

Meo Ahola e Knight prendono il largo

Immagine

Vincono il secondo giorno di gara in Grecia
SERRES - Ancora una giornata ricca di colpi di scena oggi a Serres nel GP di Grecia. All’inizio del secondo giro, Ivan Cervantes (KTM 450 4T) e il nostro Thomas Oldrati (KTM 250 2T) hanno commesso l'errore di entrare con tre minuti d’anticipo sull’orario previsto al controllo orario del paddock. Il francese Christophe Nambotin (Gas Gas 300 2T) ha invece probabilmente spalancato la porta verso il titolo della E3 a David Knight (KTM 500 4T).

Nambotin è putroppo stato costretto al ritiro per un problema alla sospensione proprio nel corso della penultima speciale mentre era saldamente al comando della gara con poco meno di dieci secondi su Knight. Maurizio Micheluz (TM 250 4T), infine, è invece stato costretto al ritiro per una caduta nella speciale estrema riportando la frattura del setto nasale. Il migliore dei piloti italiani oggi è risultato Oscar Balletti (Honda 450 4T) quinto nella E2.

Nella E1 pronta rivincita per l'italo-francese Antoine Meo (Husqvarna 250 4T) che ha preceduto Johnny Aubert (KTM 250 4T) e Eero Remes (KTM 250 4T), quest'ultimo vincitore della frazione di sabato. Ottava posizione per Fabio Mossini (Honda 250 4T) ancora dolorante per la caduta che lo ha costretto sabato al ritiro.

Nella E2 Mika Ahola (Honda 450 4T) si è imposto alla grande facendo sue sei delle dodici speciali disputate. Le restanti prove speciali le ha terminate quattro volte secondo, una terzo e una sesto Seconda posizione per Juha Salminen (BMW-Husqvarna 450 4T) che ha centrato il podio al suo rientro al mondiale dopo l’infortunio al piede destro che gli aveva impedito di disputare il GP d’Italia. Undicesima posizione per Fabrizio Dini (Beta 450 4T) e quattordicesima per Oldrati (KTM 250 2T).

Nella E3 vittoria di David Knight (KTM 500 4T) davanti ai due ufficiali Husqvarna-BMW 300 2T, Sebastien Guillaume e Bartosz Oblucki. Gara stoica per Simone Albergoni (KTM) e alessandro Botturi (Husaberg 500 4T). Albergoni è terminato sesto malgrado il dolore alla mano infortunata sabato. Botturi nono, ormai esausto sempre per problemi di stomato e la febbre. Mirko Gritti (Beta 450 4T) si è invece ritirato per problemi di stomaco dopo aver chiuso sabato in decima posizione.

fonte motosprint.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: WEC - Colpi di sena nel mondiale in Grecia

Messaggio » 29/08/2010, 22:11

Anche i Campioni sbagliano :)

Cervantes (KTM 450 4T) e il nostro Thomas Oldrati (KTM 250 2T) hanno commesso l'errore di entrare con tre minuti d’anticipo sull’orario previsto al controllo orario del paddock

Certo che i 7' d'anticipo che avevo preso al Trofeo KTM :balls: :balls:
si devono impegnare ancora un pò .... per eguagliarmi :mrgreen:

L'errore più grave che si possa commettere in una gara d'enduro ....
piuttosto 3' di ritardo .... ma l'anticipo è da "pivelli".
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, Bat21, Bing [Bot], elleR, Google [Bot], igor1978, MSNbot Media, Patacca, Rainbow78, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm