KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

MotoGp: prima sfida a JEREZ domenica 29 marzo

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

MotoGp: prima sfida a JEREZ domenica 29 marzo

Messaggio » 27/03/2009, 8:38

Questa settimana il circus si è trasferito a Jerez de la frontera (e già qui c'ho una stretta al cuore, chi volesse provare una bella esperienza deve andarci).
E' la settimana in cui tutti hanno l'opportunità di fare le ultime prove prima della partenza del mondiale il 12 aprile, in Qatar, a Losail, la gara di notte.
E' da inizio settimana che girano le 125 e 250 ma sabato e domenica la pista sarà riservata alle MotoGP.
Bene stanno facendo le Suzuki con Capirex che anche qui è diventato il punto di riferimento per lo sviluppo; Honda si affida a Dovizioso, in mancanza del convalescente Pedrosa, e non perde tempo mettendo a disposizione del team per portare a termine quanto fatto a Losail e Sepang un collaudatore giapponese, Kosuke Akiyoshi .
Avremmo modo di vedere in azione i rookies Canepa, Kallio e Takahashi.
In tv , domenica su Italia1 dalle 14.00 (ricordatevi delle lancette da mettere a posto per l'ora legale), per chi proprio non ne vuol sapere di mettersi sulla propria moto o per chi è costretto alla poltrona dal meteo, potremo assistere al "BMW M Award” che metterà in palio una 135i Sauber F.1 Team edition al pilota che otterrà il miglior tempo nei 45 minuti di prove cronometrate che segneranno una sorta di pole position virtuale.

PEDROSA ASSENTE
Immagineù

HONDA SI AFFIDA A DOVIZIOSO
Immagine

DUCATI CON STONER SU TUTTI
Immagine

ROSSI MA FORSE PIU' EDWARD CON YAMAHA ALLA RINCORSA DEL MIGLIOR TEMPO
Immagine

E I ROOKIES: CANEPA...
Immagine
...KALLIO ...
Immagine
...E TAKAHASHI
Immagine
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: MotoGp: prima sfida a JEREZ domenica 29 marzo

Messaggio » 28/03/2009, 21:54

Lorenzo si candida per il BMW M Award
Durante la prima giornata di test ufficiali MotoGP a Jerez de la Frontera è Jorge Lorenzo a dettare legge in sella alla sua Fiat Yamaha numero 99.

Lo spagnolo, che già aveva lanciato segnali importanti nell'ultima giornata di test in Qatar, chiude con il tempo di 1'39.791 la sua sessione del sabato, e si candida come favorito per il BMW M Award di domani.

Alle sue spalle, staccato di 70 millesimi di secondo, il Campione del Mondo in carica Valentino Rossi, che con l'altra Fiat Yamaha completa la doppietta. Terzo, e ultimo pilota a scendere sotto l'1'40, è l'australiano della Ducati Marlboro Casey Stoner che ferma il cronometro a 1'39.906.

Si conferma in gran forma il team Rizla Suzuki che piazza entrambi i propri piloti nella top six, con Chris Vermeulen 4º e Loris Capirossi 6º, con tempi praticamente identici. In mezzo a loro l'eterno Colin Edwards con la Monster Yamaha Tech3.

Menzione particolare per Andrea Dovizioso, primo pilota Honda con la RC212V ufficiale, in ritardo però di quasi un secondo dal miglior tempo.

Completano la top ten, Alex de Angelis (San Carlo Honda Gresini) che cade sul finire di sessione, Nicky Hayden (Ducati Marboro) e Toni Elias (San Carlo Honda Gresini).

Per quanto riguarda gli altri italiani, Marco Melandri con l'Hayate Racing è 12º, mentre Niccolò Canepa è 17º a due secondi netti dal tempo di Lorenzo.

1 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 1'39.791 284.360
2 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team Yamaha 1'39.861 283.986 0.070
3 27 Casey STONER AUS Ducati Marlboro Team Ducati 1'39.906 287.769 0.115
4 7 Chris VERMEULEN AUS Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 1'40.572 284.285 0.781
5 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'40.579 284.584 0.788
6 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 1'40.650 283.315 0.859
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 1'40.821 285.110 1.030
8 15 Alex DE ANGELIS RSM San Carlo Honda Gresini Honda 1'40.900 282.870 1.109
9 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Marlboro Team Ducati 1'40.987 287.310 1.196
10 24 Toni ELIAS SPA San Carlo Honda Gresini Honda 1'41.049 290.088 1.258
11 52 James TOSELAND GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'41.122 281.837 1.331
12 33 Marco MELANDRI ITA Hayate Racing Team Kawasaki 1'41.160 285.941 1.369
13 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 1'41.168 282.870 1.377
14 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Ducati 1'41.226 287.539 1.435
15 72 Yuki TAKAHASHI JPN Scot Racing Team MotoGP Honda 1'41.362 278.422 1.571
16 59 Sete GIBERNAU SPA Grupo Francisco Hernando Ducati 1'41.737 282.352 1.946
17 88 Niccolo CANEPA ITA Pramac Racing Ducati 1'41.851 276.994 2.060
18 64 Kousuke AKIYOSHI JPN Repsol Honda Team Honda 1'42.286 280.738 2.495
19 22 Vittoriano GUARESCHI ITA Ducati Team Ducati 1'42.324 279.865 2.533

fonte motogp.com

ps Guareschi ha provato una nuova evoluzione della Ducati con forcellone in alluminio
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

puha
Avatar utente
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 10/02/2009, 19:12
Località: akárhol vagyok, az a hazám

Re: MotoGp: prima sfida a JEREZ domenica 29 marzo

Messaggio » 30/03/2009, 10:03

mi pare che quest'anno yamaha vuole tutto... le macchine hanno fatto un'ottima impressione sia in motogp che in sbk.
stoner è impressionante, purché non si faccia prendere dall'emotività.
lorenzo... speriamo non caschi troppo....
ma suzuki potrebbe essere terzo incomodo: entrambi i piloti possono estrare nel gioco di qualche corsa, e dare fastidio al pretendente al titolo (che mi pare rimane da scegliere tra rossi e stony, o mi sbaglio?)
dopotutto cos'è la vita se non un viaggio?.... e i motociclisti la strada del loro viaggio se la godono tutta... rotolando come calcatreppole

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: MotoGp: prima sfida a JEREZ domenica 29 marzo

Messaggio » 30/03/2009, 18:26

Casey Stoner su Ducati GP9 domina in modo netto i test IRTA di Jerez e si porta a casa l'ennesimo BMW M Award: una BMW 135i
Immagine


Domenica, 29 Marzo 2009
Unico a scendere sotto l'1'39, l'australiano non concede spazio ai rivali e va dritto verso il suo secondo trofeo consecutivo.
Non passano nemmeno 3 giri, e l'australiano della Ducati Marlboro Casey Stoner fa segnare il record della pista, congelando il cronometro a 1'39.179.
Tempo incredibile per il Campione del Mondo 2007, che stacca subito vari rivali, in primis Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, più rapido ieri con il tempo di 1'39.791.

Non ci sta il Campione del Mondo in carica, che con la sua Fiat Yamaha inizia una lenta rimonta che lo porta fino a 3 decimi dal nuovo record fatto segnare da Stoner.

Toseland rimedia una botta da orbi
A 15 minuti dal termine della sessione tremenda caduta per l'inglese della Monster Yamaha Tech3 James Toseland che perde il controllo della sua M1 all'altezza della curva 5. Prova conclusa per il numero 52, che fortunatamente non riporta gravi danni, e bandiere rosse in pista.
Riprendono i test e nonostante la pioggia in aggguato e la temperatura in diminuzione, Casey Stoner non finisce di stupire: 1'38.646 per chiudere definitivamente il discorso Award.
La pioggia arriva a 3 minuti dal termine, implicando ulteriori bandiere rosse in pista. È il segnale di chiusura che consegna la vittoria a Stoner.

Dopo la vittoria dello scorso anno, arriva la seconda auto in due anni per l'australiano della Ducati Marlboro che si aggiudica una BMW 135i edizione limitata (BMW Sauber F1 Team Edition).

Dietro di lui Valentino Rossi e Loris Capirossi (Rizla Suzuki) completano il podio virtuale, con Jorge Lorenzo e Chris Vermeulen ultimi a scendere sotto l'1'40, rispettivamente quarto e quinto.

Valentino Rossi
Il Campione del Mondo Valentino Rossi è giunto secondo nella sessione del BMW M Award di oggi a Jerez de la Frontera, e nonostante la vittoria del rivale di sempre Stoner, il pilota della Fiat Yamaha è parso soddisfatto della due giorni nel sud di Spagna.

"Le condizioni nella sessione da 45 minuti non erano le migliori, ma ad ogni modo sono abbastanza soddisfatto soprattutto per il lavoro svolto ieri e questa mattina. Abbiamo provato parecchie cose e tutte funzionano bene, abbiamo un buon setting per la gara di Jerez. Sono veloce con le gomme a mescola dura e la nostra velocità di punta va molto bene".
Sette decimi dal tempo di Stoner non sono comunque pochi, e ad ammettere la superiorità 'relativa' dell'australiano è lo stesso Rossi:
"Congratulazioni a Stoner perché sul giro singolo è davvero impressionante. Sono stato un po' sfortunato tra bandiere rosse e la presenza di Toni Elias, il mio potenziale è leggermente più alto, ma non avrei comunque fatto meglio di Stoner".

Moto.it
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: MotoGp: prima sfida a JEREZ domenica 29 marzo

Messaggio » 31/03/2009, 8:01

ma cosa s'è mangiato pedrosa???? me lo ricordavo più minuto
Immagine
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

ale79
Avatar utente
 
Messaggi: 1218
Iscritto il: 10/02/2009, 23:10
Località: modena

Re: MotoGp: prima sfida a JEREZ domenica 29 marzo

Messaggio » 31/03/2009, 20:56

Ready To Go ha scritto:ma cosa s'è mangiato pedrosa???? me lo ricordavo più minuto
Immagine

avrà esagerato conil sushi!?
ktm rc8 orange


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, Bat21, Bing [Bot], cross196, Google [Bot], klw, Massagp, sorre87

SEO Search Tags

forum ktm